unci banner

:: NEWS

Il Questore della Provincia di Reggio Calabria emette un provvedimento di aggravamen-to di d.a.spo

Il Questore della Provincia di Reggio Calabria emette un provvedimento di aggravamen-to di d.a.spo

Un’altra decisa risposta arriva da parte del Questore della Provincia di Reggio Calabria ai comportamenti scorretti tenuti in occasione della manifestazioni sportive.E’ stato aggravato il provvedimento di d.a.spo. nei confronti...

C Silver: l'Enjoy Lamezia è Campione di Calabria

C Silver: l'Enjoy Lamezia è Campione di Calabria

La giovane compagine dell’Enjoy Lamezia si è consacrata campionessa di Calabria battendo la Vis Reggio Calabria in quattro sfide nella finalissima di C Siver. La giovanissima società del Patron Antonicelli...

Al MArRC “Frammenti di storia. L’Italia attraverso le impronte, le immagini, i sopralluoghi della Polizia Scientifica”

Al MArRC “Frammenti di storia. L’Italia attraverso le impronte, le immagini, i sopralluoghi della Polizia Scientifica”

La stagione dei sequestrati, il naufragio di Lampedusa, le stragi di mafia, gli attacchi alla magistratura, alle istituzioni e alle vittime innocenti di ‘ndrangheta.Sono alcuni dei temi ripresi dalla mostra...

Strutture psichiatriche: si va verso lo sblocco dei pagamenti ma rimangono le preoccupazioni sul futuro del settore

Strutture psichiatriche: si va verso lo sblocco dei pagamenti ma rimangono le preoccupazioni sul futuro del settore

Nella giornata odierna una rappresentanza dei lavoratori delle strutture psichiatriche, coordinati da USB e Coo.La.P., e delle cooperative che gestiscono il servizio residenziale ha incontrato i tre commissari alla guida...

La Via dei Borghi attraversa la nobile città di Sant'Agata di Reggio

La Via dei Borghi attraversa la nobile città di Sant'Agata di Reggio

Si è conclusa nella splendida cornice di Motta Sant'Agata la prima parte della seconda stagione del progetto "La via dei borghi".L'idea nata dalla collaborazione tra le associazioni Kalabria Experience e...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Crea (Ancadic/Torrente Oliveto) chiede intervento di potatura per gli alberi di Piazza Zagarella a Lazzaro

Crea (Ancadic/Torrente Oliveto) chiede intervento di potatura per gli alberi di Piazza Zagarella a Lazzaro

Pubblicato in ATTUALITA' Venerdì, 15 Marzo 2019 14:27

La grave situazione di potenziale pericolo per la pubblica incolumità determinata dall’instabilità di alcuni alberi situati nella piazza Zagarella di Lazzaro non ci fa dormire sonni tranquilli. La gravità della situazione ci porta a chiedere agli Enti competenti di voler disporre la messa in sicurezza di alcuni alberi situati nella piazza Zagarella e sull’adiacente rilevato stradale della Ss 106, che presentano una forte inclinazioni con propensione al crollo. In caso di caduta degli alberi situati sul rilevato stradale verrebbe interessata la carreggiata lato monte della Ss 106.

Altra verifica va eseguita su un albero posto all’esterno del guard rail poco prima di arrivare alla rotatoria di Lazzaro Nord, lato monte, che sebbene sia stato eseguito un intervento di potatura, l’alto fusto, che sembrerebbe privo di vita, presenta una inclinazione verso la Ss 106.
Nel corso degli anni abbiamo segnato la pericolosità degli alberi nella piazza Zagarella e sul rilevato stradale, citiamo la richiesta del 16 settembre 2013 diretta all’ANAS di Catanzaro e alla Sede di Reggio Calabria, al Sindaco del Comune di Motta SG e al Comandante della Stazione Forestale di Reggio Calabria. L’ANAS è intervenuta per la parte di competenza, mentre il Comune stante il notevole decorso temporale è rimasto inspiegabilmente inadempiente, facendo si che si perpetuasse il pericolo sulla pubblica incolumità, pericolo che si è materializzato ancora una volta intorno alle dieci dello scorso 12 marzo con il crollo di un grosso albero che ha coinvolto un’autovettura in transito sulla Ss 106, danneggiandola, fortunatamente, per quanto si sa, senza danni a presone. Atteso che la Piazza Zagarella, come ben si sa è molto frequentata soprattutto dai ragazzi, sarebbe opportuno, in attesa della messa in sicurezza che dovrà avvenire per oggi e non per domani, delimitare l’area che potrebbe essere interessata dalla caduta di un grosso albero che presenta forte inclinazione.

Vincenzo CREA
Referente unico dell’A.N.CA.DI.C
Responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto”

Lazzaro (Motta San Giovanni) 15 marzo 2019

Letto 88 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Lazzaro, all’Antiquarium Leucopetra il rabbino Chiskiau Kalmanowitz

    L’Antiquarium Leucopetra, centro museale e culturale del territorio mottese, ha registrato nei giorni scorsi una gradita ed importante visita che testimonia ulteriormente le potenzialità del territorio e la rilevanza dei reperti custoditi a Lazzaro. Il sindaco Giovanni Verduci, il vicesindaco Rocco Campolo e gli assessori Enza Mallamaci e Domenico Infortuna hanno accolto all’Antiquarium il rabbino Chiskiau Kalmanowitz, il restauratore Amir Genach e l’assistente Valentina Walden Ischiboni. Guidata dalla dott.ssa Sara Bini, funzionario archeologo della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia, la delegazione è stata a Lazzaro per osservare i reperti trovati in occasione della campagna di scavi all’interno del Parco archeologico e del Castello Santo Niceto.

  • Crea (Ancadic/Oliveto): continuano gli incidenti alla rotatoria di Pellaro

    Verosimilmente nella nottata tra il 9 e il 10 maggio u.s. nella rotatoria di Pellaro – Coca Cola - si è registrato l’ennesimo incidente stradale. Dai vistosi segni lasciati dai pneumatici sulla rotatoria e sull’asfalto stradale, un veicolo marciante da Melito verso Reggio immessosi nella rotatoria ha proseguito dritto sulla stessa demolendo la segnaletica verticale e un palo metallico dell’illuminazione pubblica, situati sulla rotonda. Non si hanno altre notizie.
    Atteso che non è il primo incidente che succede, tra i tanti citiamo quello del 28 ottobre 2018, stessa dinamica, a seguito del quale abbiamo chiesto di verificare se per una maggiore sicurezza fosse necessario integrare la segnaletica esistente, tra cui quella di preavviso.

  • Venerdì 3 maggio la presentazione del libro: "Leucopetra, un paese al quale la storia ha cambiato il nome"

    Venerdì 03 maggio 2019 alle ore 9.00 si terrà presso il Centro Turistico d’Accoglienza – Porta d’Accesso dell’Area Grecanica, a Lazzaro di Motta San Giovanni (RC), l’importante manifestazione culturale organizzata dall’Azienda Agricola AgriRiggio con il patrocinio della città di Motta San Giovanni, Pro Loco del Comune di Motta San Giovanni, Coldiretti e Circolo Culturale Apodiafazzi. In tale occasione sarà presentato il libro di Annunziato RIGGIO dal titolo "LEUCOPETRA un paese al quale la storia ha cambiato il nome", pubblicato postumo dai figli e la moglie, che oggi portano avanti un percorso culturale, turistico ed archeogastronomico nell’Area Grecanica, avviato dallo stesso per riscoprire antiche radici.

  • Crea: in condizioni pietose i sottopassi di Pellaro Lume e Ribergo

    I sottopassi pedonali di Pellaro Lume e di Pellaro Ribergo sono stati trasformati in discariche di rifiuti di diversa tipologia, che spesso vengono dati alle fiamme. Quello di via Lume oltre ai rifiuti è colmo di deiezioni umane e di animali, nonché di liquami per la perdita di acqua da una penzolante tubazione idrica, cavi elettrici dell’illuminazione sospesi in mezzo all’acqua. Evidenti le infiltrazioni di acqua e l’umidità nelle pareti. Le esalazioni odorigne percepite a distanza sono asfissianti, il sottopasso è una camera a gas ed alto è il rischio di infezioni. Non meno grave è la situazione igienico sanitaria al sottopasso di Pellaro Ribergo ove si può trovare di tutto.

  • Lazzaro, mercoledì 17 e giovedì 18 pulizia straordinaria del Lungomare Cicerone

    Mercoledì 17 e giovedì 18 aprile la Locride Ambiente eseguirà la pulizia straordinaria, manuale e meccanizzata, del lungomare Cicerone. Per tale motivo, ritenendo opportuno disciplinare la circolazione lungo il tratto di strada interessato, è stata emessa apposita ordinanza che prevede il divieto di sosta a tutti i veicoli sul lungomare Cicerone:

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.