unci banner

:: Evidenza

Verso la terza edizione del premio di poesia San Gaetano Catanoso

Verso la terza edizione del premio di poesia San Gaetano Catanoso

Sono ancora aperti i termini per partecipare alla terza edizione del premio di poesia dedicato a San Gaetano Catanoso. L'idea nata dalla sinergia creatasi fra le Associazioni "Il Giardino di Morgana", "La Voce del Sud","Amici...

Prefettura di Reggio Calabria, continua il monitoraggio sulle criticità della SS18

Prefettura di Reggio Calabria, continua il monitoraggio sulle criticità della SS18

Reggio Calabria. Continua il monitoraggio della Prefettura di Reggio Calabria sulle criticità della SS. n. 18, principalmente nel tratto compreso tra il Comune di Bagnara Calabraed il Comune di Scilla, interessato da numerose problematiche. Nella...

Sanità disastrata, criminalità. Il premier Conte: "Subito un Consiglio dei ministri in Calabria"

Sanità disastrata, criminalità. Il premier Conte: "Subito un Consiglio dei ministri in Calabria"

Reggio Calabria. "Vi anticipo che ho intenzione di far svolgere un Consiglio dei ministri in Calabria, perché la Calabria è una delle Regioni del Sud più abbandonate a se stesse e il Cdm avrà un...

Reggio Calabria, assolto con formula piena l'ex sindaco Arena. Le accuse: abuso d'ufficio e falso

Reggio Calabria, assolto con formula piena l'ex sindaco Arena. Le accuse: abuso d'ufficio e falso

Reggio Calabria. Demetrio Arena, ex sindaco della città, è stato assolto con formula piena dai reati di abuso d’ufficio e falso in atto pubblico dal collegio del Tribunale penale di Reggio Calabria. La vicenda giudiziaria...

Presentata la mostra fotografica “Borghi, paesaggi, folclore e tradizioni della Calabria“

Presentata la mostra fotografica “Borghi, paesaggi, folclore e tradizioni della Calabria“

Presentata, presso il salone del Dlf di via Caprera, la collettiva di foto: “Borghi, paesaggi, folclore e tradizioni della Calabria“. La mostra si prefigge di mostrare le tante facce della nostra regione, tramite l'occhio di...

compra calabria

Sei qui: HomeATTUALITA'Resta senza una via d'uscita la lunga agonia di Riace

Resta senza una via d'uscita la lunga agonia di Riace

Pubblicato in ATTUALITA' Giovedì, 09 Agosto 2018 14:52

A questo punto almeno in lontananza come in ogni film western che si rispetti, si sarebbe dovuto sentire il trombettista che suona la carica alla cavalleria, prossima a piombare sul villaggio per salvare i buoni dai “cattivi pellerossa”, prima dei titoli di coda. Di fatto nemmeno l’incontro di questa mattina in Prefettura ha spostato di un millimetro il baratro in cui si trova Riace. E storia insegna che la guerra la vince chi ha i rifornimenti. Riace, terra che regalò gratuitamente al mondo i primi (unici) due guerrieri migranti del tempo antico e solo fino a qualche settimana fa esempio riconosciuto oltreoceano con il suo modello di accoglienza, oggi di fatto collassa su se stessa senza finanze, nella silenziosa agonia programmata della sua fine.

A parte il governatore Mario Oliverio giunto sulla costa ionica reggina a pochi giorni dall’inizio dello sciopero della fame di Mimmo Lucano, di fatto nessuna soluzione sostenibile è stata attuata. Se errore vi fu, l’atteggiamento del buon padre di famiglia che reindirizza sulla retta via sembra essere stato scalzato da un gelido vento del nord che mal si concilia a queste latitudini. Strano destino o forse no. La storia impiegò due secoli a dire che i cattivi erano quelli della cavalleria e non i pellerossa. Ma forse anche lì sarà già troppo tardi. 

Rc 9 agosto 2018

Letto 290 volte

Articoli correlati (da tag)

  • Cassazione, rivedere il divieto per Lucano. Nuovo esame a Reggio Calabria

    Reggio Calabria. La Cassazione ha accolto in parte il ricorso della difesa di Domenico Lucano, sindaco sospeso di Riace, contro l'ordinanza del riesame di Reggio Calabria che il 16 ottobre scorso gli aveva imposto il divieto di dimora a Riace. In particolare, si legge sull'Ansa i supremi giudici hanno "annullato l'ordinanza impugnata limitatamente al reato di turbata

  • Sabato 12 gennaio sarà presentato il progetto per una Fondazione di Partecipazione per Riace

    Sabato 12 Gennaio 2019 alle ore 10,30 sarà presentato il progetto per una Fondazione di Partecipazione dal titolo “E’ Stato il Vento”: per una ripresa dei progetti a Riace. Per consentire a Domenico Lucano di essere presente l’incontro si terrà a Caulonia presso la Biblioteca in via Brigida Pastorino. In questi mesi grazie all’apporto di tanti amici presenti in tutta Italia, associazioni, volontari, grazie all’impegno di Recosol, dell’Asgi (Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione) nonché grazie alla presenza importante di Alex Zanotelli missionario comboniano e Felicetta Parisi, medico, i quali hanno voluto seguire e garantire la loro presenza in ogni fase difficile di questi ultimi tempi, è stato possibile costruire un’importante rete di sostegno ramificata in ogni angolo d’Italia una vera task force operativa che intende mettere le basi per una ripartenza a Riace, strutturata nel miglior modo possibile per garantire la ripresa dei progetti. Presenti anche la comunità dei Longo Mai

  • Mimmo Lucano incontra gli studenti dell'ITT “Panella-Vallauri” martedì 8 gennaio 2019

    Testimonianza di Mimmo Lucano nel laboratorio cinematografico per i giovani della Comunità Ministeriale e gli studenti dell’Istituto Panella-Vallauri di Reggio Calabria. All'interno dell'Alleanza Educativa - per la formazione alla cittadinanza attiva e alla legalità - tra l'Istituto scolastico “Panella-Vallauri” di Reggio Calabria e la Comunità Ministeriale del Dipartimento di Giustizia Minorile, martedì 8 gennaio dalle ore 09.00 alle 13.00 nell'Aula Magna dell'ITT “Panella-Vallauri” di Reggio Calabria, si terrà il laboratorio cinematografico "Cittadini e migranti" con la proiezione del cortometraggio “Il Volo” di Wim Wenders alla presenza del Sindaco di Riace Mimmo Lucano.

  • Allo Spazio Open, Tiziana Barillà racconta "Mimì Capatosta"

    Allo Spazio Open di via Filippini chiusura pre-natalalizia con un LIVE dedicato a Domenico Lucano e il suo modello Riace. Ospite della serata Tiziana Barillà che per l'occasione ha presentato il suo libro "Mimì Capatosta". Un momento di confronto a più voci con tanta musica e le immagini del fotografo Marco Costantino

  • Riace non possiamo perderla

    di Alessio Magro e Saverio Pazzano - Ci sono uomini singolari che nella loro esistenza hanno ragione anche quanto il torto bussa insistentemente alla porta. I grandi uomini spesso hanno questo dono. Mimmo Lucano è uno di loro. L’idea visionaria di un paese aperto all’accoglienza è una speranza forte e soprattutto tangibile in un’era di frontiere, ideologia della paura e implosione della democrazia. Crediamo che il simbolo Riace sia un punto fermo, tanto lampante nella sua evidenza che troviamo impossibile il confronto con chi ha altre idee (interessi?). Nel riflettere sulla figura di Lucano, ci rivolgiamo a chi condivide con noi orizzonti e speranze. Perché Riace non possiamo perderla.

Copyright © 2018 CALABRIAPOST - Trib. RC n. 14/2013
Direttore responsabile: Gianluca Del Gaiso
Associazione "P4C"
via Reggio Modena 22  Rc - CF 92084720801
Redazione Ideocoop a r.l.