:: Evidenza

Fideiussione, accolto il ricorso della Reggina

Fideiussione, accolto il ricorso della Reggina

La Reggina 1914, assistita dagli avvocati Francesco Diciommo e Edoardo Chiacchio comunica l’accoglimento del ricorso relativo la fideiussione. Di seguito comunicato n. 29 del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare. Il Tribunale Federale Nazionale –...

Dal 28 ottobre arriverà l'acqua del Diga del Menta a Reggio Calabria

Dal 28 ottobre arriverà l'acqua del Diga del Menta a Reggio Calabria

Il Presidente della Giunta regionale Mario Oliverio, d'intesa con il Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, e il Commissario di Sorical spa, Luigi Incarnato, comunica che il 28 ottobre p.v. si procederà all'attivazione della fornitura...

Completamento strada a scorrimento veloce San Roberto-Fiumara-Campo Calabro, il 25 ottobre incontro pubblico

Completamento strada a scorrimento veloce San Roberto-Fiumara-Campo Calabro, il 25 ottobre incontro pubblico

Si terrà il 25 ottobre alle ore 16.00, nel territorio del comune di Fiumara, sull’innesto della strada a scorrimento veloce che porta a San Roberto, l’incontro pubblico sul completamento dell’arteria fino a Campo Calabro, e...

Pedopornografia, arrestato un 45enne:  deteneva quasi 3 mila filmati e foto

Pedopornografia, arrestato un 45enne: deteneva quasi 3 mila filmati e foto

Nella giornata di ieri è stato tratto in arresto un operatore commerciale di quarantacinque anni, abitante a Reggio Calabria, che deteneva oltre 3000 immagini e filmati di contenuto pedopornografico. E’ questo il profilo che emerge...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Regione, Cgil Cisl e Uil: "Confronto aperto con i sindacati può far cambiare passo alla Calabria"

Regione, Cgil Cisl e Uil: "Confronto aperto con i sindacati può far cambiare passo alla Calabria"

Pubblicato in ATTUALITA' Mercoledì, 16 Maggio 2018 14:15

Reggio Calabria.  "E’ ripreso, dopo alcuni mesi, il confronto con il Governo regionale. Un incontro, quello di ieri, più che altro di carattere interlocutorio, nel corso del quale non si è entrati nel merito delle questioni più importanti, a partire dai temi della crescita, dello sviluppo, del lavoro La riunione, comunque, ha evidenziato alcuni punti di riflessione positiva. Intanto, come

detto, ha rappresentato la ripresa di un confronto con le parti sindacali". E' quanto dichiarano in una nota congiunta Angelo Sposato, segretario generale Cgil Calabria, Paolo Tramonti, segretario generale Cisl Calabria e Santo Biondo, segretario generale Uil Calabria. "Un altro elemento positivo, strettamente inerente alle questioni ancora aperte sul tavolo in materia di lavoro, è stata la conferma da parte dell’amministrazione regionale dello sblocco dei bandi dei tirocini formativi – che lo ribadiamo non sono la panacea di tutti i mali di questa regione - nei settori dei beni culturali, della scuola e degli uffici giudiziari. Ora che la macchina pare essersi rimessa in moto ci auguriamo che non si verifichino più intoppi in questo settore che vede coinvolti oltre 2000 calabresi, per i quali i tirocini, oltre a rappresentare un’occasione per acquisire competenze, sono una boccata d’ossigeno economica e sociale. Riteniamo, comunque, sia prematuro poter esprimere un giudizio positivo sulle risultanze dell’incontro alla Cittadella. Ci è apparso riduttivo riscontrare come esito positivo solo la contingente risoluzione della problematica dei tirocini formativi. Sono ancora tante le cose da fare. Lo ribadiamo, manca un piano per il lavoro, manca un progetto concreto e complessivo per affrontare e risolvere, con la stabilizzazione, la questione aperta degli Lpu/Lsu o del precariato calabrese storico ed istituzionalizzato. Ora bisogna spostare l’asticella degli impegni del governo regionale. Sul tema del lavoro e dell’inclusione sociale, tenuto conto degli oltre 300 milioni di euro disponibili attraverso il Fondo sociale europeo, la Regione deve essere in grado di mettere in campo, prima possibile, un piano complessivo che guardi a tutto il mondo del lavoro calabrese. E tempo di mettere a frutto queste risorse, ce lo impongono i dati statistici sull’occupazione in Calabria che, oggi come ieri, sono drammaticamente preoccupanti.Al governatore Oliverio abbiamo chiesto di dare corso ad un accordo quadro regionale che sia in grado di chiarire in modo trasparente la gestione degli appalti, al fine di bloccare il rischio di infiltrazione mafiosa, elevare lo stato di sicurezza sui luoghi di lavoro e applicare concretamente la clausola sociale per la tutela dei lavoratori. Alla giunta regionale, poi, abbiamo chiesto che venga fatto un punto sull’attuazione del Programma operativo regionale 2014/2020, sul quale il Comitato di sorveglianza ha messo in evidenza diversi ritardi di attuazione. A chi gestisce la cosa pubblica regionale, ancora, abbiamo sottolineato l’importanza di monitorare costantemente lo stato di salute della sanità calabrese, per migliorarne gli standard di prestazione e offrire ai cittadini calabresi servizi moderni, sicuri ed efficienti. Sul tavolo della discussione, poi, abbiamo posto nel giusto rilievo la necessitò di un focus specifico sul riordino del settore della partecipazione pubblica in Calabria. Un approfondimento che deve prendere le mosse dal chiarimento sul futuro di Sorical – anche alla luce dell’attuazione delle nuove disposizioni sul ciclo idrico regionale – e di Fincalabra. Diamo, poi, per acquisita la ritrovata disponibilità del Presidente della Giunta regionale e della sua squadra di governo ad impegnarsi in un confronto serrato su tutti i temi proposti in questi mesi dal sindacato, a partire dalla necessità di dare concretezza ad un cronoprogramma sugli investimenti pubblici per le infrastrutture – che preveda l’avvio effettivo delle opere già finanziate e l’ammodernamento dei tratti reggini e crotonesi della Strada statale 106 – in attuazione del Masterplan per il Sud. Il contrasto della disoccupazione e della povertà assoluta deve essere il filo conduttore di questo ultimo scorcio di legislatura. I segnali di discontinuità, quindi, ci sono, ma non bastano. Siamo convinti che solo il confronto aperto, franco e costruttivo con le organizzazioni sindacali possa far cambiare passo alla Calabria. CGIL, CISL e UIL valuteranno le risultanze dell’incontro con i vertici dell’amministrazione regionale in una riunione delle Segreterie unitarie che si terrà domani a Catanzaro presso la sede della Cgil.

Reggio Calabria 16 maggio 2018



Letto 209 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Gli appuntamenti di oggi in città 20 ottobre 2018

    Gli appuntamenti di oggi in città 15 ottobre 2018:  - Il Coordinamento per la città Metropolitana di Reggio Calabria di Forza Italia Giovani ha convocato una conferenza stampa presso la Sala Giuditta Levato del Consiglio regionale della Calabria. Con inizio alle h. 10.30, saranno presentati I responsabili componenti del coordinamento cittadino giovani del partito ed illustrate le linee guida del programma politico da perseguire. Con l'occasione interverranno gli organi provinciali e regionali di Forza Italia.

  • Consiglio Metropolitano: convocato per lunedì 22 ottobre

    Convocato, dal Sindaco Giuseppe Falcomatà, il Consiglio Metropolitano di Reggio Calabria.  L’Assise si riunirà lunedì 22 ottobre, alle ore 10 e 30, in prima convocazione, e alle 16 in seconda convocazione. Tanti i punti da approvare, tutti tecnici, tra i quali la presa d’atto della sospensione dalla carica di Sindaco e Consigliere Metropolitano di Francesco Rossi, e temporanea sostituzione con Antonino Crea, Consigliere del Comune di Ferruzzano. Verrà inoltre sottoposta a votazione la delibera del sindaco metropolitano n.81 del 12/10/2018 ”variazione di bilancio ex art. 175 - decreto miur n. 363/2018 - istituzione capitoli entrata e uscita per vulnerabilità’ sismica edifici scolastici';  e

  • “Che Sarà”: Armando Quattrone reinterpreta la storica canzone di Jimmy Fontana

    L’emigrazione di ieri e di oggi in un brano di attualità “Che Sarà”: canzone e videoclip. Armando Quattrone sbarca nelle radio italiane con la cover della celebre canzone portata al successo internazionale da José Feliciano e firmata da Jimmy Fontana e Franco Migliacci. Il racconto di un ragazzo che lascia il suo Paese per cercare fortuna all’estero, così com’è accaduto ad Armando Quattrone, giovane cantautore calabrese partito qualche anno fa dall’Italia per trasferirsi ad Amburgo, la città europea che lo ha adottato amando da subito la sua creatività “orgogliosamente nostrana”.  Per lui, in Germania, arriva in poco tempo un contratto discografico con Universal ed esce l’album d’esordio “Calabria”, pubblicato lo scorso luglio e realizzato con il celebre Team di produttori amburghesi Madizin (che hanno firmato l’ultimo disco della numero uno del pop tedesco, Helene Fischer, e lavorato anche alle hit di Glasperlenspiel, Alvaro Soler, Lena e Frida Gold). Il Videoclip, uscito in anteprima esclusiva nazionale martedì scorso su TGCOM24,

  • Siclari su dimissioni DG in Calabria: sintomo di un malessere che il governo continua a ignorare

    «Non c'è pace per la sanità Calabrese. Le dimissioni dei direttori generali dell'ospedale di Reggio Calabria, Frank Benedetto, e dell'Asp di Crotone, Sergio Arena entrambe firmare il 17 ottobre, sono il chiaro sintomo che l'implosione dell'intero sistema sanitarioè vicina». Il senatore Marco Siclari, capogruppo di Forza Italia in Commissione Igiene e Sanità denuncia le colpe del Governo nel rimanere immobile di fronte alla situazione paradossale che si sta consumando in Calabria. «Le dimissioni confermano l'esistenza di un problema serio che va affrontato con la massima urgenza tramite scelte importati che, tanto il commissario Scura quanto il Governatore Olverio devono fare. Il Governo in

  • Salumi di Calabria buoni? Si, forse, ma possono migliorare

    Reggio Calabria. Sarà dedicata tutta ai salumi di Calabria la giornata di studio organizzata dall’ONAS (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Salumi) con la partecipazione dell’ARSAC e del Dipartimento di Ingegneria DIMEG, che si terrà nell’Aula 43B dell’Università della Calabria, a partire dalle ore 9.00 di sabato 20 ottobre 2018. Tema della giornata sarà “Tecniche e metodi

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.