unci banner

:: NEWS

Una delegazione dell’Associazione Pro San Gregorio ricevuta dal Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto

Una delegazione dell’Associazione Pro San Gregorio ricevuta dal Presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto

Questa mattina una delegazione guidata dal Presidente dell'associazione Pro San Gregorio Cav. Ettore Errigo, e affiancata da un rappresentante del comitato industriali di San Gregorio, un rappresentante degli esercenti, un...

7 trucchi per arrivare a fine mese (e a fine estate) risparmiando. Vacanze incluse!

7 trucchi per arrivare a fine mese (e a fine estate) risparmiando. Vacanze incluse!

Giugno 2019. Arrivare a fine mese e stupirsi di quanto si abbia speso, è un classico. Tra spese impreviste, una cena fuori, il dentista...le vacanze!Quando alle uscite quotidiane si sommano...

Libro sullo scioglimento degli Enti Locali per mafia, presentato presso la biblioteca Gaudio Incorpora di Locri

Libro sullo scioglimento degli Enti Locali per mafia, presentato presso la biblioteca Gaudio Incorpora di Locri

Una legge da riformare o da mantenere, ma con una applicazione più efficace e responsabile; una normativa da eliminare, rafforzando altri strumenti già esistenti: divide sempre il tema dello scioglimento...

Manutenzione ordinaria verde pubblico, questa sconosciuta che appare solo nei render

Manutenzione ordinaria verde pubblico, questa sconosciuta che appare solo nei render

A guardare le palme sul Ponte della Libertà ormai prossime all’aldilà per carenza d’acqua fanno sorridere i render dei nuovi progetti per piazze e parcheggi con tanto di prato all’inglese...

Siderno, Vigili del Fuoco intervenuti per un incendio in una struttura per la lavorazione del miele

Siderno, Vigili del Fuoco intervenuti per un incendio in una struttura per la lavorazione del miele

Intensa giornata quella di ieri per i vigili del fuoco della sede distaccata di Siderno, impegnati dalle 17 circa e per parecchie ore per lo spegnimento di un incendio, sviluppatosi...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Bova. Sera (Cisl Fp): "I commissari devono garantire il lavoro e la dignità dei lavoratori"

Bova. Sera (Cisl Fp): "I commissari devono garantire il lavoro e la dignità dei lavoratori"

Pubblicato in ATTUALITA' Sabato, 15 Dicembre 2018 18:45

Reggio Calabria. "Mentre si attende che il Parlamento trovi una soluzione a tutela dei dipendenti ex LSU LPU, mentre si organizzano le manifestazioni a sostegno dei lavoratori, si scopre che la delibera con cui la Commissione Straordinaria del Comune di Bova Marina ha approvato la programmazione del fabbisogno triennale del personale, non ha tenuto  conto della

possibilità di stabilizzazione nel triennio 2018/2020 della lavoratrice di area A, contrattualizzata ex Lsu Lpu, ma contrariamente sono state previste delle assunzioni tramite concorso". Lo afferma Vincenzo Sera, segretario generale della Cisl Fp. "E’ una scelta di una gravità inaudita, se si aggiunge il fatto che tutti lavoratori ad oggi ex LSU LPU non hanno alcuna certezza e che dal prossimo 31 dicembre non avranno più  lavoro. E’ una scelta sprezzante delle speranze di chi, precario da una vita, vede preclusa la possibilità di una futura stabilizzazione, a causa di un’Amministrazione che preferisce occupare i posti vacanti con altro personale da ricercare all’esterno. È una scelta assunta nel chiuso del palazzo, considerando che il piano di assunzioni, che aggira ogni disposizione di legge volta al superamento del precariato nelle pubbliche amministrazioni (art.20 d.lgsl 75/2017), non prevede l’assunzione dell’unica dipendente a tempo determinato. A fronte di tale scelta, continua il Segretario Generale della CISL FP di Reggio Calabria, ha richiesto un incontro per capire  i motivi di tale decisione considerato la gravità dell’atto così predisposto che produce un grave danno anche a lavoratori a tempo indeterminato, dipendenti che hanno il diritto ad avere riconosciute le progressioni di carriera rispetto all’attività lavorativa fino ad oggi espletata. Nessuna giustificazione da parte del  Segretario Comunale, rispetto la redazione del piano, non conforme  secondo le linee di indirizzo della Funzione Pubblica. Anche i due Commissari presenti non si sono espressi in merito a tale scelta. Molto strano e, molto opaco il comportamento, vista l’evidente capacità assunzionale. Nessuna sensibilità da chi ha predisposto quel piano del fabbisogno, nessuno interesse per i lavoratori, vista l’inequivocabili possibilità offerte dall’intero impianto normativo vigente di avviare le procedure di stabilizzazione della lavoratrice EX LSU LPU, delineate dal D.Lgs. n. 75/2017, attuativo della Legge Madia, dalla Circolare interpretativa n. 3/17 del Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione e, prima ancora, dalla legge n. 147/2013. E’ stata chiesta la modifica del piano triennale del fabbisogno del personale considerato altresì che risulterebbe privo di relazioni dei dirigenti di settore e del piano delle Azioni Positive. Tale scelta, dell’esclusione della dipendente di area A dalla stabilizzazione definitiva dopo tanti anni di precariato e dopo aver maturato i requisiti del DLgs 75/2017 con le garanzie annesse, è difforme all’obiettivo previsto dell'art. 20 del D.lgs 75/2017 finalizzato al superamento del precariato nelle Pubbliche Amministrazioni. Questo atteggiamento di indifferenza da parte dell'Amministrazione colpisce la dignità  della lavoratrice che da vent'anni  puntualmente garantisce il servizio ed i servizi erogati alla comunità di Bova Marina, senza alcun aggravio per le casse comunali, infatti l’Ente ha contrattualizzato, ormai da tempo, con fondi Ministeriali e Regionali la dipendente ex Lsu Lpu con la finalità dell'art. 20, usufruendo di fondi pubblici e delle relative deroghe normative che hanno permesso la continuità lavorativa secondo quanto previsto dalla disposizione di legge contenuta nell'articolo 1, comma 207, della legge 27 dicembre 2013, n. 147. La mancata stabilizzazione del personale precario, oltre a costituire fonte di responsabilità diretta e personale a carico dei soggetti inadempienti, espone anche al rischio di un danno erariale, per il Comune. Invitiamo pertanto, nuovamente la Commissione Straordinaria, a rivedere il piano triennale del fabbisogno del personale anche a fronte del bando Regionale la cui scadenza è stata posticipata al 31 dicembre 2018, che prevede il finanziamo in parte dei contratti per i lavoratori ex LSU LPU".

Reggio Calabria 15 dicembre 2018

       

 

Letto 266 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gli appuntamenti di oggi in città 17 giugno 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - Il programma delle nuove iniziative e le azioni che la Camera di commercio sta realizzando per sostenere l’internazionalizzazione delle imprese saranno presentati dal Presidente della Camera Antonino Tramontana nel corso di una conferenza stampa, che si terrà alle ore 10.30 presso Villa Blanche Ricevimenti in località Mortara di Pellaro.
    ¬- Il Presidente Nicola Irto ha convocato il Consiglio regionale a Palazzo Campanella alle ore 14,00.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 15 giugno 2019

    Gli appuntamenti di oggi: ¬ -La XXI Conferenza Europea della Fondazione Rodolfo Debenedetti, che si terrà dalle 9:00 a Reggio Calabria presso il Palazzo della Città Metropolitana, sarà incentrata sui temi della gestione dei flussi migratori, il controllo dei confini europei e le prospettive occupazionali dei migranti.
    -dalle 10 alle 22 a Gambarie l’evento “Luci sul Parco”
    - alle ore 11 nella sala conferenze del dopolavoro ferroviario incontro dedicato al tema dello scioglimento dei comuni

  • Gli appuntamenti di oggi in città 14 giugno 2019

    Gli appuntamenti di oggi: -ore 10:30 piazza Italia inaugurazione Bike Sharing
    - alle ore 16, presso palazzo Sarlo, sede del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, presentazione del volume intitolato «Scioglimento degli Enti Locali per mafia. Excursus storico, presupposti e rimedi»
    - La sezione comunale Evelina Plutino Giuffrè dell’Avis OdV di Reggio Calabria, nel suo 65° anno di attività da appuntamento alle ore 17 per l’intitolazione della piazza attigua alla chiesa del Crocefisso, che diverrà Largo Volontari del Sangue.
    - alle ore 17:00 presso il DiGiES (Palazzo Zani) via Dei Bianchi, 2 la conferenza “Dal dialogo tra musulmani e cristiani le radici per la nuova Europa”.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 13 giugno 2019

    Gli appuntamenti di oggi: 
    - ore 11 00 presso l'istituto Penitenziario G. Panzera la firma del protocollo d'intesa tra Biesse Associazione Culturale Bene Sociale, Casa Circondariale Reggina G. Panzera e Ufficio del Garante dei diritti dei detenuti per il progetto "TeatriAmo" in Carcere"
    - alle ore 16,00, la Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio ospiterà un evento che vuole celebrare i tre anni di attività della Commissione Toponomastica comunale.
    -ore 21 teatro Cilea concerto Mattanza: “Magnolia”

  • Gli appuntamenti di oggi in città 12 giugno 2019

    Gli appuntamenti di oggi: ­-La A.S.D. ROLLING BIKE accoglie a Reggio Calabria il grande MAURIZIO RAGGI, ex centrocampista della REGGINA CALCIO degli anni ‘85-‘86 e ‘87-‘89, per fare una divertente escursione in Mountain Bike e ricordare insieme gli esaltanti momenti di sport vissuti allo stadio Granillo. Partenza ore 8:30 dall’Arena Ciccio Franco.

    - alle 17.30 nella Sala Conferenze del Tribunale Ecclesiastico a Reggio Calabria in Via Campanella 63, il convegno "Tra Liturgia, Teologia e Storia. Una riflessione sugli effetti del 21° Congresso Eucaristico Nazionale a Reggio Calabria”. Ad organizzare l’iniziativa l’Istituto Teologico Pio XI, l'Istituto Superiore di Scienze Religiose "Mons. Zoccali" e la Biblioteca diocesana "D. Farias".

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.