unci banner

:: NEWS

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

L' Associazione di Promozione Sociale Italia Night & Day con il patrocinio di S.E. Mons. Francesco Oliva Vescovo della Diocesi di Locri – Gerace e con il patrocinio del Comune...

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Si è insediata questa mattina a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana di Reggio Calabria.Immediatamente operativo l’organismo, del quale fanno parte Luciano Cama, Giuseppina Palmenta, Eleonora Maria...

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Questa mattina, il sindaco Giuseppe Falcomatà ha effettuato un sopralluogo sul cantiere del Ponte di Paterriti. L’imponente infrastruttura è fondamentale per gli abitanti della frazione collineare visto che, ad opera...

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l’iscrizione alle Consulte per le associazioni già iscritte all’Albo comunale.Lo comunica l’assessore con delega alla partecipazione Irene Calabrò. “Dall’esame dell’Albo delle Associazioni abbiamo rilevato che erano...

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi....

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'A Santa Caterina la manifestazione "La Scuola che inCanta"

A Santa Caterina la manifestazione "La Scuola che inCanta"

Pubblicato in ATTUALITA' Sabato, 08 Giugno 2019 15:33

“Attraverso l’educazione alla musica ed al canto, state scoprendo i valori della cultura, della solidarietà, della bellezza, dell’amicizia, dell’aiutarsi l’uno con l’altro e, quindi, i valori della legalità. State gettando le basi per diventare una grande classe dirigente del futuro”. Il sindaco Giuseppe Falcomatà si è rivolto ai bambini ed alle bambine dell’istituto comprensivo “Falcomatà-Archi” in una piazza, a San Caterina, gremita da famiglie, docenti e cittadini riuniti dalla manifestazione “La scuola che inCanta”. La due giorni, dedicata alla musica ed organizzata dalla scuola diretta dal dirigente scolastico Serafina Corrado, si è aperta ieri proprio con il saluto del primo cittadino che ha voluto ringraziare la comunità scolastica ed i residenti del quartiere nord rivolgendo loro un messaggio sull’importanza della collaborazione fra istituzioni quale elemento fondamentale per la creazione di una società giusta.

“Abbiamo affrontato e risolto molti problemi con la dirigente Corrado – ha ricordato il sindaco – e non è una banalità dirlo. Anzi, è fondamentale ribadirlo perché soltanto attraverso la sinergia istituzionale si possono risolvere le tante difficoltà presenti in città. E’ questo, infatti, il miglior esempio da trasmettere agli agli altri così che possano guardare le istituzioni come un faro da seguire. L’amore per Reggio, perseguito dai diversi punti di vista, è un obiettivo che dobbiamo raggiungere tutti, tutti insieme, e con grande senso di responsabilità. Nessuno si salva da solo. La sinergia istituzionale non è una scelta: è l’unica scelta”. La kermesse, celebrata nella memoria di un “santacaterinoto” doc, l’indimenticabile Mino Reitano, si è svolta davanti al cantiere della villetta di Santa Caterina, un’opera che vedrà la luce grazie ai “Patti per il Sud” della Città Metropolitana e che si punta ad inaugurare già per l’inizio del prossimo anno scolastico “quasi fosse un segno – ha aggiunto il sindaco Falcomatà – di un nuovo inizio per questo quartiere e per l’intera comunità”.

“La scuola di Reggio – ha sottolineato, poi, l’inquilino di Palazzo san Giorgio - è un orgoglio che dobbiamo rivendicare. Con tutte le difficoltà che vi trovate a dover affrontare, state e stiamo raggiungendo livelli di eccellenza che ci invidiano in tutte le altre città d’Italia. Se immaginiamo quale fosse il punto di partenza, verrebbe da dire che tutto questo sembra davvero incredibile”

Il dirigente scolastico Serafina Corrado ha quindi voluto riconoscere, con “un vero e proprio attestato di merito”, l’intuizione dell’Amministrazione comunale che a breve partirà con il servizio di Bike sharing ed uno degli stalli è stato sistemato a ridosso dell’istituto di Santa Caterina. Per la Corrado “è segno di lungimiranza e attenzione verso l’ambiente ed una qualità della vita sostenibile ed eco compatibile”.

Il vicesindaco metropolitano Riccardo Mauro, da un anno residente proprio a Santa Caterina, ha poi rilanciato la battaglia ingaggiata insieme alla dirigente Corrado contro una delle “leggi più cervellotiche che esistono alle nostre latitudini”. “Esiste – ha detto Mauro - una normativa regionale, ormai presente solo in Calabria, che prevede l’esistenza di un solo Liceo musicale all’interno di una provincia. In Consiglio metropolitano abbiamo votato una mozione che impegna il sindaco ad interagire con la Regione per ottenere la modifica di questa norma anacronistica ed insensata. Se ce la faremo molto merito sarà della dirigente Corrado e della sinergia istituzionale che sta a cuore al sindaco ed a tutta la maggioranza che lo sostiene”.

Rc 8 giugno 2019

Letto 171 volte

Articoli correlati (da tag)

  • A Reggio il convegno "L'educazione del XXI secolo: creatività, etica e cittadinanza"

    Giovedì 17 ottobre alle ore 15:00 presso l'Aula Magna A. Quistelli dell'Università Mediterranea si terrà il Convegno "L'educazione del XXI secolo: creatività, etica, cittadinanza" il quale costituisce l'epilogo di un più ampio e articolato percorso, strutturato in laboratori per docenti, alunni e performances artistiche che hanno come punto focale il ruolo della musica come strumento per una nuova paideia educativa. Il Progetto: Crescendo ... a scuola di creatività si è qualificato quale percorso/processo di innovazione musico-coreutico-teatrale per l'affinamento della dimensione artistico-espressiva e della creatività.

  • Cerimonia di intitolazione al cantante Mino Reitano del Laboratorio musicale del plesso Santa Caterina dell’IC Falcomatà Archi

    Pieno successo ieri sera a Reggio Calabria, della cerimonia di intitolazione al celebre cantante Mino Reitano del laboratorio musicale della scuola primaria di Santa Caterina dell’istituto comprensivo Falcomatà Archi di Reggio Calabria, e per la seconda edizione del Festival canoro e coreutico “La Scuola che inCanta”. Sono stati questi, promossi nell’ambito del “Piano delle Arti 2018”, i due eventi clou del fine anno scolastico organizzato dall’istituto comprensivo diretto dalla dirigente Serafina Corrado, una scuola pubblica in Calabria, Polo Regionale per il potenziamento delle attività musicali e teatrali. Il festival si è svolto in due giornate di esibizione dei giovani alunni, ed è stato tenuto presso lo spazio verde antistante la scuola di Santa Caterina affollato di genitori e docenti e tanti giovani artisti.

  • L'I.C. Falcomatà Archi intitola al cantante Mino Reitano il Laboratorio musicale del plesso Santa Caterina

    Reggio Calabria - Sarà intitolato al celebre cantante Mino Reitano il laboratorio musicale del plesso Santa Caterina dell’istituto comprensivo Falcomatà Archi di Reggio Calabria. La cerimonia è in calendario nella serata di sabato 9 giugno 2019 prossimo, ed aprirà la seconda giornata de “La scuola che inCanta: Festival canoro e coreutico”, promosso dall’istituto scolastico diretto dalla dottoressa Serafina Corrado per valorizzare gli alunni eccellenti che si sono distinti nei diversi settori delle arti e dei saperi.

  • Al campus della legalità della Fondazione A Scopelliti partecipano anche gli alunni dell'ic Falcomatà Archi

    Reggio Calabria – Aperto agli studenti calabresi, proseguirà anche ad agosto con il "campus della legalità" di quattro giornate di attività tra Reggio e Campo Calabro, il progetto finalizzato a sensibilizzare i ragazzi sui temi della solidarietà e dell'inclusione attraverso percorsi didattici di cittadinanza attiva e di formazione artistica. Denominato "Differenze in gioco" il progetto è organizzato dalla Fondazione "Antonino Scopelliti", stilato dalla dottoressa Anna Maria De Luca dirigente scolastico e responsabile scuola della stessa Fondazione, e vede la partecipazione anche dell'istituto comprensivo Falcomatà Archi diretto dalla dottoressa Serafina Corrado.

  • Reggio in bici, progetto di mobilità sostenibile dei ragazzi dell'ic Falcomatà Archi

    Reggio Calabria - Ha preso avvio nei giorni 20 e 21 maggio 2019 scorsi, nei plessi delle scuole primarie di Archi e di San Brunello, dell'ic Falcomatà Archi, diretto dalla Dirigente Serafina Corrado, il progetto educativo "Reggio in bici". Il progetto è inserito nel Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola, casa-lavoro, previsto dalla legge 28 dicembre 2015, n.221 "Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali". "Reggio in bici" mira ad una maggiore diffusione della cultura della mobilità sostenibile nelle scuole attraverso attività educative, di sensibilizzazione e di informazione per contrastare l'inquinamento urbano.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.