unci banner

:: Evidenza

Dieni: «Nessuna irregolarità, ho restituito tutte le somme»

Dieni: «Nessuna irregolarità, ho restituito tutte le somme»

«Ho restituito tutte le somme che mi ero impegnata a versare nel fondo per il microcredito, tutte fino all’ultimo centesimo». È quanto dichiara la deputata...

Scandalo tv a "Le Iene" : l'arcivescovo Nunnari presenta denuncia e scrive al suo popolo

Scandalo tv a "Le Iene" : l'arcivescovo Nunnari presenta denuncia e scrive al suo popolo

Reggio Calabria. Dopo la vicenda raccontata dalla trasmissione tv "Le Iene" di una giovane donna costretta ad abortire su pressione del sacerdote, che l'aveva messa...

Il CTMO del Grande Ospedale Metropolitano effettua il 2000 trapianto di cellule staminali

Il CTMO del Grande Ospedale Metropolitano effettua il 2000 trapianto di cellule staminali

Reggio Calabria. Il Centro Unico Regionale Trapianti di Cellule Staminali e Terapie Cellulari "A. Neri" (CTMO) del Grande Ospedale Metropolitano "Bianchi Melacrino Morelli" di Reggio...

Reggina: nel derby di Cosenza si chiede un cambio di passo

Reggina: nel derby di Cosenza si chiede un cambio di passo

Torna il derby Cosenza-Reggina, uno dei derby più antichi in Calabria, il 72.mo della storia. E si rigioca di sera, come spesso accaduto. All’andata era...

Alziamo il Sipario: Sold Out per Madama Butterfly che conferma il successo dell’opera di Puccini

Alziamo il Sipario: Sold Out per Madama Butterfly che conferma il successo dell’opera di Puccini

L’opera di Giacomo Puccini Madama Butterfly, non tradisce le altissime aspettative del pubblico reggino. La corsa all’acquisto del biglietto, è stata ripagata da uno spettacolo...

Reggio Calabria, casting per il cortometraggio “In Joy and Sorrow”

Reggio Calabria, casting per il cortometraggio “In Joy and Sorrow”

Reggio Calabria. Si porta a conoscenza che martedì 20 febbraio 2018, alle ore 15:00 presso lo Studio Fotografico di Francesco Nucara sito alla via Orange...

Gambarie: aggiornamenti su viabilità e apertura impianti di risalita

Gambarie: aggiornamenti su viabilità e apertura impianti di risalita

Reggio Calabria. Dopo la tanta neve caduta negli ultimi giorni finalmente Gambarie è pronta ad indossare l’abito giusto per accogliere le migliaia di appassionati che...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Firmato il protocollo di intesa tra i Pagliacci Clandestini e Angeli Bianchi

Firmato il protocollo di intesa tra i Pagliacci Clandestini e Angeli Bianchi

Pubblicato in ATTUALITA' Martedì, 13 Febbraio 2018 09:33
La necessità di porre in essere collaborazioni fra organizzazioni diverse sta divenendo una pratica importante nel mondo del sociale e non solo. Progettando e attivando azioni in modo comune attraverso apporti specifici, rispettando le identità di ciascuno, si favoriscono quelle risposte di cui la nuova realtà sociale contemporanea ha sempre più bisogno. Di questo sono convinti i due presidenti Santo Nicito dei Pagliacci Calandestini e Maurizio Albanese degli Angeli Bianchi - “Siamo convinti che l'associazionismo rappresenti essenzialmente la presa d'atto, coraggiosa, che uniti si è più forti sia a livello locale sia a livello nazionale.
Confrontarsi, contaminarsi porta sempre a un arricchimento culturale e di esperienze. Mettere a disposizione le proprie competenze, lavorare su temi concreti e condivisi, lasciando da parte le differenze reciproche significa fare rete. Solo riuscendo ad arrivare a questo risultato si potrà rispondere in modo concreto a esigenze e bisogni del territorio - L’obiettivo è la realizzazione di una piccola welfare community, capace di fronteggiare le profonde trasformazioni sociali ed economiche dei nostri territori. Sotto quest’ottica inizieranno una serie di azioni pensate e volute dai due rappresentanti firmatari del protocollo. La prima sarà quella di attivare in modo continuativo e professionale presso i reparti del Policlinico di Reggio Calabria, dove da anni opera l’Associazione Angeli Bianchi, attività di sostegno alle cure dei degenti. Il prendersi cura camminerà mano nella mano con le cure giornaliere di medici e paramedici,  diverrà sempre più un momento di sostegno umano molto importante. I Pagliacci Clandestini operano da anni in ospedali e strutture socio sanitarie del territorio e non solo, portando all’interno di queste la clownerie e il teatro in ospedale. Con questo protocollo inizieranno un percorso a supporto alle attività già attive presso il Policlinico dai volontari degli Angeli Bianchi. Altra azione importante sarà la formazione permanente importante strumento di crescita. 
L’Ufficio Stampa
Rc 13 febbraio 2018
Letto 159 volte

Articoli correlati (da tag)

  • "Il vento che muove" porta Barnaba "In Valigia" alla Girandola
    Nuovo appuntamento con Approdi la rassegna teatrale per bambini, e non solo, del Teatro della Girandola. Questa volta si va in scena con lo  spettacolo "In Valigia..." di e con Mario Barnaba, clown e giocoleria, che trasporta il pubblico in un magico mondo.
    Lo spettacolo è il gioco-giocoso di Barnaba con il suo pubblico che in un susseguirsi di situazioni comiche e gag clownesche regala 45 minuti di puro divertimento. Barnaba è un giocoliere, anzi il giocoliere più bravo del mondo, abile nel destreggiarsi con i più insoliti attrezzi.
  • Al Teatro della Girandola lo spettacolo "In Valigia..."

    Il Teatro della Girandola presenta, sabato 10 febbraio alle ore 18:00 e in replica domenica alle ore 18:00, nell’ambito della terza stagione della rassegna “Approdi” dedicata al teatro famiglie, lo spettacolo “In valigia…” di e con Mario Barnaba.
    Lo spettacolo Salve a tutti! Solo un momento ancora e lo spettacolo più bello del mondo avrà inizio. Il nostro amico nascosto dietro il sipario è quasi pronto …. Vi starete chiedendo chi è? Il famosissimo giocoliere Barnaba ! Non lo conoscete ?Ok ve lo presento … Barnaba è un giocoliere, anzi il giocoliere più bravo del mondo è abile nel Destreggiarsi con i più insoliti attrezzi.

  • Il vento che muove porta "Le Casalingue" alla Girandola

    Prosegue a vele spiegate la terza stagione della rassegna “Il vento che muove”, e questa volta tocca allo spettacolo Le Casalingue, muovere il vento al teatro della Girandola. Opera prima, in ambito puramente teatrale, dello scrittore reggino Domenico Loddo
    Lo spettacolo, con Daniela D’Agostino e Daniela D’Agostino – regia di Santo Nicito, testo di Domenico Loddo, luci Simone Casile, indaga sull'animo umano visto dalla contrapposizione di due donne, accomunate dal fatto di avere il medesimo nome, cognome ed età. Le due donne amiche fin dall'infanzia, ricordano gli avvenimenti della propria vita, a volte in modo ironico, altre in modo drammatico.

  • Continua la sperimentazione dei volontari di "C’era una volta…in corsia"

     Continua la sperimentazione dei volontari presso gli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. Infatti, dal mese di dicembre è attiva la fase di rafforzamento e sperimentazione di attività in reparti già avviati e nuovi, anche attraverso la fabulazione e la lettura partecipata. I nuovi volontari, oltre ad andare a rafforzare l’attività svolta in modo continuativo da anni presso i reparti da parte dei Pagliacci Clandestini e dall’AIL sezione Alberto Neri, andranno a sperimentare in nuovi reparti le conoscenze e le tecniche apprese durante la formazione. La fase di sperimentazione vede impegnati gli oltre 70 volontari che hanno partecipato alla formazione inserita all’interno del progetto "C’era una volta…in corsia".

  • Al Teatro della Girandola va in scena "Le Lapin Blanc"

    Nuovo appuntamento per la rassegna "Approdi" del Teatro della Girandola, che si scopre magica ogni volta di più. Ad aprire questo 2018, "Le Lapin Blanc" uno spettacolo tutto targato Compagnia Pagliacci Clandestini. Una kermesse magica in tutti i sensi, in cui si coniugano perfettamente giochi di prestigio con il teatro delle ombre, in un susseguirsi di battute, tra il mago ed il suo coniglio bianco, e magie che cercano di far tornare sulla terra il piccolo animale, che ha deciso di prendersi una pausa facendo un viaggio sulla luna.

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.