unci banner

:: Evidenza

Pellaro, recuperata una tartaruga gravemente ferita. Le prime cure al Centro di Brancaleone

Pellaro, recuperata una tartaruga gravemente ferita. Le prime cure al Centro di Brancaleone

Reggio Calabria. Tutti i media parlano dell'ormai conclamato "allarme ambientale", e le immagini che vediamo in tv e nei giornali non lasciano alcun dubbio alla drammatica situazione in atto. Ma averne a che fare con...

Reggio Calabria. Al liceo "Campanella" le lezioni di difesa personale del Sensei Cuzzocrea

Reggio Calabria. Al liceo "Campanella" le lezioni di difesa personale del Sensei Cuzzocrea

Reggio Calabria. In occasione della settimana autogestita presso gli Istituti scolastici superiori, si è conclusa la lezione di difesa personale al Liceo Classico "T. Campanella" di Reggio Calabria, organizzata dall’alunna di V° D Serena Martino...

Da FSC 80 milioni per strade del Sud. Falcomatà: “Comuni più coinvolti in scelte investimento”

Da FSC 80 milioni per strade del Sud. Falcomatà: “Comuni più coinvolti in scelte investimento”

80 milioni di euro per il varo del “Piano straordinario di messa in sicurezza delle strade” nei piccoli Comuni delle aree interne del Mezzogiorno. E risorse per 21 milioni da destinare al “Piano straordinario asili...

Processo "Miramare": chiesti 10 mesi di reclusione per l’ex assessore Marcianò

Processo "Miramare": chiesti 10 mesi di reclusione per l’ex assessore Marcianò

Reggio Calabria. Dieci mesi di reclusione è la richiesta che Walter Ignazzitto, sostituto procuratore di Reggio Calabria, ha chiesto oggi per Angela Marcianò, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune, nell’ambito dell’udienza per il processo...

Caulonia, ritrovata la statua di Sant'Ilarione Abate

Caulonia, ritrovata la statua di Sant'Ilarione Abate

Nell’ottobre dello scorso anno, la comunità caulonese veniva a conoscenza del furto della Statuetta in legno, dipinta a mano, raffigurante S. Ilarione Abate, risalente al periodo compreso tra fine del 1700 e gli inizi del...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Re.Co.Sol. solidarizza con la comunità di Torre Melissa per il salvataggio di 51 migranti curdi

Re.Co.Sol. solidarizza con la comunità di Torre Melissa per il salvataggio di 51 migranti curdi

Pubblicato in ATTUALITA' Venerdì, 11 Gennaio 2019 11:02

Reggio Calabria. "Dopo un estenuante braccio di ferro, che si è protratto per ben 19 giorni, durante i quali 49 migranti, salvati nel Mediterraneo dalla nave Sea Watch, sono stati costretti a permanere in mare nell’attesa dell’autorizzazione allo sbarco, finalmente si può ritenere conclusa l’epopea. I migranti sono sbarcati a Malta e nell’ambito della distribuzione

operata dalle autorità europee solo una decina sono stati assegnati all’Italia, accolti dalla Chiesa Valdese". Lo afferma Re.co.sol., la Rete dei Comuni Solidali. "Ancora una volta assistiamo ad una battaglia politica sulla pelle delle persone, un’altra pagina vergognosa e disumana. In questi giorni, però, in Calabria succede qualcosa che permette di continuare a sperare in un mondo più giusto, più umano. Mentre l’Italia e l’Europa si azzuffavano per decidere su chi dovesse “Aprire i porti” e su come assegnare i 49 migranti delle Sea Watch, a Torre Melissa (KR), un piccolo paese sulla costa ionica calabra, numerosi cittadini, insieme al Sindaco Gino Murgi, svegliati dalle urla terrorizzate provenienti dalla spiaggia, non hanno esitato a correre in soccorso di cinquantuno migranti curdi, giunti all’alba a bordo di un’imbarcazione a vela in balia delle onde. Quando tutto sembra suggerire che non ci sia spazio per gesti di umanità, quando i governi giocano a chi è più forte, più duro, più impietoso sulla vita di esseri umani, accadono piccoli gesti di resistenza e disobbedienza, fieri nell’aprire il cuore contro chi vorrebbe i porti chiusi.  Re.Co.Sol.-Rete dei Comuni Solidali, sempre sensibile ai temi della solidarietà e del rispetto dell’essere umano in quanto tale, dimostra la sua vicinanza e sostegno alla comunità di Torre Melissa, congratulandosi per il forte senso di umanità dimostrato".

Reggio Calabria 11 gennaio 2019

Letto 231 volte

Articoli correlati (da tag)

  • A Palazzo Alvaro il tavolo tecnico-istituzionale su lavori SP2 D'Aspromonte

    Reggio Calabria. Si è tenuto a Palazzo Alvaro, l’incontro operativo sulla viabilità metropolitana organizzato dal delegato Demetrio Marino in sinergia con il “Settore Viabilità” per definire le criticità sollevate dai comuni interessati sulla nuova gestione Anas, in riferimento alle vie di percorrenza denominate “Sp2” ed “Sp2 Bis”, quest’ultima di competenza della Città Metropolitana

  • Reggio, Pallone d'Italia. Ghirelli: "Vogliamo che il calcio torni a essere semplicemente un gioco"

    Reggio Calabria. "Percorriamo l'Italia perché vogliamo che il calcio torni a essere semplicemente un gioco" ha affermato con determinazione il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, durante il convegno della quinta tappa del "Pallone d'Italia" oggi a Reggio Calabria. L'evento, organizzato dalla Lega Pro, é l'occasione per incontrare i club della Lega Pro, le autorità e le

  • La donna bruciata dall'ex, parla dall'Ospedale: "Grazie Reggio. Siete la mia linfa. Donne non mollate"

    Reggio Calabria. "Mi ritrovo nel mio letto d'ospedale, ormai sono trascorsi 6 giorni 6 lunghi giorni che non vedo te mio adorato papà che ti stai prendendo cura dei miei figli come solo un buon padre può fare ti immagino che ridi per far ridere i tuoi nipoti quante lacrime avresti voluto far correre dai tuoi occhi ma io ho preso da te sono una roccia e del nostro dolore non

  • Pellaro, recuperata una tartaruga gravemente ferita. Le prime cure al Centro di Brancaleone

    Reggio Calabria. Tutti i media parlano dell'ormai conclamato "allarme ambientale", e le immagini che vediamo in tv e nei giornali non lasciano alcun dubbio alla drammatica situazione in atto. Ma averne a che fare con i propri occhi, da vicino, ogni giorno, è qualcosa che ti spezza il cuore. Da anni, al CRTM Brancaleone, soccorriamo esemplari di tartaruga marina feriti da

  • Reggio Calabria. Al liceo "Campanella" le lezioni di difesa personale del Sensei Cuzzocrea

    Reggio Calabria. In occasione della settimana autogestita presso gli Istituti scolastici superiori, si è conclusa la lezione di difesa personale al Liceo Classico "T. Campanella" di Reggio Calabria, organizzata dall’alunna di V° D Serena Martino e approvata dalla dirigente scolastica, Maria Rosaria Rao. Alla lezione, durata due ore e mezza, hanno partecipato 30 studenti

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.