unci banner

:: NEWS

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l’iscrizione alle Consulte per le associazioni già iscritte all’Albo comunale.Lo comunica l’assessore con delega alla partecipazione Irene Calabrò. “Dall’esame dell’Albo delle Associazioni abbiamo rilevato che erano...

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi....

Il sindaco Giuseppe Falcomatà, incontrerà Sua Em.za Rev.ma Cardinale Ernest Simoni

Il sindaco Giuseppe Falcomatà, incontrerà Sua Em.za Rev.ma Cardinale Ernest Simoni

Venerdì 18 ottobre 2019, alle ore 10, a Palazzo Alvaro, il Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, incontrerà Sua Em.za Rev.ma Cardinale Ernest Simoni, nel corso di...

Autorità Portuale dello Stretto, Oliverio: rivedere la decisione

Autorità Portuale dello Stretto, Oliverio: rivedere la decisione

Di seguito si riporta l'intervento del Presidente della Regione, Mario Oliverio, davanti alla Commissione Trasporti della Camera dei Deputati per l'Audizione informale nell'ambito dell'esame della proposta di nomina a presidente...

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Presentati i risultati della campagna pro hospice "Seconda stella a destra"

Giorno 14 Ottobre 2019 rappresenta il punto di arrivo di una campagna estiva che ha raggruppato tanti apparati istituzionali e associativi della città a titolo gratuito e spinti solo da...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'ANPI, il 25 aprile la cantastorie calabrese Francesca Prestia sarà presente a Reggio e Messina

ANPI, il 25 aprile la cantastorie calabrese Francesca Prestia sarà presente a Reggio e Messina

Pubblicato in ATTUALITA' Martedì, 23 Aprile 2019 20:45

L’ANPI di Reggio Calabria, tra i promotori della Prima Festa della Liberazione dell’Area dello Stretto (in sinergia con il Consiglio Regionale, la Città Metropolitana, la Città di Reggio Calabria, l’ATAM e l’ANPI di Messina) ha rivolto, nei giorni scorsi, un pubblico appello ai cittadini, alle associazioni, ai movimenti ed alle organizzazioni sindacali e politiche, sollecitandone l’adesione e la partecipazione. Tra le adesioni, di cui daremo successiva e completa notizia, segnaliamo la disponibilità della cantastorie calabrese Francesca Prestia, con la quale abbiamo concordato la sua partecipazione ad entrambe le iniziative che si svolgeranno a Reggio e Messina in occasione del 74° anniversario del 25 aprile, che restituì la dignità, la libertà e democrazia a tutti gli italiani.

Reggio Calabria 23 aprile 2019

Letto 207 volte

Articoli correlati (da tag)

  • La Cgil Reggio - Locri aderisce al presidio Anpi per la Democrazia e la Costituzione

    La Cgil Reggio Calabria – Locri raccoglie l’appello dell’ANPI che ha chiamato a raccolta le forze democratiche del territorio per una mobilitazione che si pone l’obiettivo di contrastare il pericoloso progetto di realizzazione delle “autonomie regionali differenziate” e, pertanto, nell’ambito della propria campagna denominata “Cento Piazze”, parteciperà al “Presidio per la Democrazia e la Costituzione” di sabato 19 ottobre 2019 che si terrà dalle ore 9,30 alle ore 12,00 in piazza Italia a Reggio Calabria.

  • Appello dell’ANPI per un “presidio di Democrazia e Costituzione”

    L’ANPI di Reggio Calabria rivolge un appello a tutti i cittadini, alle Istituzioni, ai movimenti, alle associazioni ed alle organizzazioni sindacali e politiche per una mobilitazione ed un forte impegno al fine di contrastare il pericoloso progetto di realizzazione delle “autonomie regionali differenziate”, che renderebbe ancora più marcate ed intollerabili le disuguaglianze, già oggi inaccettabili, tra regioni e tra cittadini.

  • Fridays For Future: il messaggio dell'ANPI RC

    Grazie Greta, Grazie alle ragazze ed ai ragazzi che, insieme ad altri milioni di ragazzi e ragazze, di donne e di uomini di tutte le età, a Reggio Calabria ed in tutte le città del pianeta (dove manifestare è possibile, così come "scioperare") percorreranno le vie e le piazze per rivendicare il "diritto al futuro", messo a rischio dalle responsabilità di chi inquina, distrugge e devasta e dalle irresponsabilità e dalle complicità di quanti governano e decidono.
    Grazie alle ragazze ed ai ragazzi che venerdì 27 settembre a Reggio Calabria si ritroveranno alle ore 9.30 in Piazza De Nava ed insieme all'ANPI di Reggio Calabria (ed ai movimenti, alle associazioni, alle organizzazioni sindacali) percorreranno il Corso Garibaldi fino a piazza Vittorio Emanuele (Piazza Italia) per ascoltare, confrontarsi e parlare di sogni e di futuro, di futuro del pianeta.

  • Fridays for future a Reggio Calabria: crescono le adesioni

    Venerdì 27 settembre 2019 sarà la giornata conclusiva dell’iniziativa “Fridays for future” che prevede su scala planetaria una settimana di mobilitazione dal 20 settembre per chiedere impegni concreti sulla questione dell’emergenza climatica.
    L’iniziativa sull’emergenza climatica nacque nell’agosto 2018, quando la giovanissima svedese Greta Thunberg decise di “scioperare” ogni venerdì davanti al Parlamento della Svezia.
    Grazie anche all’iniziativa di Greta l’allarme sui cambiamenti climatici e sulle conseguenze catastrofiche per l’intero pianeta si è diffuso e si sono costituiti in moltissimi Paesi gruppi di cittadini, molti dei quali giovani e giovanissimi, che stanno organizzandosi per imporre alle Istituzioni e ai Governi misure concrete ed efficaci per contrastare gli effetti delle emissioni nocive sul clima e sull’ambiente.

  • ANPI: ripartire dal Sud per realizzare la nostra Costituzione e dare un futuro ai giovani e all’Italia “una e indivisibile”

    Il Comitato Provinciale dell’ANPI di Reggio Calabria apprezza e condivide la scelta dei Sindacati Confederali Nazionali CGIL, CISL e UIL di promuovere una manifestazione nazionale per “Ripartire dal Sud” e contrastare i progetti di aumentare le diseguaglianze tra le regioni e tra i cittadini, obiettivo quest’ultimo assunto dall’ANPI nazionale in difesa della Costituzione che, all’articolo 5, sancisce che “l’Italia è una e indivisibile”. Particolarmente significativa e giusta appare la decisione assunta dai sindacati di scegliere la città di Reggio Calabria per dare appuntamento, nelle ore antimeridiane di sabato 22 giugno 2019 in piazza de Nava (davanti al Museo Archeologico Nazionale), a tutti coloro che condividono la necessità di “ripartire dal Sud” per dare un futuro ai giovani e all’Italia intera.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.