unci banner

:: Evidenza

Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica a Roccella Jonica

Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica a Roccella Jonica

Nella mattinata odierna, presieduta dal Prefetto Michele di Bari, si è tenuta, presso la Sala Consiliare del Comune di Roccella Jonica, una riunione straordinaria del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica con la...

Palmi al via il laboratorio di conservazione in sinergia con l’Università della Calabria e la Soprintendenza per i Beni Culturali

Palmi al via il laboratorio di conservazione in sinergia con l’Università della Calabria e la Soprintendenza per i Beni Culturali

È stato presentato ieri, presso la Biblioteca della Casa della Cultura di Palmi, il nuovo progetto per lo studio, la conservazione e il restauro dei calchi in gesso presenti all’interno della Gipsoteca “M. Guerrisi”, parte...

Viola: aspettando Costa d'Orlando, il punto di Allen Agbogan

Viola: aspettando Costa d'Orlando, il punto di Allen Agbogan

Alla vigilia della gara contro la Costa d'Orlando, Allen Agbogan ha presentato il prossimo impegno ai microfoni di Radio Touring 104. La guardia della Mood Project, ospite di "Tutti i Figli di Campanaro" vuole riscattare...

Falcomatà: “Passi in avanti contro ipotesi dissesto, il Governo sta rispettando gli impegni assunti con Reggio”

Falcomatà: “Passi in avanti contro ipotesi dissesto, il Governo sta rispettando gli impegni assunti con Reggio”

Il sindaco Giuseppe Falcomatà: “Passi in avanti contro ipotesi dissesto, il Governo sta rispettando gli impegni assunti con Reggio” “Possiamo registrare un sostanzioso passo in avanti da parte del Governo nella direzione della stabilità finanziaria...

Il Sidaco di Milano Giuseppe Sala in visita a Reggio Calabria

Il Sidaco di Milano Giuseppe Sala in visita a Reggio Calabria

Il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, a Reggio per una visita alla Hitachi Rail Italy, è stato ricevuto a Palazzo Alvaro dal Vicesindaco Metropolitano Riccardo Mauro. Di seguito il discorso integrale del Vicesindaco Mauro: “È...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Reggio Calabria. Processione della Patrona, Morosini: "Criminalità incompatibile con la fede"

Reggio Calabria. Processione della Patrona, Morosini: "Criminalità incompatibile con la fede"

Pubblicato in ATTUALITA' Domenica, 25 Novembre 2018 18:03
Reggio Calabria. Processione della Patrona, Morosini: "Criminalità incompatibile con la fede" foto Domenico Notaro

Reggio Calabria. Di seguito il testo integrale dell'intervento di monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, arcivescovo di Reggio Calabria - Bova, letto in Piazza Duomo prima dell'inizio della processione del Quadro della Madonna della Consolazione.

Carissimi fratelli, Stiamo per compiere questo consueto atto di fede e di amore verso la nostra Patrona, la Madonna della Consolazione, riaccompagnando nel suo Santuario il quadro che la raffigura. Ringraziamo l’associazione dei portatori che portandola sulle spalle ci consentono di guardarla e di pregarla. Il quadro è rimasto in questa Chiesa Cattedrale per circa tre mesi e la Madonna ha visto sfilare davanti ad essa tantissimi fedeli, che le hanno affidato le loro preghiere e i loro voti. Oggi riaccompagniamo questo quadro, ringraziando Dio per tutti i doni di grazia che ci ha dato in questi mesi. Solo lui sa, e chi questi doni li ha ricevuti. A tanti ha dato la grazia della riconciliazione e della santa comunione.
Reggio è legata a Maria, la Madre di Gesù! Reggio è devota di Maria e risponde sempre ai suoi appelli. Reggio ama Maria e il quadro che la raffigura.
Miei cari fratelli, non voglio turbare la gioia e la serenità di questo momento, che vogliamo presentare pur tra i tanti problemi e difficoltà, che attanagliano la nostra vita. Ma non posso fare a meno in questo momenti di ricordare che in questi mesi di permanenza del quadro in Cattedrale non sono venuti meno i fatti delinquenziali, che infangano il volto della nostra bella città, che umiliano le coscienze di tanti bravi ed onesti cittadini, che mettono in discussione l’autenticità della nostra fede. Verrei meno alla mia missione di vescovo. Come non ricordare in questo momento il negozio bruciato in via del Torrione e l’inqualificabile scempio nell’asilo comunale di via Aschenez? Che tristezza pensare a questo scempio mostruoso. Chi l’ha compiuto, tornando a casa, non ha incrociato lo sguardo dei suoi bambini, fratelli, figli o nipoti che siano? E che cosa ha letto nei loro occhi? Come non ricordare l’operazione Galassia della Guardia di Finanza riferita ai centri scommessa, che partendo da Reggio, si sono estesi in tutta Italia? Come non pensare alla droga e alla prostituzione, ai taglieggiamenti e alla violenza privata di ogni genere? Oggi è la giornata contro la violenza sulle donne e noi stiamo piangendo fin troppo questo male: dobbiamo presentarlo a Maria, la donna per eccellenza, che possa intercedere presso Gesù perché questo male possa essere redento. Miei cari fratelli, nessuno vuole fare di ogni erba un fascio e criminalizzare, perciò, la nostra città - che ha tanto bene e tante bellezze - ma non possiamo chiudere gli occhi su questi mali e fare finta di niente. Come Vescovo, penso che forse tanti che operano questi misfatti sono passati davanti a me o ad altro Vescovo per ricevere la cresima, si sono sposati in Chiesa, hanno battezzato i loro figli; sono passati, forse, anche dinanzi a questo quadro segnandosi con il segno della Croce. Che cosa brutta pensare a questo mescolamento tra religione e delitto, tra violenza e pietà cristiana. Possibile che dobbiamo ancora richiamare e condannare questa situazione come contraria alla fede vera? Qual devozione può esistere accanto alla violenza? Aggredire una persona con la vigliaccheria dell’anonimato - perché tali sono gli attentati: gesti vigliacchi compiuto da gente senza onore - significa uccidere la speranza. Devastare un asilo significa dire a dei bambini: preparatevi perché state per entrare in un mondo di violenza ove la spunta chi è più forte e senza scrupoli, ma vigliacco, perché si nasconde. Povera nostra società. Ringrazio il sindaco per aver provveduto subito a rimettere ordine nell’asilo per non far pesare sui ragazzi questa inqualificabile e mostruosa vigliaccheria. Vorrei rivolgermi, poi, a quanti usano violenza sulle donne, siano amiche, fidanzate, mogli, sorelle, madri o semplici sconosciute: ogni donna è immagine di Maria e Maria le riassume in sé. Uomini violenti, guardate le vostre donne e leggete in esse il volto di quella donna per eccellenza, che è Maria e che tante volte avete invocato con le dolci parole: Ave Maria. Le donne non solo l’oggetto di piacere degli uomini, non sono le schiave dei maschi padroni, ma compagne di vita. Esse ci insegnano quanto sia prezioso il dono della vita e come esso vada custodito. A voi donne rivolgo la preghiera di continuare ad essere per la società le custodi delle famiglie, le protagoniste principiali dell’educazione e della trasmissione della fede. Ritornate ad essere il punto di forza della famiglia e perciò la speranza della rigenerazione della nostra società. Siate vigilanti perché nelle vostre famiglie non si ceda al malaffare. Rifiutate il denaro, quando avete il sospetto che non è pulito, perché di dubbia provenienza. Mettetevi di traverso sul cammino dei vostri figli quando vi accorgete che stanno cedendo al malaffare. Sfidateli con l’amore di madre che li ha generati, se essi vogliono fare di testa loro.

Reggio Calabria 25 novembre 2018

Letto 206 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Falcomatà: “Passi in avanti contro ipotesi dissesto, il Governo sta rispettando gli impegni assunti con Reggio”

    Il sindaco Giuseppe Falcomatà: “Passi in avanti contro ipotesi dissesto, il Governo sta rispettando gli impegni assunti con Reggio” “Possiamo registrare un sostanzioso passo in avanti da parte del Governo nella direzione della stabilità finanziaria del bilancio reggino. Il Viceministro Laura Castelli ha mantenuto l’impegno assunto la scorsa settimana quando, in qualità di sindaco di Reggio Calabria e di delegato Anci, ho avuto modo di incontrarla per rappresentare le criticità sopraggiunte alla luce della sentenza della Corte Costituzionale che ha annullato la possibilità di dilazionare da 10 a 30 anni il piano di rientro comunale per il recupero dei debiti prodotti delle precedenti gestione amministrative. In quella occasione avevamo già registrato da parte del Viceministro la volontà politica di aderire alle nostre richieste. Naturalmente, come abbiamo avuto modo di affermare in quella occasione, ci aspettavamo che dalle parole si passasse ai fatti. Ed oggi possiamo affermare con soddisfazione che a quel percorso individuato

  • Siclari "interroga il Ministro" su mancata nomina Comandate VVF

     "La nostra terra ha bisogno di normalità e non possiamo concepire che un corpo fondamentale come quello dei Vigili del fuoco da oltre sei mesi sia costretto a navigare a vista in assenza del comandante provinciale. Pariamo di oltre 350 unità operative più tutto il personale amministrativo lasciato solo, senza una guida in un territorio complesso da gestire e che richiede numerosi interventi. Sono qui perché intendo farmi carico di questa problematica e portare la voce dei vigili del fuoco in Parlamento e sono certoche il ministro Salvini mostrerà sensibilità all'argomento". Lo ha dichiarato il senatore forzista Marco SICLARI durante la conferenza stampa indetta a Reggio Calabria dalla Cisl.  "I rappresentanti delle organizzazioni sindacali più rappresentative del comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Reggio Calabria, CGIL-FNS CISL-CO.NA.PO-CONFSAL VVF-USB ancora una volta, nell'arco di pochi mesi, hanno proclamato lo stato di agitazione di tutto il personale, a causa della scelta da parte dell'amministrazione centrale di non

  • Corecom Calabria: domani a Palazzo Campanella incontro su "Webeducation e webreputation"

    Si terrà domani, venerdì 22 marzo, con inizio alle ore 10,00, all’Auditorium Calipari di Palazzo Campanella, il convegno promosso dal Corecom Calabria dal tiolo ”Webeducation e webreputation- educare all’uso delle rete per prevenire fenomeni di cyberbullismo e linguaggio di odio”. L’evento si aprirà con i saluti del presidente del Consiglio Nicola Irto, del presidente del Corecom Calabria Giuseppe Rotta – che introdurrà anche i lavori-, dei componenti Massimiliano Cileone e Frank Mario Santacroce; del console onorario della Tunisia Agostino Siviglia e del presidente coordinamento nazionale Corecom d’Italia, Filippo Lucci. Seguiranno gli interventi della professoressa Elena Ferrara, del

  • Il Sidaco di Milano Giuseppe Sala in visita a Reggio Calabria

    Il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, a Reggio per una visita alla Hitachi Rail Italy, è stato ricevuto a Palazzo Alvaro dal Vicesindaco Metropolitano Riccardo Mauro. Di seguito il discorso integrale del Vicesindaco Mauro: “È con orgoglio ed immutata stima ed amicizia che, in questa giornata che celebra l’inizio della Primavera, ho il pregio di salutare il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, anche a nome del Sindaco Giuseppe Falcomatà, purtroppo assente per impegni istituzionali che lo hanno portato a Roma nell’interesse della comunità reggina. Sala rappresenta una fra le migliori e più apprezzate figure nel panorama politico nazionale; un sindaco che ha fatto di Milano un’autentica capitale europea e dal quale ogni buon amministratore dovrebbe prendere spunto ed ispirazione. Così come dovremmo prendere spunto ed ispirazione dagli operai della Hitachi che oggi ammiriamo per l’efficienza con la quale svolgono il loro lavoro, in particolare nella produzione dei mezzi della nuova metropolitana milanese.  E’ il segno che pure il nostro tessuto produttivo nell’industria dei trasporti rappresenta un’eccellenza in campo internazionale. E’ la Reggio bella, gentile ed operosa che, quotidianamente, ci sforziamo di costruire e fare emergere. E’ a loro che va il mio personale ringraziamento e quello dell’amministrazione Falcomatà che oggi ho l’onore di rappresentare.

  • Presentato il Gran Prix di Karate Libertas

    Oggi si è tenuta la conferenza stampa del Gran Prix Nazionale di Karate Libertas  organizzato dalla società sportiva Karate Club Reggio Cal del Maestro Santino Trimboli. Il gran prix avrà luogo domenica 24 marzo al Palabotteghelle inizio ore 9 e vedrà impegnati oltre 300 atleti provenienti da tutte le società di karate d'Italia. Onoreranno è apriranno la manifestazione l'assessore Giovanni Nucera, il delegato allo sport Giovanni Latella, il presidente Regionale del Coni Maurizio Condipodero, il presidente nazionale della Libertas settore Karate Musa Chia è il Maestro Santi Trimboli Componente Nazionale Livertas

    Rc 21 marzo 2019

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.