unci banner

:: Evidenza

Reggio Calabria ospita la riunione della Giunta Nazionale del Coni

Reggio Calabria ospita la riunione della Giunta Nazionale del Coni

Reggio Calabria. Momento storico in Calabria: per la prima volta nella sua lunga storia, la Giunta Nazionale del Coni si riunirà nella città di Reggio Calabria. Si terrà proprio a Palazzo Alvaro, sede della Città...

Reggio Calabria. Strutture psichiatriche, sbloccati i pagamenti: la soddisfazione dell' USB

Reggio Calabria. Strutture psichiatriche, sbloccati i pagamenti: la soddisfazione dell' USB

Reggio Calabria. "La lotta dei lavoratori delle cooperative che gestiscono le strutture psichiatriche reggine ha dato i suoi frutti e finalmente, a seguito dell’ennesima giornata di presidio davanti all'ASP di Reggio Calabria, sono stati sbloccati...

L’ANPI fa proprio l’appello di Libera ed invita “l’altra Reggio” a mobilitarsi contro le mafie la criminalità

L’ANPI fa proprio l’appello di Libera ed invita “l’altra Reggio” a mobilitarsi contro le mafie la criminalità

Cinque anni fa, nel 2013 (anche allora era novembre), i "soliti ignoti" della notte ridussero in fumo i locali e soprattutto gli strumenti musicali, raccolti con passione e cura, da quanti avevano deciso di realizzare...

Presentata la VII edizione del Festival Miti Contemporanei

Presentata la VII edizione del Festival Miti Contemporanei

di Giusi Mauro - Un Festival sui Miti che sta diventando esso stesso “mito”. O forse lo è già. E’ giunto così alla sua VII edizione, il Festival Miti Contemporanei, ideato dalla compagnia Scena Nuda...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'La Caritas diocesana di Reggio Calabria - Bova in missione formativa a Creta

La Caritas diocesana di Reggio Calabria - Bova in missione formativa a Creta

Pubblicato in ATTUALITA' Lunedì, 23 Luglio 2018 17:05

La Caritas diocesana di Reggio Calabria - Bova, in collaborazione con Caritas Hellas, ha attivato nel gennaio 2016 il primo percorso di formazione (8 moduli formativi residenziali nella diocesi di Atene) per animatori diocesani per costruire un gruppo di coordinamento a livello nazionale per l’animazione al volontariato dei giovani greci. Nel gennaio 2017 è partita la seconda fase della formazione (5 moduli formativi itineranti in 5 diocesi greche). Nel biennio i promotori si sono concentrati sulla motivazione e sull’identità della Caritas; sulle tecniche di animazione e formazione di gruppi; sulla progettazione di interventi specifici; sulla comunicazione; sui campi di servizio e sugli scambi di reciprocità tra giovani italiani e greci.

Il 2018, la terza fase, è dedicato all’animazione territoriale nelle rispettive diocesi greche, andando “fuori le mura”, per predisporre percorsi formativi; per costruire amicizie e per creare legami di collaborazioni future. I giovani greci hanno realizzato una mostra fotografica con il titolo “Atene, la mia città” prima tappa è stata proprio Atene, seconda tappa è Creta, in collaborazione con la parrocchia cattolica di San Giovanni Battista a Chania (Creta), la mostra è ospitata presso il Monastero dei Cappuccini in due periodi: dal 20 al 30 luglio e al 10 al 20 agosto 2018. L’intera iniziativa e il programma delle attività è gestita dai giovani greci con la presenza di qualche giovane italiano. La Caritas diocesana reggina, responsabile del percorso formativo, è di supporto a tutte le attività e garantirà la presenza a Creta sia nel periodo di luglio (Alfonso Canale) che di agosto (don Nino Pangallo e don Nino Russo).
La presenza della Chiesa Cattolica a Chanià è indissolubilmente legata alle vicende storiche dell'isola di Creta ed è caratterizzata dalla grande molteplicità delle nazionalità dei parrocchiani. Infatti, oltre ai cattolici cretesi, molto viva è anche la presenza di famiglie provenienti dall'Albania, dalla Polonia, dalle Filippine, dall'Italia, dal Regno Unito, dalla Germania, dagli USA, che vivono e lavorano da anni qui a Creta. I loro figli sono veramente il futuro della vita della Chiesa Cattolica.
D'estate la policromia dei cattolici è arricchita ancora di più dalla presenza dei turisti che vengono a partecipare alla S. Messa. Una delle Parrocchie più frequentate è la Chiesa di San Giovanni Battista dentro il Monastero dei Padri Cappuccini, eretto nel 1567, durante il periodo della dominazione veneziana a Creta (1211-1669). Nel 1674 si stabilirono a Chanià dei Cappuccini francesi, che funsero come ufficiali del Consolato francese. All'inizio, stabilirono la loro residenza nel quartiere di Kasteli, vicino al vecchio porto di Chanià.
Il parroco è frate Luca Romano, appartenente alla Provincia Veneta dei Cappuccini, e da quasi tre anni e a Chania. "Nostra cura è quella di far sentire ognuno, a prescindere dalla sua provenienza, veramente membro di una grande famiglia: la nostra, ci dice frate Luca; anche per questo motivo è stato pensato questo luogo per svolgere le attività di Animazione Territoriale del progetto: iniziano con la celebrazione della liturgia e poi seguono i diversi percorsi di animazione, con la presenza della direttrice di Caritas Hellas, Maria Alverti e nei prossimi giorni la presenza di altri responsabili formativi.

Diocesi RC Bova 23 luglio 2018

Letto 154 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Bando Servizio Civile 2018: sono 15 i posti disponibili alla Caritas Diocesana, tutte le info

    Il 20 agosto 2018.. il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha emanato un Bando per la selezione di n. 28.967 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile in Italia e all’estero.
    La nostra Caritas Diocesana vede finanziati 2 progetti in Italia: NON LASCIATEVI RUBARE LA SPERANZA e IL FRUTTO DELL’AMORE E’ IL SERVIZIO, per un totale di 15 posti. La scadenza del bando è fissata alle ore 18.00 del 28 settembre 2018.

  • Incendi in Grecia, l'impegno della Caritas: "un sostegno per gli interventi di aiuto"

    Violenti incendi, iniziati lunedì 23 luglio, hanno devastato vaste zone della Grecia, intorno ad Atene. Particolarmente colpita la località costiera di Mati, a una ventina di chilometri a nord-est della capitale. Le autorità greche temono più di 100 morti, considerando l’alto numero dei dispersi, e si contano più di 500 feriti. Le case distrutte sono oltre 1.500, migliaia le persone evacuate. Il primo ministro greco Alexis Tsipras ha dichiarato tre giorni di lutto nazionale.
    Papa Francesco, in un telegramma inviato il 24 luglio, si è detto "profondamente rattristato nell'apprendere dei recenti incendi in Grecia" ed "estende la sua sentita solidarietà a tutti coloro che sono stati colpiti da questa tragedia".

  • Al via i lavori del Coordinamento nazionale immigrazione a Palazzo Alvaro

    A palazzo Corrado Alvaro sono iniziati questa mattina i lavori della tre giorni del Coordinamento nazionale immigrazione della Caritas. Reggio Calabria accoglie così le diverse voci del territorio italiano da Lampedusa e Trieste con un occhio all’Europa per tracciare le linee guida del futuro

  • Caritas. A Reggio Calabria il Coordinamento nazionale immigrazione (4-5 giugno)

    Reggio Calabria. La città è pronta ad ospitare il Coordinamento nazionale immigrazione di Caritas italiana, un appuntamento centrale nell'agenda sociale dell'intero Paese, i prossimi 4 e 5 giugno. I lavori si svolgeranno nei palazzi istituzionali di Piazza Italia, agorà della città dello Stretto, nello specifico Palazzo Alvaro e Palazzo San Giorgio, rispettivamente sede della Città

  • Nasce il progetto: "Delicati segni di speranza"

    Da anni le Suore Alcantarine del centro ascolto di Archi, tra le tante attività, dedicano uno spazio concreto alle ragazze costrette sulla strada. “Il pulmino bianco” ogni martedì insieme ad un tè caldo e qualcosa da mangiare, portano soprattutto ascolto. Nasce così il progetto dedicato dell’8per1000 “Delicati segni di speranza”

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.