unci banner

:: NEWS

Accademia Italiana della Cucina, alla cena Ecumenica di Cittanova sfilano i piatti della migliore tradizione calabrese

Accademia Italiana della Cucina, alla cena Ecumenica di Cittanova sfilano i piatti della migliore tradizione calabrese

Anche quest’anno l’Accademia italiana della Cucina, prestigiosa istituzione culturale della Repubblica italiana fondata a Milano nel 1953 da Orio Vergani, ha organizzato lo scorso 17 Ottobre la Cena Ecumenica, una...

Straripante esordio di campionato per la Pallacanestro Viola contro la Vis Reggio Calabria

Straripante esordio di campionato per la Pallacanestro Viola contro la Vis Reggio Calabria

Alla presenza di oltre 600 tifosi, parte col botto il campionato di C Silver della Pallacanestro Viola che vince meritatamente contro la Vis Reggio Calabria di coach D'Arrigo. Primo tempo...

Villa, manifestazione d'interesse per la subconcessione del piazzale Anas

Villa, manifestazione d'interesse per la subconcessione del piazzale Anas

L'Amministrazione Comunale di Villa San Giovanni, guidata dal sindaco Giovanni Siclari, procede a passi spediti per raggiungere l'obiettivo principe, ovvero, dare un nuovo volto alla città liberandola dai disagi legati...

In piazza Italia il presidio unitario per la Democrazia e la Costituzione

In piazza Italia il presidio unitario per la Democrazia e la Costituzione

Il presidio unitario per la Democrazia e la Costituzione, costituito dai cittadini e dai rappresentanti delle Istituzioni, delle Associazioni e delle organizzazioni sindacali e politiche, che hanno condiviso l'appello dell'ANPI...

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

Evento al Cilea per l'Hospice, il messaggio del sindaco

È importante che, a problemi strutturali, si diano risposte strutturali. Ribadiamo, anche da questo palcoscenico, che chi di dovere deve avere l'umiltà di sedersi intorno ad un tavolo, con tutte...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Coldiretti sui danni da piogge torrenziali e venti impetuosi degli ultimi giorni

Coldiretti sui danni da piogge torrenziali e venti impetuosi degli ultimi giorni

Pubblicato in ATTUALITA' Lunedì, 08 Ottobre 2018 18:07

In seguito agli eventi calamitosi avversi caratterizzati da piogge alluvionali persistenti verificatesi nei giorni 4-5-6 ottobre 2018 che hanno interessato i territori di tutta la provincia. Gli uffici tecnici della Coldiretti hanno effettuato sul territorio sopralluoghi per la verifica dei danni constatando che gli eventi si sono manifestati in quasi tutti i comuni della Provincia di Reggio Calabria. Dalle verifiche è emerso che le aziende agricole hanno subito danni strutturali sulle strade poderali e interpoderali, su cunette e muri di sostegno, su edifici rurali, ma in modo particolare i danni si sono manifestati sulle piante di agrumi compreso il bergamotto, ulivo, fruttiferi ed ortaggi, ovviamente anche sui frutti pendenti di dette colture.

In alcune aree sono tracimati torrenti distruggendo interi appezzamenti di terreno agricolo e le colture in atto. Numerose frane hanno interessato le aree agricole, con rischi anche per l’incolumità pubblica.
Il danno ha interessato anche la viabilità di molte strade provinciali e comunali, in molte di queste per una normale circolazione veicolare sono necessari interventi urgenti.
Nella Locride oltre alle piogge, anche venti impetuosi hanno ulteriormente aggravato la già precaria situazione, a Siderno e comuni limitrofi i venti sono stati particolarmente intensi.

La Coldiretti ha invitato gli uffici tecnici della Città Metropolitana di Reggio Calabria ad avviare le procedure di ispezione e controllo per la stima dei danni alle imprese agricole, al fine del riconoscimento dello stato di calamità naturale.

La Coldiretti inoltre con ulteriore missiva, ha invitato i sindaci a verificare i danni e richiedere i sopralluoghi della stessa Città Metropolitana.

Rc 8 ottobre 2018

Letto 316 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Coldiretti: giù le mani dalla nduja che è solo quella di Spilinga!

    “La notizia che la ‘nduja viene prodotta in Inghilterra nella contea del Yorkshire sicuramente ci indigna, ma non ci sorprende poiché è da anni che nei rapporti sulle agromafie, nelle battaglie quotidiane, mettendoci la faccia, denunciamo che oggi l'Italia esporta circa 42 Mld di Euro di cibo e nel mondo il falso cibo Italiano vale circa 100 Mld, di cui calabrese circa 1,6 Mld”. “Cosi commenta il direttore di Coldiretti Calabria Francesco Cosentini che aggiunge: “dobbiamo operare su due fronti, il primo accelerare il riconoscimento dell’Igp nduja di Spilinga e poi, come stiamo già facendo ininterrottamente e più in generale, continuare la raccolta delle firme per la petizione rivolta alla Commissione Europea denominata “stop al cibo anonimo - Eat Original - Scegli l’origine”. S

  • Coldiretti Reggio Calabria domani 9 novembre inaugura un nuovo ufficio in città

    La Coldiretti di Reggio Calabria inaugurerà VENERDI’ 9 NOVEMBRE 2018 alle ore 16.00, un nuovo ufficio in città, in Via Botteghelle n. 76 area stadio.
    La nuova sede, richiesta fortemente da numerosi imprenditori agricoli, cittadini, consumatori, pensionati, intende offrire alle imprese ed alla collettività una fattiva assistenza che spazia dall’ attività sociale e di patronato, al CAF, al tecnico ed all’attività sindacale.
    E' un'altra testimonianza che Coldiretti intende offrire ad un territorio che ha necessità di essere supportato da politiche ed azioni in grado di portare a soluzione le problematiche del settore agricolo e dei cittadini, per una rigenerazione che accompagni il rilancio del territorio.

  • Reggio Calabria, danni alluvionali del 1-3 novembre. La Coldiretti scrive alle Istituzioni

    Reggio Calabria. La Coldiretti di Reggio Calabria intervenendo sui danni alluvionali provocati dalle intense piogge dei giorni scorsi, ha inviato alla Città Metropolitana, alla Prefettura, alla
    Protezione Civile la comunicazione sotto riportata. "La scrivente Federazione, su segnalazione di numerosi associati e presidenti di sezioni territoriali della Coldiretti, ha effettuato con propri

  • Sinergia tra istituzioni e associazioni per far fronte ai danni del maltempo tra Sinopoli e Delianuova

    Istituzioni ed Associazioni di categoria insieme per mitigare i disagi creati dal violento alluvione che, nei giorni scorsi, ha messo in ginocchio la Calabria ed in particolare il territorio della fascia aspromontana tra Sinopoli e Delianuova. Questa mattina, nel corso di un sopralluogo, il Vice Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte Domenico Creazzo, il Consigliere Metropolitano delegato alla viabilità Demetrio Marino, i Sindaci di Sinopoli Annunziato Danaro e di Cosoleto Antonino Gioffrè, insieme al Direttore di Coldiretti Pietro Sirianni ed al Presidente Stefano Bivone, grazie alla piena disponibilità del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Reggino Domenico Cannatà nonché dirigente di Coldiretti, hanno predisposto “una piattaforma unitaria” per programmare interventi immediati per gestire l’emergenza e, al contempo, organizzare una fase di gestione della normale viabilità interna.

  • La giunta regionale chiede al governo lo stato di calamità naturale

    Su proposta del presidente Mario Oliverio, la Giunta, nella riunione odierna, ha deliberato la richiesta al Governo nazionale dello stato di calamità naturale in seguito agli eventi alluvionali che hanno devastato in questi giorni il territorio calabrese.
    L’Esecutivo, con l’assistenza del segretario generale Ennio Apicella, ha poi approvato, sempre su proposta del presidente Oliverio, l’autorizzazione per la costituzione di parte civile della Regione in due procedimenti penali: uno per truffa tramite artefici e raggiri allo scopo di ottenere contributi pubblici, l’altro per reati ambientali.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.