unci banner

:: NEWS

L’associazione Innamorarsi di Sbarre al lavoro per la riqualificazione della Villetta di Via Botteghelle

L’associazione Innamorarsi di Sbarre al lavoro per la riqualificazione della Villetta di Via Botteghelle

Su Via Botteghelle, alla presenza del direttivo completo, degli associati e dei privati cittadini del quartiere, prosegue intensamente l'attività dell'associazione "Innamorarsi di Sbarre". Oggi, sabato 21 settembre, intera mattinata dedicata...

Maltrattava e perseguitava l’ex compagna, arrestato dalla Polizia di Stato

Maltrattava e perseguitava l’ex compagna, arrestato dalla Polizia di Stato

La Sezione “Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali” della locale Squadra Mobile, in esito a delicatissime indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta...

Giornata mondiale dell'Alzheimer: si illumina il Castello Aragonese

Giornata mondiale dell'Alzheimer: si illumina il Castello Aragonese

In occasione della XXVI Giornata Mondiale dell'Alzheimer, il Castello Aragonese di Reggio Calabria resterà illuminato a colori dal 20 al 23 settembre. L'iniziativa, fortemente voluta dall'assessore alle politiche sociali del...

Undici milioni destinati all'edilizia residenziale pubblica, la proposta passa in Commissione Bilancio

Undici milioni destinati all'edilizia residenziale pubblica, la proposta passa in Commissione Bilancio

Più di 11 milioni di euro del Decreto Reggio saranno destinati al settore dell'edilizia residenziale pubblica per l’ampliamento del patrimonio di alloggi comunali destinati dall’Amministrazione alle famiglie più bisognose. La...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Contro l'abbandono di rifiuti, buste aperte per risalire ai maleducati concittadini. Neri intenzionato a vincere la battaglia

Contro l'abbandono di rifiuti, buste aperte per risalire ai maleducati concittadini. Neri intenzionato a vincere la battaglia

Pubblicato in ATTUALITA' Lunedì, 10 Giugno 2019 18:02

Come in tutti i film polizieschi americani di rispetto, c’è sempre un cestino per le carte o un bidone della spazzatura in fondo alla strada con un indizio che porti vicino alla soluzione del delitto. Il neo assessore al ramo Armando Neri lo aveva annunciato: “Tolleranza zero per i trasgressori”. E  pare proprio che stavolta dopo il lo “abbiamo detto” ci sia il “lo abbiamo fatto”. Dal suo profilo social gli ultimi aggiornamenti sulle verifiche in corso contro l’abbandono selvaggio in strada dei rifiuti. La foto si riferisce ad un controllo di oggi: “Stiamo aprendo le buste. Faremo sanzioni e segnalazioni alle autorità competenti.

Guardate qui, ad esempio. Stamattina insieme all’ispettore ambientale di Avr abbiamo lavorato per strada. Aprendo le buste abbiamo trovato lo scontrino di una ricarica telefonica, con tanto di numero di cellulare. Sono indeciso se chiamarlo, ma finirei per inveirgli contro, perchè non tollero davvero certi comportamenti, per indole ed educazione ricevuta. La Polizia Municipale e le autorità competenti risaliranno all’autore dell’abbandono abusivo di spazzatura, che credo si pentirà di aver sporcato la nostra bellissima Città.”

Rc 10 giugno 2019r

Letto 155 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Plauso di Neri per l'operazione sugli illeciti ambientali

    “Mi congratulo con la Questura di Reggio Calabria per la capillare ed efficace azione di controllo condotta ai fini della prevenzione e repressione dei reati ambientali”.
    Lo dichiara l’assessore all’ambiente Armando Neri, nell'apprendere “dell’importante operazione condotta dalle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura reggina, guidato dal vice questore Rindone, nell’ambito delle azioni di contrasto ai reati ai danni dell’ambiente su indirizzo del signor questore di Reggio Calabria dott. Vallone”

  • Ambiente, più telecamere e pulizia straordinaria a Gallico. L'intervento del vicesindaco Neri

    Nuove telecamere in città e pulizia straordinaria del litorale. Anche questa mattina, l’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Giuseppe Falcomatà, ha segnato un punto in favore della crescita armonica del territorio potendo contare sul contributo fattivo dei cittadini. Il vicesindaco Armando Neri, delegato all’Ambiente, ha preso parte al riordino del decordo della spiaggia di Gallico che ha visto impegnati numerosi volontari, oltre ai promotori dell'iniziativa: i rappresentanti del locale circolo del Partito democratico, guidato da Natale Pensabene. Un’iniziativa che ha coinvolto decine di persone, oltre agli operatori di “Castore”, società in house del Comune, e dell’Avr, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti in città.

  • Il Sindaco Falcomatà e il Vicesindaco Neri fanno il punto sulla situazione rifiuti

    “Vogliamo fare il punto sulla situazione rifiuti”. Parte da qui il videomessaggio settimanale del sindaco della Città di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà accompagnato, per l’occasione, dal vicesindaco con delega all'Ambiente Armando Neri, impegnato nella “task-force che sta affrontando la situazione legata al circuito di raccolta e smaltimento dei rifiuti nel territorio urbano di Reggio Calabria. “Abbiamo passato una settimana difficile perché abbiamo dovuto registrare un blocco di tre giorni all’impianto di Sambatello dovuto al fatto che l’impianto era pieno di scarti di lavorazione – argomenta il vicesindaco Neri - l’impianto di Sambatello stava aspettando un’omologa dall’impianto di Crotone, unica discarica calabrese attualmente accessibile e utile a risolvere la problematica: l’impianto reggino, dunque, essendo “pieno” non poteva raccogliere tutti i rifiuti che stavamo intercettando per pulire tutte le zone della Città, tutto l’indifferenziato e tutte le micro discariche.

  • Neri: "Rimosse centinaia di tonnellate di rifiuti. La partita ora si gioca sugli impianti"

    “In questi giorni stiamo rimuovendo centinaia di tonnellate di rifiuti abbandonati dalle strade della nostra città. I risultati di questo sforzo sono già evidenti, ma è chiaro che cosi non può bastare, la città deve essere più pulita. Dobbiamo insistere nel recuperare il pregresso e a fianco a questo si pone il grande tema della gestione degli impianti di conferimento, sui quali la nostra città ha bisogno di certezze, per evitare ritardi nella raccolta ed una gestione più puntuale del circuito della differenziata”. E’ quanto afferma in una nota il Vicesindaco del Comune di Reggio Calabria con delega all’Ambiente Armando Neri, commentando le operazioni concordate negli ultimi giorni con la società titolare del servizio di raccolta rifiuti.

  • Emergenza rifiuti, Neri: "Tolleranza zero per chi sporca, pronto un piano straordinario di monitoraggio"

    In questi giorni, il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà ha conferito al vicesindaco Armando Neri la delega alle Politiche ambientali: «S’è inteso dare simultanea completezza alla delega ai Lavori pubblici, con l’attribuzione anche della delega ai Patti per il Sud all’assessore Giovanni Muraca – mette in rilievo Neri – quanto alla mia nuova delega, vivo la dimensione di assessore comunale all’Ambiente con spirito di servizio, ma consapevole delle difficoltà e della grande sfida che riguarda la nostra città, specificamente sul fronte dei rifiuti. Non sottovalutiamo le criticità che sono emerse, principalmente per problemi relativi alla gestione degli impianti di conferimento più che al servizio di raccolta in sé, ma metteremo in campo tutte le forze necessarie per affrontare la sfida e vincerla. Noi abbiamo le idee molto chiare, ma conto sulla collaborazione dei cittadini, degli operatori commerciali, delle associazioni di categoria: trovo fondamentale confrontarsi con chi opera quotidianamente in questo ambito».

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.