:: Evidenza

La Calabria buona diventa un modello da esportare: Piemonte e Giappone celebrano Fattoria della Piana

La Calabria buona diventa un modello da esportare: Piemonte e Giappone celebrano Fattoria della Piana

Il punto Slow Food a Piazza Castello ha ospitato l’evento in cui Carmelo Basile ha presentato l’azienda e il nuovo nato “Pecoritaly” con i presidenti...

La Reggina stende il Bisceglie (1-0), Sandomenico match-winner della partita

La Reggina stende il Bisceglie (1-0), Sandomenico match-winner della partita

Reggio Calabria. Buona la prima degli amaranto davanti al pubblico dell' Oreste Granillo. La Reggina supera il Bisceglie grazie alla rete di Salvatore Sandomenico. Il...

Antonio Pizzimenti su lavori scuola Lombardo Radice di Catona: aule saranno consegnate il 28

Antonio Pizzimenti su lavori scuola Lombardo Radice di Catona: aule saranno consegnate il 28

A seguito delle promesse non mantenute dal Sindaco Falcomatà, rispetto alla consegna della scuola Lombardo Radice di Catona, cittadini e genitori dei bambini iscritti, indignati...

Ripepi: Autorità portuale con Gioia Tauro e Regione dello Stretto. Unica speranza per Reggio e Messina

Ripepi: Autorità portuale con Gioia Tauro e Regione dello Stretto. Unica speranza per Reggio e Messina

Reggio e Messina per sopravvivere e svilupparsi vincendo le sfide del futuro devono stare insieme. Insieme per la vita o per la morte. La regione...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Diminuisce l'occupazione nel terzo trimestre 2017, ma si apre uno spiraglio positivo per le assunzioni di fine anno

Diminuisce l'occupazione nel terzo trimestre 2017, ma si apre uno spiraglio positivo per le assunzioni di fine anno

Pubblicato in ATTUALITA' Lunedì, 12 Marzo 2018 13:53
I recenti dati Istat sul mercato del lavoro nella Città metropolitana di Reggio Calabria evidenziano un calo dell’occupazione e una crescente difficoltà di inserimento lavorativo, soprattutto tra i giovani. Tra luglio e settembre 2017, infatti, le forze di lavoro hanno subito un lieve calo rispetto al dato consuntivo del 2016 (-1,8%); tale flessione si riflette anche sugli occupati, scesi dello 0,6% rispetto all’anno precedente.
“I dati Istat sul mercato del lavoro ci devono far riflettere su che modello economico adottare per restituire fiducia agli operatori economici.
La ripresa dell’occupazione non può che passare per un sistema imprenditoriale più moderno, che sappia competere e saper cogliere le sfide dell’internazionalizzazione e dell’innovazione. Solo così si potranno avere più posti di lavoro e di miglior qualità”. Queste la parole del Presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria – Dr. Antonino Tramontana -, all’uscita dei dati Istat sul mercato del lavoro relativi al terzo trimestre 2017.
Il confronto con il trend regionale e nazionale restituisce, purtroppo, un’analisi ancora più sconfortante: il tasso di occupazione (37%) della Città metropolitana risulta, infatti, inferiore di 3,2 punti percentuali rispetto al dato regionale e di ben 20,9 punti rispetto alla media nazionale. Nello stesso periodo, il tasso di disoccupazione si attesta al 23% (-0,1% rispetto al 2016); lo stesso valore è sceso anche a livello regionale (-0,8%) e nazionale (-0,5%). La riduzione, a prima vista positiva, de-riva dall’ampliarsi dell’effetto scoraggiamento che porta più persone a rinunciare alla ricerca di un posto di lavoro.
Nella Città metropolitana di Reggio Calabria, poi, circa 63 giovani fra i 15 e i 24 anni su 100 sono in cerca di un’occupazione (58 a livello regionale e 34,6 a livello nazionale). I livelli più preoccupanti riguardano la componente femminile (76,5%) rispetto a quella maschile (52,9%). La divergenza nei dati rende chiaro pertanto il divario generazionale nelle opportunità lavorative e la penalizzazione della componente “rosa” del mondo del lavoro reggino.
Alcuni dati incoraggianti emergono, invece, dall’indagine del Sistema Informativo Excelsior (rea-lizzata da Unioncamere in accordo con l’Agenzia Nazionale per le Politiche attive del Lavoro): sono  4.230 le assunzioni previste dalle imprese reggine per il trimestre  Ottobre - Dicembre 2017 ( in particolare, 1.750 unità per il mese di Ottobre).
Le richieste di forza di lavoro provengono principalmente dalle imprese di piccole dimensione operanti nel settore terziario, le quali sono alla ricerca di soggetti poco qualificati, ma con esperienza, in grado di svolgere mansioni tradizionali di produzione e vendita.
I potenziali nuovi entranti nel mondo del lavoro sono, infatti, soprattutto figure medium skill (im-piegati, professioni commerciali e nei servizi), pari a 36,6% e low-skill (profili generici e non quali-ficati)  pari a 34,9%. Le figure high-skill (profili dirigenziali, intellettuali, scientifici, di elevata specializzazione e tecnici) rappresentano, invece, il 28,6% delle nuove assunzioni. Indipendentemente dalla mansione e dalle qualifiche, l’esperienza rappresenta una componente imprescindibile per almeno la metà delle figure professionali richieste: nel 58,3% dei casi i datori di lavoro richiedono ai candidati l’aver già operato nel settore di riferimento e nel 12,4% dei casi è richiesta una specifica esperienza in determinati ambiti professionali.
I dati complessivi sono scaricabili dal sito della Camera di Commercio di Reggio Calabria - www.rc.camcom.gov.it, Sezione Comunicazione– Newsletter trimestrale di informazione economica
I bollettini e le indagini statistiche del Sistema informativo Excelsior relative alla Città Metropolitana di Reggio Calabria sono consultabili nel sito camerale, Sezione Pubblicazioni
Rc 12 marzo 2018
Letto 134 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Camere di commercio di Reggio e Messina e Compagnie di navigazione insieme per facilitare la mobilità nell’area dello Stretto

    Le Camere di commercio di Reggio Calabria e Messina, nell’ambito delle loro funzioni di promozione dello sviluppo economico del territorio, unite per facilitare la mobilità nello Stretto. E’ questo l’obiettivo di un incontro, svoltosi presso la sede dell’ente camerale reggino, al quale hanno preso parte i Presidenti delle due Camere, Antonino Tramontana ed Ivo Blandina, il Segretario Generale Natina Crea, e i rappresentanti delle compagnie di navigazione che operano nell’area dello stretto Caronte & Tourist spa, Meridiano Lines srl e Bluferries srl.

  • La Città Metropolitana di Reggio Calabria tra Cultura, Natura e Ospitalità

    Presentata questa mattina alla Camera di Commercio la nuova Guida alla scoperta delle eccellenze del nostro territorio: “La Città Metropolitana tra Cultura, Natura e Ospitalità”. Una brochure che vuole essere strumento di conoscenza e fruizione del variegato patrimonio culturale e ambientale. Un’iniziativa nata grazie alla sinergia creata dalla Camera di Commercio con diverse realtà del territorio e che è pensata non solo per i turisti ma anche per i tanti reggini che poco conoscono il loro territorio. 

  • La Camera di Commercio presenta: "La Città Metropolitana di Reggio Calabria tra cultura, natura e ospitalità. Guida alle eccellenze del territorio"

    Giovedì 2 agosto p.v. alle ore 10 presso la sede camerale di Via Tommaso Campanella 12 a Reggio Calabria sarà presentata la brochure “La Città metropolitana di Reggio Calabria tra Cultura, Natura e Ospitalità. Guida alla scoperta delle eccellenze del territorio”, realizzata dalla Camera di commercio con la collaborazione di Enti partner e associazioni del territorio. La brochure si propone come strumento di conoscenza e di fruizione del ricchissimo e variegato patrimonio culturale e ambientale della “Punta dello Stivale” e vuole offrire al turista, italiano e straniero, un quadro d’insieme delle nostre eccellenze, fornendo suggerimenti e spunti utili a guidarlo nella costruzione di un percorso “personale” di conoscenza, di scoperta e di fruizione del territorio.

  • Tramontana: segnali positivi per il sistema imprenditoriale reggino anche nel secondo trimestre 2018

    La Camera di Commercio di Reggio Calabria rende disponibili i dati sulle dinami-che delle imprese nel secondo trimestre 2018, che si è chiuso con un saldo positivo di 330 imprese (all’esito di 764 iscrizioni e 434 cessazioni). Lo stock delle imprese reggine al 30 Giugno dell’anno in corso raggiunge quindi quota 52.747. Il confronto tra il trimestre appena concluso e quello dello scorso anno restituisce un incremento delle iscrizioni pari al 6,3% (in Italia 0,2%) e un incremento delle cancel-lazioni pari al 9,3% (in Italia 6,4%). Interessante il dato che riguarda, in particolare, la dinamica delle società di capitali: rispetto allo stesso periodo del 2017, le loro iscri-zioni sono aumentate del 15,3% (in Italia 4,7%) e, al contempo, le loro cessazioni so-no diminuite del -20,7%, (in Italia sono aumentate del 10,4%).

  • “Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

    È stato presentato stamane, presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria, il progetto pilota “Luci da dentro”, che vuole offrire ai detenuti una speranza di riscatto sociale nel lavoro in un processo di riutilizzo della plastica per la realizzazione di prodotti in materiale di riciclo. Rieducazione civica e salvaguardia dell’ambiente: è il duplice obiettivo che il progetto si pone, sviluppato in collaborazione tra la Casa Circondariale di Reggio Calabria, la Consigliera di Parità della Città Metropolitana di Reggio Calabria e la Lega dei Diritti Umani (LIDU).

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.