unci banner

:: Evidenza

AgrariaUniRC: presentato con successo il Programma di Mobilità Erasmus+ 2019

AgrariaUniRC: presentato con successo il Programma di Mobilità Erasmus+ 2019

Si è svolto con successo il Seminario informativo sul Programma di Mobilità Erasmus+ 2019, rivolto agli studenti del Dipartimento di Agraria. L’iniziativa, promossa dalla Commissione Erasmus di Dipartimento (composta dai docenti Prof. Paolo Porto, Dott.ssa...

Il prossimo 29 marzo la “Via Crucis” in scena al Cilea di Reggio Calabria

Il prossimo 29 marzo la “Via Crucis” in scena al Cilea di Reggio Calabria

Simón Orfila, oggi fra i bassi-baritoni più apprezzati a livello internazionale, Francesca Romana Tiddi, Sara Intagliata, Sofia Janelidze e Davide Ruberti si esibiranno, affiancati dal Coro Lirico Cilea, nella prima mondiale della “Via Crucis”, oratorio...

Demetrio Martino replica alla lettera di Francesco Cannizzaro

Demetrio Martino replica alla lettera di Francesco Cannizzaro

In merito alla lettera ai reggini dell’onorevole Cannizzaro, sento di dovere esprimere le seguenti precisazioni. Nessuno esponente del centrosinistra festeggiò in occasione dello scioglimento del Comune di Reggio per contiguità con la mafia; non sarebbe...

Il sindaco incontra i rappresentanti delle impresa reggine: "Evitare dissesto e rilanciare comparto produttivo"

Il sindaco incontra i rappresentanti delle impresa reggine: "Evitare dissesto e rilanciare comparto produttivo"

Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha incontrato nel pomeriggio di oggi i rappresentanti delle imprese cittadine riuniti presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria. Nel corso dell'incontro con i rappresentanti delle associazioni di...

Moduli abitativi sicurezza sismica: firma convenzione tra l'azienda De Masi e dArTe

Moduli abitativi sicurezza sismica: firma convenzione tra l'azienda De Masi e dArTe

Reggio Calabria. Giovedì 21 marzo alle ore 11.30 nella sala riunioni della Direzione del dipartimento dArTe- Architettura e Territorio nel plesso della Cittadella Universitaria della Mediterranea in via Melissari a Reggio Calabria, l’imprenditore Antonino De...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'A Polistena II edizione del progetto “Fare scuola fuori dalle aule”

A Polistena II edizione del progetto “Fare scuola fuori dalle aule”

Pubblicato in ATTUALITA' Giovedì, 08 Novembre 2018 18:55

In questi giorni si è conclusa con successo la II edizione del progetto “Fare scuola fuori dalle aule”, che ha visto impegnati gli allievi delle classi 4^ e 5^ della scuola Primaria, 1^, 2^ e 3^ della scuola Secondaria di Primo Grado dell’IC Capoluogo Brogna di Polistena, alle prese con percorsi di didattica esperienziale inerenti alla “Matematica del Cosmo”.
Grande entusiasmo e partecipazione da parte dei ragazzi, che insieme a un team di esperti coadiuvati dalla partecipazione dei docenti, del Dirigente Scolastico Antonio D’Alterio e il suo primo collaboratore Giuseppe Sarleti, hanno vissuto intensamente sei giorni di attività didattiche all’insegna della condivisione, della collaborazione e del divertimento, immersi nel fascino naturalistico della Sila Piccola alla scoperta del Cosmo in tutte le sue sfaccettature.

Il progetto ha avuto come punto di riferimento l'Osservatorio Astronomico Lillio, nel comune di Savelli, in cui i ragazzi hanno potuto assaporare con stupore e meraviglia la visione notturna del cielo, di oggetti quali la Luna, Saturno, ammassi stellari, ecc., attività che ha rappresentato un'esperienza emotiva e culturale molto importante, garantendo ai ragazzi la possibilità di esplorare, conoscere, sperimentare e riscoprire il naturale ed istintivo processo di esplorazione e di apprendimento in un contesto di altissima tecnologia e innovazione scientifica.
Le lezioni e le attività laboratoriali diurne, inoltre, hanno approfondito argomenti quali Il Sole e Il Sistema Solare, la Luna e i suoi mille volti, La terra e i suoi movimenti, il tutto in un viaggio che ha visto trasformarsi a tratti il sapere scientifico in linguaggio poetico per la magia delle emozioni che sono scaturite nei ragazzi.
Entusiasmante è apparso, agli occhi increduli degli allievi, il lancio del razzo, che gli stessi hanno costruito durante le attività laboratoriali con gli esperti. Un’esperienza, quest’ultima, che ha rafforzato nei ragazzi l’autostima e la fiducia nelle proprie capacità, l’attitudine a lavorare in gruppo, la consapevolezza dell’importanza del rispetto degli altri e dell’ambiente e l’acquisizione di modalità comunicative efficaci e positive.
Durante il campo scuola non sono mancati momenti ludici di svago e condivisione che hanno contribuito a saldare i legami della relazione educativa tra discenti e tra questi e i docenti, innescando processi di comunicazione e dialogo degni di una grande famiglia, con l’unico intento comune di imparare divertendosi.
Passeggiate, escursioni, arrampicate, giochi di squadra, balli e canti hanno allietato le giornate dei partecipanti, che si sono mostrati soddisfatti della proposta progettuale intrapresa e carichi di un bagaglio esperienziale che li ha ricondotti a casa con un vigore e una carica motivazionale non indifferente, e che hanno saputo trasmettere agli altri e trasferire nell’immediato nella didattica curriculare.
Il Dirigente insieme a tutti i suoi collaboratori, a conclusione di questa brillante iniziativa, si sono mostrati positivi e propositivi verso progetti di questa portata, al fine di aprire la scuola sempre più verso orizzonti di pratiche esperienziali, che mettano i propri allievi in contatto con realtà concrete, in modalità di apprendimento innovative e inclusive.
Alla luce della positiva esperienza, l’Istituto, per i progetti finanziati con fondi PON-FSE, dedicherà alcuni dei moduli dei prossimi progetti ad esperienze di didattica residenziale.

Letto 234 volte

Articoli correlati (da tag)

  • A Reggio e Polistena nel ricordo del senatore Girolamo Tripodi

    Nella giornata del 14 marzo, ad un anno esatto dalla scomparsa, è stata ricordata, con due distinte manifestazioni svoltesi a Polistena e a Reggio Calabria, la figura del sen. Girolamo Tripodi, protagonista indimenticabile delle lotte e delle battaglie per il riscatto e per il cambiamento della Calabria. Ricordiamo in tal senso le lotte per la terra, l’impegno nel movimento bracciantile, la battaglia per il lavoro, contro la centrale a carbone di gioia Tauro e per lo sviluppo sostenibile, la scelta di schierarsi con decisione e determinazione contro la ‘ndrangheta, e per la legalità, il ruolo in Parlamento fino a diventare questore anziano del Senato, la quarta carica dello Stato, e i suoi oltre 31 anni di Sindaco di Polistena durante i quali con la sua opera Polistena da paese rurale è diventata una città moderna e progredita tra le più avanzate di tutta la regione.

  • Appiccavano fuoco per puro vandalismo: 2 polistenesi arrestati dai Carabinieri

    Reggio Calabria. Nella mattinata odierna i Carabinieri della Compagnia di Taurianova hanno dato esecuzione alla misura cautelare personale del divieto di dimora nel Comune di Polistena, con la prescrizione di non allontanarsi dall’abitazione in orario notturno, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Palmi su richiesta della locale Procura nei confronti di B. D., 27 enne, e M. R.

  • Polistena, liceo “Rechichi”: al via la terza edizione della Stagione concertistica

    Reggio Calabria. Al via da giovedì 14 marzo la terza edizione della stagione concertistica del Liceo Statale “Giuseppe Rechichi” di Polistena. Avviata nel 2015, l’iniziativa a cura dell’indirizzo musicale dell’istituto, ospitato a Cinquefrondi, nasce dalla volontà di offrire un’opportunità di crescita culturale per gli studenti e permettere loro di esibirsi sul territorio. «Anche quest’anno,

  • Polistena. Detenzione e spaccio di droga: pregiudicato 27enne arrestato dai carabinieri

    Reggio Calabria. Stamattina, nel corso di un servizio di prevenzione e repressione dello smercio di sostanze stupefacenti nel territorio, i Carabinieri della Compagnia di Taurianova hanno
    arrestato in flagranza di reato B. D., 27enne di Polistena, pregiudicato, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. In particolare, i Carabinieri della Stazione di

  • Il Cataforio scivola nel derby, terzo stop di fila lontano dalle mura amiche

    Derby amaro per il Cataforio che paga l’unico momento di flessione di un match generoso e interpretato molto bene. Non era facile sul ristretto campo di Polistena contro una formazione reduce da 7 vittorie consecutive. La partenza è ottima per i reggini che la sbloccano con un bolide di Atkinson su punizione dopo appena 14 secondi. Locali che provano a fare la partita e creano numerose occasioni trovando un Parisi statuario sulla loro strada. Diogo a più riprese impegna il portiere ospite, in un frangente aiutato anche dalla traversa, interna. Ma è proprio Diogo che, tra una selva di gambe, riesce a farla passare col mancino e trovare al 15’ il punto del pari. Bonus falli per entrambe le compagini sul finale di tempo, ma Parisi (su Diogo e Juninho) e Antonino Martino (su Atkinson) respingono i tiri liberi.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.