unci banner

:: Evidenza

E' morto Antonio Megalizzi, rimasto gravemente ferito nell'attentato di Strasburgo

E' morto Antonio Megalizzi, rimasto gravemente ferito nell'attentato di Strasburgo

E’ morto Antonio Megalizzi, il 29enne reporter rimasto ferito martedì nell’attentato ai mercatini di Natale a Strasburgo. Ferito alla testa da un proiettile, le condizioni del giovane da subito sono state giudicate molto gravi. Sale...

Circolo Zavattini, va in scena la rassegna: Visioni di cine(ma) indipendente

Circolo Zavattini, va in scena la rassegna: Visioni di cine(ma) indipendente

di Giusi Mauro - Prende il via l’iniziativa dal Circolo del Cinema Zavattini, “Visioni di cine(ma) indipendente”. Dopo il successo della prima parte, “L'(in)atteso ’68” si apre la seconda parte, “Après mai”, che da oggi...

Grande Ospedale Metropolitano, la lettera di commiato del Direttore Generale Dott. Frank Benedetto

Grande Ospedale Metropolitano, la lettera di commiato del Direttore Generale Dott. Frank Benedetto

Accomiatarsi non è mai facile, specie quando si va via da un posto al quale si tiene particolarmente, per questo motivo quando ho deciso di scrivere una lettera di congedo da Direttore Generale di questa...

Crisi da sovraindebitamento e conciliazione: il convegno alla Camera di Commercio

Crisi da sovraindebitamento e conciliazione: il convegno alla Camera di Commercio

di Tatiana Muraca - La Camera di Commercio di Reggio Calabria è stata oggi sede di un interessante convegno intitolato “La procedura di risoluzione della crisi da sovraindebitamento e la conciliazione”. Seduti al tavolo per...

Viola Reggio Calabria, Carnovali: "Spero di vedere la squadra nella parte alta della classifica"

Viola Reggio Calabria, Carnovali: "Spero di vedere la squadra nella parte alta della classifica"

Reggio Calabria. Ai microfoni di "Break In Sport" Tommaso Carnovali rivolge l'attenzione della Viola Reggio Calabria alla prossima sfida contro Salerno. "Potrebbe essere simile alle gare con Matera e Palestrina, Salerno ha caratteristiche simili a...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Nasce a San Luca l’incubatore d’impresa di Confindustria

Nasce a San Luca l’incubatore d’impresa di Confindustria

Pubblicato in ATTUALITA' Giovedì, 09 Agosto 2018 13:53

Reggio Calabria. Il Comune di San Luca ha ospitato l’incontro organizzato da Confindustria Reggio Calabria per la firma del protocollo sul microcredito volto a facilitare l’avvio di nuove attività imprenditoriali sul territorio. In questo contesto, l’Associazione degli industriali reggini gestirà lo Sportello del microcredito con l’obiettivo di creare a San Luca, in stretta

collaborazione con “Microcredito per l’Italia”, un incubatore per guidare la crescita di nuove imprese. L’iniziativa è nata dopo la recente creazione dello “Sportello Informa Lavoro&Imprese” di Confindustria a San Luca con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo locale e offrire gli strumenti necessari a giovani e meno giovani per poter avviare un’impresa. Si tratta di un progetto pilota che vedrà l’avvio di altri sportelli in quei contesti territoriali che manifesteranno la volontà di aprirli. Il protocollo è stato firmato dal presidente di Confindustria Reggio Calabria, Giuseppe Nucera e dal Project Manager Microcredito per l’Italia, Mario Bonacci alla presenza del Commissario prefettizio di San Luca, Salvatore Gullì, della responsabile dello sportello “Informa Lavoro&Imprese”, Mariella Costantino e dei rappresentanti locali tra cui il direttore del Parco nazionale dell’Aspromonte, Sergio Tralongo. Presenti, inoltre, Angelo Marra del direttivo di Confindustria Reggio Calabria, Edmondo Crupi per Confidi ed Ettore Lacopo per il Gal Terre Locridee. L’incontro al Comune di San Luca è stato fortemente voluto dal presidente di Confindustria Reggio Calabria Giuseppe Nucera che ha dichiarato: “Per le imprese oggi è molto difficile avere accesso al credito. Per questo abbiamo individuato uno strumento che possa creare nuove opportunità e rilanciare l’occupazione. Siamo fiduciosi, abbiamo attivato tutti i nostri mezzi e conoscenze per rendere lo sportello qualcosa di serio, che ispiri fiducia e offra risorse per creare lavoro nella nostra provincia, in particolar modo nelle aree interne. Secondo uno studio approfondito condotto dallo sportello Internazionalizzazione di Confindustria Reggio Calabria guidato da Mariella Costantino, sulle possibili prospettive di sviluppo attuabili nella zona, sono oltre cento le opportunità di investimento e sviluppo d’impresa nei diversi ambiti produttivi e attrattivi presenti nel territorio. A proposito di ciò, già una decina di persone a San Luca hanno manifestato interesse a creare iniziative imprenditoriali, dalle più semplici alle più complesse. Per noi diffondere a San Luca la cultura d’impresa è un enorme passo in avanti verso un cambiamento radicale nel modo di affrontare il problema lavoro”. Il Commissario prefettizio Salvatore Gullì nel suo intervento ha sottolineato la volontà di supportare tali iniziative: “E’ un altro tassello verso la rinascita del territorio – ha detto – e per il riscatto di San Luca. Ci auguriamo che queste piccoli segnali diventino presto un percorso ben strutturato e di lungo respiro in grado di ridare speranza e fiducia ad un contesto per troppo tempo marchiato come luogo di ‘ndrangheta ma che, al contrario, intende rinascere”. Nel corso dell’incontro è stata anche ricordata la proficua esperienza delle imprese in Molise proprio attraverso le risorse del microcredito. In quest’ottica, il Project manager Microcredito per l’Italia Mario Bonacci ha dichiarato: “Dal 2016 ad oggi abbiamo erogato 260 finanziamenti, finanziato 260 imprese e fatto nascere quasi 700 posti di lavoro con un investimento medio di 22mila euro. Questo significa che si può fare impresa partendo dal basso con operazioni piccole che danno soddisfazioni da un punto di vista economico e sociale. Lo scopo del microcredito è l’inclusione socio-economica di soggetti “non bancabili” ovvero persone che non possono accedere al credito. Tramite il nostro strumento si possono erogare un finanziamento fino a 25mila euro o 35mila. In questo modo è possibile far partire un’impresa che non avrebbe avuto nessuna possibilità senza il fondo centrale di garanzia. Il prossimo passo è assistere, accompagnare e far camminare le imprese attraverso lo sportello di Confindustria a Reggio Calabria e a San Luca”.

Reggio Calabria 9 agosto 2018

Letto 172 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Reggio Calabria, stabilizzazione lavoratori: la nota del consigliere Albanese

    Reggio Calabria. Lo storico risultato raggiunto dall’Amministrazione Falcomatà con la stabilizzazione di 104 Lsu/Lpu comunali, è motivo di orgoglioso intervento per il consigliere Rocco Albanese, delegato al coordinamento dei rapporti istituzionali dell’amministrazione comunale con la Regione Calabria. “La contrattualizzazione a tempo indeterminato giunge dopo 20

  • Natale, luci. Il plauso e la delusione di Confesercenti: "Le vie del Centro in totale abbandono"

    Reggio Calabria. "Vogliamo fare un plauso all’Amministrazione Comunale che quest’anno consegna alla città, per il Natale, un Corso Garibaldi addobbato in maniera veramente incantevole: luci, installazioni, i mercatini ed anche innumerevoli eventi, renderanno (traffico della tangenziale permettendo) più piacevoli le feste natalizie dei reggini e, speriamo,

  • Reggio Calabria. "La CGIL esulta per la stabilizzazione dei 104 Lsu e Lpu del Comune"

    Reggio Calabria.  “Un lavoro finalmente stabile, il riconoscimento di un percorso professionale che si è arricchito di anno in anno offrendo abnegazione e competenza agli uffici del Comune di Reggio  Calabria, un risultato politico di enorme valore che dà concretezza alle nostre rivendicazioni sindacali. Non saprei  come meglio sintetizzare l’emozione vissuta ieri

  • San Ferdinando, baraccopoli migranti. Oggi ulteriore sopralluogo della Prefettura

    Reggio Calabria. Prosegue l’impegno della Prefettura volto ad alleviare le condizioni di disagio in cui versano gli immigrati presenti nell’Area di San Ferdinando. In data odierna, infatti, su disposizione del prefetto Michele di Bari, commissario straordinario del Governo per l’Area di San Ferdinando, è stato effettuato un ulteriore sopralluogo da parte di funzionari della

  • Il ministro Toninelli torna in Calabria: martedì 18 si recherà al Porto di Gioia Tauro

    Reggio Calabria. Il prossimo 18 dicembre il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, senatore Danilo Toninelli, si recherà presso il Porto di Gioia Tauro per un sopralluogo delle aree portuali. Alle ore 12.20 è previsto un incontro con la stampa che avverrà presso il Ponte di Comando della Nave “Diciotti” della Guardia Costiera.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.