unci banner

:: Evidenza

La Guardia Costiera soccorre due imbarcazioni a vela in difficoltà per il maltempo

La Guardia Costiera soccorre due imbarcazioni a vela in difficoltà per il maltempo

Nella mattina odierna la Guardia Costiera di Reggio Calabria ha effettuato il simultaneo soccorso di due imbarcazioni a vela, colte da improvvise condizioni meteo marine...

Bando Servizio Civile 2018: sono 15 i posti disponibili alla Caritas Diocesana, tutte le info

Bando Servizio Civile 2018: sono 15 i posti disponibili alla Caritas Diocesana, tutte le info

Il 20 agosto 2018.. il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha emanato un Bando per la selezione di n. 28.967 volontari da...

Brancaleone, Nazzareno torna a casa

Brancaleone, Nazzareno torna a casa

E' un'altra bella storia a lieto fine, di passione e di speranza, quella che ci arriva da Brancaleone. In questo piccolo paesino della costa ionico-meridionale...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Il 21 maggio Cittanova ricorda nove vittime innocenti di mafia con tre importanti magistrati

Il 21 maggio Cittanova ricorda nove vittime innocenti di mafia con tre importanti magistrati

Pubblicato in ATTUALITA' Mercoledì, 16 Maggio 2018 14:28

“Noi siamo la memoria che abbiamo e la responsabilità che ci assumiamo. Senza memoria non esistiamo e senza responsabilità forse non meritiamo di esistere”: questa frase di José Saramago rappresenta il filo conduttore di una giornata importante per la comunità di Cittanova, che lunedì 21 maggio alle ore 17 e 30, al Polo della Legalità, renderà indelebile il legame con i nomi e le storie dei concittadini vittime innocenti di ‘ndrangheta. L’Amministrazione comunale, che ha già intitolato il Polo a Francesco Vinci e una sala della struttura al vice brigadiere Rosario Iozia, completerà questo ideale percorso della memoria con la titolazione ad altri nove cittanovesi che hanno versato il loro sangue innocente a causa della barbarie mafiosa:

Antonio Bertuccio, Giacomo Catalano, Michele Germanò, Giuseppe Giovinazzo, Francesco Longo, Giovanni Mileto, Michele Piromalli, Luigi Timpano e Giovanni Ventra.

L’iniziativa al Polo della legalità, che ha come tema “La Memoria è impegno”, prevede la partecipazione del referente di Libera per la Calabria, don Ennio Stamile, e di tre importanti magistrati: Luciano Gerardis, presidente della Corte d’Appello di Reggio Calabria, Gaetano Paci, attuale Procuratore facente funzioni di Reggio Calabria, Ottavio Sferlazza, Procuratore di Palmi. Due saranno i momenti in cui sarà diviso l’evento: il dibattito con i tre magistrati e il referente di Libera – nell’ambito della rassegna “Book To Play”, organizzata dall’associazione Incroci – che sarà introdotto dal Sindaco Francesco Cosentino e moderato dai giornalisti Paola Bottero e Alessandro Russo e, a seguire, l’intitolazione del Polo alle nove vittime innocenti di ‘ndrangheta alla presenza dei familiari.

«È per noi una grande emozione poter completare questo percorso di grande valore ideale e civile con l’intitolazione del Polo alle vittime innocenti della ‘ndrangheta di Cittanova», spiega il sindaco Cosentino. «Un percorso che rappresenta in pieno i valori che Cittanova e la sua Amministrazione comunale intendono perseguire giorno per giorno, rendendo onore a chi è stato ucciso dalla violenza mafiosa, sostenendo i familiari delle vittime e le associazioni che aiutano a trasformare il dolore per la perdita del proprio congiunto in impegno sociale e civile. La memoria di chi ha sacrificato la propria vita ci ricorda che la legalità non è un concetto astratto, ma è legato profondamente ai valori costituzionali di libertà, uguaglianza e solidarietà. Valori che Cittanova, con le sue tante iniziative culturali e sociali, con l’impegno delle associazioni, con le sue eccellenze in vari settori amministrativi, vuole promuovere tra i cittadini con particolare attenzione alle giovani generazioni». Conclude il sindaco: «Invito tutti ad essere presenti all’iniziativa del 21 maggio pomeriggio al Polo della legalità, per manifestare non solo la nostra vicinanza ai familiari delle vittime innocenti di ‘ndrangheta, ma anche per ribadire, come spiega efficacemente il tema dell’evento, che la Memoria è impegno».

Cittanova 16 maggio 2018

Letto 108 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Scuola Recitazione Calabria, il 20 agosto le nuove audizioni

    Ultima sessione di agosto per le audizioni della Scuola di Recitazione della Calabria. Lunedì prossimo 20 agosto gli aspiranti allievi potranno sostenere la prova di ammissione all’anno scolastico 2019. L’impegno del Direttore Walter Cordopatri e dei suoi collaboratori è già rivolto a questa nuova sessione di lavori.
    Le audizioni si svolgeranno dalle ore 16,00 alle ore 19,00 presso il Polo Solidale per la Legalità di Cittanova. I candidati verranno esaminati da un team qualificato di docenti ed esperti del settore.

  • Buon compleanno Cittanova: il 12 agosto grande festa per i 400 anni

    Il 12 agosto 1618 Girolamo Grimaldi, principe di Gerace e possessore dell'immenso feudo che si estendeva da Gerace a Radicena, emanò il bando con cui fece confluire i superstiti dei villaggi rasi al suolo da peste e terremoti tra la fine del Cinquecento e l'inizio del Seicento. Aveva chiesto ed ottenuto l'assenso del re di Napoli e di Spagna di edificare il "Nuovo Casal di Curtuladi", poi Casalnuovo: a quella data risale la nascita della cittadina al margine sud-orientale della Piana di Gioia Tauro, sulla destra del Torrente Serra, che nel 1852, per decreto reale di Ferdinando II di Borbone, assunse l'attuale denominazione di Cittanova.

  • Nicola Gratteri torna a Cittanova: appuntamento l’8 agosto in Piazza Calvario

    Nicola Gratteri, Procuratore di Catanzaro, uno dei magistrati italiani più importanti e conosciuti del mondo per i risultati raggiunti nella lotta alla mafia e al narcotraffico internazionale, è l’atteso ospite della rassegna Star Talk, organizzata dall’associazione Incroci nell’ambito delle celebrazioni per i 400 anni di Cittanova. L’appuntamento è per domani, mercoledì 8 agosto, alle ore 22 nella suggestiva cornice di Piazza Calvario. Nicola Gratteri, che torna per la seconda volta a Cittanova, sarà intervistato dalla giornalista Paola Bottero.

  • Cittanova: intense emozioni e grande partecipazione per tre serate all’insegna di cinema, musica e cultura

    «Sono anch’io calabrese»: l’essenza della rassegna “Cittanova4Century” si può riassumere in questa frase del Premio Oscar Gianni Quaranta, ospite d’onore delle tre serate, capace di dare il senso e la direzione della narrazione che Paola Bottero e Alessandro Russo hanno sviluppato venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 agosto a Piazza Calvario. Mettere in rete e in relazione le ricchezze della Calabria con grandi ospiti nazionali e internazionali: questo lo scopo dell’associazione culturale - che si chiama non a caso “incroci” – che nell’ambito delle celebrazioni per i 400 anni del centro pianigiano ha costruito con l’amministrazione comunale di Cittanova una tre giorni carica di emozioni, con una narrazione nella narrazione.

  • Cittanova, tutto pronto per la XVIII Festa Nazionale dello Stocco

    L’Associazione Turistica “Pro Loco” di Cittanova per il 18º anno consecutivo organizza e promuove la Festa Nazionale dello Stocco, in collaborazione con lo sponsor “Stocco&Stocco” di Francesco D’Agostino e il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Cittanova e della Regione Calabria.
    Dal prossimo 7 agosto 2018, e fino all’11 agosto successivo, la Festa coinvolgerà artisti, professionalità, maestranze, luoghi e conoscenze, costruendo un immaginario evocativo e suggestivo della Calabria più autentica.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.