unci banner

:: NEWS

Domenica 23, l’escursione di Gente in Aspromonte sulla cima dell’Aspromonte

Domenica 23, l’escursione di Gente in Aspromonte sulla cima dell’Aspromonte

Gente in Aspromonte inaugura la stagione estiva con un bellissimo itinerario, interessante sia dal punto di vista paesaggistico che naturalistico. Si camminerà attorno alla cima che, con i suoi 1956...

Gallico marina: tutto pronto per la V edizione dell'Infiorata del Corpus Domini

Gallico marina: tutto pronto per la V edizione dell'Infiorata del Corpus Domini

È conto alla rovescia nel vecchio borgo marinaro di Gallico Marina per la quinta edizione dell’Infiorata del Corpus Domini la prossima domenica 23 giugno 2019. L’evento si lega quest’anno alla...

Alloggi popolari. Osservatorio Disagio Abitativo: petizione popolare 11 milioni, la Giunta non ha ancora deliberato

Alloggi popolari. Osservatorio Disagio Abitativo: petizione popolare 11 milioni, la Giunta non ha ancora deliberato

Positiva in parte la decisione espressa dai consiglieri di maggioranza sul ripristino di 11 milioni di euro del "Decreto Reggio", per l'acquisto di alloggi popolari. Ma non basta. Alle intenzioni...

Sequestro gazebo sul lungomare, per Palazzo San Giorgio: "il dialogo ed il buon senso premiano sempre"

Sequestro gazebo sul lungomare, per Palazzo San Giorgio: "il dialogo ed il buon senso premiano sempre"

"La vicenda dei gazebo sul Lungomare si è messa su un binario positivo. Le circostanze delineate a seguito dei molteplici tavoli tecnico-politici tenutisi nelle ultime 48 ore hanno premiato un...

Parte dal Polo Sud di Via Padova la campagna di Potere al Popolo! per il diritto alla salute dei reggini

Parte dal Polo Sud di Via Padova la campagna di Potere al Popolo! per il diritto alla salute dei reggini

La situazione drammatica della sanità reggina esige il maggior coinvolgimento possibile di tutti gli abitanti dell'area metropolitana di Reggio Calabria. Non basta infatti chiedere l'azzeramento del debito dell'Asp 5, per...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Motta San Giovanni, “SenzaAzioni nei luoghi del territorio mottese”, sabato 15 dicembre accensione dell'Albero di Natale

Motta San Giovanni, “SenzaAzioni nei luoghi del territorio mottese”, sabato 15 dicembre accensione dell'Albero di Natale

Pubblicato in ATTUALITA' Martedì, 11 Dicembre 2018 14:04

Si terrà sabato 15 dicembre, con inizio alle ore 17:30, presso palazzo Alecce a Motta San Giovanni, la cerimonia conclusiva di “SenzaAzioni nei luoghi del territorio mottese”, il concorso fotografico organizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con professionisti e studiosi del territorio.

Quasi cento le foto che sono state inviate per essere giudicate nelle due sezioni Junior e Senior, numerosi fotoamatori e addetti ai lavori che, provenienti da più parti del comprensorio metropolitano reggino, hanno voluto testimoniare le particolarità del territorio mottese attraverso un personalissimo scatto fotografico frutto di precedenti escursioni, visite o semplici e fugaci passaggi.

Sabato pomeriggio, all’interno della sala del Consiglio comunale, saranno prima proiettate tutte le foto con una breve presentazione dell’autore, la descrizione della tecnica utilizzata e del paesaggio immortalato, e poi saranno resi noti i primi tre classificati delle due sezioni che riceveranno un attestato e una targa ricordo.

Successivamente, in piazza del Borgo, sarà inaugura la mostra fotografica “Forma ed estetica del paesaggio mottese nella fotografia di Valter Cozzupoli” che ospiterà anche le foto precedentemente premiate.

Il pomeriggio si concluderà con l’accensione dell’Albero di Natale e lo scambio degli auguri. Saranno allestiti alcuni stand per la degustazione di prodotti gastronomici e l’esposizione di oggetti dell’artigianato locale, il tutto allietato da musiche e canti natalizi.

Il Concorso, voluto e curato dall’assessore alla Cultura Enza Mallamaci, ha vista impegnata una Commissione di esperti presieduta da Leo Fiumara (presidente del circolo Cine Foto Club “Vanni Andreoni”), con componenti Daniela Sidari (grafico freelance e docente della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche), Valter Cozzupoli (fotoamatore), Assunta Ambrogio (dottoressa in S.C.B.A.A.), Saverio Verduci (storico del territorio mottese) e Angela Maria Cuzzupoli (docente di discipline artistiche).


Motta San Giovanni, 11 dicembre 2018

Letto 173 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Motta San Giovanni, un piano per la manutenzione e riqualificazione dei cimiteri

    “Entro il prossimo 2 agosto, quanti usufruiscono del servizio di illuminazione votiva devono regolarizzare la propria posizione contrattuale recandosi preso l’Ufficio tecnico del comune per la sottoscrizione della domanda di fornitura. Una volta sottoscritta la domanda saranno rilasciati i bollettini di pagamento generati dal sistema PagoPa per le annualità 2018-2019”. Ad annunciarlo è Domenico Infortuna, assessore comunale con delega ai Cimiteri, che insieme all’Ufficio Tecnico e all’Ufficio intersettoriale Tributi ha predisposto un più generale Piano per la manutenzione e la riqualificazione dei tre cimiteri presenti sul territorio mottese.

  • Calabria giudaica, l’importante progetto curato dalla Cooperativa Satyroi farà tappa a Lazzaro

    Nel mese di luglio, in occasione del progetto Calabria Judaica, finanziato dalla Regione Calabria e curato dalla cooperativa sociale Satyroi, si terrà a Lazzaro un evento mirato alla valorizzazione e qualificazione delle tradizioni legate alla presenza ebraica anche nel nostro territorio. “La presenza presso il Museo Antiquarium Leucopetra – afferma l’assessore alla Cultura Enza Mallamaci - della lucerna giudaica del IV/V secolo d.C. decorata a stampo con il simbolo della menorah, rinvenuta il secolo scorso a Lazzaro e tornata ad essere esposta dopo che, dal 13 dicembre 2017 al 16 settembre 2018, è stata protagonista al Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara, ha suscitato l’interesse degli organizzatori che hanno voluto coinvolgere in questo progetto la comunità mottese”.

  • Motta, per il sindaco Giovanni Verduci è necessario realizzare al più presto le stazioni della metropolitana di superficie

    “In riferimento agli interventi finalizzati al miglioramento del sistema ferroviario nella tratta Rosarno – Melito Porto Salvo, relativamente al finanziamento di 23 milioni di euro a valere sul Fondo Investimenti 2017, abbiamo inviato una nota al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti per chiedere la realizzazione delle due stazioni ferroviarie della metropolitana di superficie a servizio del nostro territorio”. Ad annunciarlo è il sindaco Giovanni Verduci, a conclusione della riunione di Giunta durante la quale si è discusso delle stazioni di Sant’Elia e Bocale II ritenute strategiche tanto per lo sviluppo turistico ed economico del territorio, quanto per contrastare il fenomeno dello spopolamento dei piccoli centri rappresentando la metropolitana, inoltre, l’unica alternativa alla pericolosissima SS.106.

  • Lazzaro, l’Antiquarium Leucopetra tra i musei di interesse regionale

    “La Regione Calabria, con propria Delibera di Giunta nella seduta di giovedì scorso, ha approvato il riconoscimento di interesse regionale del Museo Civico Archeologico comunale Antiquarium Leucopetra di Lazzaro”. A renderlo noto è l’assessore comunale con delega alla Cultura, Enza Mallamaci, entusiasta per il risultato raggiunto. “Finalmente – aggiunge l’assessore – possiamo dire che la struttura museale di Lazzaro ha ottenuto il giusto riconoscimento che consente adesso di poter pianificare nuove attività e occasioni di sviluppo. Una struttura voluta dal sindaco Giovanni Verduci nella sua prima sindacatura e che adesso, a distanza di anni, grazie all’attenzione e la sensibilità di questa Amministrazione, il duro lavoro degli uffici comunali, il quotidiano confronto con la Soprintendenza e la preziosa collaborazione dell’esperta e studiosa Vincenza Triolo, possiede tutti i requisiti per svolgere un ruolo da protagonista nel sistema museale regionale”.

  • Motta San Giovanni, ecco i comportamenti da seguire per scongiurare gli incendi sul territorio comunale

    Considerata la natura prevalentemente agricola del territorio comunale, le condizioni climatiche, la geomorfologia, le caratteristiche vegetazionali e selvicolturali, tutti fattori predisponenti l’innesto di incendi e la propagazione del fuoco, è stata pubblicata l’ordinanza per la prevenzione e la repressione degli incendi boschivi. Entro il prossimo 15 giugno, tutti i proprietari, detentori e possessori a qualsiasi titolo, di terreni boschivi, agricoli e non, dovranno provvedere alla rimozione di ogni elemento e condizione che rappresentino pericolo per l’igiene e la pubblica incolumità, in particolare dovranno procedere all’estirpazione di sterpaglie, erba secca, residui di vegetazione, cespugli e rimuovere ogni altro tipo di materiale facilmente infiammabile.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.