unci banner

:: NEWS

Giornata dei Parchi, Noemi Evoli e l’Aspromonte al Quirinale

Giornata dei Parchi, Noemi Evoli e l’Aspromonte al Quirinale

Anche il Parco Nazionale dell’Aspromonte con la Guida Noemi Evoli ha fatto parte della delegazione Federparchi– Europarc Italia, guidata dal Presidente Giampiero Sammuri in rappresentanza delle Aree protette italiane, ricevuta...

La Reggina si aggiudica il Centro Sportivo S.Agata. Gallo: “E’ una cosa bellissima”

La Reggina si aggiudica il Centro Sportivo S.Agata. Gallo: “E’ una cosa bellissima”

La Reggina si aggiudica la concessione del centro sportivo S. Agata, insieme ai beni materiali e immateriali, il marchio registrato, il brand e la storia del club di calcio Reggina....

All'Arena è il venerdì del #PlasticFreeGC: in difesa del mare e delle coste

All'Arena è il venerdì del #PlasticFreeGC: in difesa del mare e delle coste

Ancora una volta i ragazzi protagonisti in questo venerdì speciale dedicato al #PlasticFreeGC Dat. Un appuntamento fortemente voluto dalla Guardia Costiera, in prima linea nella difesa del mare e delle...

San Roberto, la lettera di saluto del Sindaco Vizzari ai cittadini: “Il mio impegno continua, per questo paese ci sarò sempre”

San Roberto, la lettera di saluto del Sindaco Vizzari ai cittadini: “Il mio impegno continua, per questo paese ci sarò...

Trasuda amore, commozione e sentimento la lettera che stamattina il Sindaco uscente di San Roberto, Roberto Vizzari, ha fatto recapitare ai propri cittadini attraverso i social ed i manifesti affissi...

Oltre 1 milione di euro occultato in auto, denunciato per ricettazione un cittadino della Locride

Oltre 1 milione di euro occultato in auto, denunciato per ricettazione un cittadino della Locride

Militari della 1^ e della 2^ Compagnia del Gruppo della Guardia di Finanza di Gioia Tauro, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati finanziari...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Lettera aperta del SUL al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte

Lettera aperta del SUL al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte

Pubblicato in ATTUALITA' Venerdì, 19 Aprile 2019 17:55

Egregio Sig. Presidente, Lei ha deciso di tenere il Consiglio dei Ministri nella nostra Regione ed a Reggio Calabria, scegliendo, così, di lanciare un messaggio di attenzione al Sud ed alla Calabria. Già nelle settimane precedenti abbiamo assistito all’intervento del Governo per facilitare la definizione delle questioni societarie relative al Porto di Gioia Tauro, premessa indispensabile per l’auspicato rilancio di questa importante e strategica struttura.
Tuttavia, pur nella considerazione positiva che ne abbiamo dato e nella speranza che si sia trovata la soluzione perché il Porto torni a movimentare i traffici di pochi anni or sono, converrà con noi che si tratta di una scelta difensiva. Che non vogliamo certo sminuire perché il valore della difesa del posto di lavoro e dell’economia esistente è parte fondamentale del nostro lavoro e della stessa ragione della nostra esistenza e sarebbe ingiusto verso chi si prodiga in questa direzione.

La difesa ed il rilancio del Porto vanno accompagnati ad una politica di sviluppo, di migliore impiego del retroporto e dell’area industriale, di uso di ogni occasione che favorisca la realizzazione di questi obiettivi.
Ad oggi ci sono tre strumenti che vanno messi rapidamente in funzione: lo stanziamento europeo per il completamento di alcune infrastrutture funzionali al Porto, la Zona Economica Speciale (ZES) di cui vanno definiti i presupposti attuativi, e la cosiddetta “Via della Seta” per la quale il Governo ha sottoscritto importanti protocolli con la Repubblica Cinese.
Riteniamo un errore avere escluso il Porto di Gioia Tauro da questo accordo che potrebbe avere importanti ricadute positive e di prospettiva. Con questo non intendiamo stabilire una concorrenza conflittuale con altri porti ed altre aree sul territorio nazionale, perché anch’esse necessitano di un rafforzamento utile all’intera economia nazionale. Non possiamo esimerci, però, dal sottolineare come l’inserimento di Gioia Tauro nella “Via della Seta” potrebbe significare una valida alternativa a porti ed aree di altre nazioni europee al centro del Mediterraneo e con strutture atte ad accogliere i moderni traffici per mare, potrebbe rafforzare il complesso della portualità italiana con una formidabile partnership con uno stato in continua espansione economica. In definitiva, si tratterebbe di aggiungere al lodevole lavoro di salvaguardia del Porto di Gioia Tauro e dei posti di lavoro ad esse connessi, una possibilità concreta e riscontrabile di sviluppo dell’area grazie ad un accordo stipulato con chi ha dimostrato di essere ben propenso ad investimenti corposi in altri Paesi ed anche con una attenzione particolare e giustificata ai porti mediterranei, basti vedere il forte insediamento al Pireo che, pure, manifesta la sua insufficienza strutturale, logistica e geografica.
Pertanto Le chiediamo di voler prendere in considerazione l’ipotesi di inserire Gioia Tauro nei rapporti italo-cinesi non in alternativa, ma in aggiunta e completamento a quanto già stabilito nei protocolli redatti.
Vogliate gradire i nostri saluti.

Daniele Caratozzolo Antonio Pronestì
Segretario Generale Nazionale SUL Portuali Segretario SUL Nazionale

Rc 19 aprile 2019

Letto 155 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Sequestrati al Porto di Gioia Tauro 53 chili di cocaina nascosti in un carico di frutta esotica

    Nell’ambito dell’attività di contrasto al traffico internazionale di sostanze stupefacenti gli uomini del Comando Provinciale di Reggio Calabria, unitamente ai funzionari dell’Agenzia delle Dogane – Ufficio Antifrode di Gioia Tauro, con il coordinamento della Procura della Repubblica - Direzione Distrettuale Antimafia - hanno individuato e sequestrato 53 Kg di cocaina purissima nello scalo portuale calabrese.
    Attraverso una complessa attività di indagine eseguita tramite analisi di rischi e riscontri fattuali su oltre 1.200 contenitori provenienti dal continente americano, gli uomini della Guardia di Finanza, con il supporto di unità cinofile e grazie ai sofisticati scanner in dotazione all’Agenzia delle Dogane, sono riusciti ad individuare quello in cui era stato occultato lo stupefacente.

  • Il SUL aderisce al Reggio Calabria Pride 2019

    Come è nelle tradizioni del SUL reggino, anche quest’anno aderiamo alla manifestazione REGGIO CALABRIA PRIDE 2019, organizzata da Arcigay e Agedo.
    La nostra adesione è solidarietà militante verso chi subisce emarginazioni e violenze per difendere il proprio diritto a manifestare legittime scelte sessuali e per non averle ipocritamente nascoste.
    Continuiamo a ribadire che la nostra vicinanza e partecipazione risiede nella convinzione che i diritti siano inscindibili, che non possano essere considerati a pezzi e sezionati, che sono l'elemento distintivo di una società libera, civile, tollerante.

  • Consiglio dei Ministri a Reggio Calabria, Grillo: "Misure straordinarie per risolvere una situazione eccezionale"

    "Desidero ringraziare il presidente Conte per la sua sensibilità verso il tema della sanità, in particolare quella calabrese, e per aver voluto riunire il Consiglio dei ministri a Reggio Calabria. Ringrazio tutti i colleghi di governo per aver accolto con favore questa iniziativa, che ha portato all'approvazione di questo fondamentale decreto-legge che contiene misure straordinarie, ancorché limitate nel tempo, per dare finalmente una svolta alla sanità calabrese.
    Provvedimento che risponde a una situazione unica, di oggettiva emergenza, determinata dall'enorme disavanzo di gestione e dal punteggio Livelli essenziali di assistenza, molto al di sotto dei requisiti minimi necessari. A questi due aspetti si aggiunge l'ulteriore fattore delle infiltrazioni criminali.

  • Le teste bronzee del relitto di Porticello incantano il Premier Giuseppe Conte

    In città per il Consiglio dei Ministri, l’esecutivo di Giuseppe Conte non ha voluto “saltare”, questa mattina la visita al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria.
    Giunti a Piazza De Nava poco dopo mezzogiorno, i membri del Governo sono stati accompagnati dal Direttore Carmelo Malacrino alla scoperta della collezione permanente del MArRC.
    Non solo Bronzi di Riace, dunque, ma tutti i reperti conservati sui quattro livelli di esposizione permanente che raccontano la storia della Calabria antica, in un percorso ricco di storia e di suggestioni archeologiche.
    Ammirazione per le bellezze conservate in Museo, con un’attenzione particolare rivolta ai reperti bronzei del relitto di Porticello, la testa del filosofo e la cosiddetta “Testa di Basilea”, che hanno rappresentato una vera e propria sorpresa per gli illustri visitatori.

  • Porto Gioia Tauro, Russo: Roma spenda i 150 milioni da UE

    “Ben vengano gli accordi industriali tra le compagnie su cui non credo si debba intervenire. Questo è il mercato. Ma credo ci sia un nodo strategico che da tre anni ripetiamo in tutti i tavoli romani, parlando sempre la stessa lingua, dal 2015 a oggi: l'Europa ha dato risorse da destinare al Porto di Gioia Tauro, pari a 150 milioni e queste risorse, visto che è un porto internazionale, sono state date a Roma che le deve spendere”.
    Lo ha detto il Vicepresidente della Regione Calabria con delega al Porto di GioiaTauro, Francesco Russo, a margine di un convegno ch si è svolto oggi nella Cittadella regionale sul sistema di pagamenti degli enti locali.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.