unci banner

:: NEWS

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

L' Associazione di Promozione Sociale Italia Night & Day con il patrocinio di S.E. Mons. Francesco Oliva Vescovo della Diocesi di Locri – Gerace e con il patrocinio del Comune...

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Si è insediata questa mattina a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana di Reggio Calabria.Immediatamente operativo l’organismo, del quale fanno parte Luciano Cama, Giuseppina Palmenta, Eleonora Maria...

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Questa mattina, il sindaco Giuseppe Falcomatà ha effettuato un sopralluogo sul cantiere del Ponte di Paterriti. L’imponente infrastruttura è fondamentale per gli abitanti della frazione collineare visto che, ad opera...

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l’iscrizione alle Consulte per le associazioni già iscritte all’Albo comunale.Lo comunica l’assessore con delega alla partecipazione Irene Calabrò. “Dall’esame dell’Albo delle Associazioni abbiamo rilevato che erano...

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi....

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'L’Agone Reggino “Carmelo Restifo” giunge alla settima edizione

L’Agone Reggino “Carmelo Restifo” giunge alla settima edizione

Pubblicato in ATTUALITA' Domenica, 11 Maggio 2014 16:08

Di Valentina Raffa - Presso la Sala della Biblioteca del Palazzo della Provincia di Reggio Calabria, si è tenuta la cerimonia di premiazione dei vincitori della settima edizione dell’Agone Reggino “Carmelo Restifo” organizzata dalla Fondazione “Italo Falcomatà”. L’Agone, intitolato all’illustre grecista Carmelo Restifo, consiste in una gara di traduzione dal greco con relativo commento ed è destinato agli alunni delle due ultime classi dei Licei Classici d’Italia.

 

Anche quest’anno, come per gli anni precedenti, numerosi sono stati gli studenti, provenienti da vari Licei d’Italia, da Pisa a Messina, da Catania a Palmi, da Cittanova a Santa Teresa di Riva, che si sono misurati con una traduzione di Pseudo Senofonte sulla democrazia. La commissione che ha avuto il compito di correggere i testi dei 27 partecipanti, era composta dal professore Renzo Tosi, docente di Letteratura greca presso l’Università di Bologna, dal dirigente scolastico professoressa Rita Cananzi, dal dirigente scolastico professore Franco Catalano, dalla docente di Latino e Greco in pensione professoressa Zemira Leotta e dalla dottoressa Patrizia Carrozza inviata dal Ministero della Pubblica Istruzione. Tutti si sono detti felici del ruolo di cui sono stati investiti, rimanendo colpiti dalla numerosa partecipazione da parte dei giovani, indice di forte interesse per il mondo greco.

A moderare l’incontro la professoressa Rosetta Neto Falcomatà, Presidente della Fondazione “Italo Falcomatà”, che ha speso parole di ammirazione per il compianto professore Restifo «un illustre grecista, un maestro, un professore che, citando Pino Caminiti, si è messo alla disponibilità degli altri, dei ragazzi per trasmettere loro la passione per il greco».

Il professore Tosi ha tenuto una Lectio Magistralis sul tema “Proverbi antichi in tradizioni moderne”. Ai presenti ha dato una lezione sull’origine di alcuni proverbi e sulla loro evoluzione con il passare dei secoli, non solo in termini di significato, ma anche alla luce del cambiamento culturale; questo a voler sottolineare come la nostra cultura e i nostri proverbi, siano appannaggio di un tempo passato, che non c’è più, ma che in realtà è più vivo che mai. Tutto ciò, non fa altro che evidenziare come sia necessario continuare a studiare il passato per capire meglio il presente e le nostre origini.

Emozionata, la vedova Mena Restifo ha espresso «ammirazione per Rosetta che con perseveranza e ostinazione, si impegna ogni anno per preparare questo agone».

La cerimonia è stata arricchita da stacchi musicali ad opera dell’arpista Maria Cristina Caridi e Lia Merlino all’oboe, che hanno allietato i presenti con musica greca.

Ai tre vincitori sono stati consegnati un premio in denaro e una coppa, più una targa alla scuola di provenienza.

Il terzo premio è andato a Francesca Prestopino del liceo “La Farina” di Messina; il secondo premio a Cucuccio Claudia del liceo di Catania “N. Spedalieri” e il primo premio a Giancarlo Trimarchi del liceo di Santa Teresa di Riva in provincia di Messina.

Letto 1850 volte

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.