unci banner

:: NEWS

Al via la XIII Edizione Pentedattilo Film Festival

Al via la XIII Edizione Pentedattilo Film Festival

L’affascinante borgo di Pentedattilo è pronto per trasformarsi ancora una volta in un suggestivo cinema all’aperto in cui Cortometraggi dal mondo animeranno piazza San Pietro e Paolo, la biblioteca delle...

Bilancio positivo per Taurianova Summer 2019

Bilancio positivo per Taurianova Summer 2019

Un’estate da incorniciare, quella trascorsa a Taurianova, grazie al cartellone “Taurianova Summer 2019” che ha animato le serate con appuntamenti di intrattenimento e di divertimento per tutte le età. Bilancio...

Delegazione dalla Polonia in visita a Palazzo Alvaro

Delegazione dalla Polonia in visita a Palazzo Alvaro

Ricevuti a Palazzo Alvaro, sede della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Bozena Kaminska, rappresentante del Parlamento polacco e il Presidente della città di Suwalki, Czeszlaw Renkiewicz, insieme ad una delegazione...

Assenza assistenza autonomia e comunicazione minori con disabilità: il garante Mattia sostiene Marziale

Assenza assistenza autonomia e comunicazione minori con disabilità: il garante Mattia sostiene Marziale

«Bene ha fatto il Garante Regionale per l’Infanzia e l’Adolescenza Marziale ad evidenziare incresciosi fatti legati all’assenza di assistenza ad alunni disabili per l’autonomia e la comunicazione, vere e proprie...

Il sindaco Falcomatà alla Giornata del portatore: la città ha bisogno di esempi positivi da seguire

Il sindaco Falcomatà alla Giornata del portatore: la città ha bisogno di esempi positivi da seguire

Nella “Giornata del portatore” il sindaco Giuseppe Falcomatà ha premiato don Gianni Licastro, padre spirituale e “voce” storica ed inconfondibile di chi la vita la dedica e l’ha dedicata alla...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Disagi per il forte vento in tutta l'area del reggino

Disagi per il forte vento in tutta l'area del reggino

Pubblicato in ATTUALITA' Martedì, 12 Marzo 2019 14:12

La Calabria da questa notte è sferzata da un forte vento di maestrale tanto da costringere per diverse ore alla chiusura del tratto di A2 tra Frascineto e Morano Calabro. Dalla provincia reggina la segnalazione che “intorno alle dieci di oggi 12 marzo 2019, il forte vento ancora in atto sulla zona jonica reggina ha provocato il crollo di un grosso albero situato nella piazza Zagarella di Lazzaro, che propendeva sulla Ss 106. Nella caduta è stato demolito un palo dell’illuminazione pubblica posto a ridosso del guard rail a margine della Ss 106”. Sul posto, scrive Vincenzo Crea (A.N.CA.DI.C. / “Torrente Oliveto”) sono intervenuti una pattuglia dei Carabinieri di Lazzaro e  della locale Polizia Municipale. 

“Lo stato di pericolo determinato dagli alberi situati anche sul rilevato stradale era sotto gli occhi di tutti. Nel corso degli anni più volte la scrivente associazione  ha richiesto al Sindaco del Comune di Motta SG interessando anche l’ANAS, l’adozione  di provvedimenti finalizzati alla stabilità degli alberi situati nel piazzale Zagarella, evidenziando la condizione di potenziale pericolo per la incolumità pubblica esistente nella suddetta Piazza, dove si era verificato il crollo di alcuni alberi e altri sembravano pronti a cadere, poiché alcuni di essi presentavano un aumento dell’inclinazione del fusto che poteva  essere sintomo di cedimento  a livello radicale. L’ANAS è intervenuta per la parte di competenza, effettuando la potatura dei rami che ricadevano sulla Ss 106, ma il Comune  nulla ha fatto per mettere insicurezza gli alberi che presentavano pericolo”. Altre segnalazioni per segnali divelti e rami spezzati dal forte vento arrivano da diversi punti della città. 

Rc 12 marzo 2019

Letto 195 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Crea (Ancadic/Oliveto) sottovalutate le segnalazioni sulla rupe di Capo D’Armi

    Nei primi giorni della scorsa settimana, un blocco lapideo dall’alto del viadotto di Capo d’Armi è franato demolendo un pezzo di basamento dei piloni. La notevole quantità di blocchi lapidei crollati e giacenti sulla spiaggia ben certifica il perpetuarsi della condizione di pericolo, per cui anche a seguito della recente frana, è necessario disporre urgenti verifiche tecniche e geologiche già richieste dall’ANCADIC a far data settembre 2015, per accertare la stabilità geologica della rupe, perché lo stato dei luoghi indica crolli di grossi blocchi lapidei dal livello del mare in su e altri blocchi pronti a staccarsi.

  • Lazzaro, Crea (Ancadic/Oliveto): nuova discarica in via dei Mosaici

    Il Comune di Motta SG effettuata il servizio di raccolta dei rifiuti con il metodo porta a porta, avvalendosi della società Locride Ambiente.
    Da quasi un anno si registrato notevoli ritardi nella raccolta dei rifiuti solidi urbani che ha determinato gravi inconvenienti igienico sanitari in tutto il territorio mottese, soprattutto nel paese di Lazzaro. In particolare si registra una grave situazione igienico sanitaria che si perpetuata da tanto tempo originata dall’ammasso di rifiuti che per giorni e giorni giacciono sul marciapiede di via dei Mosaici a pochi metri dalle abitazioni, ove vi è una notevole quantità di rifiuti di diversa tipologia tra cui quelli di natura organica, contenuti in buste di plastica di diverso colore in gran parte rotte i cui liquami si riversavano sul marciapiede.

  • II Folkfestival della città metropolitana di Reggio Calabria a Lazzaro

    Dopo il successo dello scorso anno si rinnova a Lazzaro l’appuntamento con il Folkfestival della Città Metropolitana di Reggio Calabria “Tradizioni, musiche e sapori della nostra terra” organizzato dal Gruppo Folklorico Lazzaro – Centro Studi Arti e tradizioni popolari “Paolo CAPUA”.
    L’evento, che gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio della Regione Calabria, della Città Metropolitana di Reggio Calabria e del Comune di Motta San Giovanni, si svolgerà Sabato 17 Agosto 2019 a partire dalle ore 21,00, in Piazza delle Medaglie d’Oro a Lazzaro, centro urbano del comune di Motta San Giovanni.

  • Derive festival e Liberamente festival: Ferragosto a Lazzaro con Nada

    A Ferragosto la terza tappa del “Derive festival” sarà davvero col botto: dopo il rapper cosentino Kiave e “O’ Zulu” è la volta dell’artista toscana Nada e del suo “È un momento difficile tesoro tour”. Derive festival, giunto alla seconda edizione, mette insieme musica e arte ed è organizzato dall’Associazione Laboratori musicali di Teresa Mascianà, come il primo esperimento di “trekking urbano abbinato alle forme d'arte”. La tappa di Ferragosto è organizzata insieme a Liberamente festival e si svolgerà a Lazzaro, nell’area eventi dell’ex campo sportivo. Dopo l’happy hour delle 18 e il dj set Fzion Franzy set alle 18.30, si parte alla grande alle 20.30 con il live di “Killing Cartisano” moniker di Roberta Cartisano, polistrumentista, songwriter, producer e session-musician italiana, originaria di Reggio Calabria.

  • Superlavoro dei Vigili del Fuoco: incendi in tutto il territorio, evacuate quattro abitazioni nella notte sopra Lazzaro

    Per i Vigili del Fuoco quella di ieri non è stata una giornata di ordinario lavoro, in poche ore hanno dovuto affrontare oltre 50 interventi molti dei quali per incendi di sterpi e macchia mediterranea. Le squadre di tutte le sedi hanno operato per tutta la provincia senza
    un attimo di tregua. In particolare nella notte a Capo Riace nel comune di Motta San Giovanni un vasto incendio di sterpi e macchia mediterranea ha comportato l’intervento di n° 4 squadre Vigili del Fuoco ed una di Calabria Verde. L’incendio sviluppatosi vicino a delle abitazioni ha comportato l’evacuazione, a scopo precauzionale, di 4 abitazioni.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.