unci banner

:: Evidenza

La Viola cala il poker: un'altra vittoria in casa

La Viola cala il poker: un'altra vittoria in casa

La partita tra la Viola e la Leonis Roma inizia al PalaCalafiore dopo un minuto di silenzio per la scomparsa dell'arbitro Gianluca Mattioli. La squadra...

Caulonia, sparatoria nella notte. Ferito un giovane

Caulonia, sparatoria nella notte. Ferito un giovane

Questa mattina, ore 03.00, in Caulonia (RC), in seguito ad una chiamata su pronto intervento 112, i carabinieri della locale stazione sono intervenuti in via...

Al "Cilea" un geniale divertissement dell'Officina dell'Arte

Al "Cilea" un geniale divertissement dell'Officina dell'Arte

L’Officina dell’Arte non delude le aspettative del suo affezionato pubblico e con al commedia “Vicini troppo vicini”, secondo appuntamento della stagione organizzata dalla compagnia teatrale...

Lecce, sconfitta amaranto Maurizi: "Errori di gioventù e di personalità ci hanno penalizzato"

Lecce, sconfitta amaranto Maurizi: "Errori di gioventù e di personalità ci hanno penalizzato"

"Sono molto arrabbiato e quando si è arrabbiati non si è lucidi". Con queste parole mister Maurizi commenta sul profilo FB la sconfitta amaranto a...

Giornata Prematurità, Mauro: "Due immobili confiscati per le famiglie dei bambini in ospedale"

Giornata Prematurità, Mauro: "Due immobili confiscati per le famiglie dei bambini in ospedale"

«Il cuore di Reggio Calabria batte forte per la Giornata Mondiale della Prematurità. La nostra città ha dimostrato la grande sensibilità che la caratterizza. Ringrazio...

SoleInsieme presenta la sua prima collezione “autunno/inverno”

SoleInsieme presenta la sua prima collezione “autunno/inverno”

Dopo il successo riscosso con la prima collezione tessile estiva, la sartoria sociale SoleInsieme, ha presentato la “collezione autunno/inverno”. Con l’arrivo dei primi freddi, infatti,...

Lettera aperta del prefetto di Bari al procuratore Cafiero de Raho

Lettera aperta del prefetto di Bari al procuratore Cafiero de Raho

Lettera aperta del prefetto Michele di Bari al procuratore nazionale Federico Cafiero de Raho: "Nelle comunità dove maggiormente si avverte il bisogno di essere quotidianamente...

Inaugurata la mostra “I guardiani dell’orizzonte. Antropometrie e corpi misurati”

Inaugurata la mostra “I guardiani dell’orizzonte. Antropometrie e corpi misurati”

Grande afflusso al vernissage della mostra “I guardiani dell’orizzonte. Antropometrie e corpi misurati” dell’artista Marcello Sèstito. L’iniziativa culturale si svolgerà presso il Castello Aragonese di...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Ordine dei Medici, esecutivo confermato in toto

Ordine dei Medici, esecutivo confermato in toto

Pubblicato in ATTUALITA' Martedì, 14 Novembre 2017 09:01

Conferma in toto per le cariche dell’esecutivo dell'Ordine dei Medici della provincia di Reggio Calabria. Il nuovo consiglio si è subito riunito per eleggere l’esecutivo per il prossimo triennio, che risulta così composto: Pasquale Veneziano, Presidente, Giuseppe Zampogna, Vicepresidente, Vincenzo Nociti, Segretario, Bruno Porcino, Tesoriere e Filippo Frattima, Presidente della Commissione Odontoiatri. Il Consiglio Direttivo, poi, è completato dai dottori: Vincenzo Amodeo, Said Al Sayaad, Francesco Biasi, Rocco Cassone, Anna Maria Danaro, Anna Rosaria Federico, Antonio Nicolò, Domenico Pistone, Marco Tescione, Domenico Tromba, Antonino Zema e Teodoro Vadalà.

In Commissione Odontoiatri sono stati eletti: Filippo Frattima (Presidente), Teodoro Vadalà, Carlo Nicolò (Segretario), Giovanni Strangio e Lucia Raso. Il collegio dei revisori dei conti, invece, sarà composto dal riconfermato Presidente Antonino Vadalà nonché da Giuseppe Mirarchi e Antonino Loddo mentre il revisore dei conti supplente sarà Carlo Maria Previte.
I dati venuti fuori dalle urne dimostrano che i camici bianchi reggini hanno apprezzato lo spirito con cui l’Ordine dei Medici ha lavorato in questi ultimi anni. Uno spirito che si è connotato per sinergia, armonia, collaborazione e mutuo soccorso, un vero e proprio gioco di squadra che ha portato al raggiungimento di tanti piccoli traguardi ed, oggi, al risultato elettorale che ha riconfermato la fiducia al gruppo che da tempo, ormai, si impegna, con abnegazione, al servizio della categoria rimanendo ancorato stabilmente ai valori fondanti contenuti nel Giuramento d’Ippocrate e, quindi, alla tutela della salute e della vita del paziente. E’ stato premiato l’impegno disinteressato verso la categoria, l’esperienza maturata in questi anni, la disponibilità verso i colleghi, la propensione all’ascolto delle loro esigenze ma anche l’umiltà e l’umanità con cui abbiamo cercato di aprirci alla società civile. Proprio per questo perpetueremo il nostro impegno nel sollecitare le istituzioni preposte ad un deciso cambio di marcia nella gestione del sistema sanitario in Calabria e, soprattutto nel garantire la sicurezza sul lavoro di chi opera in sanità. Da tempo, ormai, denunciamo un’escalation di violenza senza precedenti nei confronti dei medici; episodi assai gravi ed incresciosi che ci hanno portato, più volte, ad appellarci ad enti ed istituzioni che, certamente più di noi, sono deputati a garantire la sicurezza sul luogo di lavoro di chi opera in questo delicato e nevralgico settore. Da qui, ripartiamo, sempre al fianco dei colleghi e dei pazienti in nome di quella formula vincente che è l’alleanza terapeutica.
Reggio Calabria 14.11.2017
        Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Reggio Calabria

Letto 38 volte

Articoli correlati (da tag)

  • All’Ordine di Reggio una tavola rotonda sui medici vittime di violenza

    “Medici vittime di violenza”: è questo il tema di un incontro promosso dalla Commissione Pari Opportunità dell’Ordine dei Medici di Reggio Calabria e dalla sezione reggina dell’Associazione Italiana Donne Medico. L’evento, in programma, sabato, 18 novembre alle ore 9, si svolgerà presso l’Auditorium dell’Ordine dei Medici in Via Sant’Anna II tronco e vedrà la partecipazione, fra gli altri, di una delegazione di studenti di tre importanti istituti scolastici cittadini: il Liceo Classico Europeo “Tommaso Campanella”, il Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” ed il Liceo Scientifico “Alessandro Volta”.

  • Ordine dei Medici: una violenza al giorno

    Siamo in guerra. Viaggiamo al ritmo di un episodio di violenza al giorno nell’indifferenza più totale tralasciando il fatto che, quasi certamente, molti casi di intimidazioni, minacce, aggressioni verbali e fisiche, non vengono denunciati o non assurgono agli onori della cronaca. Tali episodi, a differenza dei casi di presunta malasanità che assorbono le pagine dei giornali, passano spesso in secondo piano. L’ultima scena di questo sequel sembra essere un vero e proprio thriller è stata girata nel reparto di Ostetricia e Ginecologia degli Ospedali Riuniti.

  • Ordine dei Medici: “Basta violenze”

    Medici di guardia medica, del Pronto Soccorso, ospedalieri, medici del lavoro e medici legali ma anche medici del 118: l’escalation di violenza non risparmia alcuna categoria medica e quanto accaduto sabato scorso a San Ferdinando, durante un intervento dell’ambulanza, è l’amara riprova che la provincia reggina si trova in un’autentica situazione emergenziale.

  • Cinque giornate di formazione per i giovani medici

    Si è concluso, presso l’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Reggio Calabria, il corso teorico-pratico di emergenza-urgenza articolato in cinque giornate e rivolto ai camici bianchi under 45 anni. Come ha avuto modo di sottolineare, aprendo i lavori della prima giornata, Antonino Zema, coordinatore della Commissione formazione ed aggiornamento presso l’Ordine dei Medici, “si tratta di cinque giornate organizzate su impulso della Federazione Nazionale che tendono a far meglio conoscere il campo dell’emergenza-urgenza

  • All’Ordine dei Medici focus sui disturbi neurocognitivi

    Dimmi chi sei – focus sui disturbi neurocognitivi: è stato questo il tema di una giornata di studio promossa dall’Ordine dei Medici in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale dell’Asp di Reggio Calabria. Ad aprire i lavori, in rappresentanza dell’Ordine dei Medici, è stata Anna Maria Danaro, consigliere dell’ente, che ha rammentato come l’evento odierno, ultimo incontro formativo del triennio, affronta tematiche di stringente attualità avvalendosi di insigni relatori impegnati sia nello studio che al fianco dei pazienti.

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.