unci banner

:: Evidenza

Nicky Nicolai, Stefano Di Battista e Minino Garay chiudono il Roccella Jazz Festival

Nicky Nicolai, Stefano Di Battista e Minino Garay chiudono il Roccella Jazz Festival

Mercoledì 22 agosto il gran finale di Rumori Mediterranei, 38ma Edizione di Roccella Jazz Festival. L'ultima serata al Teatro al Castello di Roccella Jonica esalta...

Gole del Raganello: sale il bilancio delle vittime, continua la ricerca dei dispersi

Gole del Raganello: sale il bilancio delle vittime, continua la ricerca dei dispersi

Sale a diecii il bilancio delle vittime della piena nelle Gole del Raganello. Tre le persone ancora disperse. Le operazioni di ricerca sono andate avanti...

Addio a Mario Congiusta, il ricordo di Libera

Addio a Mario Congiusta, il ricordo di Libera

Si è spento oggi Mario Congiusta, da anni si batteva perchè venisse fatta piena luce sull'omicidio del figlio Gianluca. Il suo ricordo nelle parole di...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Marinelli (Cisl) in Calabria per illustrare il nuovo contratto per gli statali

Marinelli (Cisl) in Calabria per illustrare il nuovo contratto per gli statali

Pubblicato in ATTUALITA' Giovedì, 18 Gennaio 2018 15:53

"Lo hanno aspettato per oltre 8 anni questo CCNL i lavoratori del nuovo Comparto delle Funzioni Centrali, che racchiude Ministeri, EPNE, Agenzie Fiscali, CNEL, AGID, ENAC. I c.d. “statali” hanno protestato, scioperato, lottato con tutti i mezzi garantiti dal vigente sistema di relazioni sindacali e dopo un lungo periodo di blocco imposto dalla normativa di rigore, meglio

conosciuta come “spending review”, ecco che finalmente si è vista la luce in fondo al tunnel con la firma apposta lo scorso 23 dicembre sull’Ipotesi del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro che riconosce un incremento retributivo medio lordo di 85 euro a questi dipendenti ed un articolato normativo dal taglio decisamente innovativo che punta a considerare il lavoratore pubblico, quale “motore del buon funzionamento della Pubblica Amministrazione”. Questo è il pensiero di Luciana Giordano, Segretario Generale della CISL Funzione Pubblica Calabria. Un CCNL che restituisce in parte ai lavoratori e alle Organizzazioni Sindacali quell’autonomia negoziale depauperata dalle scorribande legislative dell’ultimo decennio, che tanti danni hanno procurato al sistema pubblico e che riafferma la centralità della contrattazione quale autorità salariale e fonte di regolamentazione del rapporto di lavoro. Oltre ad introdurre nuove forme di partecipazione sindacale, quali il confronto e l’Organismo paritetico per l’innovazione, strumenti di negoziazione che, se utilizzati bene, consentiranno alle forze sociali di intervenire su materie, quali l’organizzazione del lavoro ed il rapporto di lavoro, esercitando così pienamente il naturale ruolo di intermediazione. Nuove tutele normative, ferie e riposi solidali per i dipendenti cha hanno bisogno di prestare assistenza ai figli minori; normativa di sostegno per le donne vittime di  violenza; migliori forme di conciliazione dei tempi di vita con i tempi di lavoro; estensione delle tutele per i lavoratori soggetti a terapie salvavita, a visite, esami diagnostici e prestazioni specialistiche, che comportino incapacità lavorativa del dipendente anche per i giorni successivi all’esame o alla terapia. Ma il nuovo CCNL punta molto sulla valorizzazione del merito, pur riconoscendo che la vera leva del cambiamento sia da individuare nella performance organizzativa degli Enti piuttosto che nella performance individuale. Un CCNL che ha una vigenza triennale sia per la parte normativa che economica, 2016-2018 e che ha il compito di traghettare il lavoro pubblico verso un sistema innovativo che deve puntare sulla valorizzazione delle professioni. A tale scopo ha previsto l’istituzione di una Commissione paritetica che dovrà definire, entro il prossimo mese di giugno, il nuovo Ordinamento professionale ed il nuovo sistema di classificazione del personale.  Sarà il segretario nazionale della CISL FP, Angelo Marinelli, ad illustrare i contenuti e gli aspetti salienti del nuovo CCNL, in occasione dell’assemblea aperta a tutti i dipendenti, iscritti CISL e simpatizzanti, in servizio presso gli Uffici dello Stato, degli Enti Pubblici Non Economici e delle Agenzie Fiscali del territorio calabrese, convocata dalla CISL Funzione Pubblica Calabria per il giorno 19 gennaio 2018. La riunione si terrà presso  la Sala Riunioni dell’ Unione Regionale Camera Commercio Calabria, sita in Via delle Nazioni, 24 - Lamezia Terme (CZ). Ai lavori parteciperà il segretario generale della USR CISL Calabria, Paolo Tramonti. Luciana Giordano, ritiene che l’assemblea sia un’occasione di approfondimento e di confronto sull’Ipotesi del CCNL Comparto Funzioni Centrali da non perdere ed invita tutti gli iscritti alla CISL ed i simpatizzanti a partecipare all’evento.

Reggio Calabria 18 gennaio 2018

Letto 113 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Lega Navale di Reggio Calabria dona al Comune una carrozzella da mare per disabili

    Reggio Calabria. Sabato 18 Agosto, alle ore 18 presso l’Hotel Miramare, nell’ambito delle attività previste all’interno del I Festival dello Stretto “Morgana vede”, si terrà un incontro con rappresentanti della LNI Sezione RC Sud finalizzato alla disamina delle problematiche legate alla Sicurezza in Mare e alle novità introdotte dal Nuovo Codice della Navigazione. Nell’occasione,

  • Reggio Calabria. Sbarco di 72 migranti nella Locride

    Reggio Calabria. Questa mattina sono sbarcati spontaneamente nel comune di Bianco 72 migranti, venti donne e 12 minori, di nazionalità curda, afghana e irachena e siriana, giunti su una barca a vela che successivamente è stata intercettata dalla Guardia costiera che ha trasbordato i restanti 39 migranti sbarcati al porto di Roccella Jonica. I migranti sono in buone condizioni

  • 'Ndrangheta: sequestrato patrimonio immobiliare di 2mln di euro a imprenditore di Melito

    Reggio Calabria. Le Fiamme Gialle del Nucleo Speciale Polizia Valutaria di Reggio Calabria, hanno eseguito una misura di prevenzione patrimoniale emessa dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria su richiesta della locale Procura della Repubblica - Direzione Distrettuale Antimafia, diretta dal procuratore Giovanni Bombardieri, con il

  • Bagaladi: scoperte dai carabinieri 5.300 piante di canapa indiana

    Reggio Calabria. I Carabinieri della Stazione di Bagaladi, mercoledì pomeriggio, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato al rinvenimento di piantagioni di canapa indiana effettuato con il supporto dei colleghi Cacciatori Calabria di Vibo Valentia, hanno rinvenuto, in località Maru Micu di Bagaladi, una vasta piantagione composta da oltre 5.300 piante della

  • Pizzimenti (FI): "Con Castorina e Malara (Pd) si è scritta una bella pagina di politica"

    Reggio Calabria. “Abbiamo avuto modo di confrontarci con Antonino Castorina, capogruppo Pd al Comune di Reggio Calabria, sempre attento, garbato e disponibile al dialogo per migliorare le sorti della nostra Città, in merito alla convocazione del Consiglio Comunale per l'approvazione del nuovo regolamento della Polizia Municipale” È quanto dichiara Nuccio Pizzimenti,

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.