:: Evidenza

Maltempo, disservizi idrici nella zona sud per l'esondazione del Tuccio

Maltempo, disservizi idrici nella zona sud per l'esondazione del Tuccio

A causa dell'esondazione del torrente Tuccio, in località di Musupuniti di Melito Porto Salvo, è stata divelta la condotta di Sorical. I lavori di ripristino a cura di Sorical sono in corso. La loro complessità...

Conclusa la 42° edizione del concorso nazionale per flauto e musica d’insieme Francesco Cilea

Conclusa la 42° edizione del concorso nazionale per flauto e musica d’insieme Francesco Cilea

Si è concluso nella serata di sabato 13 ottobre la 42° edizione del Concorso Nazionale per flauto e musica d'insieme Francesco Cilea. Presso l'auditorium della Santa Famiglia, un pubblico numeroso ha assistito al concerto dei...

La Reggina batte il Siracusa e conquista il successo con la rete di Franchini (1-0)

La Reggina batte il Siracusa e conquista il successo con la rete di Franchini (1-0)

Reggio Calabria. Seconda vittoria stagionale per la Reggina che al “Marco Lorenzon” di Rende supera il Siracusa. La rete dei tre punti la realizza Franchini su assist di Ungaro. Il tabellino della gara:

Gioia Tauro. Il Bridal Fashion Show” trionfa al Wedding Expo 2018

Gioia Tauro. Il Bridal Fashion Show” trionfa al Wedding Expo 2018

Reggio Calabria. Il “Bridal Fashion Show” trionfa al Wedding Expo 2018 di Gioia Tauro. Glamour, lusso, eleganza, stile e charme questi gli ingredienti dell’esclusivo evento, organizzato dalla Camera Nazionale Giovani Fashion Designer, che ha sancito...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Cgil chiede confronto su personale Città Metropolitana

Cgil chiede confronto su personale Città Metropolitana

Pubblicato in ATTUALITA' Martedì, 14 Novembre 2017 18:39

La Funzione Pubblica CGIL di Reggio Calabria – Locri ritiene quanto mai necessario avviare un confronto sul fabbisogno del personale della Città Metropolitana, anche in vista dell’ampliamento delle deleghe che la stessa ha richiesto alla Regione.
Infatti, è appena il caso di ricordare che con la riforma apportata dalla legge Delrio la “ex Provincia” è stata obbligata a ridurre del 30% il personale che oggi, anche a causa dei numerosi lavoratori transitati in quiescenza, si ritrova con una dotazione già essa insufficiente, in particolare riguardo alcuni profili professionali.

Pertanto, è evidente che, anche in funzione delle maggiori deleghe arriveranno dalla Regione Calabria per conseguire, finalmente, la piena titolarità istituzionale del ruolo di Città Metropolitana, sarà necessario elaborare un piano di fabbisogno che programmi nuove assunzioni e progressioni professionali.
In questo quadro, supportato anche da una revisione riguardo ai trasferimenti di risorse da parte dello Stato, per come indicato nella legge di Bilancio in fase di approvazione, la FP CGIL reputa del tutto necessaria e percorribile l’ipotesi di incremento di personale volta a conseguire la piena efficienza dei servizi.
Giusto a titolo d’esempio, rileviamo servizi già fortemente sguarniti, come quelli tecnici, sia riguardo al comparto che alla dirigenza, così come il Corpo dell’ex polizia provinciale: destinatario quest’ultimo, ai sensi della normativa vigente, del compito di assicurare la continuità delle funzioni di Vigilanza ambientale ed Ittico venatoria, anche per le Città metropolitane e le Aree vaste, con la precisa indicazione di non disperdere pertanto le numerose professionalità esistenti.
Ciò premesso, la FP CGIL, ritiene errata l’ipotesi di un trasferimento di questo personale al Comune di Reggio Calabria, in quanto si disperderebbe una funzione di vigilanza di notevole importanza, su tutto il territorio della Città metropolitana. Il Corpo di Polizia municipale, infatti, non ha competenze extraterritoriali, inoltre si finirebbe per impoverire il ruolo di figure professionalmente specializzate ed addestrate ad intervenire prontamente, su tutto il territorio di competenza nella prevenzione, nel contrasto e nella repressione dei relativi illeciti penali e amministrativi, peraltro, tenuto conto che parliamo attività remunerative per le casse dell’Ente.
Rispetto alla necessità che il Comune di Reggio Calabria di nomini un Comandante del Corpo di Polizia municipale non vi possono essere dubbi, anzi cogliamo l’occasione per ribadire che insieme a tale nomina sarebbe quanto mai necessario sbloccare il regolamento già approvato in Commissione, ma mai discusso in Consiglio comunale. Non potremo, invece, mai concordare sull’ipotesi di perdere o impoverire la funzione importante del Servizio di vigilanza ambientale svolto dal Corpo di polizia della Città metropolitana.

Reggio Calabria, 14 novembre 2017

la Segretaria generale FP CGIL
Reggio Calabria – Locri    
Alessandra Baldari        

Letto 123 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Riace, Coordinamento Immigrazione Cgil. Appello ai deputati europei: "Difendiamo diritti umani e dignità"

    Reggio Calabria. "A pochi giorni dal Provvedimento della Procura di Locri che mette agli arresti domiciliari il Sindaco di Riace, Mimmo Lucano, con accuse in parte già smontate dal Gip, il Viminale senza attendere i percorsi giudiziari, senza essere più garantista, dispone il trasferimento di tutti gli immigrati ospiti del progetto SPRAR nel Comune e la chiusura di tutte le attività

  • VII Congresso della Funzione Pubblica Cgil Reggio Calabria Locri

    Il 13 ottobre si è tenuto, presso il Museo Archeologico Nazionale, il VII Congresso della Funzione Pubblica Cgil Reggio Calabria Locri che ha portato al rinnovo degli organismi sindacali e all’elezione di Francesco Callea nel ruolo di Segretario Generale della Categoria.
    Ai lavori hanno preso parte il segretario generale della CGIL di Reggio Calabria Locri, Gregorio Pititto, la Segretaria generale regionale della categoria, Alessandra Baldari e la Segretaria della FP CGIL nazionale Concetta Basile. E’ inoltre intervenuto il Sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà.

  • Consiglio regionale della Calabria: sottoscritto il CCDI 2018-2020 dei dipendenti

    La Segretaria Generale della FP CGIL Calabria, Alessandra Baldari e la Segretaria Generale della CISL FP Calabria, Luciana Giordano, rendono noto che in data 08 ottobre 2018, in sede di Delegazione Trattante, è avvenuta la sottoscrizione definitiva del Contratto Collettivo Decentrato Integrativo del personale del Comparto del Consiglio regionale della Calabria, relativo al periodo 2018 – 2020.
    Il CCDI sottoscritto applica a livello regionale tutte le innovazioni introdotte dal nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Comparto Funzioni Locali sottoscritto lo scorso 21 maggio 2018 e rappresenta una novità anche dal punto di vista della struttura del modello contrattuale.

  • Piano del lavoro, Cgil-Cisl-Uil: "La Calabria ha bisogno di politiche concrete ed efficaci"

    Reggio Calabria.  L’esito dell’incontro con la Regione sul Piano per il Lavoro, ci lascia perplessi sul merito e sul metodo del confronto. Se da una parte, infatti, possiamo considerare positivo il fatto che il neo assessore regionale al lavoro abbia deciso di riaprire e accelerare il confronto con il sindacato sui temi del lavoro, che deve rappresentare l’asse portante della auspicata

  • Apre lo Sportello Immigrati della Cgil Reggio Calabria-Locri

    Reggio Calabria. La Cgil Reggio Calabria - Locri rafforza i servizi offerti e li incrementa con l’apertura del nuovo Sportello Immigrati. “L’avvio di questa nuova missione - asserisce il Segretario Generale Pittitto -  nasce da una riflessione, in seno alla Camera del Lavoro, sul tema dell’immigrazione e sul mutamento culturale che si sta registrando nel nostro Paese e in particolare nel

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.