unci banner

:: Evidenza

Ad Africo Antico la prima giornata di "Gente in Aspromonte", per una nuova narrazione della Calabria

Ad Africo Antico la prima giornata di "Gente in Aspromonte", per una nuova narrazione della Calabria

E' ad Africo antico, nel cuore dell'Aspromonte, la splendida montagna selvaggia e incontaminata della Calabria che, alta, affaccia sul Mediterraneo, luogo di straordinaria bellezza, primordiale,...

"Lo Stretto Sostenibile" in prima assoluta il 24 Luglio al Face Festival di Ecolandia

"Lo Stretto Sostenibile" in prima assoluta il 24 Luglio al Face Festival di Ecolandia

Un documentario che, tra passato, presente e futuro, racconta le bellezze e le potenzialità del comprensorio di Catona, Arghillà e della Vallata del Gallico. E’...

“Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

“Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

È stato presentato stamane, presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria, il progetto pilota “Luci da dentro”, che vuole offrire ai detenuti...

Tonnara di Palmi: sequestrati 100 kg di pescato

Tonnara di Palmi: sequestrati 100 kg di pescato

Reggio Calabria. Nel corso di una operazione effettuata nei giorni scorsi, nell’ambito dell’ordinaria attività di controllo del territorio, i militari della Capitaneria di porto di...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'"Anche ai lavoratori a tempo determinato gli arretrati e gli adeguamenti stipendiali": la nota di Giordano (Cisl Fp)

"Anche ai lavoratori a tempo determinato gli arretrati e gli adeguamenti stipendiali": la nota di Giordano (Cisl Fp)

Pubblicato in ATTUALITA' Lunedì, 16 Aprile 2018 13:48

Reggio Calabria. La CISL Funzione Pubblica Calabria ha inviato nei giorni scorsi una lettera al Presidente della Giunta Regionale della Calabria,  ai Presidenti delle Province di  Cosenza, Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia, al Presidente dell’ANCI Calabria e al Sindaco  della Città Metropolitana di Reggio Calabria con la quale richiama l’attenzione sull’esigenza di applicare anche ai lavoratori a tempo determinato i benefici

economici scaturenti dal nuovo CCNL del Comparto Funzioni Locali, la cui Ipotesi è stata sottoscritta il  21 febbraio u.s. La sottoscrizione definitiva del CCNL, che si auspica possa registrarsi già nei prossimi giorni, determinerà un aggravio dei costi previsti per la spesa del personale nei rispettivi singoli Bilanci degli Enti interessati, in particolare nei Comuni. Al riguardo, va sottolineato che il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro produce i suoi effetti giuridici, ma soprattutto economici, su tutti i rapporti di lavoro a tempo indeterminato e a tempo determinato in essere dal 1 gennaio 2016 e fino al 31 dicembre 2018. Per quanto concerne gli incrementi sul tabellare fisso degli stipendi, è inutile sottolineare che esiste una grandissima aspettativa tra i lavoratori che da anni attendono e rivendicano l’adeguamento delle loro retribuzioni all’effettivo costo della vita. Gli aumenti a regime dal 1 aprile 2018 saranno di 85 euro medie per ogni dipendente in servizio. Inoltre, è prevista una tabella di riconoscimento degli arretrati dal 1 gennaio 2016 che costa al 31 marzo 2018  una media di 400 – 500 euro a lavoratore, correlato alla categoria e al rapporto di lavoro in essere,  che sia part-time o full-time, comunque, sia  a tempo indeterminato che a tempo determinato. La CISL Funzione Pubblica Calabria ha ritenuto utile sottoporre all’attenzione delle Parti datoriali dette considerazioni per anticipare e valutare fin da adesso gli effetti che produrrà la definitiva sottoscrizione del Contratto Nazionale di Lavoro nel nuovo Comparto delle Funzioni Locali. I Comuni italiani sono stati già coinvolti nella fasi della definizione della Ipotesi del CCNL, così come Province, Città Metropolitane e Regioni e sono già a conoscenza, pertanto, che il nuovo Contratto Nazionale determinerà un aumento dei costi della spesa del personale in servizio. Ma i Comuni calabresi, oltre a dover affrontare la maggiore spesa derivante dall’applicazione del nuovo CCNL per il personale in servizio a tempo indeterminato, dovranno, altresì, preoccuparsi di riconoscere detti aumenti retributivi anche al personale a tempo determinato, già ex LSU-LPU, il cui finanziamento avviene a consuntivo da parte della Regione e dello Stato. Incrementi retributivi che dovranno essere garantiti anche al personale a tempo determinato dei Centri per l’impiego della Città Metropolitana di Reggio Calabria e della  Provincia di Crotone. Essendo ben consapevole dello stato di difficoltà finanziaria in cui versano i bilanci degli Enti interessati, la CISL FP Calabria, al fine di evitare l’insorgere di problemi legati all’individuazione delle risorse necessarie a soddisfare la legittima aspettativa dei lavoratori a tempo determinato di ottenere la corresponsione degli arretrati e l’adeguamento degli stipendi, ha invitato i soggetti istituzionali coinvolti a prepararsi già da adesso ad affrontare la relativa spesa. La CISL FP Calabria si è dichiarata disponibile ad offrire il proprio contributo per agevolare la corretta applicazione del nuovo CCNL del Comparto Funzioni Locali a qualsiasi livello, sia regionale che per singolo Comune, con il riconoscimento dei nuovi tabellari degli stipendi  delle diverse Categorie e degli arretrati maturati a tutti i Lavoratori.

Reggio Calabria 16 aprile 2018

Letto 319 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Reggina. Il portiere Matevz Vidovsek vestirà la maglia amaranto

    Reggio Calabria. La Reggina 1914 ha acquisito le prestazioni sportive di Matevz Vidovsek. Il portiere classe ‘99 arriva in prestito secco dall’Atalanta Bergamasca Calcio.

  • Estate lontana dallo stress, i turisti scelgono i conventi. A Caulonia l'Eremo di Sant'Ilarione

    Reggio Calabria. Cresce sempre di più tra gli italiani il desiderio di voler trascorre le proprie vacanze estive in compagna del silenzio e della meditazione, lontani dallo stress e dalla routine che scandisce prepotentemente il ritmo delle giornate. Si scappa dal frastuono per una full immersion in luoghi dall'equiparabile bellezza, in veri e propri paradisi naturali che garantiscono la

  • Politica regionale, l'analisi del consigliere Alessandro Nicolò (FdI)

    Reggio Calabria. “La mancanza, per l’ennesima volta, del numero legale in occasione dell’ultima seduta di Consiglio regionale, è copione ormai logoro per la Calabria e i calabresi, ai cui occhi è palese la disgregazione e lo sfilacciamento di una maggioranza in caduta libera, ridotta ai minimi termini e che non riesce più neppure a governare l’aula, oltre a non essere in grado di

  • Strage di Via d'Amelio. Bindi: "Ci fu depistaggio, accertare responsabilità istituzionali e giudiziarie"

    Roma. "La strage di Via d'Amelio è una pagina tra le più oscure e inquietanti della storia repubblicana, sulla quale va fatta piena verità e giustizia a partire dalle recenti acquisizioni. A 26 anni dal tragico eccidio è evidente, come avevamo già scritto nella nostra relazione conclusiva, il depistaggio operato fin dalle primissime indagini e il carattere anomalo dell'improvvisa

  • Nasce Scuola DemenzAlzh: pagina Facebook di sostegno alle famiglie dei malati di demenze

    Reggio Calabria. Prosegue e si rafforza, da parte della Ra.Gi. Onlus, il percorso di sostegno ed aiuto alle famiglie delle persone malate di demenze e ai caregiver, che si trovano a doverli accudire, cercando di gestire i comportamenti insoliti di chi non è più la persona di un tempo. Nasce la “Scuola DemenzAlzh”, una semplice pagina Facebook alla quale chiunque può

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.