unci banner

:: Evidenza

"La libertà è un colpo di tacco" nella nuova sede Arci "Samarcanda"

"La libertà è un colpo di tacco" nella nuova sede Arci "Samarcanda"

di Giusi Mauro - Se pur non si tratta di una prima uscita, la scelta di Arci Reggio Calabria, di inaugurare la nuova sede: “Samarcanda”, li dove una volta vi era l’ex bowling del re...

Taurianova, le riflessioni del commissario UDC, Salvatore Leva

Taurianova, le riflessioni del commissario UDC, Salvatore Leva

Il commissario della locale sezione Udc di Taurianova, Salvatore Leva afferma: appresa la notizia tramite stampa delle dimissioni rassegnate dal vicesindaco Carmela Patrizio credo che sia doveroso che vadano fatte alcune considerazioni da parte da...

Disperso nel Parco d'Aspromonte: ritrovato a Pietra Cappa dagli operai di Calabria Verde

Disperso nel Parco d'Aspromonte: ritrovato a Pietra Cappa dagli operai di Calabria Verde

Reggio Calabria. Il 18 gennaio, nell’ambito di un servizio di controllo straordinario del territorio coordinato del Reparto Carabinieri Parco Nazionale d’Aspromonte di Reggio Calabria, i militari delle Stazioni Parco di Gerace e di San Luca,...

Le congratulazioni di Giovanna Campolo per la nuova nomina di Mattia Emanuele

Le congratulazioni di Giovanna Campolo per la nuova nomina di Mattia Emanuele

"Mi congratulo con l'amico Mattia Emanuele per la nomina a Garante metropolitano per l'infanzia e l'adolescenza della città di Reggio Calabria ricevuta dal sindaco Giuseppe Falcomatà. Si tratta di un incarico di alta responsabilità che...

Rosi Perrone: bene l’incontro con Confindustria, ora si punti al rilancio della Zes

Rosi Perrone: bene l’incontro con Confindustria, ora si punti al rilancio della Zes

La presenza del presidente nazionale degli industriali a Reggio Calabria è un buon segnale, soprattutto in questa fase travagliata per il governo regionale e per la Città Metropolitana. Apprezzando in toto le parole di Vincenzo...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Eurofoglia per le mense scolastiche e risparmio per le famiglie: l'analisi del tecnologo Paolillo

Eurofoglia per le mense scolastiche e risparmio per le famiglie: l'analisi del tecnologo Paolillo

Pubblicato in ATTUALITA' Sabato, 07 Aprile 2018 12:40

Reggio Calabria. Sono state istituite per la prima vola in Italia le mense biologiche certificate e le scuole che vorranno pregiarsi di tale certificato dovranno rispettare le percentuali minime di utilizzo dei cibi provenienti da agricoltura biologica che sono aumentate notevolmente. Con il termine "prodotti biologici" si intendono quelli provenienti da coltivazioni o da lavorazioni biologiche ai sensi del Regolamento CE per l'agricoltura

biologica, Reg. (CE) n° 834/2007 e assoggettati al regime di controllo ai sensi del citato Regolamento, tramite gli organismi di controllo a ciò abilitati. E' apparsa ieri, infatti, sulla Gazzetta Ufficiale la norma che prevede l'attribuzione di una delle due medaglie oro e argento per quegli istituti scolastici che non solo utilizzano prodotti bio per i pasti destinati agli studenti ma che attuino misure mirate per la riduzione degli sprechi alimentari. Il bollino oro, andrà alle mense scolastiche "che raggiungeranno certi livelli e percentuali di prodotti biologici", la percentuale di approvvigionamento è del 90% di frutta, ortaggi, legumi, prodotti trasformati di origine vegetale, pane e prodotti da forno, pasta, riso, farine, cereali e derivati, olio extravergine, il 100% di uova, yogurt e succhi di frutta, il 50% di prodotti lattiero-caseari (esclusi gli yogurt), carne, pesce da acquacoltura. Il bollino argento, invece, sarà assegnato a quelle mense scolastiche "che non arriveranno al massimo delle percentuali ma faranno dei salti di qualità", ovvero: il 70% di frutta, ortaggi, legumi, prodotti trasformati di origine vegetale, pane e prodotti da forno, pasta, riso, farine, cereali e derivati, olio extravergine, il 100% di uova, yogurt e succhi di frutta e il 30% di prodotti lattiero-caseari, carne, pesce da acquacoltura. Il raggio di produzione non deve essere superiore ai 150 Km. Un' importante notizia non solo per la salute dei nostri studenti e per la qualità dei cibi ma anche per l'economia del nostro territorio visto che la Calabria è tra le tre regioni italiane con la maggiore estensione di superfici coltivate ad agricoltura biologica pari a 204.428 ettari terza solo a Puglia 255.831 ettari e Sicilia 363.639 ettari (dati MIPAFF 2017). Ma un altro obiettivo che le nuove mense scolastiche hanno deciso di raggiungere è lo spreco zero. Infatti, le scuole che promuovono il recupero degli alimenti per la donazione ad associazioni che distribuiscono gratuitamente a fini di beneficenza prodotti alimentari agli indigenti saranno premiate. La mensa scolastica assume dunque un plurisignificato: garanzia per una sana alimentazione, rispetto dell'ambiente, centro privilegiato di educazione alimentare sia per gli studenti sia per i genitori, azione efficiente di prosocialità (destinando il cibo non somministrato ai più bisognosi attraverso i centri caritatevoli) per la lotta agli sprechi alimentari. Questa novità introdotta dal Ministero delle Politiche agricole e alimentari dal prossimo anno scolastico potrà veramente essere un mezzo importante per valorizzare non solo i nostri prodotti biologici anche a salvaguardia dell'ambiente ma anche un mezzo per rendere i futuri consumatori persone consapevoli e responsabili negli acquisti implementando nelle ore scolastiche programmi di educazione alimentare intesa non solo sotto il profilo nutrizionale ma anche su come la produzione di alimenti influenza l'ambiente intermini di emissioni di anidride carbonica, inquinamento dei reflui, rispetto e benessere degli animali, uso di additivi nei cibi e utilizzo di pesticidi in agricoltura, rispetto e comprensione delle tradizioni culinarie legate al territorio. Gestire una mensa scolastica non è cosa semplice i centri cottura devono rispettare rigidi standard di produzione non solo igienici ma anche organizzativi, infatti, come previsto dal Regolamento (CE) 852/2004 concernente l'igiene dei prodotti alimentari, le imprese del settore alimentare devono garantire che soltanto i prodotti alimentari non pericolosi per la salute siano immessi sul mercato, pertanto esse devono individuare nella loro attività ogni fase che potrebbe rivelarsi critica per la sicurezza degli alimenti e garantire che siano individuate, applicate e mantenute aggiornate le opportune procedure di sicurezza, avvalendosi dei principi su cui è basato il sistema HACCP.  Molta attenzione va posta anche al trasporto dei pasti dove in questa fase si rischia di perdere un 20% della qualità organolettica del prodotto e serve anche un ottima organizzazione per quei plessi scolastici che ricevono i pasti- Per far sì che a questo avvenga senza recare danno alla salute dei consumatori servono rigidi controlli da parte degli organi competenti, degli specialisti del settore alimentare e della commissione mensa scolastica sia a monte che a valle della filiera. Il panino portato da casa a mensa non è un'abile e utile alternativa al cibo consumato a scuola perché priva lo studente di un pasto completo e vario. La mensa scolastica è veramente un servizio utile che spetta di diritto a tutti e con il consumo di cibo biologico siamo in grado di tutelare la salute dei nostri figli e avere anche un risparmio in termini monetari visto che a sostegno dell'iniziativa, il ministero delle Politiche Agricole insieme alle Regioni ha istituito un fondo di finanziamento ad hoc che prevede uno stanziamento pari a 4 milioni di euro per l'anno 2017 e a 10 milioni di euro annui a decorrere dall'anno 2018 questo vuol, dire che il biologico verrà pagato al prezzo del convenzionale". nota del dr. Antonio Paolillo, tecnologo alimentare e presidente commissione per la Regione Calabria Ordine Professionale dei Tecnologi Alimentari BASICAL

Reggio Calabria 7 aprile 2018

Letto 354 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gli appuntamenti di oggi in città 19 gennaio 2019

    Gli appuntamenti di oggi in città: - Il coordinamento di Libera Reggio Calabria organizza alle ore 9.00, presso l’auditorium Ciprioti di Arghilla la presentazione del dossier sulla percezione delle mafie da parte dei cittadini.
    - alle ore 10.00 nella sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio il sindaco Giuseppe Falcomatà terrà una conferenza stampa sulla vicenda del furto dei nuovi mezzi di Castore. All'incontro con i giornalisti saranno presenti anche gli assessori ed i consiglieri di maggioranza.
    - ore 10.30 presso la Sede del Coordinamento Provinciale di Forza Italia, via Quartiere Militare (adiacente Consiglio Regionale della Calabria) si terrà la conferenza stampa dell'opposizione in seno al Consiglio Comunale di Reggio Calabria. Alla conferenza stampa dal titolo "Il cittadino deve pagare, Falcomatà no. L'ipocrisia e la falsità della sinistra reggina" interverranno i consiglieri comunali di minoranza del Consiglio Comunale di Reggio Calabria.

  • Reggio. Raccolta differenziata, Occhipinti: “L'Amministrazione Falcomatà rimedi ai suoi errori"

    Reggio Calabria. “Serve una immediata presa di posizione da parte del Comune di Reggio Calabria in relazione ai continui disagi e disservizi che i cittadini sono costretti a sopportare per i ritardi nel servizio della raccolta differenziata dei rifiuti". A sostenerlo è il componente del direttivo provinciale dell'Udc di Reggio Calabria Riccardo Occhipinti, dopo aver raccolto

  • Disperso nel Parco d'Aspromonte: ritrovato a Pietra Cappa dagli operai di Calabria Verde

    Reggio Calabria. Il 18 gennaio, nell’ambito di un servizio di controllo straordinario del territorio coordinato del Reparto Carabinieri Parco Nazionale d’Aspromonte di Reggio Calabria, i militari delle Stazioni Parco di Gerace e di San Luca, con la preziosa collaborazione del CAI Soccorso Alpino, dei Vigili del Fuoco, della Polizia di Stato, della Stazione Carabinieri di San

  • Maturità 2019, annunciate le materie: Latino-Greco al Classico e Matematica-Fisica allo Scientifico

    Reggio Calabria. Novità promosse dal ministro dell'Istruzione per i 470 mila candidati della Maturità 2019. Oggi il Miur ha reso noto le materie della doppia prova. Al liceo Classico Latino e Greco; allo Scientifico, Matematica e Fisica.  Negli altri istituti scolastici: Scienze umane e Diritto ed Economia politica per il Liceo delle Scienze umane (opzione economico

  • Roberto Zengaro lancia la MeA Records, etichetta discografica tutta calabrese

    Reggio Calabria. In un mercato discografico come quello attuale, sempre più liquido e distante dai talenti della nostra terra, dalla MeA Eventi di Roberto Zengaro nasce la MeA Records, la nuova etichetta discografica indipendente di produzioni musicali tutta calabrese. Un progetto ben definito per la produzione e la promozione degli artisti calabresi. Una

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.