unci banner

:: NEWS

Operazione Bravo Cotraro: sequestrati quasi 2 kg di cocaina e arrestato il corriere

Operazione Bravo Cotraro: sequestrati quasi 2 kg di cocaina e arrestato il corriere

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, nel corso di un’ordinaria attività d’iniziativa indirizzata al controllo economico-finanziario del territorio, hanno proceduto al sequestro di 1,6 chilogrammi...

Tutto pronto per la kermesse “Arte sotto le stelle”

Tutto pronto per la kermesse “Arte sotto le stelle”

Si è svolta a palazzo Alvaro, sede della citta metropolitana di Reggio Calabria, la conferenza stampa di presentazione di “Arte sotto le stelle”, evento nato per festeggiare i 50 anni...

Al Tempietto luci e suoni off per i bimbi con spettro autistico

Al Tempietto luci e suoni off per i bimbi con spettro autistico

Luci e suoni off per consentire ai bambini che soffrono delle sindromi dello spettro autistico di poter accedere al Luna Park e godere di momenti di svago e divertimento in...

GEP: La memoria ritrovata, l'archivio storico dell'Istituto Tecnico Statele Economico "Raffaele Piria"

GEP: La memoria ritrovata, l'archivio storico dell'Istituto Tecnico Statele Economico "Raffaele Piria"

ln occasione delle Glornate Europèe del Patrimonio 2019, al 21 settembre la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Calabria, in collaborazione con l'Istituto Tecnico Commerciale "R. Pìria" di Reggio Calabria promuove...

"Innamorarsi in Stazione" riparte la stagione culturale e sociale di Incontriamoci Sempre

"Innamorarsi in Stazione" riparte la stagione culturale e sociale di Incontriamoci Sempre

Dal 3 ottobre riparte la stagione culturale e sociale di Incontriamoci Sempre, dopo la breve pausa estiva e le recenti emozioni vissute in occasione della tredicesima edizione del premio Simpatia...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Reggio Pride 2019: l'onda Arcobaleno colora il lungomare in una delle manifestazione più partecipate da mesi in città

Reggio Pride 2019: l'onda Arcobaleno colora il lungomare in una delle manifestazione più partecipate da mesi in città

Pubblicato in ATTUALITA' Domenica, 28 Luglio 2019 09:16

Dopo 5 anni, Reggio accoglie di nuovo il gay pride, e lo fa in una ricorrenza storica molto importante, i 50 anni dei moti di Stonewall, dove tutto è iniziato, "la sera in cui i gay persero il loro sguardo triste", come la definì Allen Ginsberg.
Da quel periodo tanto si è fatto, ma anche tanto si deve fare, vista la mancanza di una legge contro la omolesbotransomofobia, ma anche della mancanza di una legislatura sui matrimoni, sperando questa volta di non dover aspettare 50 anni, coma ci ha detto Il presidente nazionale Arcigay Luciano Lopopolo.


Ma il pride è orgoglio a tutto tondo, che trascende dal solo movimento LGBTQI, e abbraccia tutti quelli che vedono calpestati quei diritti, che dovrebbero essere garantiti a tutte gli esseri umani.
Cosi Reggio in un pomeriggio è diventata una marea multicolore, di allegria e divertimento, musica e protesta pacifica. Tantissime le persone che hanno partecipato a questa onda, che si è conclusa presso l'Arena dello Stretto con uno spettacolo di drag queen e dai discorsi conclusivi degli organizzatori.

Rc 28 luglio 2019

Letto 225 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Aspettando il ReggioPride 2019: qualche info utile

    E' partito il conto alla rovescia per il ReggioPride 2019 in programma questo sabato 27 luglio. Qualche informazione utile: il concentramento è previsto alle 16.30 alla Pineta Zerbi con partenza prevista alle 17:30, poi il corteo proseguirà sul lungomare fino a raggiungere l'Arena dello Stretto, quindi in serata il gran finale con l'Happy Pride sulla via marina bassa

  • L’associazione Psicologi Liberi Professionisti (PLP) aderisce al Reggio Calabria Pride 2019

    "Il compito principale della vita di un uomo è di dare alla luce se stesso" (Erich Fromm, psicologo). L’associazione Psicologi Liberi Professionisti (PLP) aderisce al “Reggio Calabria Pride 2019” organizzato dal Comitato Arcigay Due Mari e dall’ Agedo (Associazione genitori di omosessuali) che si terrà il 27 Luglio a Reggio Calabria.
    In questi giorni molte realtà hanno partecipato a iniziative propedeutiche alla manifestazione e i nostri specialisti, nello specifico, sono intervenuti al seminario “Nel tuo incondizionato amore” , organizzato dalla Commissione Pari Opportunità della Città Metropolitana, in collaborazione con le Associazioni Arcigay e Agedo, tenutosi lo scorso 16 Luglio presso il lido Pepy’s.

  • La CGIL aderisce al Reggio Pride 2019

    Anche quest’anno la Cgil di Reggio Calabria insieme al Nidil Cgil e all’Ufficio Nuovi diritti, partecipa al Reggio Calabria Pride, con un’adesione che ogni anno si arricchisce di nuovi significati.
    La Cgil è da sempre accanto a chi si batte per l’affermazione dell’uguaglianza e delle pari opportunità, senza distinzioni di orientamento sessuale, genere, razza. In particolare è vicina a chi ha bisogno di sostegno nelle battaglie per la piena tutela dei soggetti più deboli.
    Per queste ragioni, la Cgil, costantemente impegnata nel superamento delle discriminazioni sui luoghi di lavoro, aderisce alla manifestazione di sabato prossimo per rivendicare l’intollerabilità della mancanza di rispetto e la necessità di una parità reale.

  • Il Consorzio Macramè aderisce al Reggio Calabria Pride, in piazza il 27 luglio

    Il Consorzio Macramè comunica la propria adesione al Reggio Calabria Pride che si svolgerà a Reggio Calabria il prossimo 27 luglio e sfilerà a fianco di tutti i giovani, cittadine, cittadini e Istituzioni che saranno presenti all’appuntamento.
    Macramè ritiene la partecipazione al Reggio Calabria Pride fondamentale per ribadire il principio di uguaglianza sancito dalla nostra Costituzione e la necessità di costruire una società capace di riconoscere formalmente e sostanzialmente i diritti di tutte e tutti senza alcuna discriminazione.
    Il Consorzio è una realtà da sempre impegnata su più fronti per lo sviluppo sociale del territorio calabrese, per il benessere delle persone e contro mafie, razzismi e sfruttamento.

  • Aspettando il Reggio Pride 2019: "Il Principe Azzurro non esiste", in scena al Foyer del Teatro Cilea

    Si è tenuto presso il Foyer del Teatro Francesco Cilea, lo spettacolo di teatro danza: "Il Principe Azzurro non esiste", di Giovanni Battista Gangemi con la direzione artistica di Gabriella Cutrupi, Presidente del Centro Studio Danza.
    Lo spettacolo rientra nelle tappe di avvicinamento al Pride, che si terrà a Reggio sabato 27 luglio, è stato voluto, in collaborazione con Non un di meno e AGEDO Reggio Calabria, dalla Commissione Pari Opportunità della Città Metropolitana, a cui hanno aderito anche l'ARCIGAY e il Comune di Reggio Calabria.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.