unci banner

:: NEWS

Sindacati: Contratti istituzionali di sviluppo, strumento strategico per la Metrocity

Sindacati: Contratti istituzionali di sviluppo, strumento strategico per la Metrocity

Positivo l’incontro di mercoledì scorso in Prefettura, attraverso il quale il Prefetto Massimo Mariani insieme al Sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà e all’amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri, hanno...

Reggina: la numerazione ufficiale delle maglie della prima squadra

Reggina: la numerazione ufficiale delle maglie della prima squadra

La Reggina rende nota la numerazione ufficiale delle maglie degli atleti della prima squadra per la stagione sportiva 2019/20:

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Wish List: perché tutti dovrebbero averne una

Agosto 2019 - L’estate sta finendo… tempo di bilanci e di ritorno alla routine. C’è chi considera il post vacanze estive come una sorta di nuovo inizio. Carichi di energie...

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

Miss Cinema Calabria è la reggina Vanessa Marrara

La Calabria ha la sua Miss Cinema. Si tratta di Vanessa Marrara, 22 anni, di Reggio Calabria che, ieri, mercoledì 21 agosto, ha trionfato durante la decima selezione regionale di...

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Roccella Jazz Festival - Rumori Mediterranei: i concerti del 23 agosto

Venerdì 23 agosto 2019 penultima serata di Rumori Mediterranei, la storica sezione del Roccella Jazz Festival che si tiene al Teatro al Castello, con due straordinari concerti, entrambi produzioni originali...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'In Commissione Ambiente alla Camera la petizione per la messa in sicurezza dell'ex liquichimica di Saline

In Commissione Ambiente alla Camera la petizione per la messa in sicurezza dell'ex liquichimica di Saline

Pubblicato in ATTUALITA' Lunedì, 27 Maggio 2019 09:44

La Camera dei Deputati -Servizio per i testi normativi - con nota dello scorso 13 maggio mi ha comunicato che la petizione da me presentata riguardante le strutture pericolanti e la messa in sicurezza del sito della ex liquichimica di Saline J è stata annunciata all’Assemblea nella seduta del 10 maggio 2019, con il numero 315 ed è stata assegnata alla VIII Commissione (Ambiente). E’ stato trasmesso l’estratto del resoconto stenografico della relativa seduta dell’Assemblea, ove si riportata la richiesta dello scrivente concernente interventi urgenti per la rimozione di strutture pericolanti e il ripristino della sicurezza nella località Saline Joniche in provincia di Reggio Calabria.

Con le precedenti note abbiamo sollecitato la bonifica e gli interventi sul “Pantano di Saline Joniche”, area oggi classificata come zona Speciale di Conservazione (ZSC) che secondo notizie stampa sarebbe stata acquisita dal Comune di Montebello jonico all’asta telematica del 26 marzo u.s. presso il Ministero della Giustizia, per liberarla dall’attuale stato di degrado e per la conservazione della fauna migratoria e per le particolari presenze floristiche, interventi che non possono essere più prorogabili.
Abbiamo anche richiesto di verificare se perduri la gravissima situazione di inquinamento ambientale accertata nell’anno 2004 presso il sito dell’ex- liquichimica di Saline, frazione del Comune di Montebello Jonico (RC), dal consulente tecnico nominato dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria nell’ambito del procedimento penale 1064/2004 RGNR

Vincenzo CREA
Referente unico dell’ANCADIC
e Responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto”

Saline 27 maggio 2019

Letto 163 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Motta San Giovanni, Crea (Ancadic/Oliveto): positivo momento di confronto con l'amministrazione comunale

    Lo scorso 30 luglio si è tenuto un incontro presso l’Ufficio Tecnico del Comune di Motta SG tra il Responsabile dell’Area Ambiente – Lavori Pubblici e dell’Area Tecnica, Ing. Giovanna Chilà e il referente unico dell’A.N.CA.DI.C e responsabile del Comitato Torrente Oliveto, Vincenzo Crea.
    L’incontro è scaturito dalla necessità di avere un quadro completo delle numerose problematiche segnalate dalla scrivente associazione, atteso che al precitato dipendente di ruolo del Comune di Motta SG lo scorso 21 maggio con ordinanza sindacale sono state conferite sino al 31/12/2019 le funzioni degli Uffici sopra indicati essendo venuto meno, a seguito del dissesto finanziario dichiarato dal comune di Motta SG, il rapporto di lavoro con il precedente Dirigente.

  • Incendio distrugge gli alberi di Piazzale Zagarella a Lazzaro

    Intorno alle ore 16,30 dello scorso 24 luglio si è innescato un incendio in piazza Zagarella di Lazzaro, la cui propagazione favorita dal vento ha interessato da vegetazione spontanea, arbustiva e arborea, sterpaglie e erba secca e numerosi alberi, alcuni dei quali situati sul rilevato stradale della Ss 106 che su questa propendono. Sono stati bruciati rifiuti di diversa tipologia presenti tra le sterpaglie, tra cui materiale plastico. Interessate anche le infrastrutture presenti, illuminazione pubblica.Le adiacenti abitazioni e tutto il circondario sono stati invasi dal fumo, per qualche ora l’aria era irrespirabile e la visibilità sull’adiacente Ss 106 era quasi a zero.

  • Comunia (Lazzaro), Crea (Ancadic/Oliveto): verificare dissesto del terreno nell'area interessata dalla discarica

    Nelle osservazioni e successive integrazioni presentate dalla scrivente associazione agli uffici competenti della regione Calabria e agli Enti interessati alla conferenza dei servizi, abbiamo fortemente evidenziato la condizione di dissesto diffuso ed inquinamento ambientale nella vasta area di Comunia, inclusa l’area circostante alla discarica. Al riguardo l’Autorità di Bacino regionale della regione Calabria ci confermava il parere espresso in conferenza di servizi comunicandoci che l’area di interesse non rientra nel piano stralcio per l’Assetto Idrogeologico (PAI) all’interno di aree perimetrate a rischio frana o idraulico, precisando che l’area non è interessata dal reticolo idrografico.

  • Crea (Ancadic/Torrente Oliveto): Più sensibilità per le esigenze dei bambini

    L’attività svolta dall’ANCADIC è finalizzata anche alla tutela dell’ambiente, della salute e della incolumità pubblica, ma quando si tratta di esigenze che riguardano i bambini in senso lato del mondo scolastico siamo maggiormente stimolati a stare più vicino a loro, ai loro genitori e a tutte quelle persone e associazioni di volontariato, che operano in silenzio dedicando gran parte del loro tempo alle esigenze dei bambini e alla loro crescita in senso fisico. Per questo abbiamo pensato, anche a seguito di sollecitazioni di alcuni cittadini, di chiedere in primis al Sindaco del Comune di Reggio Calabria il completamento di alcuni impianti sportivi con particolare riferimento alle strutture in acqua (piscine).

  • Liquichimica di Saline Joniche, Crea: finalmente qualcosa si muove, aspettiamo la bonifica e la messa in sicurezza dell’area

    Dopo anni di silenzio e di ripetute nostre segnalazioni riguardanti le verifiche e la bonifica del sito della ex liquichimica di Saline Joniche (RC) e la rimozione di strutture mobili (pontili provvisori d’attracco) e sovrastrutture (manufatti in cemento armato e tubazioni), che unitamente a dei manufatti di calcestruzzo costituirebbero fonte di inquinamento e una condizione di potenziale pericolo per chi incautamente si dovesse avvicinare, notiamo che sono in corso le verifiche da noi richieste.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.