unci banner

:: NEWS

Nucera (La Calabria che vogliamo) si candida: servono uomini del fare

Nucera (La Calabria che vogliamo) si candida: servono uomini del fare

Alla guida della Regione, grazie all'azione concreta di un nuovo movimento e di una classe dirigente che nulla ha a che fare con i disastri del passato. Per uscire dalla...

Cammino Urbano del Collettivo La Strada tra i "resistenti" del Mercato coperto di Via Filippini

Cammino Urbano del Collettivo La Strada tra i "resistenti" del Mercato coperto di Via Filippini

“La prima cosa che faccio quando vado in un’altra città è andare a vedere il mercato”, ci dice una commerciante. Infatti il mercato è il polso di una città, ne...

Anche gli studenti di Reggio rispondono presente allo sciopero mondiale per il clima

Anche gli studenti di Reggio rispondono presente allo sciopero mondiale per il clima

Venerdì 27 Settembre anche a Reggio Calabria avrà luogo una manifestazione in occasione del terzo sciopero globale per il clima, organizzato dal movimento per l'ambiente "Fridays for Future" nato dalla...

Alloggi popolari, percorso della petizione degli 11 milioni di euro dovrebbe ripartire entro settembre

Alloggi popolari, percorso della petizione degli 11 milioni di euro dovrebbe ripartire entro settembre

Arriva qualche buona notizia in merito alla Petizone popolare per il ripristino degli 11 milioni di euro del "Decreto Reggio" per l'acquisto di alloggi popolari. Il presidente del Consiglio comunale,...

Giornalisti, Blogger e Tour Operator alla scoperta dell’Aspromonte

Giornalisti, Blogger e Tour Operator alla scoperta dell’Aspromonte

L’umanità della gente d’Aspromonte nella sua forma più genuina, gli incontaminati e selvaggi paesaggi naturalistici, il respiro di una terra che reclama fortemente la sua voglia di riscatto. Cinque giorni...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Festival Facce da Bronzi: al Castello Aragonese lo spettacolo "Totò, che padre!”

Festival Facce da Bronzi: al Castello Aragonese lo spettacolo "Totò, che padre!”

Pubblicato in ATTUALITA' Giovedì, 07 Dicembre 2017 10:26

“Totò, che padre!” vuole essere un omaggio all’uomo, all’artista e al poeta Totò, a cinquant’anni dalla sua scomparsa. Uno spettacolo interessante in programma giorno 9 Dicembre nelle sale del Castello Aragonese all’interno della stagione winter Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi”, evento inserito negli “eventi di rilievo regionale e nazionale” della Regione Calabria -

Azione 1 – Annualità 2017 - PAC 2014 -2020, organizzato dall’associazione Culturale Arte e Spettacolo “Calabria dietro le quinte”. Uno spettacolo teatrale esclusivo tratto dai ricordi della figlia Liliana, interpretato dall’attore del quartiere Sanità di Napoli Roberto Giordano e Federica Aiello. Sarà un viaggio nella vita del Principe De Curtis attraverso alcuni aneddoti tratti dai ricordi della figlia Liliana: un contributo artistico alla memoria di uno degli interpreti migliori e più significativi della nostra storia. Antonio Ghirelli, uomo di cultura, napoletano, scriveva: “Totò non è solo un attore immenso ma è anche la figura forse più conosciuta e, per certi versi, insostituibile dell’Italia contemporanea e, con ogni probabilità, vivrà finché sarà viva la tradizione culturale e sociale che l’ha generata”. Lo spettacolo a lui dedicato, si propone di onorare, con una rivisitazione storica, sotto forma di spettacolo teatrale, la vita e la carriera di un artista unico, che ha fatto ridere generazioni di italiani, prima in teatro, poi al cinema ed infine in televisione. In scena, due attori, marito e moglie, che tra piccoli battibecchi, rappresentano uno spaccato del nostro amatissimo comico: i primi debutti, le prime macchiette, il rapporto con le donne, la morbosa gelosia, le canzoni inedite. Il racconto catalizzerà l’attenzione del pubblico e come sostiene la figlia Liliana sarà un modo per far proprio quei momenti indimenticabili di vita di Totò “gli unici, credo, che abbiano saputo guardare oltre il sipario che nascondeva la sua anima”.

Reggio Calabria 7 dicembre 2017

Letto 426 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Evento improprio al Castello Aragonese: la diffida del Dirigente del Settore Cultura del Comune

    In merito alle immagini diffuse sui social network e riprese su alcuni organi di stampa locale, il Dirigente del Settore Cultura del Comune di Reggio Calabria Umberto Giordano comunica che in data 20 agosto il personale in servizio presso il Castello Aragonese ha accertato lo svolgimento di una manifestazione difforme rispetto alla richiesta regolarmente pervenuta presso lo stesso Settore. Il Dirigente, accertando la difformità dell’evento effettivamente svoltosi, non previsto dal vigente regolamento del Castello Aragonese, e quindi costituendo un uso improprio degli spazi di proprietà comunale, ha provveduto ad inviare una diffida formale nei confronti del soggetto organizzatore dell’evento che, stando alla richiesta pervenuta presso il Settore di riferimento, recava il titolo di “Sguardi al tramonto”.

  • Molto apprezzate le iniziative estive del Festival Facce da bronzi al Castello Aragonese

    Oltre quattromila visitatori e spettatori hanno apprezzato il variegato programma di iniziative estive della settima edizione del Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi” ideato e prodotto dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” all’interno del Castello Aragonese di Reggio Calabria, animando per quasi un mese tutti gli spazi dell’antico maniero con spettacoli, perfomance teatrali, serate di tango, dj set al tramonto, incontri letterari, laboratori, degustazioni e una significativa mostra dedicata ai cinquecento anni dalla scomparsa dell’artista italiano Leonardo da Vinci.

  • Reggio, il Castello aragonese aperto a Ferragosto

    Ferragosto al castello Aragonese. Apertura straordinaria domani dell'antico maniero che, dalle ore 15 alle 20, consentirà ai visitatori non solo di trascorrere il pomeriggio e rivivere la storia di uno dei patrimoni più belli e antichi di Reggio ma anche ammirare le opere dello scienziato Leonardo Da Vinci esposte nella mostra dal titolo "Leonardo da Vinci. Il Genio sullo Stretto". L'iniziativa fa parte della programmazione della sezione culturale estiva del Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi” VII edizione, realizzato in partenariato con il Comune di Reggio Calabria, il patrocinio della Città metropolitana di Reggio Calabria, del Consiglio Regionale della Calabria ed inserito negli eventi storicizzati della Regione Calabria – annualità 2019 – Azione 1 – PAC 2014 -2020.

  • Al Castello Aragonese “La Vigna di Leonardo” e la mostra del genio sino al 15 agosto

    Ieri nella suggestiva cornice della terrazza del Castello Aragonese di Reggio Calabria si è svolto l’evento culturale e artistico “La Vigna di Leonardo” nell’ambito delle iniziative ideate dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” per celebrare i cinquecento anni dalla scomparsa del grande artista rinascimentale. Le poesie sul vino scelte e interpretate da Daniela Scuncia di “Città del Sole edizioni” hanno accompagnato gli spettatori in un significativo percorso letterario ed enologico introdotto dalla originale interpretazione di Ambrogio De Lorenzo nei panni del personaggio di Leonardo da Vinci che, indossando un pregevole costume d’epoca della sartoria Unicram, ha narrato le vicende della vigna donata a Leonardo per le sue doti artistiche da Ludovico Sforza.

  • Gli appuntamenti di oggi in città 1 agosto 2019

    Gli appuntamenti di oggi: - alle ore 11 presso l’Aula Seminari del Dipartimento di Agraria Località Feo di Vito Reggio Calabria si terrà una conferenza stampa di presentazione della nuova offerta formativa del Dipartimento di Agraria della Mediterranea.

    - alle ore 11.00, la conferenza stampa di presentazione della 4^ edizione del concorso Nazionale per stilisti Nuovi Talenti per la Moda

    - dalle ore 14 USB e i lavoratori delle strutture psichiatriche reggine saranno in presidio davanti Palazzo Campanella in occasione dei lavori del Consiglio Regionale.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.