unci banner

:: NEWS

Presentato in Pinacoteca il programma del primo Festival Olistico Morgana

Presentato in Pinacoteca il programma del primo Festival Olistico Morgana

È stato presentato nella Pinacoteca del Comune di Reggio Calabria il programma della prima edizione del Festival Olistico Morgana, organizzato dall’Associazione culturale Maradan, che si terrà dal 20 al 22...

Art Bonus, incontro formativo in Biblioteca

Art Bonus, incontro formativo in Biblioteca

Mercoledì 18 Settembre l’Amministrazione comunale di Reggio Calabria, si renderà promotrice di un incontro formativo-informativo sugli strumenti dell’Art bonus e del Fundraising a supporto degli interventi di recupero e valorizzazione...

Il concerto di Carmen Consoli chiude l'Estate reggina 2019

Il concerto di Carmen Consoli chiude l'Estate reggina 2019

Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà l’aveva presentata a inizio giugno, nella Sala dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, come un contenitore ricco di grandi appuntamenti nazionali e internazionali...

Al via la XIII Edizione Pentedattilo Film Festival

Al via la XIII Edizione Pentedattilo Film Festival

L’affascinante borgo di Pentedattilo è pronto per trasformarsi ancora una volta in un suggestivo cinema all’aperto in cui Cortometraggi dal mondo animeranno piazza San Pietro e Paolo, la biblioteca delle...

Bilancio positivo per Taurianova Summer 2019

Bilancio positivo per Taurianova Summer 2019

Un’estate da incorniciare, quella trascorsa a Taurianova, grazie al cartellone “Taurianova Summer 2019” che ha animato le serate con appuntamenti di intrattenimento e di divertimento per tutte le età. Bilancio...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'L’assemblea della rete Alleanze Educative riparte con nuovi significativi progetti

L’assemblea della rete Alleanze Educative riparte con nuovi significativi progetti

Pubblicato in ATTUALITA' Venerdì, 28 Giugno 2019 14:14

Promuovere un movimento culturale ed educativo per avviare un rinnovamento del sistema formativo della comunità reggina. Costruire una stabile rete di rapporti di comunità educante nel territori con altri soggetti, trasformare le scuole in comunità di apprendimento fondate su una visione dello sviluppo scolastico condivisa da tutte le parti in causa, accompagnare ed affiancare in modo individualizzato gli allievi più fragili e le loro famiglie interagendo con tutte le altre risorse in rete presenti nella rete della alleanza, fornire agli insegnanti e alle altre figure educative della rete locale - strumenti formativi e operativi nonché modelli organizzativi e metodologici che li potessero aiutare  nel lavoro con gli studenti a costruire azioni e esperienze di seconda opportunità per chi è fuoriuscito, precocemente, dal sistema di istruzione-formazione; educare i ragazzi  alla cittadinanza attiva e alla cultura della legalità attraverso laboratori e confronto con esperti e testimoni.

Un processo di cambiamento di mentalità che l’alleanza ha cercato di promuovere ma anche di   attività concrete che si sono realizzate grazie alla collaborazione tra le scuole e le associazioni che hanno dato vita due anni fa alla rete alleanze educative per una comunità educante. Un percorso nato dal basso, senza finanziamenti., che si regge unicamente sul servizio di volontariato dei partecipanti che si sono messi in gioco mettendo le loro risorse a disposizione del progetto secondo il principio della mutualità. Tutte le Istituzioni scolastiche e le associazioni che hanno sperimentato questa alleanza hanno concordato di dare maggiore stabilità ed organicità al lavoro svolto attraverso la formalizzazione di un accordo di partenariato tra organismi ed Istituzioni ed associazioni operanti nel territorio reggino attraverso la sottoscrizione di un protocollo di impegni. L’assemblea tenutasi all’istituto Panella Vallauri con i delegati delle scuole e delle associazioni aderenti è stata l’occasione per fare il bilancio di una attività che si è conclusa a Maggio con l’evento formativo dell’incontro con il pedagogista Daniele Nova che ha registrato la partecipazione massiccia di circa 600 insegnanti, membri di associazioni educative, operatori sociali.

Erano presenti delegati del 60% degli istituti comprensivi, il 40% delle scuole secondarie del territorio comunale, i rappresentanti delle associazioni e della Diocesi che nonostante le incombenze degli esami di fine anno hanno trovato il tempo per confrontarsi, per fare verifica e per programmare i nuovi percorsi. Soddisfazione per il lavoro svolto è stata espressa da Paolo Cicciù per le associazioni e Anna Nucera per le scuole che hanno evidenziato l’importanza del patto educativo avviato che ha permesso alla scuola di potere dare  risposte concrete   alle situazioni di fragilità, di rischio di dispersione scolastica e nel contempo offrire occasioni per sperimentare attraverso azioni concrete come il volontariato la cittadinanza attiva e responsabile. Tra le criticità sulle quali lavorare sono state individuate quelle di prevedere in tutte le scuole aderenti l’adizione di un programma delle offerte formative in sintonia con il progetto della rete delle alleanze, una maggiore collaborazione con istituzioni importanti che hanno anche aderito come la Questura, il Tribunale per i Minorenni e l’associazione Magistrati, l’Azienda sanitaria Sulla scia di questo bilancio positivo ci si è dati appuntamento per l’inizio del nuovo anno scolastico che vedrà l’organizzazione di una giornata di programmazione di quelle che saranno le attività dell’anno 2019 - 2020, tra queste la sperimentazione di un percorso per attivare una scuola genitori.   

Rc 28 giugno 2019

Letto 141 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Riprendiamoci il gusto di educare! Pronta la Scuola Genitori a Reggio Calabria

    L’incontro con il pedagogista Daniele Novara ha concluso il secondo anno di attività della rete delle Alleanze Educative  Reggio Calabria composta da scuole, associazioni e istituzioni del territorio reggino. L’illustre pedagogista e scrittore ha tenuto una vera e propria  lectio magistralis sull’educazione, sulle sfide che la scuola e la famiglia sono chiamate ad affrontare per poter essere realmente efficaci in questo tempo della complessità e dell’emergenza educativa. Una sala Calipari gremita da circa seicento tra insegnanti, educatori, assistenti sociali, operatori sociali, genitori e medici provenienti da tutta l’area metropolitana.

  • Domani mercoledì 29 maggio l’incontro con il noto pedagogista e scrittore prof. Daniele Novara

    Si va verso il tutto esaurito, Mercoledì 29 Maggio, all’incontro con il noto pedagogista e scrittore prof. Daniele Novara. La giornata dell’educazione, promossa dalla Rete Alleanze Educative Reggio Calabria, in collaborazione con Csv dei Due Mari, Consorzio Macramè e con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria e del Consiglio Regionale della Calabria, prevede due importanti e significativi appuntamenti. Al mattino, alle 10.45 presso il Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, focus group tra dirigenti scolastici o delegati, istituzioni pubbliche ed il prof. Daniele Novara.

  • Csi, Lo scudetto è dei ragazzi rom. Vittoria su illegalità e pregiudizi!

    «Lo sport è strumento per promuovere l’accoglienza, la salute, l’occupazione, le pari opportunità, la salvaguardia dell’ambiente, la tutela dell’infanzia e dell’adolescenza, la coesione e l’integrazione sociale». Queste parole di Papa Francesco, pronunciate lo scorso 10 Maggio all’udienza per i 75 anni del Csi, sintetizzano il valore dello sport e la responsabilità degli adulti impegnati nello sport e con i ragazzi. Ripensando al “miracolo del pallone ad Arghillà”, tornano in mente gli sguardi e le voci di alcuni ragazzi del posto quando, due anni fa, abbiamo iniziato a ripulire il campetto del rione Nord di Arghillà, diventato discarica e luogo di traffici illeciti.

  • Reggio Calabria. Al "Piria" il confronto sulle poesie di Leopardi: ospite Cicciù del CSI

    Reggio Calabria. Emozioni. È questa la parola chiave dell’esperienza vissuta oggi dagli studenti dell’Istituto tecnico economico “Raffaele Piria” di Reggio Calabria. Insieme a Paolo Cicciù, presidente provinciale del CSI e membro del coordinamento di Alleanze educative, i ragazzi hanno cercato di tirare fuori ciò che tengono dentro di sè, attraverso la lettura delle poesie di

  • Cicciù (Csi) in merito alla prossima assemblea regionale del Coni:

    Reggio Calabria 22/02/2017 - Assemblea Coni Calabria, prima di procedere alle nomine occorre fare "un passo indietro". Bisogna guardare agli esempi di uomini di sport, come Roberto Baggio che ha deciso di trascorrere il suo cinquantesimo compleanno ad Amatrice. Una scelta inusuale: nessuna megafesta, nessuna passerella. Ma le lacrime, oneste, di un uomo che, quando interrogato sul perché della sua presenza tra le macerie, non ha trovato nessun "colpo di genio" da comunicare.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.