unci banner

:: NEWS

Cataforio, il sogno si infrange a 29'' dalla fine. Non basta  il cuore dei reggini che concludono una spettacolare stagione

Cataforio, il sogno si infrange a 29'' dalla fine. Non basta il cuore dei reggini che concludono una spettacolare stagione

In uno scenario surreale dove tutto l'inimmaginabile prende forma, il Cataforio abbandona il parquet alzando bandiera bianca, al termine di una vera e propria messinscena. La calamita del destino, tira...

Europee: nel reggino la Lega rispecchia il trend nazionale, in città è il PD il primo partito

Europee: nel reggino la Lega rispecchia il trend nazionale, in città è il PD il primo partito

La Lega nella provincia reggina si conferma primo partito a questa tornata elettorale europea, e con il 22,77% svetta seguita dal Partito Democratico con il 20,67% cui segue il M5S...

Europee, affluenza in calo nel reggino: 39,11%. Comunali: stesso trend, in controtendenza: Sant'Alessio, Sant'Ilario e Stignano

Europee, affluenza in calo nel reggino: 39,11%. Comunali: stesso trend, in controtendenza: Sant'Alessio, Sant'Ilario e Stignano

A urne chiuse i dati vedono un’affluenza alle urne nella provincia reggina per le Europee del 39, 31%. La precedente tornata aveva visto un’affluenza del 41,39%. Reggio (alle 12: 8,58%...

Enjoy Lamezia accede alle Finals per la Serie B

Enjoy Lamezia accede alle Finals per la Serie B

I campioni di Calabria dopo aver battuto la concorrenza regionale battendo nel PlayOff Nuovo Basket Soverato, Scuola di Basket Viola e la Vis Reggio vincono anche lo spareggio tra regioni...

Ciak finale per "Sandrino - Il film" di Pasquale Caprì

Ciak finale per "Sandrino - Il film" di Pasquale Caprì

Con un lungo quanto soddisfatto “Stooop”, seguito da un grande applauso, si sono concluse le riprese di “Sandrino – Il film”, il lungometraggio con protagonista il personaggio ideato e portato...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Ad Ecolandia si è svolto il primo workshop tematico per “La finestra sul Geoparco”

Ad Ecolandia si è svolto il primo workshop tematico per “La finestra sul Geoparco”

Pubblicato in ATTUALITA' Mercoledì, 17 Aprile 2019 13:50

Si è tenuto il primo incontro organizzato dall’Ente Parco Nazionale ed Ecolandia per condividere con i rappresentanti delle associazioni gli obiettivi del progetto di valorizzazione del Geoparco Aspromonte, candidato all’Unesco Global Geoparks.
L’iniziativa rafforza il percorso di candidatura, sensibilizza le comunità, aumenta la consapevolezza di un progetto condiviso e si inserisce a pieno nel concetto di Ecolandia Parco Superabile. La “finestra sul Geoparco” rappresenta un ponte virtuale fra due realtà di promozione e tutela ambientale complementari e contigue.

In una sala dello storico fortino risalente alla fine dell’800 sarà realizzato un sistema informativo multicanale composto da modelli tattili, mappe, prodotti di realtà aumentata, video, per consentire la fruizione a distanza dei geositi più rappresentativi dell’Aspromonte.
Il progetto è stato condiviso con i rappresentanti dell’associazionismo verde e con quanti hanno a cuore i temi dell’inclusione sociale e dello sviluppo turistico culturale.
L’assessore alle politiche comunitarie del Comune di Reggio Calabria, Giuseppe Marino ha esaltato “la realizzazione di questa nuova opportunità di condivisione a distanza dei tesori geologici custoditi nel cuore della nostra montagna”.
Per il vicepresidente dell’Ente Parco Domenico Creazzo l’iniziativa concorrerà ad “avvicinare i visitatori di Ecolandia al patrimonio naturalistico, geologico e culturale dell’Aspromonte, con l’obiettivo di concorrere a destagionalizzare i flussi turistici già in crescita e far comprendere alle comunità la grande opportunità in termini di sviluppo rappresentata dalla candidatura Unesco. E’ importante creare sinergia non solo tra Enti ed Associazioni ma anche tra varie espressioni del territorio affinchè si ragioni insieme sui programmi e si pianifichi il futuro”.
La volontà di condividere la progettazione dell’impianto pilota (che sarà replicato outdoor in un sito di rilevanza geologica del Parco) con le associazioni e i portatori di interesse, è alla base della “strategia SuperAbile” che guida le linee di sviluppo di Ecolandia anche grazie al sostegno di Fondazione con il sud come ha spiegato il presidente del consorzio di gestione Tonino Perna.
Il direttore del Parco dell’Aspromonte, Sergio Tralongo ha sottolineato la medesima volontà promozionale dei due enti per far sì che gli spazi da loro tutelati siano realmente e correttamente apprezzati e fruiti sia in modalità reale che virtuale.
Per il suo omologo di Ecolandia, Piero Milasi la finestra sul Geoparco è la prosecuzione di un percorso ben più articolato che ha coinvolto nella crescita del parco urbano diverse fondazioni sociali come la Carical e la Vismara.
Sabrina Santagati, Responsabile Ufficio Geoparco dell’Epna, ha ripercorso le tappe della candidatura dell’Aspromonte Geopark, convinta che questa “Finestra” potrà dare sostegno a un obiettivo che deve essere di tutte le comunità che vivono nell’immenso spazio naturale.
Da ultimo il progettista Santo Marra ha spiegato quali saranno i prossimi passi: “le associazioni e quanti desiderino partecipare a questa attività saranno contattati dalla rete Pronexus che per Ecolandia sta seguendo gli sviluppi del progetto per ulteriori focus tematici finalizzati a definire i contenuti fruibili all’interno della finestra”.
Un contributo determinante verrà da alcuni specialisti: l’informatico Eugenio Celebre, che cura i dispositivi di realtà aumentata, il professore Franco Prampolini che si occuperà dei rilievi e della restituzione delle miniature, il professore Francesco Bagnato per l’accessibilità fisica dei luoghi.

Rc 17 aprile 2019

Letto 79 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Giornata dei Parchi, Noemi Evoli e l’Aspromonte al Quirinale

    Anche il Parco Nazionale dell’Aspromonte con la Guida Noemi Evoli ha fatto parte della delegazione Federparchi– Europarc Italia, guidata dal Presidente Giampiero Sammuri in rappresentanza delle Aree protette italiane, ricevuta dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della Giornata Europea dei Parchi del 24 maggio, data che ricorda simbolicamente l’istituzione, nel 1909, dei primi Parchi in Europa (Svezia).
    Il sistema delle Aree Protette offre alla collettività un contributo di primaria importanza nella difesa della biodiversità e nel contrasto ai mutamenti climatici, oltre a rappresentare un patrimonio inestimabile di bellezza e natura, comunità e territori da preservare, il fondamentale ruolo svolto dai Parchi è stato evidenziato nel corso dell’incontro.

  • Incontro Natura dedicato al ritorno del Capriolo in Aspromonte

    Prosegue a Reggio Calabria il ciclo di conferenze organizzato dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte insieme al Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria, e al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea.
    Agli “Incontri di Natura”, giunti al sesto appuntamento, giovedì 23 Maggio si parlerà di uno degli animali più interessanti dell’Aspromonte, il Capriolo.
    Si tratta di un mammifero di grande valore conservazionistico, perché il Parco ospita la sottospecie tipica italiana, mentre al Nord Italia e sulle Alpi è presente soltanto il Capriolo europeo. Proprio l’Ente Parco, con un eccellente progetto di reintroduzione tra il 2008 e il 2011, lo ha riportato sulla nostra montagna dopo un lungo periodo di assenza.

  • “Segni, impronte e armonie d’Aspromonte”, nuovo progetto di educazione ambientale del Parco

    Un “eco progetto” innovativo con l’intento di far conoscere la biodiversità dell’Aspromonte ed educare all’importanza della tutela degli ecosistemi, coinvolgendo attivamente la collettività nel processo di salvaguardia e di rispetto dell’ambiente.
    “Segni, impronte e armonie di un Aspromonte che educa” è il nuovo progetto di educazione ambientale a cura del Parco Nazionale dell’Aspromonte e selezionato tra i soggetti beneficiari del finanziamento promosso dalla Regione Calabria nell’ambito del Por 2014-2020 Piano di Azione 6.5.A.1 “Azioni previste nei Prioritized Action Framework (PAF) e nei Piani di gestione della Rete Natura 2000”.

  • Il mondo misterioso dei pipistrelli agli “Incontri di Natura” del Parco

    Gli “Incontri di Natura” giungono a metà percorso: il ciclo di eventi promossi e organizzati dall’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte insieme al Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria, e al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea, arriva al suo sesto appuntamento. Giovedì 16 maggio, a Reggio Calabria, sono di scena i pipistrelli, i Chirotteri (in termini scientifici).
    Creature indubbiamente misteriose, mammiferi volanti, animali che vivono nell’oscurità: queste originali caratteristiche hanno attirato da sempre l’uomo, che ha poi trasferito sui pipistrelli, come spesso accade, tutte le proprie fantasie.

  • Ad Ecolandia domenica 12 maggio si festeggiano le mamme

    Ecolandia, il Parco della città, non poteva non riservare un'attenzione speciale alle mamme nel giorno della loro festa.
    Per questo domenica 12 maggio sono previste delle piccole attenzioni a partire dall'ingresso al Parco che sarà GRATUITO per loro (agevolazione non cumulabile con altre forme di sconto concordate con gruppi organizzati).
    Fin dalla mattina, a partire dalle ore 12.00, saranno attivi i servizi usuali di visita al Parco utilizzando i nostri Ecobus esplorativi e di navigazione sul fossato a bordo della Zattera di Ulisse. Tali servizi proseguiranno nel pomeriggio.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.