unci banner

:: NEWS

Gli auguri dell’Amministrazione Comunale di Roccella per il nuovo anno scolastico

Gli auguri dell’Amministrazione Comunale di Roccella per il nuovo anno scolastico

Lunedì 16 settembre inizia un nuovo anno scolastico. Per i bambini e le bambine delle prime classi della Scuola dell’Infanzia sarà realmente il primo giorno di scuola, in cui passeranno...

Cammino Urbano del Collettivo La Strada tra i "resistenti" del Mercato coperto di Via Filippini

Cammino Urbano del Collettivo La Strada tra i "resistenti" del Mercato coperto di Via Filippini

“La prima cosa che faccio quando vado in un’altra città è andare a vedere il mercato”, ci dice una commerciante. Infatti il mercato è il polso di una città, ne...

Anche gli studenti di Reggio rispondono presente allo sciopero mondiale per il clima

Anche gli studenti di Reggio rispondono presente allo sciopero mondiale per il clima

Venerdì 27 Settembre anche a Reggio Calabria avrà luogo una manifestazione in occasione del terzo sciopero globale per il clima, organizzato dal movimento per l'ambiente "Fridays for Future" nato dalla...

Alloggi popolari, percorso della petizione degli 11 milioni di euro dovrebbe ripartire entro settembre

Alloggi popolari, percorso della petizione degli 11 milioni di euro dovrebbe ripartire entro settembre

Arriva qualche buona notizia in merito alla Petizone popolare per il ripristino degli 11 milioni di euro del "Decreto Reggio" per l'acquisto di alloggi popolari. Il presidente del Consiglio comunale,...

Giornalisti, Blogger e Tour Operator alla scoperta dell’Aspromonte

Giornalisti, Blogger e Tour Operator alla scoperta dell’Aspromonte

L’umanità della gente d’Aspromonte nella sua forma più genuina, gli incontaminati e selvaggi paesaggi naturalistici, il respiro di una terra che reclama fortemente la sua voglia di riscatto. Cinque giorni...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Lutto nel mondo accademico culturale reggino: ci lascia il professore emerito Enrico Costa

Lutto nel mondo accademico culturale reggino: ci lascia il professore emerito Enrico Costa

Pubblicato in ATTUALITA' Sabato, 29 Giugno 2019 17:04

Nella mattinata di oggi, a Roma, è venuto a mancare il Professor Enrico Costa, Professore Emerito di Urbanistica presso l’Università Mediterranea. Era stato ricoverato per un intervento chirurgico le cui complicanze si sono rivelate purtroppo irreversibili, nonostante abbia lottato con tenacia e nonostante il ricovero non gli abbia impedito di mantenere fino alla fine la sua fitta rete di contatti e di rapporti umani e personali che curava con meticoloso affetto. Personalità poliedrica d’intellettuale di grande carisma e cultura, è stato protagonista della vita universitaria ma molto presente anche nella vita pubblica.

Tante le sue pubblicazioni sui temi della città, con un approccio innovativo e stimolante per gli studenti. Dopo la pensione, da romano, è rimasto comunque a vivere a Reggio, una città che lo aveva adottato, diventando ospite fisso agli eventi culturali.
Professore Emerito dal 2016 con la seguente motivazione: il prof. Enrico Costa ha sempre lavorato per collocare l’Urbanistica al centro di intersezioni disciplinari multiculturali, applicando alla didattica e alla ricerca le metodiche e gli strumenti dei saperi trasversali. In questo senso, ha contribuito a creare contaminazioni virtuose tra settori affini raggiungendo l’obiettivo di mettere in luce la complessità della città vista dapprima come fatto culturale per poi reinterpretarla, non solo mediante la strumentazione tecnica, mai tecnocratica, propria della disciplina, attraverso gli occhi della letteratura e della poesia, delle arti figurative, della musica e, non ultimo, del cinematografo.
Nello stesso anno la Fondazione Mediterranea gli aveva conferito il "premio Bertrand Russell ai saperi Contaminati"
Nel 2018 poi ha ricevuto il "Premio Anassilaos alla carriera”.

Rc 29 giugno 2019

Letto 289 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Il cordoglio dell'Università Mediterranea per la scomparsa del professor Enrico Costa

    Il Magnifico Rettore con l’intera Comunità accademica esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Enrico Costa, Professore Emerito dell’Universita’ Mediterranea, nella quale inizió la carriera nell’anno accademico 1976-1977 fino a diventare Ordinario di Urbanistica e ricoprendo varie cariche, tra cui quelle a lui piú care di Coordinatore del Corso di Laurea in Urbanistica e di Dottorato di Ricerca. Enrico Costa lascia il ricordo di un Docente che ha amato Reggio Calabria e la sua Università e per le quali ha dedicato tempo, studio e ricerca, sullo sfondo di un sincero affetto e amore per questa Terra.

  • Il cordoglio del Sindaco Falcomatà per la scomparsa del Professor Enrico Costa

    Il prof. Enrico Costa ha amato la nostra città come se ne fosse stato figlio. Giunto a Reggio nel 1975, assunse il ruolo di incaricato di Urbanistica presso l’Istituto Universitario Statale di Architettura, retto da Antonio Quistelli e fondato da personaggi del calibro di Luigi Vagnetti e Ludovico Quaroni. L’idea dei fondatori di quella che sarebbe diventata l’Università Mediterranea, era di creare un punto di riferimento culturale e scientifico nel bacino del Mediterraneo. Enrico Costa interpretò pienamente questa missione, forte di un bagaglio culturale poderoso e di un estro di saggista mai ingabbiato nel linguaggio tecnico-accademico.

  • Il cordoglio del presidente Irto per la scomparsa del prof. Enrico Costa

    "Sono addolorato. Profondamente. Oggi ho perso un maestro e un amico sincero. Ed è difficile per me, in questo momento, fare i conti con la commozione". E' quanto afferma il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Nicola Irto, dopo aver appreso della scomparsa del professore Enrico Costa, docente emerito di Urbanistica dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria. Per Irto, Costa era "un punto di riferimento umano e culturale, che ha inciso molto nella mia formazione. Aveva una personalità straordinaria, complessa, poliedrica, che ha dato tanto alla città di Reggio e all'Università Mediterranea".

  • Presentato a palazzo Campanella il romanzo di Enrico Costa "Selim e Isabella"

    Un principe turco e una nobildonna italiana, Selim e Isabella, protagonisti di due libretti rossiniani, viaggiano parallelamente nel nuovo romanzo di Enrico Costa, per dare vita a una storia in due tempi rappresentata sotto forma “scenica”. Il lavoro del professore emerito dell’Università Mediterranea, architetto e urbanista, dal titolo “Selim e Isabella”, è la riproposizione e rielaborazione in chiave fiabesca del “Turco in Italia” e dell'”Italiana in Algeri”, opere del grande compositore italiano. Il volume è stato presentato nella sala Giuditta Levato di palazzo Campanella, alla presenza del presidente del Consiglio regionale Nicola Irto, del magnifico Rettore dell'università Mediterranea Pasquale Catanoso e del direttore generale dell'ateneo Ottavio Amaro.

  • Mercoledì 4 luglio a Palazzo Campanella la presentazione del libro "Selim e Isabella"

    Il romanzo “Selim e Isabella”, opera del professore Enrico Costa, emerito di Urbanistica dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, sarà presentato mercoledì 4 luglio nella sede del Consiglio regionale. L’appuntamento è fissato per le ore 17.30 nella sala “Giuditta Levato” di palazzo Tommaso Campanella. Interverranno il presidente dell’Assemblea legislativa calabrese, Nicola Irto; il magnifico rettore dell’Università Mediterranea, Pasquale Catanoso, e il direttore generale dell’ateneo, Ottavio Amaro. Successivamente il maestro Gaetano Tirotta dialogherà con l’autore.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.