unci banner

:: Evidenza

Città sgomenta per la scomparsa di Filippo Zema, il pediatra gentiluomo. Domani i funerali

Città sgomenta per la scomparsa di Filippo Zema, il pediatra gentiluomo. Domani i funerali

Reggio Calabria. E' scomparso prematuramente il dott. Filippo Zema, pediatra conosciuto in città per la sua signorilità, per le doti umane e professionali e per quel sorriso che donava con garbo e solarità ai suoi...

Concesso il permesso di lavoro per l'ex presidente Giuseppe Scopelliti. Farà volontariato

Concesso il permesso di lavoro per l'ex presidente Giuseppe Scopelliti. Farà volontariato

Reggio Calabria. Dopo dieci mesi di reclusione, Giuseppe Scopelliti, ex presidente della Regione Calabria, ha ottenuto l’ammissione al beneficio del lavoro esterno e svolgerà attività di volontariato presso l'Associazione Nuova Solidarietà di Salice. Il Tribunale...

La Cisl FP saluta Mimmo Serranò: il ricordo della segretaria generale Giordano

La Cisl FP saluta Mimmo Serranò: il ricordo della segretaria generale Giordano

Reggio Calabria. “Se ne è andato in silenzio, senza rumore, come era solito fare quando lasciava una riunione, un’assemblea con i lavoratori, un convegno. Mai una nota alta o stonata, sempre attento a non ferire...

Reggio Calabria. Bollette idriche “salate” zona Archi: Forza Italia chiede lo sconto del 50%

Reggio Calabria. Bollette idriche “salate” zona Archi: Forza Italia chiede lo sconto del 50%

Reggio Calabria. "In questi giorni il Comune di Reggio Calabria, per il tramite della sua società Hermes, ha inviato mediante posta ordinaria la bolletta del servizio idrico integrato e le sorprese per gli utenti non...

La bellezza del mare e quell'incubo chiamato plastica monouso

La bellezza del mare e quell'incubo chiamato plastica monouso

di Giusi Mauro - Partiamo da un dato e da una data, il 70% dei rifiuti che finiscono nei nostri mari è costituito da plastica monouso. Entro il 2050, il peso di questi rifiuti, supererà...

Nuovo incendio nella notte alla baraccopoli di San Ferdinando: muore un migrante

Nuovo incendio nella notte alla baraccopoli di San Ferdinando: muore un migrante

Nella notte tra il 15 e il 16 febbraio, verso mezzanotte circa, un nuovo incendio, ha interessato l’insediamento dei migranti, la cosiddetta baraccopoli, ricadente nella zona industriale di San Ferdinando.L’incendio ha provocato la morte di...

Reggio Calabria. Ieri sera, rocambolesco incidente in Piazza Mino Reitano: nessun ferito

Reggio Calabria. Ieri sera, rocambolesco incidente in Piazza Mino Reitano: nessun ferito

Reggio Calabria. Rocambolesco incidente ieri sera nei pressi del Ponte della Libertà. Pare a causa della forte velocità un autovettura Alfa Romeo Mito ha finito la sua corsa in Piazza Mino Reitano, al cospetto del...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'La Fondazione Antonio Scopelliti incontra i ragazzi dell'ic Falcomata' – Archi. Avviate le attivita' dei Laboratori di Cittadinanza Attiva

La Fondazione Antonio Scopelliti incontra i ragazzi dell'ic Falcomata' – Archi. Avviate le attivita' dei Laboratori di Cittadinanza Attiva

Pubblicato in ATTUALITA' Martedì, 12 Febbraio 2019 11:51

Lunedì 11 febbraio 2019, nell’ IC FALCOMATA’ ARCHI, sono stati inaugurati i laboratori di Cittadinanza attiva collegati con il progetto educativo ““Differenze in gioco”. Ognuno con la propria diversità, è ricchezza per il prossimo”, che mira a formare una coscienza civica condivisa e sensibilizzare i ragazzi sul tema della diversità e del confronto. L’IC Falcomatà - Archi diretto dalla dottoressa Serafina Corrado, da sempre è impegnato in percorsi di cittadinanza per promuovere la cultura della legalità e stimolare i ragazzi a riflettere sull’importanza di questo valore nella vita di tutti i giorni.

Il Progetto ““Differenze in gioco” Ognuno con la sua diversità, è ricchezza per il prossimo”, è promosso dalla Fondazione Antonino Scopelliti, ente no-profit antimafia italiano che ha sedi sia a Roma che a Reggio Calabria. La Fondazione è stata creata nel 2007 in memoria del giudice Antonino Scopelliti, vittima della ‘ndrangheta, ucciso a Piale, tra Villa San Giovanni e Campo Calabro nell’agosto del 1991, ed è nata su iniziativa dei ragazzi del Movimento antimafia italiano “Ammazzateci tutti”; essa offre gratuitamente assistenza psicologica e legale alle vittime della mafia e alle loro famiglie e mira alla formazione civica dei giovani che ancora frequentano la scuola.
Il progetto ha preso avvio giorno 11 febbraio alle ore 10.00 nell’Aula Magna della Scuola Secondaria di primo grado “Pirandello” dell’ IC Falcomatà- Archi e ha visto coinvolti i ragazzi delle classi seconde dei plessi Pirandello e Klearchos di Archi. Erano presenti all’incontro la Dirigente dottoressa Serafina Corrado, la Dottoressa Rosanna Scopelliti, la dirigente Anna Maria De Luca responsabile Scuola Fondazione Antonino Scopelliti, lo chef Filippo Cogliandro, le responsabili dei plessi scolastici prof.sse Daniela Cicco e Rossana Musolino, il professore Giovanni Quattrone responsabile della Sicurezza, le insegnanti referenti dell’area Cittadinanza e Costituzione Giovanna Calarco e Titty Iannò e i docenti delle classi seconde partecipanti al progetto.
L’incontro si è aperto con l’intervento della dirigente Corrado che dopo aver presentato gli ospiti intervenuti al dibattito, ha posto l’attenzione degli alunni sull’importanza di scegliere liberamente di essere dalla parte della giustizia e, se ci sono le opportunità di non andar via ma restare nella propria terra per contribuire al suo miglioramento. La dott.ssa Rosanna Scopelliti ha raccontato le tristi vicende che hanno colpito la sua famiglia, ponendo l’accento sul coraggio di suo padre che, pur subendo minacce ha continuato ad operare nella legalità e per la legalità. Malgrado l’epilogo triste, il magistrato Antonino Scopelliti, ha vinto su questa piovra che ha i tentacoli ovunque perché ha lottato e creduto nella sua Calabria fino alla fine, ha vinto quando la sua famiglia ha deciso di tornare nella sua terra dove ci sono le sue radici, ha vinto quando è stata creata la Fondazione in suo nome, ha vinto e continua a vincere quando in qualche città gli vengono intitolate vie o piazze, ha vinto nelle scelte dei ragazzi e di tutti coloro che decidono di restare a Reggio Calabria per dare un volto nuovo alla Calabria.
Altra testimonianza importante è stata quella dello chef Filippo Cogliandro che ha vissuto con la paura delle minacce e degli attentati ma che ha avuto il coraggio di dire “no” al pizzo e di denunciare e ha scelto di continuare a vivere nella sua terra per valorizzarla e investire in questa terra dilaniata da alterne vicende.
La testimonianza della dirigente Corrado, della dott.ssa Scopelliti e dello chef Cogliandro, avevano lo scopo di trasmettere ai ragazzi l’amore per la nostra Calabria e in particolare per la nostra città. Il messaggio era quello di far capire agli alunni che, malgrado tutto bisogna continuare a custodire il nostro territorio, la nostra cultura e le nostre tradizioni locali. Queste testimonianze, miravano a far capire ai ragazzi che con i loro no al pizzo, alla ‘ndrangheta, hanno fatto la scelta giusta per creare una Calabria diversa. Hanno scelto di restare, di creare le condizioni affinchè si capisca che la cultura della legalità ha un valore vero perché dà l’opportunità di “scegliere” e di contribuire ad arricchire il nostro territorio. I ragazzi hanno partecipato con interesse a questo incontro, interagendo con gli ospiti e intervenendo nel dibattito in modo pertinente.
L’iter progettuale continuerà nel mese di marzo e vedrà impegnati gli alunni, guidati da esperti esterni e dalle docenti delle classi, in attività che riguarderanno il modulo “Tradizioni a confronto” che si snoderà in due percorsi “Tradizioni attraverso la musica” e “Tradizioni a tavola”. Obiettivo del modulo sarà quello di offrire ai ragazzi un’opportunità di confronto tra diverse tradizioni ed un invito a riflettere su altre culture che, essendo diverse dalla nostra, potrebbero essere sottoposte a pregiudizio sociale.

p. Dirigente Scolastico
Dott.ssa Serafina Corrado

Rc 12 febbraio 2019

Letto 38 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Presentato il Premio Antonino Scopelliti 2019

    Si terrà domenica 20 gennaio alle ore 18 nella Sala Monsignor Ferro di Palazzo Corrado Alvaro il Premio Antonino Scopelliti 2019. Nella data simbolica del compleanno dell'alto magistrato, saranno conferiti i riconoscimenti a personalità che operano in Calabria, che si sono distinte per il proprio impegno nel contrasto alla criminalità, nella diffusione dei principi di legalità e nella promozione e valorizzazione del territorio come strumento di resistenza alle mafie

  • Domani 17 gennaio la presentazione del Premio Antonino Scopelliti 2019

    Giovedì 17 gennaio, alle ore 11.30, a Reggio Calabria, presso la Fondazione Antonino Scopelliti in via Capobianco, 4, si presenterà l'evento Premio Antonino Scopelliti 2019. Nella data simbolica del compleanno del giudice, il 20 gennaio, saranno conferiti i riconoscimenti a personalità che si sono distinte per un lavoro significativo nel contrasto alla criminalità e nella diffusione dei principi di legalità.

  • Open Day all'IC Falcomatà Archi venerdì 14 e sabato 15 dicembre prossimi

    Reggio Calabria – L’istituto comprensivo statale Falcomatà Archi di Reggio Calabria, venerdì 14 e sabato 15 dicembre 2018, apre le porte delle sue scuole alle famiglie alle prese con l’iscrizione per la prima volta dei propri figli al prossimo anno scolastico 2019-2020. L’Open Day è promosso dalla scuola diretta dalla dottoressa Serafina Corrado, allo scopo di illustrare l’ampio piano di offerta didattica e formativa di cui è dotata, e per mostrare i confortevoli ambienti di apprendimento. Il calendario delle iniziative di incontro docenti e genitori segue quest’ordine: venerdì 14 dicembre, dalle ore 16 alle ore 18:30, Open Day nelle scuole dell’infanzia di Santa Caterina e Archi, nei plessi delle primarie di Santa Caterina, Archi e San Brunello, e della secondaria di primo grado Klearkos di Archi; sabato 15 dicembre, dalle 16 alle 18,30 l’Open Day sarà tenuto nella scuola secondaria Pirandello a San Brunello.

  • Reggio Calabria. Laboratorio Lettura innovativa al "Falcomatà Archi": riprese le attività

    Reggio Calabria. E' stato l'avvincente incontro degli allievi delle classi terza A, B, C e D di Santa Caterina con Davide Fischanger, l'attività di avvio quest'anno, nell'ic Falcomatà Archi, del Laboratorio di Lettura innovativo che mira ad un efficace recupero dell'importanza della lettura e del confronto tra il bambino e il libro. Davide Fischanger forma assieme con Cataldo Nalli il

  • Presentata la tre giorni di CalabriaInCampus, ricordando il giudice Scopelliti

    Presentata nella sede della Fondazione Antonino Scopelliti, la manifestazione CalabriaInCampus. Una tre giorni di appuntamenti, dal 7 al 9 agosto, promossi in occasione della commemorazione della morte del Giudice Scopelliti che si svolgerà tra Reggio Calabria, Villa San Giovanni e Campo Calabro

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.