unci banner

:: NEWS

Il concerto di Carmen Consoli conclude l’estate reggina 2019

Il concerto di Carmen Consoli conclude l’estate reggina 2019

Sabato 21 settembre alle 21,30 il concerto di Carmen Consoli presso piazza Indipendenza concluderà gli eventi comunali programmati per l’estate reggina 2019, in collaborazione con la città metropolitana di Reggio...

Giornate Europee del Patrimonio: gli appuntamenti in città

Giornate Europee del Patrimonio: gli appuntamenti in città

L’assessorato alla Valorizzazione del Patrimonio Culturale guidato da Irene Calabrò comunica le iniziative del Comune di Reggio Calabria in occasione delle Giornate europee del Patrimonio che si terranno il prossimo...

Arriva il Rodeo Calabria Tennis Tour 2019

Arriva il Rodeo Calabria Tennis Tour 2019

Ecco il "Rodeo Calabria Tennis Tour 2019". Torna il circuito per III e IV categoria, tabelloni di singolare maschile e femminile, con la novità dei punti pieni Fit e la...

Operazione Bravo Cotraro: sequestrati quasi 2 kg di cocaina e arrestato il corriere

Operazione Bravo Cotraro: sequestrati quasi 2 kg di cocaina e arrestato il corriere

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, nel corso di un’ordinaria attività d’iniziativa indirizzata al controllo economico-finanziario del territorio, hanno proceduto al sequestro di 1,6 chilogrammi...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Autorità portuale di Gioia: incontro con il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo

Autorità portuale di Gioia: incontro con il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo

Pubblicato in ATTUALITA' Lunedì, 25 Marzo 2019 18:01

Reggio Calabria.  Per conoscere le strategie di sviluppo portuale e le aree del retro porto dello scalo di Gioia Tauro, il direttore della sede italiana della Banca di Tokyo Mitsubishi UFJ, Kaneyuki Iseda, accompagnato dai funzionari dell’Istituto per il Commercio Estero (Ice), Invitalia ed Assoporti, nel primo pomeriggio, ha fatto visita all’Autorità portuale di Gioia Tauro.

Obiettivo dell’incontro è stato quello di far conoscere l’infrastruttura portuale agli investitori della Banca di Tokyo Mitsubishi UFJ che, nell’ambito di un recente accordo Ice-Assoporti-Uir, hanno indicato Gioia Tauro quale realtà portuale da visitare attraverso un personale sopraluogo nel porto e nel suo retro porto. All’incontro, presieduto dal commissario straordinario dell’Autorità portuale di Gioia Tauro, Andrea Agostinelli, hanno preso parte anche il vice presidente della Regione Calabria, Francesco Russo, l’ing. Francesco De Bonis, amministratore delegato di AutoTerminal Gioia Tauro, e i funzionari del Corap. Nell’illustrare le caratteristiche dello scalo, il commissario straordinario Agostinelli ha posto l’attenzione sulla dotazione infrastrutturale del porto, soffermandosi, altresì, sulle attività di sviluppo messe in campo dall’Ente per creare occasioni di ulteriore crescita. “Il nostro porto moderno e sicuro – ha spiegato Agostinelli – è collegato direttamente alle rotte dei traffici mondiali. Posto al centro del Mediterraneo, tra il canale di Suez e quello di Gibilterra, è in grado di ricevere e lavorare contemporaneamente tre mega portacontainer, grazie ai suoi profondi fondali di 18 metri”. Agostinelli ha, quindi, illustrato le peculiarità del nuovo terminal intermodale che permetterà allo scalo di avere agevoli connessioni con l’entroterra, garantendo il passaggio delle merci dal mare al mercato terrestre attraverso le interconnessioni ferroviarie. Tra le altre attività in programma, il commissario straordinario dell’Autorità portuale ha descritto il progetto di realizzazione del bacino di carenaggio che, attraverso l’attività di manutenzione delle navi portacontainer, implementerà e diversificherà i servizi offerti dallo scalo. Dal canto suo, il vicepresidente regionale Francesco Russo ha illustrato le peculiarità della Zona Economica Speciale, istituita in Calabria. In particolare ha illustrato le diverse aree che ricadono al suo interno, evidenziando i benefici fiscali e burocratici destinati alle imprese che decidono di fare i propri investimenti a Gioia Tauro e in tutta la regione. Nel manifestare grande interesse per lo scalo di Gioia Tauro, il direttore Kaneyuki Iseda ha spiegato l’intenzione del suo Istituto di conoscere bene il territorio calabrese, al fine di poter concretamente creare le condizioni per dare vita a nuovi e futuri investimenti in Calabria. “Siamo impegnati – ha spiegato Kaneyuki Iseda - in un percorso di ricognizione nelle regioni del Mezzogiorno, e in particolare in Calabria, per selezionare aree e realtà dove poter destinare importanti investimenti di imprese giapponesi”.
L’incontro si è concluso con il sopraluogo all’interno del porto e nelle aree retroportuali nel corso del quale il direttore Kaneyuki Iseda ha potuto visitare il gate way ferroviario e alcuni capannoni disponibili per nuovi insediamenti imprenditoriali all’interno dell’area portuale.

Reggio Calabria 25 marzo 2019

Letto 150 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gioia Tauro, inaugurazione della sede dell'Associazione Nazionale Carabinieri

    Domani mattina alle ore 10:30, l’Associazione Nazionale Carabinieri Calabria coordinata dall’Ispettore regionale Cap. Gianfranco Aricò, inaugurerà i nuovi locali della sede di Gioia Tauro.
    I locali, sono beni confiscati alla criminalità organizzata e verranno intitolati al Capitano Emanuele Basile, medaglia d’oro al valor civile barbaramente assassinato il 4 Maggio 1980 a Monreale (PA).
    A rendere omaggio al collega ucciso ci saranno tutte le delegazioni delle 52 sezioni sparse in tutto il territorio calabrese e saranno ricevute dal loro Ispettore Cap. Gianfranco Aricò e dal presidente della sezione C.re Domenico La Valle.

  • Gioia Tauro, trovati in possesso di un'arma detenuta clandestinamente

    Gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro, nell’ambito di servizi di contrasto alla criminalità organizzata strutturati secondo l’implementato dispositivo di controllo del territorio “Petrace” per la Piana di Gioia Tauro, hanno arrestato 3 uomini in concorso di reato per detenzione di arma da fuoco clandestina e del relativo munizionamento. Rispettivamente padre e due figli.
    Gli Agenti della Polizia di Stato hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dei tre a Gioia Tauro, estesa anche al garage e all’attività commerciale. I tre uomini avevano occultato abilmente in garage una pistola revolver, rinvenuta in una busta di plastica in perfetto stato di conservazione e priva di matricola, e 22 cartucce cal. 380 G.F.L. di notevole potenziale offensivo.

  • Gioia Tauro, un arresto per detenzione di armi clandestine

    Domenica scorsa, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati in materia di armi, i carabinieri della compagnia di Gioia Tauro, col supporto dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria di Vibo Valentia, hanno arrestato, un, 54enne, accusato di detenzione di armi comuni da sparo clandestine, ricettazione e detenzione abusiva di munizionamento.
    L’arresto è giunto all’esito di un’articolata e complessa operazione di perquisizione locale svolta dai carabinieri della stazione di San Ferdinando e dello squadrone eliportato cacciatori Calabria di Vibo Valentia, all’interno dell’abitazione dell’uomo e nelle relative pertinenze consentendo di rinvenire, un vero e proprio arsenale costituito da armi anche di fabbricazione artigianale.

  • Gioia Tauro, arrestati due uomini trovati in possesso di 50 kg di hashish

    Il dispositivo di controllo del territorio “Petrace”, implementato nella Piana di Gioia Tauro, ha consentito agli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato P.S. di Gioia Tauro di arrestare in flagranza di reato due uomini, per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti.
    In particolare, in corso di mirate attività di controllo del territorio,i poliziotti hanno tratto in arresto i due per concorso nel reato di detenzione e trasporto illecito di 50 kg di sostanza stupefacente del tipo hashish, con l’aggravante dell’ingente quantitativo, suddivisa in nr. 50 panetti da 1 Kg ciascuno.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 1 agosto 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - alle ore 11 presso l’Aula Seminari del Dipartimento di Agraria Località Feo di Vito Reggio Calabria si terrà una conferenza stampa di presentazione della nuova offerta formativa del Dipartimento di Agraria della Mediterranea.

    - alle ore 11.00, la conferenza stampa di presentazione della 4^ edizione del concorso Nazionale per stilisti Nuovi Talenti per la Moda

    - dalle ore 14 USB e i lavoratori delle strutture psichiatriche reggine saranno in presidio davanti Palazzo Campanella in occasione dei lavori del Consiglio Regionale.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.