unci banner

:: NEWS

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

"I Tesori del Mediterraneo" portano Reggio Calabria su Sportitalia

Reggio Calabria e il suo Lungomare saranno protagoniste, domenica 18 agosto alle ore 22, dello speciale “I Tesori del Mediterraneo” in onda Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e in...

Roccella Jazz Festival: Rumori Mediterranei XXXIX edizione dal 21 al 24 agosto 2019

Roccella Jazz Festival: Rumori Mediterranei XXXIX edizione dal 21 al 24 agosto 2019

Dopo il successo della prima parte - andata in scena dal 12 al 16 agosto al Porto delle Grazie e a Largo Colonne Rita Levi Montalcini - la XXXIX Edizione...

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

Aquaro di Cosoleto, stop alla processione dopo le verifiche delle forze dell'ordine

E’ stata annullata ieri ad Acquaro di Cosoleto la tradizionale processione di San Rocco. La decisione del parroco dopo che Polizia e Carabinieri avevano accertato che gran parte dei portatori...

Il MArRC aperto a Ferragosto fa il "botto" di presenze

Il MArRC aperto a Ferragosto fa il "botto" di presenze

Ferragosto da record per il MArRC che nella giornata di ieri ha registrato il “tutto esaurito” con ben 7760 ingressi. La scelta dell’apertura nella giornata festiva con ingresso gratuito a...

Al castello Ruffo di Scilla Maria Barresi, con Daniela Marra e i Mattanza, racconta "L'essenza della Felicità"

Al castello Ruffo di Scilla Maria Barresi, con Daniela Marra e i Mattanza, racconta "L'essenza della Felicità"

"La felicità che ci viene donata ogni giorno non sempre ha radici nel nostro presente ma va ricercata nel nostro passato, rivolgendoci ed essa per proiettarla nel nostro futuro". Il...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'L’Avis comunale Reggio Calabria festeggia i suoi 65 anni di attività alla presenza del presidente nazionale Gianpietro Briola

L’Avis comunale Reggio Calabria festeggia i suoi 65 anni di attività alla presenza del presidente nazionale Gianpietro Briola

Pubblicato in ATTUALITA' Giovedì, 21 Marzo 2019 13:52

Una giornata all’insegna della memoria ma con lo sguardo già dentro il futuro. La sezione reggina "Evelina Plutino Giuffrè" dell’Avis (Associazione Volontari Italiani del Sangue) festeggia i suoi 65 anni di attività proprio nel giorno dell’anniversario della sua fondazione, 23 marzo 1954/23 marzo 2019, ospitando, su impulso del consigliere nazionale reggino Mimmo Nisticò, la seduta della massima Assise associativa a Reggio Calabria nella cornice della sala consiliare di palazzo San Giorgio e intitolando, grazie alla sensibilità dimostrata dal Comune di Reggio Calabria e dalla commissione Toponomastica, una strada di Gallico alla memoria della fondatrice della sezione avisina reggina (prima Avis in Calabria), la contessa Evelina Plutino Giuffrè.

Memoria ma anche futuro con la prima donazione di Plasma praticata in Calabria presso un’Unità di raccolta associativa. Finora eseguito solo presso il Grande Ospedale Metropolitano, il primo prelievo di plasma in Udr associativa sarà praticato proprio presso la sede comunale avisina di Reggio Calabria. Si tratta, dunque, di una donazione storica per la Calabria per celebrare la quale il castello Aragonese di Reggio, da domani e fino a domenica, si tingerà di Giallo, colore distintivo della campagna nazionale Avis, e proporrà lo slogan: “Da quest’anno va di moda il giallo. Distinguiti, dona il plasma”.

“Siamo particolarmente contenti di festeggiare i nostri 65 anni con la visita a Reggio del presidente nazionale Gianpietro Briola e di tutto il Consiglio Nazionale e con la prima donazione di plasma in sede associativa. Emozionante sarà anche l’appuntamento pomeridiano con il tributo che, con l’intitolazione della strada a Gallico, il comune di Reggio Calabria renderà alla memoria della contessa Evelina Plutino Giuffrè e alla storia dell’Avis reggina e calabrese”, ha commentato la presidente dell’Avis OdV comunale di Reggio Calabria, Myriam Calipari, seconda donna alla guida dell’associazione reggina proprio dopo la contessa Evelina Plutino Giuffrè.

“Abbiamo ritenuto di condividere con il Consiglio Nazionale, di cui mi onoro di far parte, questo importante traguardo che scrive la storia della donazione di sangue in Calabria e che, dunque, non appartiene solo a Reggio ma è patrimonio dell'Avis nazionale e di tutto il nostro Paese”, ha commentato il consigliere nazionale Mimmo Nisticò.

Fu proprio la contessa Evelina Plutino Giuffrè, prima vice presidente donna dell’Avis nazionale accanto al fondatore Vittorio Formentano ed alla cui memoria è intitolata la sezione reggina, ad avere, insieme alla baronessa Anna Bellinvia Donato, l’intuizione di fondare a Reggio Calabria la prima Avis calabrese. Era appunto il 1954 quando iniziava sulla riva calabrese dello Stretto il cammino della solidarietà nel segno della donazione del sangue. Un percorso che, anno dopo anno, è cresciuto in partecipazione e condivisione grazie soprattutto al contributo di persone come Enzo Romeo, donatore della prima ora e tenace presidente, Gaetano Calipari, anche lui appassionato presidente, e Domenico Comi, pioniere nazionale dei valori della donazione del sangue tra i banchi di scuola e lungimirante promotore del valore intergenerazionale del messaggio di solidarietà Avis. A loro sono intitolate rispettivamente la sala d’attesa, la sala conferenze e la sala prelievi dell’Udr comunale di Reggio Calabria. La storia dell’Avis calabrese, iniziata a Reggio, è stata scritta dall’impegno e dalla dedizione di queste persone che oggi non ci sono più ma che continuano con il loro esempio ad ispirare l’azione di chi oggi promuove sul territorio lo stesso necessario messaggio di solidarietà.

Una giornata densa di appuntamenti, quindi, quella di sabato 23 marzo p.v.. Ecco il programma dettagliato:

Ore 8:00 - prima donazione di Plasma presso l’Udr, ubicata nella sede dell’Avis comunale di Reggio Calabria sita al numero 585 del Corso Garibaldi, alla presenza del presidente nazionale Avis Gianpietro Briola;


Ore 9:30 - riunione del Consiglio Nazionale Avis nella sala consiliare di Palazzo San Giorgio (sede dell’Amministrazione comunale di Reggio Calabria);

Ore 15:30 - intitolazione alla memoria della contessa Evelina PlutinoGiuffrè, fondatrice dell’Avis comunale a Reggio Calabria, della ex via Quarnaro (adiacenze Asl) a Gallico.


Reggio Calabria, 21 marzo 2019

Letto 208 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il CSV dei Due Mari esprime vicinanza all'AVIS di Villa San Giovanni

    Il CSV dei Due Mari – Centro Servizi al Volontariato di Reggio Calabria, esprime la sua solidarietà e vicinanza all'AVIS di Villa San Giovanni, che ha subito ieri notte ad opera di ignoti delinquenti il danneggiamento del locale presso il centro sociale per anziani e sede AVIS, di proprietà del Comune.
    Nel condannare il vile gesto vandalico sintomo della fragilità sociale che ci circonda, commesso nei confronti di una Associazione di volontariato vicina alla gente e che opera nell'interesse della collettività, il CSV dei Due Mari ricorda che il gesto compiuto nei confronti dell'AVIS è un gesto che va condannato da tutto il mondo del Volontariato, un volontariato che quotidianamente si mette a servizio delle persone più deboli con spirito di sacrificio e abnegazione.

  • Villa, sede Avis distrutta. Sopralluogo del sindaco: «Atto indegno da condannare, vicini alle associazioni»

    «Quello che è accaduto non è un atto tollerabile. Dirci indignati è poco perché considero aberranti gesti così feroci contro una realtà che da sempre è attiva sul territorio operando per il bene e il dono agli altri. Faremo il possibile – ha dichiarato il primo cittadino Giovanni Sicalri - per dare sostegno e stare vicini all'Avis e rimaniamo fiduciosi in attesa che le forze dell'ordine facciano giustizia. Nella nostra Villa San Giovanni gesti del genere saranno sempre condannati perché chi colpisce il bene comune colpisce ognuno di noi e questo non può passare inosservato.

  • Avis OdV Comunale Reggio Calabria e Del Core Volley Academy insieme per donare e amare lo sport

    Genera importanti frutti la sinergia tra l’Avis Odv Comunale di Reggio Calabria e la Del Core Volley Academy che a Reggio, su impulso dell’ex capitano della Nazionale di Volley Antonella Del Core, sta coinvolgendo quaranta bambine in un progetto di educazione allo Sport.  “Nel segno della solidarietà – ha evidenziato la presidente dell’Avis OdV Comunale Reggio Calabria, Myriam Calipari - diamo seguito alla collaborazione che abbiamo avviato nei mesi scorsi con la Del Core Volley Academy il cui progetto di educazione allo Sport per bambine, accrescendo le opportunità di pratica sportiva e di sensibilizzazione verso stili di vita corretti nella nostra Città, si attaglia perfettamente alla mission dell’Avis. Per noi donare il sangue e vivere in modo sano, come ogni Sport richiede, costituiscono due azioni inscindibili. Ringraziamo, quindi, Antonella Del Core e Francesco Surace, presidente dell’Academy, per essere venuti a donare il sangue presso la nostra UdR”, ha commentato ancora la presidente Myriam Calipari.

  • Avis Giovani e Rotaract Reggio Calabria insieme per crescere e donare con il progetto nazionale “Be Presilient”

    In azione anche il gruppo giovani dell’Avis OdV comunale di Reggio Calabria per la diffusione della cultura della gratuità e della donazione. Formalizzata alcune settimane fa la sinergia tra il gruppo Giovani Avis e il Rotatact Reggio Calabria, rispettivamente guidati da Marco Nisticò e Rodolfo Caminiti, nell’ambito del progetto nazionale Be Presilient finalizzato alla promozione di una cultura etica e operativa della gestione collettiva delle emergenze.
    Dopo l’ufficializzazione dell’accordo, oggi la donazione dei giovani del club reggino presso l’Unita’ di raccolta al numero 585 del Corso Garibaldi.

  • Avis comunale Reggio, 65 anni di attività al servizio della solidarietà e della donazione del sangue in Calabria

    La memoria e il futuro e tra loro un presente costruito giorno dopo giorno con costanza, dedizione e lavoro: questo ha consentito, in occasione di un anniversario importante come quello dei 65 anni dalla fondazione, di segnare un altro traguardo importante per l'Avis di Reggio e della Calabria. Il traguardo è stato quello della prima donazione di plasma in Unità di raccolta associativa, alla presenza del presidente nazionale Gianpietro Briola. Si è aperta infatti così la giornata di festa presso la sede Avis OdV comunale di Reggio Calabria, sezione intitolata a Evelina Plutino Giuffrè, fondatrice dell'Avis comunale di Reggio Calabria il 23 marzo del 1954, prima vicepresidente nazionale della storia dell'Avis e prima presidente a Reggio ed in Calabria. Proprio l'Avis di Reggio Calabria è stata, infatti, la prima a sorgere in regione.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.