unci banner

:: Evidenza

Verso la terza edizione del premio di poesia San Gaetano Catanoso

Verso la terza edizione del premio di poesia San Gaetano Catanoso

Sono ancora aperti i termini per partecipare alla terza edizione del premio di poesia dedicato a San Gaetano Catanoso. L'idea nata dalla sinergia creatasi fra le Associazioni "Il Giardino di Morgana", "La Voce del Sud","Amici...

Prefettura di Reggio Calabria, continua il monitoraggio sulle criticità della SS18

Prefettura di Reggio Calabria, continua il monitoraggio sulle criticità della SS18

Reggio Calabria. Continua il monitoraggio della Prefettura di Reggio Calabria sulle criticità della SS. n. 18, principalmente nel tratto compreso tra il Comune di Bagnara Calabraed il Comune di Scilla, interessato da numerose problematiche. Nella...

Sanità disastrata, criminalità. Il premier Conte: "Subito un Consiglio dei ministri in Calabria"

Sanità disastrata, criminalità. Il premier Conte: "Subito un Consiglio dei ministri in Calabria"

Reggio Calabria. "Vi anticipo che ho intenzione di far svolgere un Consiglio dei ministri in Calabria, perché la Calabria è una delle Regioni del Sud più abbandonate a se stesse e il Cdm avrà un...

Reggio Calabria, assolto con formula piena l'ex sindaco Arena. Le accuse: abuso d'ufficio e falso

Reggio Calabria, assolto con formula piena l'ex sindaco Arena. Le accuse: abuso d'ufficio e falso

Reggio Calabria. Demetrio Arena, ex sindaco della città, è stato assolto con formula piena dai reati di abuso d’ufficio e falso in atto pubblico dal collegio del Tribunale penale di Reggio Calabria. La vicenda giudiziaria...

Presentata la mostra fotografica “Borghi, paesaggi, folclore e tradizioni della Calabria“

Presentata la mostra fotografica “Borghi, paesaggi, folclore e tradizioni della Calabria“

Presentata, presso il salone del Dlf di via Caprera, la collettiva di foto: “Borghi, paesaggi, folclore e tradizioni della Calabria“. La mostra si prefigge di mostrare le tante facce della nostra regione, tramite l'occhio di...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'“Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

“Luci da dentro”: il carcere visto come riscatto sociale nel rispetto per l’ambiente

Pubblicato in ATTUALITA' Giovedì, 19 Luglio 2018 13:58

È stato presentato stamane, presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria, il progetto pilota “Luci da dentro”, che vuole offrire ai detenuti una speranza di riscatto sociale nel lavoro in un processo di riutilizzo della plastica per la realizzazione di prodotti in materiale di riciclo. Rieducazione civica e salvaguardia dell’ambiente: è il duplice obiettivo che il progetto si pone, sviluppato in collaborazione tra la Casa Circondariale di Reggio Calabria, la Consigliera di Parità della Città Metropolitana di Reggio Calabria e la Lega dei Diritti Umani (LIDU).


I detenuti hanno così avuto modo di lavorare bottiglie di plastica, vecchie ciotole, e creare innovativi lampadari: “tutto nasce su input del Ministero di Giustizia che chiedeva interventi sulla differenziata e sull’utilizzo di materiali di riciclo – parole della Consigliera alla Parità, dott.ssa Daniela De Blasio - A dicembre abbiamo realizzato un progetto che vedeva l’utilizzo dei giornali finalizzati a creare delle buste distribuite in alcuni negozi della città, e da lì siamo passati al riciclo della plastica. Speriamo che i lampadari vengano certificati e messi in un circuito commerciale, per poter dare ai detenuti la possibilità di lavorare in carcere nel rispetto di quello che l’art.27 della Costituzione recita per la funziona rieducativa della pena”.
Il vantaggio è anche quello di ridurre notevolmente i consumi di importanti risorse naturali, nella piena valorizzazione del territorio. Per di più, il lavoro che i detenuti stanno facendo dovrebbe servire da incoraggiamento per atteggiamenti responsabili e corretti nei confronti della natura, offrendo stimoli di impegno civico e dando ai destinatari del progetto un’opportunità reale di rieducazione e reinserimento nella società civile.
Partner del progetto sono la Camera di Commercio di Reggio Calabria, rappresentata dal presidente dott. AntoninoTramontana, il Coordinamento di Reggio Calabria di “Libera contro le mafie”, rappresentata dall’avv. Giuseppe Marino ed il Presidente del Centro Comunitario Agape con il
dott. Mario Nasone. È coordinato, inoltre, dal direttore dell’Area Socio-educativa dott. Emilio Campolo e dalla dott.ssa Caterina Pellicanò, affiancati dall’ avv. Paola Carbone, che da anni collabora attivamente con l’Ufficio della Consigliera di Parità. L’iniziativa è stata realizzata con il supporto delle volontarie, dott.ssa Alessandra Trunfio, assistente sociale e la sociologa
dott.ssa Nunzia Saladino. La Lega dei Diritti Umani ha affiancato al progetto l’avv. Maria Antonia Belgio e l’avv. Teresa Ciccone.
“Libera”, come è noto, da sempre si batte per l’integrazione sociale ed il riscatto delle persone che derivano da percorso difficili; in più, come afferma il dott. Mario Nasone, il messaggio che questi lampadari lanciano è che detenuti non sono vite da scarto, ma persone che possono dare il loro contributo: “questo lavoro serve molto al detenuto per attivare il proprio tempo in modo proficuo. Pone l’accento sull’importanza del lavoro. È una spinta per noi di continuare lunga la strada che abbiamo intrapreso”.
A dire la sua anche la Direttrice della Casa Circondariale di Reggio Calabria, la dott.ssa Maria Carmela Longo: “grazie per l’attenzione rivolta a questo mondo che in tanti vogliono tenere lontano. Il carcere può rappresentare una risorsa: oltre ad essere una struttura edilizia, è un insieme di persone, ciascuno con la loro storia, e come tali devono essere presi in considerazione. Il carcere può essere anche altro – vuole trasmettere la dott.ssa Longo - può anche essere senso di educazione civica”.
Grato che questo argomento sia stato trattato tra le mura della Camera di Commercio di Reggio, anche il presidente Antonino Tramontana: “staremo affianco a queste iniziative – dice - e dove possibile cercheremo di spingere per fare anche noi come imprenditori, e dare segnali positivi a queste persone”.
di Tatiana Muraca

Rc 19 luglio 2018

Letto 236 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il sindaco incontra i rappresentanti delle impresa reggine: "Evitare dissesto e rilanciare comparto produttivo"

    Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha incontrato nel pomeriggio di oggi i rappresentanti delle imprese cittadine riuniti presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria. Nel corso dell'incontro con i rappresentanti delle associazioni di categoria il Sindaco ha avuto modo di illustrare gli effetti che avrebbe l'eventuale dichiarazione di dissesto dell'Ente, qualora dal Governo non dovessero giungere gli interventi annunciati al fine di superare le criticità intervenute con la recente sentenza della Corte costituzionale, che ha reso inefficace la possibilità di dilazionare da 10 a 30 anni il piano di riequilibrio varato in epoca commissariale per il ripiano del disavanzo prodotto dalle precedenti gestioni amministrative.

  • La Camera di commercio di Reggio Calabria promuove il Seminario "Business Plan & Pricing per l'Export" del Piano Export Sud 2

    Reggio Calabria, 19 marzo 2019. La Camera di commercio di Reggio Calabria ospiterà domani e dopodomani il seminario tecnico-formativo “Business Plan & Pricing per l’Export”, organizzato da ICE Agenzia nell’ambito del Piano Export Sud 2, con l’obiettivo di fornire le principali conoscenze tecniche e gli strumenti indispensabili per impostare una strategia aziendale vincente attraverso la pianificazione, la gestione e il monitoraggio delle attività di export.
    L’intervento formativo, finanziato a valere su risorse PONIC 2014-2020, vedrà la partecipazione di PMI, startup, cooperative, consorzi e reti di impresa delle c.d. Regioni meno sviluppate (Calabria, Campania, Puglia, Basilicata, Sicilia).

  • Siglato protocollo d'intesa tra l'Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova e la Camera di Commercio reggina

    È stato siglato stamattina, presso la sede della Camera di Commercio di Reggio Calabria, il protocollo di intesa tra l'Arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova e l'Ente camerale. A firmare il documento sono stati l'arcivescovo Fiorini Morosini e il presidente Antonino Tramontana; presenti al momento celebrativo, che ha concluso un lungo periodo di confronto e sinergia, vi erano anche Natina Crea, segretario generale della Camera di Commercio, don Ernesto Malvi, direttore dell'Istituto per il Sostentamento del Clero e Luciano Arilotta, direttore dell'Ufficio per la pastorale del Lavoro dell'arcidiocesi di Reggio-Bova.

  • Aziende e buyers per la due giorni del “Workshop agroalimentare in Calabria”

    Nell'ambito del Programma Operativo Piano Export Sud II a sostegno delle Regioni così dette meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia) è in corso di svolgimento a Reggio Calabria l’iniziativa “Workshop agroalimentare in Calabria”.
    La missione in oggetto vede il coinvolgimento di circa 90 aziende appartenenti ai seguenti settori considerati rappresentativi per il territorio: conserve, caseari, caffè, aceti e condimenti, liquori e distillati, vino, bibite, prodotti alimentari generali (olio, pasta, prodotti da forno, dolci).

  • Reggio Calabria. Workshop sull'Agroalimentare: iniziativa della Camera di Commercio

    Reggio Calabria. 84 imprese dell’agroalimentare, di cui circa la metà calabresi, incontreranno domani e dopodomani a Reggio Calabria 25 buyer provenienti da Bulgaria, Azerbaijan, Regno Unito, Ungheria, Slovenia, Russia, Albania, Lettonia. L’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese, nell’ambito del Piano Export Sud II organizza, in

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.