unci banner

:: Evidenza

Sconfitta Viola a sorpresa: Costa d’Orlando vince al PalaCalafiore

Sconfitta Viola a sorpresa: Costa d’Orlando vince al PalaCalafiore

di Tatiana Muraca - Anticipo di gara oggi dei neroarancio al PalaCalafiore contro l’Irritec Costa D’Orlando. Partita tutta a favore della Viola per i primi tre quarti di gioco; è all’ultimo che la squadra avversaria...

Pomeriggio Cinque, Maria Antonietta Rositani: "Grazie alle Forze dell'ordine di Reggio, miei angeli"

Pomeriggio Cinque, Maria Antonietta Rositani: "Grazie alle Forze dell'ordine di Reggio, miei angeli"

Reggio Calabria. Maria Antonietta Rositani, la donna bruciata viva dall'ex marito Ciro Russo, torna a parlare dal suo letto, del reparto di terapia intensiva del Centro ustionati del Policlinico di Bari. Dopo i post sulla...

Motta San Giovanni, il Comune e l’Università Dante Alighieri firmano un importante protocollo d’intesa

Motta San Giovanni, il Comune e l’Università Dante Alighieri firmano un importante protocollo d’intesa

Un importante protocollo d’intesa è stato firmato dal sindaco Giovanni Verduci, dal prof. Antonino Zumbo, pro-rettore dell’Università per Stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria, e dal prof. Domenico Siclari, direttore del Centro di Ricerca “Enzo...

Allo Sport Village di Catona due mesi di eventi tennistici

Allo Sport Village di Catona due mesi di eventi tennistici

Le pre-qualificazioni al prestigioso BNL d'Italia; il Torneo Macroarea Sud "Junor Next Gen"; il "Città di Catona - Memorial Alfonso Ciprioti": in estrema sintesi quasi due mesi di eventi tennistici quelli calendarizzati allo Sport Village...

Una nuova nave traghetto per i collegamenti nello Stretto di Messina

Una nuova nave traghetto per i collegamenti nello Stretto di Messina

La commessa per la costruzione e fornitura di una nave tipo Ro-Ro monodirezionale - per il trasporto di carrozze e carri ferroviari, passeggeri, mezzi gommati - è stata affidata da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Master di II livello in BIM Building Information Modeling all'Università Mediterranea

Master di II livello in BIM Building Information Modeling all'Università Mediterranea

Pubblicato in ATTUALITA' Giovedì, 14 Marzo 2019 11:44

ll settore delle costruzioni è in marcia verso la quarta Rivoluzione Industriale: la rivoluzione dell’innovazione digitale. II BIM ne costituisce la principale tecnologia e il suo utilizzo diffuso rappresenta oggi una prospettiva di crescita per il settore ed una sfida per tutti i soggetti coinvolti. E’ uno strumento che, in linea con gli orientamenti normativi già introdotti a livello Europeo e recepiti anche a livello Nazionale, consente l’innovazione di processo lungo l’intera filiera delle costruzioni: dal progetto, al cantiere, dalla sicurezza ai costi, dall’efficienza alla gestione. Più che una semplice rappresentazione tridimensionale dell’edificio, è un modello virtuale, informativo, implementabile, collaborativo. Un concreto fattore di competitività per progettisti e imprese che lo adottano.

Il Dipartimento di Architettura e Territorio, DArTe dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, diretto dal prof. Adolfo Santini, da sempre attento promotore di azioni in risposta alla domanda di innovazione del territorio, ha inteso contribuire alla realizzazione di un progetto formativo fortemente atteso, condiviso e sostenuto dal direttore regionale INAIL, dottoressa Caterina Crupi, dal presidente dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Reggio Calabria, arch. Salvatore Vermiglio, dal presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Reggio Calabria, ing. Domenico Condelli e dal presidente dell’ANCE, Associazione Nazionale Costruttori Edili Reggio Calabria, dott. Francesco Siclari.
Il Master in BIM Building Information Modeling, diretto dal prof. Massimo Lauria, intende investire sulla crescita del comparto anche a livello locale, formando nuove figure professionali per il governo dei processi connessi alla progettazione integrata.
Espressione di una sinergia di intenti e di lavoro di squadra che consentirà agli iscritti di acquisire presso la Mediterranea tale strategica specializzazione, il Master mette a disposizione dei partecipanti borse studio finanziate dall’INAIL e dall’Ordine degli Ingegneri; conta, inoltre, su finanziamenti dell’Ordine degli Architetti e dell’ANCE che contribuiscono a rendere sostenibile i costi di gestione e le tasse di iscrizione.

La durata del Master è di un anno, 1500 ore di didattica (pari a 60 CFU) ed è rivolto a laureati di lauree magistrali/specialistiche, quinquennali a ciclo unico o vecchio ordinamento.
E’ articolato in 3 moduli didattici:

1. Il BIM, Building Information Modeling

2. Il BIM e l’interoperabilità per la progettazione e la gestione

3. Il BIM per la gestione della sicurezza e del cantiere
Completano il quadro le attività di Stage e di Prova Finale.
Il relativo bando di ammissione è pubblicato sul sito istituzionale www.unirc.it
Sarà possibile presentare domanda per l’iscrizione entro le ore 12,00 del 25 marzo 2019.

Ufficio stampa

Università Mediterranea

Rc 14 marzo 2019

Letto 91 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Siglata la convenzione tra Antonino De Masi e il dArTe dell'Università Mediterranea

    Siglata presso il dipartimento dArTe- Architettura e Territorio dell’Universitaria Mediterranea la convenzione con l’imprenditore Antonino De Masi per le attività riguardanti “l’ingegnerizzazione del progetto per la realizzazione del prototipo”, sullo sviluppo sperimentale e ricerca pre-industriale del modulo abitativo HOME S2, che si trova nella sua II fase di lavoro avviata nel mese di gennaio 2019. Home S2 è un modulo abitativo a doppia sicurezza (ambientale e sismica), trasportabile con carico ordinario e realizzato fuori cantiere secondo un’industrializzazione evoluta applicata alla metalmeccanica avanzata, con alte qualità di abitabilità e prestazioni energetiche, versatile su differenti superfici e accessibile.

  • “Incontri di Natura”: un ciclo di appuntamenti per conoscere il Parco dell’Aspromonte

    di Tatiana Muraca - Promozione e tutela del territorio, affiancate alla formazione diretta in particolar modo ai giovani: questi gli obiettivi degli “Incontri di Natura”, un programma di dieci eventi divulgativi dedicati alla biodiversità e alla geodiversità dell’Aspromonte, aperti al pubblico con ingresso gratuito. Promotori dell’iniziativa, l’Ente Parco in collaborazione con l’Università Mediterranea ed il Touring Club Italiano, Club di Territorio di Reggio Calabria.
    Durante la conferenza stampa odierna organizzata presso la Cittadella Universitaria, sono stati forniti agli operatori dell’informazione ulteriori dettagli utili: il primo incontro si terrà domani, giovedì 21 marzo in occasione dell’inizio della primavera nella Sala Conferenze del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane dell’Università Mediterranea, in via Campanella n.38.

  • Domani 20 marzo la presentazione degli "Incontri di Natura"

    Mercoledì 20 Marzo alle ore 10 presso la Direzione del Dipartimento di Giurisprudenza economia e Scienze Umane dell'Università degli Studi Mediterranea alla Cittadella Universitaria - Salita Melissari, si terrà la conferenza stampa di presentazione degli “Incontri di Natura”, ciclo di eventi dedicati alla biodiversità e geodiversita dell’Aspromonte, organizzati dall’Ente Parco in collaborazione con l’Universitá Mediterranea e Il Touring Club territorio di Reggio Calabria.
    Alla conferenza parteciperanno il Prof. Massimiliano Ferrara - Direttore del Dipartimento, l'Avv. Francesco Zuccarello Cimino - Console del TCI per RC e il Direttore del Parco, Sergio Tralongo e la Responsabile Comunicazione Chiara Parisi.

  • Giovedì 21 marzo Luca Abete alla Mediterranea con il tour #NonCiFermaNessuno

    Fa tappa all'Università di Reggio Calabria #NonCiFermaNessuno, tour motivazionale ideato e promosso da Luca Abete in collaborazione con l'associazione Marameo, prodotto e gestito dalla Lab Production srl.
    La quinta edizione, partita il 4 marzo dall'Università Bicocca di Milano, arriverà all'Università di Reggio Calabria giovedì 21 marzo alle 10.30 nell'aula Magna "Quaroni" di Architettura dell'Università degli studi Mediterranea di Reggio Calabria ".
    "Ho creduto fermamente in questa idea che all'inizio sembrava folle – spiega Luca Abete - ma che anno dopo anno ha dimostrato di essere un progetto concreto e di grande successo. Un esperimento decisamente riuscito andato ben oltre le aspettative, incontrando la gratitudine degli studenti, l'entusiasmo delle università e l'interesse delle aziende.

  • Agraria, incontro con lo Chef stellato Nino Rossi su “Gastronomia e ristorazione opportunità per la crescita della Calabria e dei suoi giovani”

    Dipartimento di AGRARIA Università Mediterranea di Reggio Calabria e Club di Territorio di Reggio Calabria del TCI organizzano martedì 19 marzo 2019 alle ore 10,00 presso l’Aula Seminari Località Feo di Vito una conversazione sul tema “Gastronomia e ristorazione opportunità per la crescita della Calabria e dei suoi giovani” promozione delle eccellenze della nostra terra per una migliore e maggiore attrattività anche a fini turistici
    Sul tema interverranno:

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.