unci banner

:: NEWS

Antonimina: Grande successo per la Festa delle Rose 2019

Antonimina: Grande successo per la Festa delle Rose 2019

Si sa, gli dei amano le rose. Coloro che, domenica scorsa, sfidando pioggia, fulmine e saette previsti al sud, sono arrivati alla Casa delle Erbe, ad Antonimina, hanno potuto verificarlo....

Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

Roccella Jonica, inaugurato il nuovo waterfront

“Questo lungomare ci racconta su cosa deve puntare il nostro territorio: cultura, bellezza e legalità”. Così, nella giornata di ieri, il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà ha inaugurato il nuovo Waterfront...

Gallico, coniugi trovati morti nel cortile di casa. Si indaga per omicidio-suicidio

Gallico, coniugi trovati morti nel cortile di casa. Si indaga per omicidio-suicidio

Nel corso della mattinata personale dell' UPGSP è intervenuto in località Gallico di Reggio Calabria per il rinvenimento dei corpi di due persone. Si tratta di una coppia di coniugi...

Cataforio, prestazione da incorniciare. I bianconeri si aggiudicano la finale di andata, davanti ad una favolosa cornice di pubblico

Cataforio, prestazione da incorniciare. I bianconeri si aggiudicano la finale di andata, davanti ad una favolosa cornice di pubblico

La maturità di un gruppo, la saggezza del suo condottiero, la voglia di raggiungere un traguardo storico, il cuore e la mentalità. Queste sono solo alcune delle componenti che il...

Viola, il presidente FIP Calabria risponde a Menniti: Di cosa stiamo parlando, aria fritta?

Viola, il presidente FIP Calabria risponde a Menniti: Di cosa stiamo parlando, aria fritta?

In seguito alle dichiarazioni pubbliche di Alessandro Menniti, soggetto che ha argomentato in qualità di rappresentante della Viola Reggio Calabria trasmesse dalla radio ufficiale del club, Antenna Febea, il Presidente...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Confronto studenti-aziende nell'ICT day organizzato dal dipartimento DIIES dell'Università Mediterranea

Confronto studenti-aziende nell'ICT day organizzato dal dipartimento DIIES dell'Università Mediterranea

Pubblicato in ATTUALITA' Mercoledì, 15 Maggio 2019 09:27

Ieri, 14 maggio, è stata una giornata speciale per il Dipartimento DIIES dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria. Aule trasformate in sale per colloqui, studentesse e studenti dei corsi di laurea del Dipartimento davanti a manager di HR e tecnici di grandi aziende del settore ICT (Information and Communication Technology) , CV in mano, tanta voglia di mostrare il bagaglio culturale che stanno costruendo e il desiderio di proiettarsi al più presto nel mondo del lavoro. Un mondo, quello dell’ICT, che rappresenta senza dubbio il principale driver dello sviluppo dei prossimi anni, nel quale gli ingegneri ICT saranno tra i protagonisti e gli artefici. E per il Dipartimento DIIES, la formazione di Ingegneri ICT, è il principale pilastro della sua missione.

Sono proprio i laureandi dei due corsi di laurea magistrali presenti nel Dipartimento, in Ingegneria Informatica e dei Sistemi per le Telecomunicazioni e in Ingegneria Elettronica, che ieri si sono confrontati con aziende leader del settore, quali Accenture, Alten, Altran, Deloitte, Engineering, KPMG, ST-Microelectronics, Teoresi. Ragazze e ragazzi che hanno iniziato il proprio percorso qualche anno fa attraverso il corso di laurea di primo livello in Ingegneria dell’Informazione, e poi hanno scelto la magistrale più vicina alle loro attitudini e aspettative, con la consapevolezza di affacciarsi, subito dopo la laurea, su un mondo del lavoro ricco di opportunità, tassi occupazionali che sfiorano il 100% e stimolanti carriere. E’ quello che anche quest’anno, nell’edizione 2019 dell’ICT-Day, è emerso nettamente. Durante la sessione mattutina, in una tavola rotonda moderata da Celia Guimaraes, giornalista di RAI news 24 e specialista in ICT, le aziende hanno evidenziato il crescente interesse verso laureati in ambito ICT, l’esistenza di programmi di assunzione di rilevanti numeri di ingegneri ICT nel prossimo futuro, ma anche un forte interesse ad ospitare già per la tesi di laurea studentesse e studenti con l’obiettivo dell’assunzione.

Il dibattito ha fatto emergere anche quest’anno alcune “istruzione per l’uso”, di cui fare tesoro durante il percorso di studi: orientarsi verso ambiti tecnologici di maggiore potenzialità ed attualità, migliorare le proprie “soft skill”, acquisire maggiori competenze in inglese magari attraverso il programma Erasmus.

Durante la giornata, nella sessione di presentazione delle aziende, non sono mancati momenti di diretta testimonianza di pieno apprezzamento delle aziende per la qualità di giovani ingegneri provenienti dal DIIES, assunti proprio grazie ai colloqui avvenuti nella scorsa edizione dell’ICT-Day.

Un’ulteriore conferma, quindi, della qualità dei percorsi didattici offerti dal DIIES, e delle grandi opportunità occupazionali, alle quali le studentesse e gli studenti possono guardare, alimentando la passione che li ha spinti a scegliere questo percorso di studi.

Rc 15 maggio 2019

Ufficio stampa

Università Mediterranea

Letto 40 volte

Articoli correlati (da tag)

  • All'Università Mediterranea incontro su: "L'educazione alla Legalità: la mafia teme più la scuola o la giustizia?"

    Martedì 21 maggio alle ore 12.00, presso l’aula Magna Quaroni di Architettura dell’Università Mediterranea, si svolgerà l’evento dal titolo “L’educazione alla Legalità: la mafia teme più la scuola o la giustizia?” con l’intervento del Direttore della DIA, Giuseppe Governale. Buona parte dei problemi che minacciano la convivenza pacifica o la tutela dell’ambiente, sono attribuibili non solo a fattori economici, naturali, storici, ma anche ad azioni che trascurano l'interesse della collettività per privilegiare interessi particolari.

  • Alla Mediterranea il Corso di alta formazione in Economia, diritto e management della Sanità

    Il Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane (DiGiES) dell’Università Mediterranea, in collaborazione con l’Ordine dei Medici chirurghi e degli odontoiatri e il Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria, ha attivato per l’Anno accademico 2017/2018, il Corso di alta formazione manageriale per la dirigenza sanitaria Economia, diritto e management della Sanità, accreditato dalla Regione Calabria (DGR 66 del 6/3/2017). II Corso, rivolto ai dirigenti sanitari (medici, veterinari, odontoiatri, farmacisti, biologi, chimici, fisici, psicologi), è articolato in 5 moduli didattici per complessive 120 ore di formazione per un numero massimo di 30 partecipanti.

  • Il Comando Militare Esercito "Calabria" presenta il progetto "Riserva Selezionata"

    Nell'Aula magna Antonio Quistelli nella Cittadella universitaria, il Comando Militare Esercito "Calabria" in collaborazione con l’Università Mediterranea e gli Ordini professionali degli Ingegneri e degli Architetti, ha incontrato professionisti e laureati del territorio reggino per presentare il progetto “Riserva Selezionata”, quale componente altamente specializzata di cui la Forza Armata dispone attingendo ad un particolare bacino composto da professionisti con requisiti d’eccezione.

  • Alla Mediterranea il consuntivo dei tre anni di percorso Alternanza Scuola Lavoro

    Dopo 3 anni di percorso, si è conclusa la Rete del Percorso di Alternanza Scuola Lavoro, che ha visto protagonista l’Università Mediterranea, in sinergia con tantissimi Istituti Scolastici calabresi, di secondo grado. Il percorso, che vede il Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Reggio Calabria istituto capofila della Rete, è iniziato nell’anno 2016/17 in via sperimentale come Progetto pilota in Italia, anticipando gli ultimi sviluppi normativi che hanno portato all’evoluzione dei percorsi di ASL in “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”(Legge di Bilancio 2019 n.145 del 31 Dicembre 2018).

  • La Mediterranea accoglie i 1000 studenti del Percorso di Alternanza Scuola Lavoro

    Mercoledì 15 maggio l’Università Mediterranea apre le sue porte per accogliere circa 1.000 studenti delle quarte classi degli Istituti Scolastici calabresi coinvolti nella Rete del Percorso di Alternanza Scuola Lavoro (ASL), previsto dall’Accordo Quadro sottoscritto tra il Miur - Ufficio scolastico Regionale per la Calabria e l’Università Mediterranea. Il percorso, che vede il Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Reggio Calabria istituto capofila della Rete, è iniziato nell’anno 2016/17 in via sperimentale come Progetto pilota in Italia, anticipando gli ultimi sviluppi normativi che hanno portato all’evoluzione dei percorsi di ASL in “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento”(Legge di Bilancio 2019 n.145 del 31 Dicembre 2018).

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.