unci banner

:: NEWS

Paolo Arillotta è il commissario cittadino Udc per Reggio Calabria. La soddisfazione di Paola Lemma

Paolo Arillotta è il commissario cittadino Udc per Reggio Calabria. La soddisfazione di Paola Lemma

«Un altro piccolo tassello lungo il percorso che farà ritornare l’Udc alle percentuali di consenso di un tempo e che, ancora oggi, rappresentano l’effettiva consistenza dell’elettorato moderato calabrese che aspetta...

Parco dell’Aspromonte, il 21 luglio la Giornata dell’Amicizia con escursione “speciale”

Parco dell’Aspromonte, il 21 luglio la Giornata dell’Amicizia con escursione “speciale”

Tutti insieme in cammino per celebrare l’Aspromonte. Torna domenica 21 luglio con la terza edizione la Giornata dell’Amicizia, evento straordinario che riunisce tutte le associazioni escursionistiche in un unico momento...

Il taglio giusto per l’estate 2019? Lo svela l’hair stylist reggino Gianni Scopelliti

Il taglio giusto per l’estate 2019? Lo svela l’hair stylist reggino Gianni Scopelliti

di Tatiana Muraca - Siamo nel vivo dell’estate e tra salsedine, umidità e cambi repentini di temperature, sono i capelli di una donna a risentirne maggiormente. L’immagine, si sa, fa...

Proclamazione stato di agitazione dipendenti Villa Aurora, l'intervento di Aldo Libri (SUL)

Proclamazione stato di agitazione dipendenti Villa Aurora, l'intervento di Aldo Libri (SUL)

Dichiarazione di Aldo Libri, Segretario del SUL Calabria: Diverse Organizzazioni Sindacali hanno proclamato lo stato d'agitazione a Villa Aurora, dopo aver inutilmente e ripetutamente provato ad intavolare un confronto che...

Kaulonia Tarantella Festival, il valore della programmazione

Kaulonia Tarantella Festival, il valore della programmazione

La parola d’ordine della riflessione politica e istituzionale, a latere della conferenza stampa di presentazione del ricco programma della XXI edizione del Kaulonia Tarantella Festival è: “programmazione”. Il KTF ha...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Bocale, disastrosa la situazione del litorale. Dal Veneto un appello per salvare la spiaggia

Bocale, disastrosa la situazione del litorale. Dal Veneto un appello per salvare la spiaggia

Pubblicato in ATTUALITA' Martedì, 20 Giugno 2017 11:05
"L'estate è arrivata ed i lavori ancora devono partire". Questo l'amaro commento della presidente della Pro Loco Bocale città di Reggio Calabria, Concetta Romeo in merito alla disastrosa situazione in cui si trova la costa di Bocale. "Nonostante le manifestazioni pubbliche, i convegni, le denunce e i ripetuti e accorati appelli che la nostra Pro Loco porta avanti dal 2011, aggiunge la presidente, nulla o poco è stato fatto per salvaguardare il litorale. L'erosione che ormai è arrivata fino a Bocale primo, devastando anche l'ultima attività economica che ancora insisteva sulla zona, ha reso il luogo privo di servizi ai bagnanti che ne facevano uso. La strada di accesso a quel che resta del Lido Sciao è chiusa da quasi un anno e l'amministrazione comunale nulla ha fatto affinché questa venga ripristinata per dare  modo di utilizzare anche quel piccolo lembo di spiaggia esistente. Mentre la regione Calabria, rimanda di mese in mese l'avvio delle opere di salvaguardia e ripascimento". La presidente della Pro Loco di Bocale ricorda anche come l'ultimo appello inviato al Sindaco Giuseppe Falcomatà da una  socia che vive in Veneto ma trascorre l'estate a Bocale sia rimasto a tutt'oggi senza alcuna risposta. Alleghiamo la lettera integrale affinché tutti possano leggerla. Concetta Romeo inoltre informa i cittadini e le varie associazioni presenti sul territorio, che "stiamo organizzando per Sabato 24 c.m. dalle 9 del mattino una pulizia straordinaria dei rifiuti ingombranti, nello spiazzo a mare sotto il sottopasso pedonale  all'altezza del Tabacchi di De Fontes a Bocale primo,  continuando nella stessa mattinata, se la cittadinanza sarà presente e ci darà una mano,  nella pulizia e sistemazione anche quella piccola spiaggetta accanto al Lido Sciao, dove tra l'altro i proprietari del lido a proprie spese,  hanno già provveduto ad installare una rampa ed una scaletta per consentire l'accesso a quel poco di spiaggia rimasta.

Ecco cosa scrive la signora Alessandra Burattin dal Veneto al Sindaco di Reggio:
Gentile Sindaco Giuseppe Falcomatà, sono una cittadina che possiede una casa di famiglia a Bocale Primo, socia da tre anni della Pro Loco locale e residente in Veneto.
Le scrivo per chiederle come mai la spiaggia di Bocale ormai deturpata completamente dalle mareggiate e sfregiata della sua bellezza non venga messa in salvo dai famosi lavori che tardano a partire da anni. Un ritardo che ha messo in ginocchio anche le attività presenti sulla costa. Io non sono una semplice turista ma sono legata alla vostra terra che amo e trovo unica nonostante tutte le sue contraddizioni perché possiede una natura meravigliosa, che invidiano in molti. Esemplare è Punta Pellaro ma se non tutelata nei prossimi anni con le continue erosioni sparirà per sempre, lasciando solo il ricordo di quel pezzo di spiaggia così famoso per il suo vento, per i gigli di mare e per il kite surf.
Perché parlare di rilancio turistico di Reggio Calabria se non salvaguardate la vostra natura? Come può una città metropolitana non salvare le sue spiagge e le attività commerciali che vi lavorano? Come può avvenire un rilancio se non si ascoltano per primi gli innumerevoli appelli dei cittadini e delle periferie? Perché non rendere il mare e le sue spiagge un vanto per la vostra città? La fortuna di avere una natura così bella è una risorsa che vi è stata donata ma se non amata e rispettata sparirà per sempre.
Città come Venezia, con la loro superba architettura e l'ingegno umano, nulla possono contro la pura bellezza di una natura incontaminata, la quale potrebbe portare essa stessa più turismo rispetto ai Bronzi di Riace, se solo trattata con il rispetto e la salvaguardia che merita. I Bronzi sono il segno di un passato che ritorna per ricordarci ciò che eravamo e come operavamo ma ignorando il problema dell'erosione cosa lasceremo noi alle generazioni future?  Da laureata magistrale in Storia dell'Arte e da attuale lavoratrice nel mondo delle gallerie e dell'antiquariato, posso dirle​ che la bellezza e l'emozione che un'opera d'arte può suscitare all'uomo non è nulla rispetto alla relazione diretta con la magnificenza vera della natura e voi ne possedete molta.  
Le chiedo quindi come mai i lavori annunciati e che sembravano ormai in fase di inizio non prendano mai il via e se questo ritardo può valere il rischio di perdere per sempre anche una vostra eccellenza come Punta Pellaro con le prossime certe mareggiate.  Ormai ha inizio la stagione balneare e purtroppo i lavori che dovevano partire con certezza a marzo non hanno mai preso il via, recando sfiducia nei cittadini verso le istituzioni e lasciando una spiaggia così bella nel totale degrado e ripetutamente rovinata. Certamente i turisti noteranno questo completo abbandono come nota negativa della vostra terra ma soprattutto continuerete a privarvi di una bellezza unica che difficilmente tornerà se non tutelata, facendo così perdere valore a una città ricca di risorse come Reggio Calabria.
Grazie per l'attenzione e in attesa di una risposta le porgo i miei più cordiali saluti. Alessandra Burattin

Reggio Calabria 20 giugno 2017
Letto 969 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gli appuntamenti di oggi in città 16 luglio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: -alle ore 11.00, presso la Sala degli Organi collegiali (II Torre 3° piano della Cittadella Universitaria di Via dell’Università, 25), si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’offerta formativa per il prossimo anno accademico dell’Università Mediterranea
    - Presso lo Spazio Open alle 11 la Rivolta raccontata da Città del Sole Edizioni
    - Saranno presentate alle ore 11 a Palazzo Campanella nella sala Giuditta Levato le "Linee guida per una riforma della sanità in Calabria".

  • Gli appuntamenti di oggi in città 15 luglio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: -ore 11 in piazza Italia davanti la Prefettura manifestazione per l’Hospice con raccolta firme, la cittadinanza è invitata a partecipare
    - nell’Aula Magna dell’Università “Dante Alighieri” di Reggio Calabria in Via del Torrione n. 95 alle ore 11:00 una conferenza stampa per la illustrazione dell’offerta formativa dell’Ateneo
    - E’ tutto pronto per la mostra espositiva di bigiotteria, cosmetica, orologi, accessori moda in programma nel foyer del teatro “Francesco Cilea” dalle ore 16 alle 19, con ingresso libero.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 13 luglio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - a piazza Italia, organizzato dalle minoranze linguistiche flashmob balli greci 18:30 19:00
    -al MArRC alle 21.00 sulla magnifica terrazza appuntamento con il Centro Internazionale Scrittori della Calabria. “ Ulisse e l’ulissismo nell’ottocento da Pascoli a Lucio Dalla”
    - Fashion Day dello Stretto ore 21 Arena dello Stretto

  • Al Castello Aragonese presentati i nuovi distintivi di qualifica della Polizia

    Dopo la presentazione ufficiale a Roma anche a Reggio Calabria cerimonia di presentazione dei nuovi distintivi di qualifica della Polizia di Stato. Come spiegato ieri a Roma si tratta di un passaggio epocale che arrivar la smilitarizzazione della Polizia nel 1981 e che oggi vede l’adozione dei nuovi distintivi di qualifica. A Roma nel corso del suo intervento il Capo della Polizia, Franco Gabrielli, ha sottolineato come: “Questa operazione è un’operazione che sottolinea il vero nocciolo valoriale della legge 121.
    La 121 non è stata solo la legge che ha smilitarizzato ed ha consentito alle organizzazioni sindacali di fare ingresso nella nostra amministrazione.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 12 luglio 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - il Consiglio comunale è convocato in sessione straordinaria in prima convocazione il 12 luglio prossimo alle ore 10.00 nella sala adunanze di Palazzo San Giorgio
    -Alle Muse alle ore 19, verrà presentata la silloge “Il tempo del coraggio”, testo poetico scritto da Rosa Marrapodi, docente di materie letterarie in quiescenza, nata a Bruzzano Zeffirio, e per ben dieci anni sindaco della nota cittadina della zona jonica reggina
    - dalle ore 20:30 al MuStruMu L'arte è amore reso pubblico, con le Portinaie Drag Queen e le mostre Apride story e Amor caecus per una meravigliosa serata di arte, divertimento , condivisione e sensibilizzazione.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.