unci banner

:: NEWS

Libro sullo scioglimento degli Enti Locali per mafia, presentato presso la biblioteca Gaudio Incorpora di Locri

Libro sullo scioglimento degli Enti Locali per mafia, presentato presso la biblioteca Gaudio Incorpora di Locri

Una legge da riformare o da mantenere, ma con una applicazione più efficace e responsabile; una normativa da eliminare, rafforzando altri strumenti già esistenti: divide sempre il tema dello scioglimento...

Manutenzione ordinaria verde pubblico, questa sconosciuta che appare solo nei render

Manutenzione ordinaria verde pubblico, questa sconosciuta che appare solo nei render

A guardare le palme sul Ponte della Libertà ormai prossime all’aldilà per carenza d’acqua fanno sorridere i render dei nuovi progetti per piazze e parcheggi con tanto di prato all’inglese...

Primo nido Caretta Caretta in Calabria, Oliverio: "Bella notizia"

Primo nido Caretta Caretta in Calabria, Oliverio: "Bella notizia"

Nei giorni scorsi è stato localizzato e rinvenuto sulla costa reggina, nell’ambito del pattugliamento del tratto di costa compreso tra Melito Porto Salvo e Bianco il primo nido in Italia...

Basket, il titolo Under 16 di Calabria è tutto per l'Abacos Rende

Basket, il titolo Under 16 di Calabria è tutto per l'Abacos Rende

Il titolo regionale Under 16 di Calabria è tutto per la Caffè Aiello Abacos Accademia del Basket Rende. Il capolavoro del Professore Lorenzi si ripete: il maestro del basket silano,...

Siderno, Vigili del Fuoco intervenuti per un incendio in una struttura per la lavorazione del miele

Siderno, Vigili del Fuoco intervenuti per un incendio in una struttura per la lavorazione del miele

Intensa giornata quella di ieri per i vigili del fuoco della sede distaccata di Siderno, impegnati dalle 17 circa e per parecchie ore per lo spegnimento di un incendio, sviluppatosi...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'L'Università Mediterranea ha conferito la laurea honoris causa al prof. Hojjat Adeli

L'Università Mediterranea ha conferito la laurea honoris causa al prof. Hojjat Adeli

Pubblicato in ATTUALITA' Martedì, 11 Giugno 2019 14:43

Si è svolta questa mattina la cerimonia di conferimento della laurea honoris causa al prof. Hojjat Adeli presso l’Aula magna di Ingegneria “Italo Falcomatà” dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria.
Il rettore, Santo Marcello Zimbone, presidente della Commissione di laurea, ha consegnato la pergamena di laurea magistrale in Ingegneria Civile ad honorem, in riconoscimento della straordinaria competenza interdisciplinare nel campo dell’Ingegneria che ne fa un modello di ingegnere evoluto, in cui la forte competenza settoriale non limita le competenze di carattere generale: singolare scienziato che ha raggiunto risultati rilevanti in quasi tutti gli ambiti dell’Ingegneria, dal Civile all’Industriale, alla Biomedica e all’Informazione.


Nella laudatio il prorettore all’internazionalizzazione prof. Francesco Carlo Morabito, ha definito Adeli “uno straordinario leader globale di altissimo profilo che diventa oggi un Ambasciatore ufficiale della nostra Università e attraverso questa Laurea accresce il prestigio della nostra comunità, per la sua qualificazione scientifica e il respiro delle sue ricerche, attraverso le quali centinaia di ricercatori si sono formati in tutto il mondo.
Il professor Adeli ha tenuto una Lectio magistralis sul tema: Apprendimento Autonomo per Infrastrutture Intelligenti. Ha confermato la sua filosofia: creare l’ingegnere e il ricercatore del futuro abbattendo i muri tra le discipline.
Hojjat Adeli è uno scienziato di origine iraniana (classe 1950) che ha studiato negli Stati Uniti d’America, conseguendo il Ph.D. a 26 anni presso la Stanford University, California, nel 1976.
Nei primi anni della sua carriera universitaria si è occupato della progettazione di infrastrutture, tra cui i ponti. Negli ultimi anni si è occupato di significativi problemi a cavallo tra ingegneria e medicina, in particolar modo nel settore della neurologia.
È autore di oltre 800 pubblicazioni scientifiche e di 16 volumi, tra cui libri di testo universitari in ambiti di alta tecnologia. Ha fondato e dirige alcune riviste internazionali scientifiche di alto livello sia in Ingegneria civile e delle Infrastrutture che in Ingegneria biomedica e Sistemi neurali.
Ha ricevuto più di 50 onorificenze in diverse parti del mondo, incluse Europa ed Asia. Nel 2010 è stato nominato “Leggenda dell’Ingegneria” dalla rivista ASCE di Leadership and Management in Engineering. Presidente o co-presidente di oltre 140 riviste scientifiche, è stato relatore in oltre 120 conferenze plenarie e ha ricevuto 10 titoli onorari in Asia e in Europa, inclusa l’Accademia Reale di Spagna e l’Accademia delle Scienze di Polonia.
Fa parte da sei anni del ristretto numero (1%) di scienziati altamente citati del Thomson Reuters Web of Science.
Pagina web con foto e video in elaborazione: http://www.unirc.it/comunicazione/articoli/21259/11-giugno-laurea-honoris-causa-al-prof-hojjat-adeli

Vincenzo Periti

Ufficio stampa

Università Mediterranea

Letto 49 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Siglato protocollo d'intesa per la creazione di un Campus tecnologico

    Università Mediterranea di Reggio Calabria, Ferrovie dello Stato Italiane (FS), FS Sistemi Urbani, TIM, Huawei, CONSEL Consorzio ELIS, NTT Data, Engineering e Aubay hanno siglato un protocollo di intesa per l’avvio di uno studio di fattibilità finalizzato alla creazione di un Campus ove sviluppare progetti ad alto contenuto tecnologico, formare nuove figure professionali e promuovere la nascita di imprese attraverso un incubatore/acceleratore di Startup e Spin Off Universitari.

  • Al Dipartimento d'ArTe della Mediterranea incontro con l'architetto-antropologo Gian Piero Frassinelli

    Martedì 11 giugno 2019 presso il Dipartimento Arte e Architettura (d’ArTe) dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria alle ore 15.00 evento con l’architetto-antropologo Gian Piero Frassinelli. Componente di Superstudio (Adolfo Natalini, Cristiano Toraldo Di Francia, Gian Piero Frassinelli, Alessandro Magris, Roberto Magris e Alessandro Poli), gruppo di architetti protagonista principale dell’Architettura Radicale, che negli anni ’60 e ’70 caratterizzò il dibattito nazionale e internazionale sulla condizione urbana contemporanea, ancora è punto di riferimento per le nuove generazioni di architetti.

  • Alla Mediterranea una giornata dedicata allo Tsunami nello Stretto del 1908 con il professor Stephan Grilli

    Giornata di studi d’eccezione all’Università Mediterranea con il prof. Stephan Grilli e la prof.ssa Annette Grilli docenti presso il Department of Ocean Engineering della Rhode Island University. Il prof Grilli, che si distingue a livello internazionale per la sua ricerca nel campo della generazione e propagazione dell’onda di tsunami, l’impatto sulle coste nonché l’analisi di rischio, si è recentemente occupato dello studio del maremoto sullo Stretto di Messina del 1908, insieme con il prof Giuseppe Barbaro del DICEAM, nell’ambito della tesi di ricerca dell’ing. Maria Donatella Gangemi, che ha conseguito il titolo di dottore in ricerca nel corso del XXIX ciclo di dottorato in “Ingegneria idraulica, costruzioni idrauliche e marittime, idrologia e energia dalle acque”.

  • Università Mediterranea. Lo tsunami sullo Stretto e l'energia del mare secondo i prof. Stephan e Annette Grilli

    Il 6 giugno l’Università Mediterranea ospiterà il prof. Stephan Grilli e la prof.ssa Annette Grilli docenti presso il Department of Ocean Engineering della Rhode Island University per un ciclo di seminari che si rivolgono agli studenti laureandi e della scuola di dottorato, nel settore dell’ingegneria marittima. Il prof Grilli, che si distingue a livello internazionale per la sua ricerca nel campo della generazione e propagazione dell’onda di tsunami, l’impatto sulle coste nonché l’analisi di rischio, si è recentemente occupato dello studio del maremoto sullo Stretto di Messina del 1908, insieme con il prof Giuseppe Barbaro del DICEAM, nell’ambito della tesi di ricerca dell’ing. Maria Donatella Gangemi, che ha conseguito il titolo di dottore in ricerca nel corso del XXIX ciclo di dottorato in “Ingegneria idraulica, costruzioni idrauliche e marittime, idrologia e energia dalle acque”.

  • L'11 giugno l'Università Mediterranea conferisce la laurea honoris causa al prof. Hojjat Adeli

    Il prossimo 11 giugno l’Università Mediterranea di Reggio Calabria conferirà la Laurea Honoris causa in Ingegneria al prof. Hojjat Adeli della Ohio State University (USA).
    La motivazione del riconoscimento è legata alla straordinaria competenza interdisciplinare e cross-disciplinare nel campo dell’Ingegneria che ne fa un modello di ingegnere evoluto, in cui la forte competenza settoriale non limita le competenze di carattere generale: singolare scienziato che ha raggiunto risultati rilevanti in quasi tutti gli ambiti dell’Ingegneria, dal Civile all’Industriale, alla Biomedica e all’Informazione.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.