unci banner

:: NEWS

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

Bovalino, torna il concorso "Presepi in Mostra"

L' Associazione di Promozione Sociale Italia Night & Day con il patrocinio di S.E. Mons. Francesco Oliva Vescovo della Diocesi di Locri – Gerace e con il patrocinio del Comune...

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Insediata a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana

Si è insediata questa mattina a Palazzo Alvaro la Commissione Beni Confiscati della Città Metropolitana di Reggio Calabria.Immediatamente operativo l’organismo, del quale fanno parte Luciano Cama, Giuseppina Palmenta, Eleonora Maria...

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Ponte di Paterriti, il cantiere procede speditamente. Falcomatà: "La frazione dice addio all'isolamento"

Questa mattina, il sindaco Giuseppe Falcomatà ha effettuato un sopralluogo sul cantiere del Ponte di Paterriti. L’imponente infrastruttura è fondamentale per gli abitanti della frazione collineare visto che, ad opera...

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l'iscrizione alle Consulte comunali

Riaperti i termini per l’iscrizione alle Consulte per le associazioni già iscritte all’Albo comunale.Lo comunica l’assessore con delega alla partecipazione Irene Calabrò. “Dall’esame dell’Albo delle Associazioni abbiamo rilevato che erano...

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Tutti gli appuntamenti della Esse Emme Musica a Reggio Calabria

Mancano ormai poche settimane alla partenza della programmazione prevista nella Città metropolitana di Reggio Calabria dalla Esse Emme Musica, che proporrà come di consueto una ricca serie di grandi eventi....

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Positivo il bilancio dell'operazione Mare Sicuro 2019

Positivo il bilancio dell'operazione Mare Sicuro 2019

Pubblicato in ATTUALITA' Venerdì, 20 Settembre 2019 12:38

Presentati oggi, nel corso della conferenza stampa, i risultati ottenuti dall’operazione “Mare sicuro 2019”, svolta dai militari della Guardia Costiera della Calabria e Basilicata tirrenica, sotto il coordinamento del Direttore Marittimo di Reggio Calabria, Contrammiraglio Giancarlo Russo. L’operazione “Mare sicuro” rappresenta la sintesi dell’impegno profuso dagli uomini e dalle donne della Direzione Marittima: 250 militari lungo gli 847 km di costa hanno operato da terra e da mare, con 40 mezzi navali, per la salvaguardia della vita umana e la tutela delle risorse ambientali, marine e costiere.


Anche quest’anno è stata effettuata una campagna di sensibilizzazione preventiva all’uso corretto del mare. Sono stati coinvolti in particolare gli studenti attraverso incontri finalizzati a dare consigli sul comportamento da tenere per una sicura e consapevole fruizione delle spiagge e per la tutela dell’ambiente marino.
La fase operativa è stata caratterizzata da un’attività di vigilanza svolta con il metodo “terra/mare”, basato sul coordinamento di unità navali e pattuglie a terra che garantisce efficaci e rapidi interventi per fronteggiare le emergenze in mare. Le missioni svolte sono state 5612, nel corso delle quali sono stati effettuati complessivamente 19.455 controlli.
Il personale della Direzione marittima è stato inoltre impiegato nella campagna “Bollino blu”, attività incentrata su controlli alle unità da diporto, atti a verificare la regolarità dei documenti di bordo, le dotazioni di sicurezza e quant’altro previsto dalla vigente normativa per garantire la sicurezza della navigazione. Il bollino blu viene rilasciato all’imbarcazione, al termine dell’ispezione, in caso di esito positivo, ed esposto sullo scafo affinché non vengano ripetuti controlli dello stesso genere sulla stessa unità.
Sono state elevate n. 480 sanzioni amministrative in materia di diporto, circa il doppio rispetto alla stagione precedente.

È proseguito anche durante la stagione estiva l’impegno della Guardia Costiera a tutela della filiera ittica. Nel corso dei 3395 controlli effettuati, sono stati comunicati all’Autorità Giudiziaria 9 illeciti penali ed elevati 88 verbali amministrativi.
All’interno dell’operazione Mare Sicuro 2019 si sono inoltre inserite le attività di polizia giudiziaria “Spiagge libere” ed “Specchi acquei liberi” condotte dagli uomini e dalle donne della Guardia Costiera, sulle coste di tutto il territorio nazionale, per prevenire e contrastare l’occupazione abusiva di tratti di costa e di mare destinati all’uso pubblico. La Direzione Marittima della Calabria e della Basilicata tirrenica ha restituito ai cittadini, garantendone la libera fruizione, specchi acquei e spiagge, occupate abusivamente da privati non aventi diritto.
Parallelamente alle attività sopra descritte, il personale dipendente è stato impiegato in operazioni di contrasto alle attività illegali all’uso commerciale delle unità da diporto.
In particolare, dopo un’accurata attività di intelligence, volta all’acquisizione di informazioni inerenti le modalità con cui le ditte operanti nel territorio calabrese, svolgono le attività di noleggio e locazione di unità da diporto, il personale militare della Direzione marittima ha proceduto ai dovuti controlli atti a verificare la correttezza amministrativa dei noleggianti/locatori, nonché il rispetto delle norme di sicurezza a bordo delle unità noleggiate o locate.
Al termine dell’operazione, condotta a livello regionale, è emersa una modesta attività illegale inerente la locazione/noleggio e trasporto passeggeri su unità da diporto.

Rc 20 settembre 2019

Letto 60 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Cambio al vertice della Direzione Marittima della Calabria e della Basilicata Tirrenica

    Si è tenuta oggi, venerdì 27 settembre, la cerimonia di passaggio di consegne alla Direzione Marittima della Calabria e della Basilicata Tirrenica e della Capitaneria di porto di Reggio Calabria. Dopo tre anni di comando, il Contrammiraglio Giancarlo RUSSO, destinato ad assumere l'incarico di Direttore Marittimo della Sicilia Orientale, ha passato il testimone al Capitano di Vascello Antonio RANIERI, proveniente dal Comando Generale. La cerimonia, alla quale hanno partecipato anche i rappresentanti della politica regionale, si è svolta alla presenza del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Giovanni PETTORINO e del Comandante Marittimo Sud di Taranto Ammiraglio di Divisione Salvatore VITIELLO.

  • Intervento dei tecnici Arpacal con la Guardia Costiera a Saline Joniche

    Intervento nei giorni scorsi dei tecnici del Dipartimento provinciale Arpacal di Reggio Calabria, diretto dalla dr.ssa Giovanna Belmusto, nell’ area antistante l’impianto industriale in disuso Liquichimica di Saline Joniche in comune di Montebello Jonico. I tecnici del servizio Suolo e rifiuti, diretto dalla dr.ssa Angela Cardile, e del servizio Acque, diretto dalla dr.ssa Francesca Pedullà, sono intervenuti, unitamente al nucleo operatori subacquei della Guardia Costiera e al personale della Delegazione di Spiaggia di Melito Porto Salvo, per eseguire dei campionamenti di sedimenti marini e acque nella zona antistante l’impianto industriale.

  • Operazione Mare Sicuro 2019: controllo del mare e dei litorali per garantire la sicurezza della balneazione e la tutela ambientale

    Il prossimo 1 giugno avrà inizio l'operazione della Guardia costiera denominata "mare sicuro 2019" che, come ogni anno, mira a garantire il sicuro svolgimento della stagione balneare ed una corretta fruizione delle spiagge e del mare.
    "Mare sicuro" è disposta a livello nazionale dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto, e sarà coordinata nella regione Calabria e nella Basilicata tirrenica dalla Direzione Marittima di Reggio Calabria.
    Saranno circa 250 gli uomini e le donne delle Capitanerie di porto della zona marittima che saranno impiegati e opereranno in missioni coordinate terra-mare.

  • #PlasticFreeGC: la soddisfazione di Legambiente e il plauso all'artista Lunami e all'associazione Differenziamoci Differenziando"

    Come Circolo reggino di Legambiente non possiamo che essere molto soddisfatti per il rilevante successo registrato, nella nostra Città, dalla Giornata “#PlasticfreeGC”, svoltasi venerdì il 24 maggio, nell’ambito della Campagna Ambientale promossa dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto unitamente al Ministero dell’Ambiente. È stato un bel momento di sensibilizzazione collettiva sul problema gravissimo delle plastiche e microplastiche a mare e sulle coste e sulla necessità di dare risposte non solo sul piano istituzionale ma anche dei comportamenti, delle abitudini e degli stili di vita individuali e collettivi.

  • All'Arena è il venerdì del #PlasticFreeGC: in difesa del mare e delle coste

    Ancora una volta i ragazzi protagonisti in questo venerdì speciale dedicato al #PlasticFreeGC Dat. Un appuntamento fortemente voluto dalla Guardia Costiera, in prima linea nella difesa del mare e delle sue spiagge dall'invasione della plastica monouso, che ha visto la sinergia insieme a Legambiente di diverse realtà del territorio tra cui AVR

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.