unci banner

:: Evidenza

La Viola cala il poker: un'altra vittoria in casa

La Viola cala il poker: un'altra vittoria in casa

La partita tra la Viola e la Leonis Roma inizia al PalaCalafiore dopo un minuto di silenzio per la scomparsa dell'arbitro Gianluca Mattioli. La squadra...

Caulonia, sparatoria nella notte. Ferito un giovane

Caulonia, sparatoria nella notte. Ferito un giovane

Questa mattina, ore 03.00, in Caulonia (RC), in seguito ad una chiamata su pronto intervento 112, i carabinieri della locale stazione sono intervenuti in via...

Al "Cilea" un geniale divertissement dell'Officina dell'Arte

Al "Cilea" un geniale divertissement dell'Officina dell'Arte

L’Officina dell’Arte non delude le aspettative del suo affezionato pubblico e con al commedia “Vicini troppo vicini”, secondo appuntamento della stagione organizzata dalla compagnia teatrale...

Lecce, sconfitta amaranto Maurizi: "Errori di gioventù e di personalità ci hanno penalizzato"

Lecce, sconfitta amaranto Maurizi: "Errori di gioventù e di personalità ci hanno penalizzato"

"Sono molto arrabbiato e quando si è arrabbiati non si è lucidi". Con queste parole mister Maurizi commenta sul profilo FB la sconfitta amaranto a...

Giornata Prematurità, Mauro: "Due immobili confiscati per le famiglie dei bambini in ospedale"

Giornata Prematurità, Mauro: "Due immobili confiscati per le famiglie dei bambini in ospedale"

«Il cuore di Reggio Calabria batte forte per la Giornata Mondiale della Prematurità. La nostra città ha dimostrato la grande sensibilità che la caratterizza. Ringrazio...

SoleInsieme presenta la sua prima collezione “autunno/inverno”

SoleInsieme presenta la sua prima collezione “autunno/inverno”

Dopo il successo riscosso con la prima collezione tessile estiva, la sartoria sociale SoleInsieme, ha presentato la “collezione autunno/inverno”. Con l’arrivo dei primi freddi, infatti,...

Lettera aperta del prefetto di Bari al procuratore Cafiero de Raho

Lettera aperta del prefetto di Bari al procuratore Cafiero de Raho

Lettera aperta del prefetto Michele di Bari al procuratore nazionale Federico Cafiero de Raho: "Nelle comunità dove maggiormente si avverte il bisogno di essere quotidianamente...

Inaugurata la mostra “I guardiani dell’orizzonte. Antropometrie e corpi misurati”

Inaugurata la mostra “I guardiani dell’orizzonte. Antropometrie e corpi misurati”

Grande afflusso al vernissage della mostra “I guardiani dell’orizzonte. Antropometrie e corpi misurati” dell’artista Marcello Sèstito. L’iniziativa culturale si svolgerà presso il Castello Aragonese di...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Potata la magnolia pericolante sul lungomare, in attesa di un intervento generale

Potata la magnolia pericolante sul lungomare, in attesa di un intervento generale

Pubblicato in ATTUALITA' Domenica, 16 Luglio 2017 15:12

E' stato potato questa mattina l'albero il cui ramo spezzato due giorni fa era crollato sul gazebo della gelateria Sottozero. Indubbiamente non è l'unico albero che meriterebbe attenzione su quello che era considerato "il più bel chilometro d'Italia". Molti infatti i rami che coprono per intero la carreggiata a monte e lato mare della via Marina. In settimana ha annunciato l'assessore Muraca sono previsti altri interventi

RC 16 luglio 2017

Letto 106 volte Ultima modifica il Domenica, 16 Luglio 2017 15:43

Articoli correlati (da tag)

  • Ramo si spezza sul lungomare, necessario il taglio dell'albero

    Ancora un grosso ramo spezzato che ha costretto ad un intervento definitivo sul lungomare cittadino. Questa volta gli addetti ai lavori non hanno semplicemente potato ma sono stati costretti a tagliare dalla base l'albero da cui si è staccato il ramo nella parte finale della via marina dopo le Mura Greche. Da mesi ormai non  si contano più gli interventi d'urgenza in tal senso

  • Via Willermin: c'è da spostare un ramo spezzato

    Resta ancora in attesa di essere rimosso, ci segnalano i cittadini, il grosso ramo che l’altro ieri si è spezzato complice il forte vento, finendo in parte sulla strada.

  • Il bergamotto di Reggio Calabria torna sul nostro lungomare

    Il bergamotto torna sul lungomare reggino grazie ad un giovane agricoltore, Salvatore Friscia titolare di un’azienda di Capo d’Armi. Entusiasta del progetto il professor Pasquale Amato che dice: “è stato posto riparo ad un torto”. Il bergamotto di Reggio Calabria, sottolinea il professore torna a pochi passi da quella rada Giunchi (attuale lido comunale) dove il reggino Nicolò Parisio creò nel 1750 il primo bergamotteto del mondo.

  • Operai al lavoro per un ramo spezzato in via Roma

    Addetti ai lavori questa mattina impegnati in via Roma per un ramo spezzato. Nessun danno a cose o persone (G.M.)

  • Un altro grosso ramo si spezza sulla via Marina bassa

    Nonostante l'attesa pioggia resta l'emergenza alberi in via Marina. Questa mattina attorno alle 8:30 un grosso ramo, all'altezza del primo tratto, si è spezzato finendo su un'auto parcheggiata dall'altro lato della carreggiata. Nessun ferito fortunatamente, sul posto i Vigili Urbani e gl addetti ai lavori

Copyright © 2017 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.