unci banner

:: NEWS

Maltrattava e perseguitava l’ex compagna, arrestato dalla Polizia di Stato

Maltrattava e perseguitava l’ex compagna, arrestato dalla Polizia di Stato

La Sezione “Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali” della locale Squadra Mobile, in esito a delicatissime indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, diretta...

Giornata mondiale dell'Alzheimer: si illumina il Castello Aragonese

Giornata mondiale dell'Alzheimer: si illumina il Castello Aragonese

In occasione della XXVI Giornata Mondiale dell'Alzheimer, il Castello Aragonese di Reggio Calabria resterà illuminato a colori dal 20 al 23 settembre. L'iniziativa, fortemente voluta dall'assessore alle politiche sociali del...

Undici milioni destinati all'edilizia residenziale pubblica, la proposta passa in Commissione Bilancio

Undici milioni destinati all'edilizia residenziale pubblica, la proposta passa in Commissione Bilancio

Più di 11 milioni di euro del Decreto Reggio saranno destinati al settore dell'edilizia residenziale pubblica per l’ampliamento del patrimonio di alloggi comunali destinati dall’Amministrazione alle famiglie più bisognose. La...

Giornate Europee del Patrimonio: gli appuntamenti in città

Giornate Europee del Patrimonio: gli appuntamenti in città

L’assessorato alla Valorizzazione del Patrimonio Culturale guidato da Irene Calabrò comunica le iniziative del Comune di Reggio Calabria in occasione delle Giornate europee del Patrimonio che si terranno il prossimo...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Nuova donazione dell’associazione Abio RC alla Pediatria del Grande Ospedale Metropolitano

Nuova donazione dell’associazione Abio RC alla Pediatria del Grande Ospedale Metropolitano

Pubblicato in ATTUALITA' Lunedì, 07 Maggio 2018 20:19

Un altro importante obiettivo è stato centrato! ABIO Reggio Calabria ha concluso un nuovo progetto per rendere il reparto di pediatria sempre più a misura di bambino, ma anche di genitori, che vivono a fianco dei bambini durante il periodo del ricovero. Grazie al sostegno di un generoso benefattore sono stati donati due lettini pediatrici di ultima generazione che serviranno a rendere ancora più confortevole la degenza dei pazienti più piccoli (0-3 anni) e aiuteranno il personale durante le cure facilitando l'assistenza, la visita e la mobilizzazione del paziente. Inoltre è stato installato un impianto WI-FI che permette il collegamento wireless.

La predisposizione di un impianto Wi-Fi potrebbe apparire un mero aggiornamento tecnologico è invece una vera e propria rivoluzione migliorativa nei sistemi di comunicazione; un vantaggio notevole per pazienti, familiari e operatori. Tra i principali scopi del servizio c’è quello di consentire ai pazienti di mantenere i propri contatti con il mondo esterno fornendo inoltre sollievo e svago alle persone durante il periodo di ricovero. E’ possibile connettersi alla rete Free WiFi”, gratuitamente, seguendo le indicazioni fornite.
L'Azienda Ospedaliera esprime grande soddisfazione per questa iniziativa che consente di stabilire una continuità con la vita normale di ogni bambino e diminuire, in tal modo, il trauma psicologico derivante dall’ospedalizzazione.
Per ABIO l’accoglienza ha un valore inestimabile quotidianamente i volontari si impegnano a rendere il reparto come un prolungamento della “Casa”. per garantire ai piccoli pazienti un ambiente sereno e familiare.
ABIO da quarant’anni aiuta i bambini a superare l'impatto con l'ospedale attraverso il gioco, l'ascolto, il sorriso, è questa la nostra "Mission", ma tutto ciò non sarebbe possibile senza l'aiuto di chi crede in noi.
Conosciamo bene il potere dei piccoli gesti, grazie ad essi è possibile raggiungere traguardi sempre più grandi, a tutti i nostri sostenitori diciamo Grazie!

Per informazioni su ABIO Reggio Calabria
Tel. 3278437087
Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per donare il 5x1000: 97384230153

Rc 7 maggio 2018

Letto 454 volte

Articoli correlati (da tag)

  • La Direzione degli Ospedali "“Bianchi-Melacrino-Morelli” saluta e ringrazia il Prefetto Di Bari

    La Direzione Strategica del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi-Melacrino-Morelli” esprime i più sentiti auguri e ringraziamenti a S. E. il Prefetto, dott. Michele Di Bari, che conclude la sua esperienza lavorativa a Reggio Calabria per ricoprire un prestigioso incarico presso il Ministero dell’Interno. Il dott. Di Bari fin dall’inizio della propria attività in riva allo Stretto ha lavorato alla costruzione di un’ampia rete di dialogo e collaborazione tra le Istituzioni, una “squadra Stato” in grado di rispondere alle varie necessità della cittadinanza della provincia di Reggio Calabria. In particolare, S.E. ha dimostrato grande sensibilità circa i temi della salute e, pertanto, profonda vicinanza al Grande Ospedale Metropolitano.

  • Inaugurato il nuovo bar degli Ospedali Riuniti

    Reggio Calabria. Questa mattina, alla presenza del prefetto di Reggio Calabria, dott. Michele Di Bari, del vice comandante provinciale della Guardia di Finanza, dott. Agostino Brigante, e del comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri, dott. Giuseppe Battaglia, è stato inaugurato il “Bar Riuniti” dell’omonimo Presidio del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi-Melacrino-Morelli”. Si tratta di un passo molto importante per la qualità della vita in Ospedale di

  • Martedì 22 gennaio al via il corso per diventare volontari ABIO, ancora poche ore per iscriversi

    Martedì 22 gennaio in partenza il corso per diventare volontari ABIO presso la pediatria del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria. Ancora poche ore per iscriversi!
    C’è un mondo fatto di persone che si impegnano per creare un ambiente accogliente fatto di colori, ascolto e gioco dietro l’impegno di ABIO - Associazione per il bambino in Ospedale - nata quarant’anni fa per promuovere l’umanizzazione dell’ospedale, creare un’atmosfera serena attorno ai bimbi ricoverati e offrire sostegno alle loro famiglie in un momento di particolare difficoltà.

  • Scadenza termine per le iscrizioni al Corso di Formazione per aspiranti volontari ABIO

    ABIO - Associazione per il Bambino in Ospedale - cerca volontari per il Reparto Pediatria del Grande Ospedale Metropolitano - Umanizzare l’ospedale e sdrammatizzare l’impatto del bambino e della sua famiglia con le strutture sanitarie. E’ questo l’obiettivo che l’Abio (Associazione per il Bambino in Ospedale) cerca di raggiungere. E per farlo ha bisogno di Volontari!
    L’ospedalizzazione del bambino soprattutto se molto piccolo è un’esperienza altamente traumatica ed è per questo motivo che l’Abio intende ampliare il servizio di volontariato presso la Pediatria del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria.
    Al volontario ABIO si richiede pazienza, fantasia e voglia di giocare. Il gioco e il sorriso sono infatti gli strumenti più preziosi della psicologia infantile e sono capaci di mitigare la sofferenza e di alleviare la malattia.

  • ABIO Reggio Calabria, aperte le iscrizioni al corso di formazione per aspiranti volontari

    Chi sono i volontari ABIO? I volontari ABIO sono persone come tutti, che hanno i loro impegni personali, lavorativi, familiari, che hanno scelto di donare il loro tempo per essere al fianco dei bambini malati. Si tratta di un ruolo delicato, per il quale occorrono una particolare predisposizione e una seria e continua formazione.
    ABIO vuol dire accoglienza, ascolto, sorriso, gioco, impegno per aiutare bambini, adolescenti e genitori fin dal loro ingresso in ospedale, un momento difficile, di paura, di contatto con la malattia, di distacco dall’ambiente rassicurante in cui vive il bambino.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.