unci banner

:: NEWS

Estate e intossicazioni alimentari: i consigli del Tecnologo Alimentare

Estate e intossicazioni alimentari: i consigli del Tecnologo Alimentare

Il caldo estivo, lunghe percorrenze per raggiungere casa dopo aver fatto la spesa e qualche disattenzione nel rispettare la catena del freddo possono essere causa di alterazione per i nostri...

Villa, firmato protocollo d'intesa con i consulenti del lavoro per l'Asse.Co.

Villa, firmato protocollo d'intesa con i consulenti del lavoro per l'Asse.Co.

«Sono felice e per questo ringrazio il sindaco di Villa San Giovanni e tutta l'amministrazione, perché con la firma di oggi si intraprende un percorso virtuoso e questo comune è...

Reggio Live Fest: all'Arena il tributo in musica ai Queen e Freddie Mercury

Reggio Live Fest: all'Arena il tributo in musica ai Queen e Freddie Mercury

Il 27 agosto alle 21.30 presso l’Arena dello Stretto di Reggio Calabria avrà luogo l’ultimo appuntamento del Reggio Live Fest 2019, la serie di eventi frutto della sinergia tra i...

Bungaro 4et e Ornella Vanoni in concerto ad Ecolandia chiudono la 28^ edizione del festival EcoJazz

Bungaro 4et e Ornella Vanoni in concerto ad Ecolandia chiudono la 28^ edizione del festival EcoJazz

Si avvicina l'attesissima conclusione della 28^edizione di EcoJazz festival, in memoria del giudice Antonino Scopelliti e di tutte le vittime per la Giustizia. Il parco Ecolandia di Arghillà a Reggio...

Giuseppe Livoti racconta la realtà della Pinacoteca dell'Area Grecanica di Bova Marina

Giuseppe Livoti racconta la realtà della Pinacoteca dell'Area Grecanica di Bova Marina

In occasione della Notte Bianca organizzata nell’ambito degli eventi per l’Estate 2019 a Bova Marina la nota località calabrese ha vissuto un grande momento di recupero e di animazione culturale...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Emergenza Sanità, sindacati compatti: "evitare il blocco delle assunzioni"

Emergenza Sanità, sindacati compatti: "evitare il blocco delle assunzioni"

Pubblicato in ATTUALITA' Domenica, 07 Aprile 2019 08:51

Gli esiti prevedibili del Tavolo Adduce ripropongono gli incubi del rialzo della tassazione per i cittadini calabresi e il blocco delle assunzioni che tanti danni ha già prodotto nel Sistema Sanitario Regionale.
Il Ministro, Giulia Grillo, ha annunciato che intende trovare il modo per scongiurarlo.
I Segretari generali regionali, Alessandra Baldari della FP CGIL, Luciana Giordano della CISL FP ed Elio Bartoletti della UIL FPL, attendono con particolare preoccupazione gli esiti di quanto annunciato dal Ministro perché la condizione delle lavoratrici e dei lavoratori della Sanità ormai allo stremo, così come la già critica situazione dei servizi sono da imputare, per molta parte, proprio alla carenza di capitale umano e non potrebbero reggere l’impatto di un ennesimo mancato incremento di personale.

Tra l’altro, la situazione è già prossima ad aggravarsi in vista dei pensionamenti con quota 100, che nei prossimi mesi interesserà anche il comparto dei sanitari.
Senza un incremento di personale che vada oltre il turn over e preveda un piano di assunzioni straordinario, il già fragile sistema rischia la definitiva paralisi e nessun intervento commissariale potrà arginare la corsa verso il baratro in cui i servizi potrebbero avviarsi.
E’ appena il caso di rammentare che, dopo il precedente blocco, le assunzioni autorizzate dalla precedente gestione commissariale non sono state completate, sono ancora in corso procedure concorsuali e, nelle more del loro completamento, le aziende devono ancora avvalersi di personale a tempo determinato per garantire un livello dei LEA ancora insufficiente, come registrato dal Tavolo Adduce.
Pertanto è impossibile immaginare di fermare i processi assunzionali per i quali, anzi, è necessario effettuare ulteriori investimenti, anche incentivando il personale medico delle specialità più carenti alla partecipazione alle procedure di reclutamento che a volte sono andate addirittura deserte.
Se davvero s’intende imprimere una svolta concreta alla Sanità calabrese è necessario partire dal personale il cui ricambio è indispensabile, così come sono importanti la formazione, la valorizzazione professionale, l’applicazione puntuale degli istituti contrattuali ed un sistema di gestione trasparente.
La qualità e la quantità dei servizi sanitari non possono prescindere dalle persone che quei servizi devono erogare e non si può contare sempre e solo sui sacrifici di pochi.
Ecco perché resteremo in attesa della soluzione promessa dal Ministro, con la determinazione che se non dovessero arrivare le annunciate deroghe al blocco, ma anche un incremento ulteriore rispetto al turn over, per rispondere alle esigenze che già da tempo come OO.SS. rivendichiamo, avvieremo tutte le forme di mobilitazione possibili delle lavoratrici e dei lavoratori che insieme ai cittadini sarebbero, ancora una volta, esposti a ulteriori depauperamenti di diritti già scarsamente esigibili in questa complicata Regione.
Catanzaro, 07.04.2019

I Segretari Generali

FP CGIL Calabria CISL FP Calabria UIL FPL Calabria
Alessandra Baldari* Luciana Giordano* Elio Bartoletti*

Letto 190 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Trasporto ferroviario, i sindacati: cresce il divario nel paese. Difficile muoversi "nel profondo Sud"

    Come è noto gli italiani a sud di Salerno non dispongono di un servizio di trasporto ferroviario confrontabile con le altre aree del Paese per l’assenza della cosiddetta alta velocità. La Città Metropolitana di Reggio come le città metropolitane siciliane soffrono di questa condizione che le penalizza in termini di accessibilità in entrata ed in uscita tra loro e verso i territori del centro nord. In termini di mobilità si registra ormai un divario crescente che le Ferrovie dello Stato hanno deciso di cristallizzare rinunciando esplicitamente a realizzare le necessarie infrastrutture per il Mezzogiorno profondo.

  • Emergenza sanità Calabria: iniziativa organizzata dalle federazioni del pubblico impiego di Cgil, Cisl e Uil Fpl

    Si terrà il prossimo 09 maggio, a partire dalla ore 09.00, presso la Sala Verde della Cittadella regionale a Germaneto di Catanzaro l’iniziativa intitolata: “EMERGENZA SANITA’ CALABRIA - CRITICITA’ E PROPOSTE DALLA VOCE DEI LAVORATORI”.
    Un evento ideato ed organizzato unitariamente dalle Federazioni del pubblico impiego, FP CGIL, CISL FP e UIL FPL Calabria, per realizzare uno spazio aperto di confronto fra tutti gli attori istituzionali e sociali che a vario titolo sono coinvolti nella governance del Sistema Sanitario calabrese e nell’erogazione dei relativi servizi o ne sono fruitori.

  • Calabria, sanità malata. Biondo e Bartoletti (Uil): "La responsabilità è di Regione e Governo"

    Reggio Calabria. "Se la sanità è malata la colpa è da addebitare ad un doppio agente di contaminazione. In primis il virus della politica regionale che ha amministrato in questi anni, che per troppo tempo, non è riuscita a governare al meglio uno dei comparti più importanti per i propri concittadini. Non meno determinante nell’accentuare una crisi che appare incurabile

  • Sanità, Siclari (FI) ai sindacati: "Ho invitato la Grillo per scongiurare blocco assunzioni"

    Reggio Calabria. "L'allarme lanciato dai sindacati è serio e concreto per questo, anticipando di qualche giorno la loro preoccupazione, ho invitato il ministro Grillo in Commissione per discutere insieme e scongiurare in modo definitivo il blocco delle assunzioni in Calabria". Il senatore forzista Marco Siclari non lascia cadere nel vuoto l'appello dei rappresentanti di categoria

  • Sanità, Cuzzupi (Ugl): "Certificato il fallimento dei commissari e dei vertici regionali"

    Reggio Calabria. “La situazione non è più sostenibile. Lo diremo con forza alla riunione che il governatore Mario Oliverio ha convocato per martedì 9 aprile con le parti sociali. La sanità in Calabria ha bisogno di una rivoluzione”. Ad affermarlo è il segretario generale della Ugl Calabria Ornella Cuzzupi, che si rivolge anche al governo nazionale. «Il ministro Grillo ha toccato con

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.