unci banner

:: Evidenza

Consiglio dei Ministri in Calabria, lettera di Oliverio al presidente Conte

Consiglio dei Ministri in Calabria, lettera di Oliverio al presidente Conte

Si riporta di seguito la lettera del presidente della Regione Mario Oliverio al presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte: “Egregio Presidente, nei giorni scorsi ho appreso, con interesse, la Sua intenzione a svolgere una...

Scuola: persistono ataviche criticità nel pianeta disabilità

Scuola: persistono ataviche criticità nel pianeta disabilità

La scuola italiana è ai primi posti nel mondo per spirito di accoglienza e capacità di inclusione. Lo riconosce l’OCSE nei suoi abituali rapporti , confermando un primato del quale il nostro Paese deve sentirsi...

A Palazzo Corrado Alvaro il convegno di Potere al Popolo: "La disabilità in città"

A Palazzo Corrado Alvaro il convegno di Potere al Popolo: "La disabilità in città"

Si è tenuto nella giornata di venerdì 22 marzo il convegno "LA DISABILITÀ IN CITTÀ Tra inclusione e criticità" promosso dal gruppo socio-sanitario di Potere al Popolo Reggio Calabria, che ha visto molte e qualificate...

Reggio Calabria. Omicidio in via del Gelsomino: padre ucciso a coltellate dal figlio. I nomi

Reggio Calabria. Omicidio in via del Gelsomino: padre ucciso a coltellate dal figlio. I nomi

Reggio Calabria. Questo pomeriggio si è consumato in città un omicidio in ambito familiare. La vittima si chiamava Domenico Bova, di 59 anni. L'uomo è stato colpito con numerose coltellate dal figlio Simone 28enne che...

Tris amaranto: la Reggina punisce l'Elefante. Giostra di emozioni al "Granillo"

Tris amaranto: la Reggina punisce l'Elefante. Giostra di emozioni al "Granillo"

Reggio Calabria. Dopo cinque gare di digiuno la Reggina torna alla vittoria. E lo fa contro il Catania in un "Granillo" da brividi e ricco di emozioni. Gli amaranto calano il tris all'Elefante nella sfida...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Comitato Corso Sud: silenzio inquietante sugli scavi di Piazza Garibaldi

Comitato Corso Sud: silenzio inquietante sugli scavi di Piazza Garibaldi

Pubblicato in ATTUALITA' Lunedì, 12 Marzo 2018 13:46

Terminata la tornata elettorale, il direttivo del Comitato Corso Sud continua ad occuparsi delle tante difficoltà che commercianti e residenti incontrano quotidianamente, quanto meno nell’area in cui opera il nostro Comitato.
Durante la fase elettorale non siamo stati comunque fermi, abbiamo infatti organizzato iniziative pubbliche, tutte molto partecipate, chiedendo a vari candidati in che modo, se eletti, si sarebbero occupati dei problemi della zona. In particolare ci siamo concentrati sugli scavi di piazza Garibaldi sui quali è piombato un inquietante silenzio.

Lo scorso mese di luglio nel corso dell’iniziativa “luce sugli scavi” da noi organizzata, abbiamo fatto sedere allo stesso tavolo l’Amministrazione comunale di Reggio Calabria e la Soprintendenza per capire come uscirne fuori al più presto valorizzando l’area in questione. In quella circostanza il Comune ottenne dalla Soprintendenza l'autorizzazione a lasciare scoperti i saggi fino a settembre visto che sarebbe toccato all’ente di palazzo san Giorgio, così come dichiarato, finanziare il proseguimento degli scavi. In questo frangente si è proceduto ai lavori di messa in sicurezza dei saggi, tramite copertura e sabbia. In questo modo, in attesa di capire qualcosa sull’eventuale proseguimento degli scavi, la piazza è stata restituita alla cittadinanza evitando parzialmente l'immondezzaio dei saggi aperti.
Poi,  nel mese di ottobre, attendendo una decisione riguardo il finanziamento degli scavi, abbiamo notato in piazza per alcune notti il Georadar, strumento necessario per indirizzare al meglio il progetto dello scavo. Di quei risultati ancora non sappiano ufficialmente nulla. Questo è fondamentale perché eventuali nuovi scavi aggiuntivi creeranno disagi ai cittadini, in particolare ai residente ed alle attività commerciali esistenti. Questo silenzio ci preoccupa e non poco. Non passa giorno che cittadini residenti e commercianti ci chiedano cosa fare ed a che punto sia la situazione. Rispetto ad una tabella di marcia che ci era stata prospettata c’è un notevole ritardo. Ma non soltanto su piazza Garibaldi. Il tratto iniziale di Corso Garibaldi oggetto dei lavori è abbandonato. Chiediamo pertanto certezze sui lavori per evitare che si possa giungere alla “festa di compleanno” degli scavi ad aprile (due anni), con la stasi che ha caratterizzato questi ultimi periodi.

Rc 12 marzo 2018

Letto 255 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Focus degli Amici del Museo sulle scoperte archeologiche di Piazza Garibaldi

    Di fronte ad un numeroso pubblco di Soci e anche di semplici cittadini interessati all’argomento, ha avuto luogo, nella Sala delle Conferenze del Museo Archeologico Nazionale, il preannunciato convegno su ‘Le evidenze archeologiche di piazza Garibaldi’ organizzato dall’Associazione ‘Amici del Museo’. Di questi ritrovamenti, che tanta attenzione e curiosità hanno a suo tempo solllevato nella Cittadinanza reggina, hanno ampiamenete parlato, adeguatamente presentati dalla Socia-cerimoniera Patrizia Liberale, il dr. Fabrizio Sudàno, funzionario archeologo del Mibact, attualmente Delegato dal Direttore Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio del Mibact per la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia, e l’archeloga d.ssa Maria Maddalena Sica, a suo tempo responsabile degli scavi di piazza Garibaldi su incarico della Soprintendenza Archeologica.

  • Questa mattina il Comitato Corso Sud presenta il Capodanno 2018

    Questa mattina (giovedì 27 dicembre)  alle ore 12 a piazza Garibaldi (RC) il Comitato Corso Sud e gli altri organizzatori del Capodanno 2019 presenteranno l'iniziativa alla stampa e alla cittadinanza

  • Tornano i Mercatini di Natale del Comitato Corso Sud

    Anche quest’anno il Natale a Reggio Calabria sarà firmato Comitato Corso Sud. Tornano infatti i mercatini che tanto successo hanno riscontrato nelle edizioni precedenti. Uno sforzo dei commercianti della zona sud del Corso Garibaldi consentirà a reggini e visitatori, anche per le festività natalizie 2018 – 2019, di usufruire di stand e villaggi. "L’iniziativa – sottolinea il direttivo del Comitato – non beneficia di alcun contributo economico pubblico". Quest’anno saranno quattro le location interessate. Piazza Garibaldi dall’1 al 30 dicembre che ospiterà il Villaggio dei Bambini, Piazza Sant’Agostino con la Fiera di Natale dal giorno 1 dicembre al 6 gennaio, Corso Garibaldi, zona villa comunale, con le casette di Natale dall’1 dicembre al 6 gennaio ed infine altre casette di Natale a Piazza Duomo da giorno 1 dicembre al 29 dicembre. L’area ospiterà poi il 31 dicembre a mezzanotte un evento con auguri in piazza.

  • Anassilaos: prossimo incontro dedicato agli scavi di Piazza Garibaldi

    Fare il punto sulla scoperta archeologica di Piazza Garibaldi che tanto entusiasmo ha suscitato nei mesi scorsi è l’obiettivo dell’incontro proposto congiuntamente dal Comune di Reggio Calabria, dall’Associazione Culturale Anassilaos e dalla Biblioteca “Pietro De Nava” che si terrà giovedì 22 novembre alle ore 16,45 presso la Villetta De Nava. Tema della manifestazione, che sarà introdotta e moderata da Marilù Laface, Responsabile Beni Culturali Associazione Culturale Anassilaos “Piazza Garibaldi. Da parcheggio a nuovo spazio culturale. Lo status quaestionis”. Parteciperà Irene Calabrò, Assessore alla Valorizzazione del Patrimonio culturale del Comune di Reggio Calabria.

  • Scavi Piazza Garibaldi, sit-in dei consiglieri FI e del Comitato Corso Sud

    Si è tenuto presso gli scavi archeologici di piazza Garibaldi, un incontro con i consiglieri comunali d Forza Italia che ha visto anche la partecipazione del Comitato Corso Sud, per parlare del futuro della piazza, che ormai da tempo è stata lasciata al suo destino, nonostante le varie richieste di riprogettazione. Nella situazione attuale piazza Garibaldi, oltre a non poter essere un sito archeologico, non può neanche fungere da parcheggio, con conseguente caos. Insomma una piazza che dovrebbe essere il fiore all'occhiello della città, e biglietto da visita per i turisti in arrivo con il treno, si è trasformata in un incrocio tra una semi discarica e una sorta di parcheggio abusivo. Il comitato Corso Sud ed i consiglieri di FI, chiedono per questo a gran voce cosa l'attuale giunta stia o voglia fare per tentare di recuperare la situazione.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.