unci banner

:: Evidenza

Enzo Amodeo nel direttivo nazionale dell'Associazione Medici Cardiologi Ospedalieri

Enzo Amodeo nel direttivo nazionale dell'Associazione Medici Cardiologi Ospedalieri

In occasione del 49^ Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Cardiologi Ospedalieri ( ANMCO ), tenutosi a Rimini di recente, sono state rinnovate le cariche con l’elezione...

Oggi sul tema delle dipendenze grava un deficit di considerazione istituzionale

Oggi sul tema delle dipendenze grava un deficit di considerazione istituzionale

Vi drogate? Siete alcolisti o vittime del gioco o di internet? Magari siete anche giovani o giovanissimi? Problemi vostri, anzi affari vostri, ché nemmeno più...

L’ingresso della Tonnara di Palmi nel segno della Bellezza e dell’Arte grazie all’Associazione Prometeus

L’ingresso della Tonnara di Palmi nel segno della Bellezza e dell’Arte grazie all’Associazione Prometeus

Si è tenuta una vera e propria festa nel quartiere della Tonnara di Palmi per l’inaugurazione dell’entrata del borgo marinaro, grazie all’impegno profuso dall’Associazione culturale...

Premio alla Carriera del XV Premio letterario “Giomo Trichilo” al S. Tenente dei Carabinieri, Cosimo Sframeli

Premio alla Carriera del XV Premio letterario “Giomo Trichilo” al S. Tenente dei Carabinieri, Cosimo Sframeli

Il Premio alla carriera della XV edizione del Premio letterario “Giomo Trichilo”, in programma a Siderno (RC) in Piazza Vittorio Veneto, il prossimo 4 agosto,...

Aspromonte, Bombino a Saviano: “Lo Scrittore è colui che sa mediare tra il dramma e la bellezza”

Aspromonte, Bombino a Saviano: “Lo Scrittore è colui che sa mediare tra il dramma e la bellezza”

“Ci dispiace che Roberto Saviano non ci abbia risposto. Non è indifferenza ... ne siamo certi. Presto lo Scrittore uscirà allo scoperto per annunziare al...

La stilista reggina Annamaria Manduci tra le eccellenze calabresi della XVII edizione del Premio "La Calabria che lavora"

La stilista reggina Annamaria Manduci tra le eccellenze calabresi della XVII edizione del Premio "La Calabria che lavora"

Conferito alla brillante stilista reggina Annamaria Manduci, il premio speciale Eccellenza Moda Calabrese della XVII Edizione “La Calabria che lavora”. Il prestigioso riconoscimento le è...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'All’Ordine dei Medici le borse di studio di biomedicina, premiati gli studenti del “Leonardo Da Vinci”

All’Ordine dei Medici le borse di studio di biomedicina, premiati gli studenti del “Leonardo Da Vinci”

Pubblicato in ATTUALITA' Mercoledì, 13 Giugno 2018 11:09

Si è tenuta presso l’Auditorium dell’Ordine provinciale dei medici dei Reggio Calabria, la consegna delle borse di studio agli studenti del percorso di biologia con curvatura biomedica alla presenza dell’On.le Mario Pittoni, Senatore della Repubblica e Responsabile Federale della Lega per la Scuola e l’Università.  Il Senatore Pittoni si è detto molto interessato al progetto nazionale dei Licei a curvatura biomedica, perché si sta studiando un modello di accesso alle facoltà a numero chiuso e, in particolare, l’accesso alla facoltà di medicina, che verifichi le reali attitudini dello studente e non si limiti ad una selezione puramente numerica, come avviene oggi con i quiz a risposta multipla.

Pittoni, probabile prossimo Sottosegretario alla Pubblica Istruzione del Governo Conte, si è detto favorevolmente impressionato di poter constatare come, anche nella città Reggio Calabria,esistano persone con tanta voglia di fare, e fare bene, nel mondo della scuola,dell'Università e della Sanità.
La Cabina di Regia Nazionale del progetto dei licei a curvatura biomedica, di cui fanno parte: Massimo Esposito (dirigente tecnico MIUR), Filomena Rocca (dirigente MIUR), Giuseppina Princi (Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico Da Vinci di Reggio Calabria), Roberto Stella (Coordinatore dell’Area Strategica Formazione Fnomceo), Pasquale Veneziano (Presidente Ordine dei Medici di Reggio Calabria) insieme ai Referenti nazionali Domenico Tromba e Francesca Torretta,si propone di incontrare, prossimamente, il neo Ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, al fine di promuovere quei processi che possano considerare il percorso possibile titolo di accesso alle facoltà scientifiche a numero chiuso.
«Questo progetto, nato nel 2008 dalla sinergia fra l’Ordine dei Medici di Reggio Calabria ed il Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci, rappresenta un orgoglio tutto reggino – ha affermato Domenico Tromba, referente nazionale del progetto che ha introdotto e moderato i lavori –Il corso vanta una funzione di orientamento e di preparazione ma è anche valido strumento di potenziamento culturale degli studenti. D’altra parte come diceva Socrate la conoscenza è alla base della vita».
«Il motivo principale per cui è nato questo corso – ha puntualizzato il Presidente dell’Ordine dei Medici, Pasquale Veneziano – è quello di dare un orientamento ai ragazzi e scegliere medicina con convinzione e cognizione di causa. Questo percorso dovrebbe effettuare una selezione naturale venendo a contatto direttamente con chi opera in sanità. Altro obiettivo è quello di arrivare a cancellare il sistema dei quiz per l’accesso alla facoltà medicina in quanto del tutto inadeguato se si pensa che molti ragazzi che riescono a superare i test, al secondo o al terzo tentativo, poi chiudono con 110 e lode, motivo che fa riflettere sul fatto che, nel sistema di selezione, qualcosa non va».
«Siamo orgogliosi che la Calabria abbia fatto scuola – ha sottolineato il Dirigente Scolastico del Liceo reggino, Giusy Princi – e proprio la nostra scuola è capofila in questo progetto nazionale che, nella prima edizione, ha visto le 27 scuole che vi hanno aderito commentare con entusiasmo la conclusione di questo primo anno. Dal prossimo, il progetto si allargherà ad 89 province italiane ed anche la rete dei licei classici ha rivendicato la possibilità di partecipare».
Dati e numeri del progetto sono stati dipanati, a corredo di una dettagliata relazione da Francesca Torretta, docente referente del corso di biomedicina, che segue i ragazzi insieme agli altri docenti di biologia: Smorto, Chindemi e Nucera.
A seguire le testimonianze di studenti che stanno frequentando il corso: Alessia Aricò, Barbara Gattuso, Alessia Gullo, Lorenzo Minniti, Andrea Gatto, Angelo Latella, Andrea Romeo e Diego Delgiglio; nonché di due studenti di medicina che hanno effettuato il percorso negli anni scorsi ovvero: Filippo Tripodi e Giuseppe Limuti.
Sono stati premiati con le borse di studio gli studenti: Beatrice Caridi, Roberta Calabrese, Luca Fortugno, Martina Di Lorenzo, Caterina Pontari e Giorgio Melona.
Ad officiare la cerimonia di premiazione: il vicepresidente dell’Ordine, Giuseppe Zampogna, i consiglieri: Francesco Biasi, Domenico Pistone ed Antonino Zema, i docenti medici del corso: Patrizia Sturiale, Massimo Martino, Domenico Marra.
Durante la serata vi sono stati degli intermezzi musicali a cura della studentessa Elena Tortorella e del coro Be Free nonché la consegna degli attestati del corso di Blsd agli studenti frequentanti.
Reggio Calabria 13.06.2018
OMCEO RC

Letto 44 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Ordine dei Medici: domenica 17 giugno il Giuramento

    Si svolgerà domenica 17 giugno, alle ore 9, presso l’Auditorium dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Reggio Calabria, il tradizionale “Giuramento d’Ippocrate”: momento in cui gli iscritti degli ultimi dodici mesi pronunceranno l’antica e solenne formula che segna, idealmente, l’ingresso nel mondo della professione medica. Per tale occasione, il Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Reggio Calabria consegnerà una copia del codice di deontologia medica e del Giuramento d’Ippocrate ai novelli camici bianchi. Nella medesima giornata, l’Ordine dei Medici consegnerà due borse di studio a neoiscritti all’Albo Medici ed una borsa studia a nuovi iscritti all’Albo Odontoiatri.

  • Cerimonia di consegna borse di studio biomedicina promosse dal liceo da Vinci e dall’Ordine dei Medici

    Si terrà sabato 9 giugno alle ore 17,00, presso l’Auditorium dell'Ordine dei Medici di Reggio Calabria, la cerimonia di consegna di borse di studio attribuite agli alunni del liceo, distintisi per merito nel percorso sperimentale nazionale di biomedicina attivato dal liceo scientifico "Leonardo da Vinci", grazie ad un protocollo d'intesa sottoscritto con l'Ordine dei Medici di Reggio Calabria. Insieme al dirigente scolastico, prof.ssa Giuseppina Princi, al presidente dell'Ordine dei Medici della Provincia di Reggio Calabria, dott. Pasquale Veneziano, al dott. Domenico Tromba, referente per la componente medica del percorso di biomedicina, alla prof.ssa Torretta referente per la componente medica del percorso di biomedicina, interverranno docenti, alunni, genitori, esperti medici coinvolti nella docenza, autorità varie.

  • Giovani camici bianchi tra deontologia e Blsd

    Tra deontologia e tecniche di primo soccorso è andato in archivio il consueto appuntamento annuale presso l’Ordine dei Medici di Reggio Calabria dedicato agli iscritti degli ultimi dodici mesi. L’evento è stato inaugurato dal saluto del Presidente della Commissione Odontoiatri, Filippo Frattima che ha sottolineato come «l’Ordine dei Medici, attraverso questa iniziativa, intende dimostrare una concreta vicinanza a quei giovani che si accingono a varcare la soglia del mondo del lavoro». «L’Ordine dei Medici – ha aggiunto Frattima – non si limita a svolgere l’ordinaria amministrazione, accogliendo le domande di iscrizione, ma cerca di venire incontro a tutte le esigenze degli iscritti con iniziative importanti come quella odierna, dedicata ai neoiscritti,

  • Reggio Calabria. Ordine dei Medici: simulazioni per l’accesso alle Scuole di Specializzazione

    Reggio Calabria. E’ stata inaugurata la terza edizione delle simulazioni per i test di accesso alle scuole di specializzazione presso l’Ordine dei Medici di Reggio Calabria a cura del prof. Saverio Loddo, docente universitario presso l’Università degli Studi di Messina. La serie di incontri gratuiti rivolti, in particolar modo, ai giovani iscritti che concorreranno al prossimo concorso per

  • Nuova normativa sulla privacy: l’Ordine dei Medici informa gli iscritti

    Dal 25 maggio 2018, entra in vigore la nuova normativa europea sulla protezione dei dati personali (GDPR - General Data Protection Regulation, Reg. UE 2016/679) che prevede l'attuazione di norme e l'individuazione di un RPD, Responsabile della Protezione dei Dati personali; una disposizione che riguarderà anche la professione medica. Confermando il costante impegno nel mantenere protetti i dati dei propri iscritti, l’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Reggio Calabria informa che, al fine di garantire la massima trasparenza sul modo in cui gli stessi vengono trattati e tenuti al sicuro, l'ente ha rimodulato l'informazione sulla Privacy, adeguandola alla nuova normativa.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.