unci banner

:: NEWS

Già operativo il Track del cuore a Reggio Calabria

Già operativo il Track del cuore a Reggio Calabria

Riparte il Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare, “Truck Tour Banca del Cuore 2019”, promosso dalla Fondazione per il Tuo Cuore - HCF Onlus dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, con il...

Plastica, usa e getta e consumi:  aumenta la sensibilità degli italiani?

Plastica, usa e getta e consumi: aumenta la sensibilità degli italiani?

Ottobre 2019. Negli ultimi anni le azioni di sensibilizzazione e riduzione relative al tema della plastica e più in generale di tutti i prodotti e gli imballaggi usa e getta...

Il maestro brasiliano Henrique Cazes in concerto a Reggio Calabria con l’Orchestra del Conservatorio “Cilea”

Il maestro brasiliano Henrique Cazes in concerto a Reggio Calabria con l’Orchestra del Conservatorio “Cilea”

Il maggior solista al mondo di cavaquinho (la piccola chitarra brasiliana a quattro corde), Henrique Cazes, parteciperà al primo convegno in Italia sul principale genere di musica strumentale brasiliana, lo...

Accademia Italiana della Cucina, alla cena Ecumenica di Cittanova sfilano i piatti della migliore tradizione calabrese

Accademia Italiana della Cucina, alla cena Ecumenica di Cittanova sfilano i piatti della migliore tradizione calabrese

Anche quest’anno l’Accademia italiana della Cucina, prestigiosa istituzione culturale della Repubblica italiana fondata a Milano nel 1953 da Orio Vergani, ha organizzato lo scorso 17 Ottobre la Cena Ecumenica, una...

Straripante esordio di campionato per la Pallacanestro Viola contro la Vis Reggio Calabria

Straripante esordio di campionato per la Pallacanestro Viola contro la Vis Reggio Calabria

Alla presenza di oltre 600 tifosi, parte col botto il campionato di C Silver della Pallacanestro Viola che vince meritatamente contro la Vis Reggio Calabria di coach D'Arrigo. Primo tempo...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Polizia di Stato: “Train…to be cool”. Giovani a lezione di sicurezza ferroviaria

Polizia di Stato: “Train…to be cool”. Giovani a lezione di sicurezza ferroviaria

Pubblicato in ATTUALITA' Sabato, 18 Maggio 2019 09:40

È innanzitutto i più giovani che bisogna educare a tenere comportamenti tali da non mettere a rischio la loro sicurezza; è quello che sta facendo il Compartimento Polizia Ferroviaria per la Calabria di Reggio Calabria, attraverso una serie di incontri organizzati con gli studenti della provincia reggina. Nei giorni scorsi, i Poliziotti si sono confrontati con oltre 100 alunni di scuola media dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII – Rocco Caminiti- di Villa San Giovanni (RC), con l’obiettivo di sensibilizzare i giovanissimi sui tanti rischi presenti in ambito ferroviario e sui comportamenti corretti da tenere per salvaguardare la propria incolumità e quella degli altri.

Considerato il gran numero di giovani che utilizzano il treno per raggiungere la scuole ed i dati sugli incidenti ferroviari che coinvolgono gli adolescenti, gli Agenti della Polfer, utilizzando filmati e slide, hanno illustrato ai ragazzi i pericoli che si nascondono nell’ambito della realtà del trasporto ferroviario ed i comportamenti da evitare ad ogni costo quali, l’attraversamento dei binari, il salire a bordo del treno in movimento, il lancio di oggetti verso i convogli in transito, l’imbrattamento delle carrozze, l’oltrepassare la linea gialla.
Interagendo con gli studenti, attraverso un gioco di domande e risposte i poliziotti hanno aiutato i ragazzi a risolvere dubbi e incertezze su come comportarsi in caso di necessità, a chi rivolgersi, cosa fare e non fare in situazioni di pericolo, trovando ancora una volta riscontro sull’efficacia del progetto voluto dal Servizio di Polizia Ferroviaria.
Reggio Calabria, 18 maggio 2019

Letto 173 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Villa, sorpreso dalla Polizia Ferroviaria a rubare nel cantieri

    Nell’ambito di specifici servizi di Polizia Giudiziaria volti alla prevenzione ed alla repressione dei reati in genere ed in ambito ferroviario, nella notte del 9 maggio, è stato tratto in arresto da personale della Sezione Polfer di Villa San Giovanni un uomo di 45anni, residente a Reggio Calabria, dipendente di una cooperativa operante presso quello scalo marittimo, con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, poiché sorpreso in fragranza del reato di furto aggravato.

  • La Polizia Ferroviaria esegue un provvedimento restrittivo nei confronti di una donna 34enne di Napoli

    Nella serata di venerdì scorso, nell’ambito dei servizi di controllo disposti dal Compartimento Polfer di Reggio Calabria in tutte le Stazioni ferroviarie e le aree di competenza, finalizzati all’innalzamento dello standard di sicurezza dei viaggiatori, gli Agenti della Polfer di Villa San Giovanni hanno sorpreso una donna 34enne di Napoli destinataria di un provvedimento restrittivo. L’interessata, alla richiesta di identificazione da parte degli operatori Polfer, ha cercato di evitare il controllo di polizia fingendo un malore. L’intervento di personale medico del 118 ha accertato che la donna era in perfette condizioni di salute.

  • Trovato senza biglietto sul treno aggredisce gli agenti, sottoposto all'obbligo di firma

    Nella serata di lunedì 4 febbraio u.s., gli agenti della Sezione Polfer di Villa San Giovanni hanno atteso in Stazione 1'arrivo del treno regionale proveniente da Rosarno e diretto a Reggio Calabria, in quanto a bordo era stata segnalata la presenza di un cittadino straniero privo del titolo di viaggio, che rifiutava di fornire le proprie generalità al capotreno.
    Saliti a bordo, i poliziotti hanno chiesto al giovane di esibire i documenti, l’uomo si è rifiutato, diventando violento e scagliandosi contro gli Agenti, cercando di colpirli con calci e pugni. La pronta reazione di questi ultimi impediva che altri viaggiatori rimanessero coinvolti nella colluttazione. Con non poche difficoltà il cittadino extracomunitario veniva ammanettato e fatto scendere dal treno.

  • La Polizia Ferroviaria denuncia due donne per interruzione di pubblico servizio

    Due cittadine italiane, di 36, e 57 anni, entrambe residenti nella provincia di Catania, sono state denunciate, nella notte tra sabato e domenica, per interruzione di pubblico servizio. Tutto ha inizio intorno alle ore 20.00 di sabato 2 febbraio u.s., quando, a bordo di un treno regionale che stava viaggiando lungo la tratta Melito Porto Salvo (RC) – Paola (CS), due donne danno in escandescenze, spaventando non poco gli altri viaggiatori, fra cui molti bambini. La più giovane, in precario equilibrio dovuto allo stato di ebbrezza, avendo necessità di andare in bagno, spazientita per 1'attesa, iniziava a battere i pugni contro la porta e ad imprecare senza ritegno.

  • Reggio Calabria. Train…to be cool: il progetto della Polizia Ferroviaria tra i banchi di scuola

    Reggio Calabria. Torna il Progetto “Train…to be cool” della Polizia Ferroviaria, volto a sensibilizzare i giovani sui pericoli esistenti in ambito ferroviario, atteso che le Stazioni spesso sono anche teatro di gravi incidenti. Bravate adolescenziali o semplici negligenze, frutto di disinformazione o superficialità, sono in qualche caso sfociate in vere e proprie tragedie. Da questa

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.