unci banner

:: Evidenza

E' rinvio a giudizio per il "Caso Miramare"

E' rinvio a giudizio per il "Caso Miramare"

Rinvio a giudizio per il primo cittadino Giuseppe Falcomatà e buona parte della Giunta comunale del tempo insieme ad alcuni dirigenti comunali per il “Caso Miramare”. La prima udienza si terrà tra due mesi. Le...

Undici provvedimenti di Daspo: cinque per Reggina-Catanzaro e sei per Palmese-Gela

Undici provvedimenti di Daspo: cinque per Reggina-Catanzaro e sei per Palmese-Gela

Non si è fatta attendere la risposta del Questore della Provincia di Reggio Calabria dopo i deprecabili episodi del 27 gennaio e del 3 febbraio scorso, relativi rispettivamente all’incontro disputato allo stadio Lo Presti di...

Sissy Trovato Mazza, il governo risponde all'interpellanza di Cannizzaro

Sissy Trovato Mazza, il governo risponde all'interpellanza di Cannizzaro

A seguito della mia interpellanza parlamentare sull'omicidio dell'agente Sissy Trovato Mazza, il Governo ha intrapreso azioni ineludibili alla ricerca della verità sui fatti tristemente noti, e oggi, tramite il Sottosegretario di Stato alla Giustizia Vittorio...

Alberi rasi e nidi distrutti in piazza San Giorgio: gli storni sfrattati con la forza

Alberi rasi e nidi distrutti in piazza San Giorgio: gli storni sfrattati con la forza

La presenza degli storni nelle città, da sempre rappresenta un rapporto di amore e odio. Indimenticabili nei loro voli di gruppo nel cielo all’alba o al tramonto, quando a sera tornano tra gli alberi insieme...

LegaPro. La Virtus Francavilla batte la Reggina. Decide Sarao dal dischetto (1-0)

LegaPro. La Virtus Francavilla batte la Reggina. Decide Sarao dal dischetto (1-0)

Reggio Calabria. La Reggina cade al “Fanuzzi” di Brindisi contro la Virtus Francavilla. Manuel Sarao a dieci minuti dalla fine dal dischetto decreta la sconfitta amaranto. La partita è stata fortemente condizionata dal terreno di...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Reggio sferzata dal vento, i consigli della Protezione Civile

Reggio sferzata dal vento, i consigli della Protezione Civile

Pubblicato in ATTUALITA' Mercoledì, 17 Gennaio 2018 20:54

Anche Reggio in queste ore è sferzata da un forte vento. L’immagine si riferisce ad un ramo spezzato in via Marina, altre segnalazioni arrivano da diversi punti della città per disagi collegati alle raffiche di vento. La Protezione Civile Calabria raccomanda Prudenza! Il vento con raffiche da "burrasca forte" (velocità > 80 km/h) continuerà per tutta la giornata di oggi ed in nottata. Un miglioramento è atteso per domani!

ATTENZIONE PERICOLO VENTI FORTI E MAREGGIATE. ECCO COME COMPORTARSI
All’aperto
- Evita le zone esposte, guadagnando una posizione riparata rispetto al possibile distacco di oggetti esposti o sospesi e alla conseguente caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri, come un vaso o una tegola.
- Evita con particolare attenzione le aree verdi e le strade alberate. L’infortunio più frequente associato alle raffiche di vento riguarda proprio la rottura di rami, anche di grandi dimensioni, che possono sia colpire direttamente la popolazione che cadere ed occupare pericolosamente le strade, creando un serio rischio anche per motociclisti ed automobilisti.

In ambiente urbano
- Se ti trovi alla guida di un’automobile o di un motoveicolo presta particolare attenzione perchè le raffiche tendono a far sbandare il veicolo, e rendono quindi indispensabile moderare la velocità o fare una sosta.
- Presta particolare attenzione nei tratti stradali esposti, come quelli all’uscita dalle gallerie e nei viadotti; i mezzi più soggetti al pericolo sono i furgoni, mezzi telonati e caravan, che espongono alle raffiche una grande superficie e possono essere letteralmente spostati dal vento, anche quando l’intensità non raggiunge punte molte elevate.
- In generale, sono particolarmente a rischio tutte le strutture mobili, specie quelle che prevedono la presenza di teli o tendoni, come impalcature, gazebo, strutture espositive o commerciali temporanee all’aperto, delle quali devono essere testate la tenuta e le assicurazioni.

In zona costiera
Sulle zone costiere, alla forte ventilazione è associato il rischio mareggiate, in particolare se il vento proviene perpendicolarmente rispetto alla costa. Per questo:
- Presta la massima cautela nell’avvicinarti al litorale o nel percorrere le strade costiere.
- Evita di sostare su queste ultime e a maggior ragione su moli e pontili;
- Evita la balneazione e l’uso delle imbarcazioni e assicura preventivamente le barche e le strutture presenti sulle spiagge e nelle aree portuali.

In casa
- Sistema e fissa opportunamente tutti gli oggetti che nella tua abitazione o luogo di lavoro si trovino nelle aree aperte esposte agli effetti del vento e rischiano di essere trasportati dalle raffiche (vasi ed altri oggetti su davanzali o balconi, antenne o coperture/rivestimenti di tetti sistemati in modo precario, ecc.).

US Protezione Civile Calabria

Letto 230 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Pino sradicato dal vento sul Lungomare davanti l'istituto Piria

    Un pino di grosse dimensioni è stato sradicato dal vento questa notte sulla via Marina davanti l'istituto Piria. L'albero è finito sulla carreggiata della via Marina Superiore ostruendola completamente. 

  • Stanza101: Piovono alberi su Reggio Calabria, chi pagherà?

    Proprio la rovinosa caduta degli alberi, rinsecchiti ed indeboliti per la inesistenza di cure e manutenzioni rappresenta la dimostrazione diretta ed immediata della mancanza di amministrazione degli ultimi anni. Ma vi sono altri effetti gravi che non si evidenziano con la stessa immediatezza nonostante la loro gravità come per le decine di opere e di cantieri fermi da anni. Chi pagherà i danni dell'abbandono? Sulle centinaia di chilometri di strade abbandonate e ormai ridotte a poco più che mulattiere per la mancanza totale di manutenzione chi pagherà i danni subiti dai cittadini e, soprattutto, chi pagherà il costo enormemente superiore che bisognerà sostenere quando si interverrà per sanarle?

  • Maltempo, disagi in città previsto miglioramento per domani

    Resta arancione il livello di allerta per la giornata di oggi su tutta la Calabria sud per la perturbazione in atto. Previsto per domani un leggero miglioramento delle condizioni meteo con un livello di allerta giallo. Intanto sono diverse le segnalazioni per disagi causati dal maltempo in vari punti della città. Ultimo in ordine di tempo un grosso ramo spezzatosi all'incontro tra via De Nava e via Demetrio Tripepi

  • Gebbione: albero crolla su auto in sosta, intervengono i Vigili del Fuoco

    I Vigili del Fuoco sono intervenuti questa mattina nella zona di Gebbione per un grosso albero caduto su alcune auto in sosta, danneggiandole pesantemente. Non risultano persone ferite.

  • Muraca e Falcomatà chiamano i due sacerdoti rimasti feriti dal ramo spezzato

    "Solidarietà e piena vicinanza" ai due Sacerdoti colpiti dalla caduta di un ramo sul Lungomare di Reggio Calabria è stata espressa dal Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà che, insieme all'Assessore all'Ambiente del Comune di Reggio Calabria, ha manifestato in una telefonata il suo rammarico e la vicinanza dell'Amministrazione per l'episodio avvenuto ieri ai danni dei due prelati dell'Arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.