unci banner

:: Evidenza

Il Comune di Palmi insignito del Premio Nazionale Trasparenza AIDR per i Comuni tra i 5001 e i 20000 abitanti

Il Comune di Palmi insignito del Premio Nazionale Trasparenza AIDR per i Comuni tra i 5001 e i 20000 abitanti

Il Comune di Palmi è stato insignito del premio trasparenza 2019, assegnato dall’AIDR (Italian Digital Revolution). L’Ente è stato scelto dal Comitato Tecnico – Scientifico nominato per la 2 ͣ edizione del “Premio Nazionale AIDR...

Nasce il movimento politico "Dieci Idee per la Calabria"

Nasce il movimento politico "Dieci Idee per la Calabria"

Il movimento “10 Idee per la Calabria” è un soggetto politico che vuole proporsi sulla scena calabrese, nella consapevolezza che la Calabria stia vivendo una condizione drammatica e soffrendo da troppo tempo l’assenza di una...

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

Falcomatà: “Bene proroga bilanci, adesso aspettiamo misure a sostegno delle finanze locali”

“La proroga della scadenza per l’approvazione dei bilanci di previsione per i Comuni in piano di riequilibrio è una buona notizia e rappresenta un segno positivo della volontà politica di risolvere le criticità intervenute a...

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Parco dell’Aspromonte, nuova pubblicazione scientifica sugli Uccelli nidificanti

Dal Falco pecchiaiolo alla Tortora selvatica, dalla Balia dal collare al Verzellino: 66 specie censite, alcune di grande valore conservazionistico, per creare una check-list degli uccelli nidificanti nel Parco dell’Aspromonte, integrare la banca dati a...

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto l'attore Gennaro Calabrese con un live tutto da ridere

Torna in riva allo Stretto nella sua città natale, l'attore comico e volto e voce di Alice Tv e radio Kiss Kiss, Gennaro Calabrese con l'esilarante spettacolo "Gennaro Calabrese show". Un imitatore inimitabile, espressione di...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'10 febbraio 2019, "Giorno del ricordo": l'appello dell'ANPI alle scuole ed alle Istituzioni

10 febbraio 2019, "Giorno del ricordo": l'appello dell'ANPI alle scuole ed alle Istituzioni

Pubblicato in ATTUALITA' Sabato, 09 Febbraio 2019 19:33

Così come è avvenuto in occasione del "Giorno della memoria", fissato dalla legge italiana per il 27 gennaio, l'ANPI di Reggio Calabria fa appello alle scuole ed alle Istituzioni affinché la prossima ricorrenza del 10 febbraio , il "Giorno del ricordo", istituito dalla legge n.92 del 2004, sia l'occasione "per non dimenticare " quel che avvenne ma soprattutto per implementare la conoscenza e la comprensione storica degli avvenimenti e delle tragedie del Novecento, che in prossimità del confine italo-sloveno si conclusero con l'orrore delle "foibe". L'ANPI rinnova la propria disponibilità a collaborare e/o organizzare occasioni di incontro con i giovani e con i cittadini al fine di ogni utile approfondimento.

Reggio Calabria 9 febbraio 2019

Per il Comitato Provinciale

Il Presidente

Sandro Vitale

Letto 268 volte

Articoli correlati (da tag)

  • ANPI crescono le adesioni e le iniziative per le celebrazioni del 25 aprile nel reggino

    Si moltiplicano le adesioni e le iniziative per la Festa della Liberazione nel territorio della Città Metropolitana. Numerose sono le adesioni annunziate per l’iniziativa centrale prevista per le ore antimeridiane alla Villa Comunale di Reggio Calabria, per rendere omaggio alla Stele del Partigiano nel giorno che ricorda la Liberazione dalla guerra e dal nazifascismo:

  • ANPI, il 25 aprile la cantastorie calabrese Francesca Prestia sarà presente a Reggio e Messina

    L’ANPI di Reggio Calabria, tra i promotori della Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto (in sinergia con il Consiglio Regionale, la Città Metropolitana, la Città di Reggio Calabria, l’ATAM e l’ANPI di Messina) ha rivolto, nei giorni scorsi, un pubblico appello ai cittadini, alle associazioni, ai movimenti ed alle organizzazioni sindacali e politiche, sollecitandone l’adesione e la partecipazione. Tra le adesioni, di cui daremo successiva e completa notizia, segnaliamo la disponibilità della cantastorie calabrese Francesca Prestia, con la quale abbiamo concordato la sua partecipazione ad entrambe le iniziative che si svolgeranno a Reggio e Messina in occasione del 74° anniversario del 25 aprile, che restituì la dignità, la libertà e democrazia a tutti gli italiani.

  • Festa Nazionale della Liberazione Area dello Stretto 25 aprile 2019: i dettagli

    Il 74° anniversario della Liberazione sarà per le Città di Reggio Calabria e Messina un evento straordinario di rilievo nazionale: per la prima volta il 25 aprile sarà l’occasione per affrontare le stesse tematiche, oggi di grande attualità, su entrambe le rive dello Stretto.
    Il tema al centro degli interventi programmati sarà l’impegno per “realizzare la Costituzione per bandire fascismi e razzismi e contrastare i progetti di aumento di diseguaglianze tra cittadini e Regioni”.
    Il 25 aprile di Reggio Calabria è organizzato unitariamente dall’ANPI di Reggio Calabria e Messina d’intesa con il Consiglio Regionale della Calabria, la Città Metropolitana, la Città di Reggio Calabria e l’ATAM.

  • ANPI: appello per rendere più ricca, più bella e “plurale” la “Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto”

    Facciamo appello ai cittadini, ai giovani, alle associazioni, ai movimenti, alle chiese, alle organizzazioni sindacali e politiche che condividono i valori della nostra Costituzione, nata dall’antifascismo e dalla Resistenza, a ritrovarci tutti insieme il 25 aprile 2019 (74° anniversario della Liberazione) davanti alla “Stele del Partigiano”, all’interno della Villa Comunale di Reggio Calabria, per rendere più ricca, più bella e “plurale” la “Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto”.
    Quest’anno il 25 aprile 2019 cade in un contesto segnato non solo da segnali preoccupanti di fascismi e razzismi ma anche (ed è cosa intollerabile e gravissima) da atteggiamenti e dichiarazioni di rappresentanti delle Istituzioni, che annunziano di non partecipare o non organizzare iniziative pubbliche per dare rilievo alla Festa della Liberazione, ignorando e calpestando i valori fondamentali sanciti dalla nostra Carta Costituzionale.

  • Festa Nazionale della Liberazione Area dello Stretto 25 aprile 2019: il programma

    Il 74° anniversario della Liberazione sarà per le Città di Reggio Calabria e Messina un evento straordinario di rilievo nazionale: per la prima volta il 25 aprile sarà l’occasione per affrontare le stesse tematiche, oggi di grande attualità, su entrambe le rive dello Stretto. Il tema al centro degli interventi programmati sarà l’impegno per “realizzare la Costituzione per bandire fascismi e razzismi e contrastare i progetti di aumento di diseguaglianze tra cittadini e Regioni”. Il 25 aprile di Reggio Calabria è organizzato unitariamente dall’ANPI di Reggio Calabria e Messina d’intesa con il Consiglio Regionale della Calabria, la Città Metropolitana, la Città di Reggio Calabria e l’ATAM.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.