unci banner

:: NEWS

Al via ContaminAzioni Festival il 29 e 30 giugno a Piazza Castello

Al via ContaminAzioni Festival il 29 e 30 giugno a Piazza Castello

Una festa gratuita e aperta a tutti: questo è ContaminAzioni Festival, una due giorni che vuole fare dell’arte la connessione virtuosa con territorio e popolazione. Proprio durante la conferenza stampa...

Il presidente Giuseppe Livoti presenta i due Premi Muse Estate 2019: Cinzia Leone e Gigi Miseferi

Il presidente Giuseppe Livoti presenta i due Premi Muse Estate 2019: Cinzia Leone e Gigi Miseferi

Anche se presenti nel panorama culturale regionale e nazionale ininterrottamente senza sosta o periodi di relax, ultimi giorni di lavoro e di programmazione per l’apertura in grande stile per il...

A Palazzo San Giorgio convegno a più voci per la Giornata internazionale contro la droga

A Palazzo San Giorgio convegno a più voci per la Giornata internazionale contro la droga

In occasione della Giornata internazionale contro il consumo e il traffico illecito di droga, il Ce.Re.So. - centro reggino di solidarietà e il Garante dei diritti delle persone private della...

Dal 5 luglio al 15 settembre 2019 nuove aree pedonali e zone a traffico limitato in città

Dal 5 luglio al 15 settembre 2019 nuove aree pedonali e zone a traffico limitato in città

Nuove aree pedonali e zone a traffico limitato in città in via sperimentale per fasce orarie a partire dal 5 luglio e fino al 15 settembre 2019.Introdotte al centro come...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Intimidazione Nuccio Azzarà, la solidarietà di Confindustria Reggio Calabria

Intimidazione Nuccio Azzarà, la solidarietà di Confindustria Reggio Calabria

Pubblicato in ATTUALITA' Martedì, 30 Aprile 2019 18:30

“Solidarietà a Nuccio Azzarà, segretario provinciale dell’UIL di Reggio Calabria, destinatario di un inquietante messaggio intimidatorio dinanzi al quale esprimiamo profonda preoccupazione”. Lo afferma il presidente di Confindustria Reggio Calabria, Giuseppe Nucera, che esprime i sentimenti di “amicizia e stima verso un esponente sindacale impegnato per l’affermazione dei diritti e della legalità. Queste minacce non fermeranno certamente l’azione di Azzarà ma anche di tutti i rappresentanti delle parti sociali e datoriali che lavoranno nella stessa direzione, quella che deve condurre al riscatto della nostra terra e ad affrancare i reggini e i calabresi dal giogo del malaffare e della criminalità organizzata. A nome di tutti gli industriali della provincia di Reggio Calabria - conclude Nucera - rivolgo la vicinanza ad Azzarà e a tutti i dirigenti sindacali che lo affiancano”.

Rc 30 aprile 2019

Letto 131 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Al via "La Calabria che vogliamo", piattaforma di idee e proposte per il futuro del territorio

    Confindustria Reggio Calabria è partner di Fondazione Mediterranea nell'evento in programma mercoledì 5 e giovedì 6 giugno prossimi nella sala Giuditta Levato di palazzo Tommaso Campanella, sede del Consiglio regionale, dal titolo “La Calabria che vogliamo”. Un'iniziativa che, secondo il presidente degli industriali reggini Giuseppe Nucera, “ha il pregio di stimolare un'ampia riflessione sulle prospettive di sviluppo del territorio, attraverso il coinvolgimento della classe dirigente e istituzionale calabrese e nazionale”. La "due giorni" si aprirà con i saluti istituzionali, oltre che di Nucera, del presidente della Fondazione Mediterranea Enzo Vitale, del magnifico rettore dell'Università Mediterranea Marcello Zimbone, del sindaco di Reggio Giuseppe Falcomatà e del presidente del Consiglio regionale, Nicola Irto.

  • Comunali San Luca, Nucera (Confindustria RC): "Lavoro unica via per far ripartire il territorio"

    “E’ stata una bella pagina di democrazia e partecipazione che segna l’avvio di un percorso di riscatto che il territorio, in tutte le sue componenti, intende percorrere con ferma determinazione”. Commenta con soddisfazione il presidente di Confindustria Reggio Calabria, Giuseppe Nucera, lo svolgimento della recente tornata elettorale che ha visto a San Luca il rinnovo degli organismi elettivi dopo ben undici anni dalle ultime elezioni comunali. Un contesto, quello sanluchese, che sta particolarmente a cuore alla territoriale di Confindustria Reggio Calabria che proprio nel paese che ha dato i natali a Corrado Alvaro, attraverso il proprio sportello Sportello Informa Lavoro&Imprese, ha avviato un ambizioso e importante progetto a sostegno dell’impresa locale, con particolare attenzione all'avvio di nuove attività da parte dei giovani del territorio.

  • Il saluto del presidente Nucera al prefetto Di Bari

    "La Sua esperienza nella nostra provincia è stata straordinariamente importante". Cosi' il presidente di Confindustria Reggio Calabria, Giuseppe Nucera, si e' rivolto al prefetto uscente della provincia di Reggio Calabria, Michele Di Bari, chiamato alla guida del dipartimento "Liberta' civili e immigrazione" del Viminale. In una lettera di saluto, Nucera ha scritto: "Con Lei, Signor Prefetto, si è ulteriormente diffusa la consapevolezza della necessità di un impegno collettivo contro la malapianta criminale; un percorso di sensibilizzazione sulla lotta alla 'ndrangheta che l'ha vista in prima linea, con coraggio ma anche con la capacità di diffondere questo messaggio tra le componenti più esposte della nostra società, in particolare i giovani e gli operatori economici".

  • Neri: vicini al segretario della Uil metropolitana di Reggio Calabria, Nuccio Azzarà

    «Siamo vicini al segretario della Uil metropolitana di Reggio Calabria, Nuccio Azzarà. E speriamo che i responsabili della recente, ulteriore intimidazione ai suoi danni vengano al più presto assicurati alla Giustizia». Così il vicesindaco di Reggio Calabria con delega ai Rapporti con le forze sindacali, Armando Neri. C’è assoluto bisogno – evidenzia Neri –, specie in questo difficile territorio, d’«affiancare costantemente tutti i protagonisti e le realtà che contribuiscono fattivamente allo sviluppo della nostra economia e alla difesa dei diritti dei lavoratori. Specie quando siamo di fronte a organi sindacali che si prodigano per l’erogazione di prestazioni sanitarie sul territorio quantitativamente e qualitativamente all’altezza dei bisogni dei cittadini reggini e calabresi, troppo spesso ingiustamente disattesi».

  • Lettera di minacce a Nuccio Azzarà, la solidarietà dei sindacati

    Lettera di minacce al segretario Uil, Rosi Perrone Cisl Rc - Gregorio Pititto Cgil Rc Locri - Celeste Logiacco Cgil Gioia Tauro: "Gesto vile. Vicinanza a Nuccio Azzara". Esprimiamo la più sprezzante condanna contro chi, dietro l'anonimato cerca di minare l'attività sindacale che il Segretario provinciale della Uil, mette in campo con la sua organizzazione a difesa dei lavoratori. A Nuccio Azzara' va la nostra personale vicinanza, ma soprattutto quella della Cisl Metropolitana, della Cgil Rc Locri, della Cgil Gioia Tauro, consapevoli che il gesto intimidatorio di cui è stato oggetto, non scalfirà la sua azione e il suo lavoro di impegno e di rappresentanza.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.