unci banner

:: Evidenza

Ad Africo Antico la prima giornata di "Gente in Aspromonte", per una nuova narrazione della Calabria

Ad Africo Antico la prima giornata di "Gente in Aspromonte", per una nuova narrazione della Calabria

E' ad Africo antico, nel cuore dell'Aspromonte, la splendida montagna selvaggia e incontaminata della Calabria che, alta, affaccia sul Mediterraneo, luogo di straordinaria bellezza, primordiale,...

"Lo Stretto Sostenibile" in prima assoluta il 24 Luglio al Face Festival di Ecolandia

"Lo Stretto Sostenibile" in prima assoluta il 24 Luglio al Face Festival di Ecolandia

Un documentario che, tra passato, presente e futuro, racconta le bellezze e le potenzialità del comprensorio di Catona, Arghillà e della Vallata del Gallico. E’...

“Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

“Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

È stato presentato stamane, presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria, il progetto pilota “Luci da dentro”, che vuole offrire ai detenuti...

Tonnara di Palmi: sequestrati 100 kg di pescato

Tonnara di Palmi: sequestrati 100 kg di pescato

Reggio Calabria. Nel corso di una operazione effettuata nei giorni scorsi, nell’ambito dell’ordinaria attività di controllo del territorio, i militari della Capitaneria di porto di...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'

ATTUALITA'

Nel quarantesimo anniversario dell’elezione di Sandro Pertini alla massima carica istituzionale della nostra Repubblica, avvenuta l’8 luglio del 1978, il “Presidente Partigiano” è stato ricordato dall’ANPI di Reggio Calabria nel corso di una riunione, a conclusione della quale è stata assunta la decisione di dedicare un’iniziativa pubblica a ricordo di Sandro Pertini. L’elezione del settimo Presidente della Repubblica avvenne, a pochi mesi di distanza dall’uccisione di Aldo Moro, con la più grande maggioranza che sia stata registrata nel corso della storia della Repubblica (832 voti su 995 votanti).

Nessuno utilizzerebbe oggetti “esagerati” rispetto alla funzione di cui ha bisogno: eppure è proprio quello che accade con piatti, posate, bottiglie usa e getta. Prodotti usati pochissimo ma che hanno un elevatissimo costo per l'ambiente, una sproporzione difficilmente percepibile nella vita di tutti i giorni. È nata per questo “Usa e getta, no grazie”, la nuova campagna di informazione e sensibilizzazione lanciata da Legambiente per la prevenzione e la messa al bando di alcuni prodotti usa e getta, per stimolare il cambiamento spontaneo di abitudini dei cittadini e un intervento più deciso dei governi per arginare un problema di portata globale come il marine litter.

Le tariffe idriche, comprensive della depurazione e fognatura, applicate agli utenti calabresi vengono definite dai Comuni o dai gestori del servizio idrico integrato e non da Sorical che è il solo gestore del servizio idrico “all’ingrosso”. I Comuni non hanno provveduto ad adeguare le tariffe in ottemperanze alle deliberazioni dell’autorità competente. L’Arera con deliberazione 738/2017 intimato AIC (Autorità Idrica Calabrese) a produrre informazioni sull’aggiornamento tariffario per il periodo 2016/2019 approvato con decreto dalla stessa AIC. Nelle more, l’Arera ha inteso escludere provvisoriamente dall’aggiornamento tariffario quasi tutti i Comuni della Regione Calabria.

Il 10 luglio scorso Oliverio e i suoi tecnici di fiducia hanno presentato a Cosenza, in occasione dell’ultima seduta del Comitato di sorveglianza POR Calabria FESR FSE 2014/2020, lo stato di avanzamento del Programma relativo ai fondi UE.
I toni trionfalistici del Governatore della Regione appaiono purtroppo fuori luogo. Non si capisce, purtroppo, se sia consapevole della gravità della situazione o meno. D’altra parte i rappresentanti della Commissione europea hanno espresso giudizi cauti e di attesa. Si propone un quadro sintetico dello stato reale delle cose:

È stato presentato stamane, presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria, il progetto pilota “Luci da dentro”, che vuole offrire ai detenuti una speranza di riscatto sociale nel lavoro in un processo di riutilizzo della plastica per la realizzazione di prodotti in materiale di riciclo. Rieducazione civica e salvaguardia dell’ambiente: è il duplice obiettivo che il progetto si pone, sviluppato in collaborazione tra la Casa Circondariale di Reggio Calabria, la Consigliera di Parità della Città Metropolitana di Reggio Calabria e la Lega dei Diritti Umani (LIDU).

Reggio Calabria. Tre appuntamenti per ricordare, riflettere e costruire un futuro migliore. "La memoria non va in vacanza" è promossa da "Libera – Coordinamento Locride" e vede la collaborazione dell'associazione "Don Milani" di Gioiosa Ionica, di ADS Calabria Fitwalking e del Caffè Letterario Mario La Cava. È andato in scena, mercoledì scorso a Gioiosa Ionica, l'intenso

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.